La profezia di Fassino: "L'uscita di Renzi dal Pd? Aiuterà Salvini"

L'ex segretario dei Ds, noto per le sue "profezie" politiche, boccia l'uscita di Matteo Renzi dal Pd: "Da lui fuoco amico". Quindi l'accusa più pesante: "Proponendosi come alternativa a Salvini, gli offrirà una rendita di posizione"

L'addio al Pd di Matteo Renzi ha lasciato l'amaro in bocca a tutti i big del partito. Qualcuno, come Andre Marcucci, per ragioni affettive, essendo il capo dei senatori dem un renziano della prima ora. Qualcun altro, invece, per una questione "elettorale". In effetti, i primi sondaggi post scissione danno ai democrat il 20%, un calo di circa tre punti rispetto alla settimana precedente.

E poi c'è Piero Fassino. In un'intervista a La Stampa, l'ex segretario dei Ds ha sfogato la sua delusione per l'operazione Italia Viva. Arrivando ad accusare l'ex premier di voler legittimare Salvini, "offrendogli una rendita di posizione che il leader della Lega sfrutterà per uscire dal proprio isolamento". "Italia Viva? È un'operazione che ci riporta al passato. Abbiamo fondato il Pd per superare le culture del Novecento - spiega l'ex sindaco di Torino - e mettere a disposizione dell'Italia un progetto politico per questo secolo. Questa scissione invece - si lamenta - ripropone la distinzione tra sinistra e centro che fu superata 12 anni fa".

Con la nascita del Pd, che ha visto alternarsi vari segretari. Tra loro anche Renzi che, per Fassino, "come primo ministro ha compiuto scelte anche coraggiose, ma non ha mai fatto i conti con le sconfitte. E oggi fonda un partito per riproporre le scelte dei suoi governi, senza tener conto - l'affondo dell'ex leader dei Ds - che quando passi dal 40 al 18 per cento non puoi dire che è colpa del fuoco amico". Ma Renzi sarà davvero fedele al governo Conte? "Me lo auguro - dichiara Fassino - ma c'è un rischio oggettivo: dovendo crescere, il nuovo partito sarà costretto a conquistarsi uno spazio e una visibilità, mettendo ogni giorno in campo proposte che si distinguano". Quindi l'accusa, la peggiore possibile: aiutare Salvini. "Proponendosi come l'alternativa a Salvini, Renzi finirà per offrirgli una rendita di posizione, che il leader della Lega sfrutterà per uscire dal proprio isolamento".

Una profezia che potrebbe avverarsi. In passato, spesso Fassino si è lanciato in previsioni "provocatorie" nei confronti dei suoi avversari politici. Si sono tutte avverate: Movimento 5 Stelle, Chiara Appendino, Matteo Salvini: "Vediamo quanti voti prendono...".

Commenti

bernardo47

Lun, 23/09/2019 - 11:51

Fassino ha ragione!renzi vada affangala!vergogna!

titina

Lun, 23/09/2019 - 12:04

meglio Renzi di altri del pd, sono questi che faranno vincere Salvini.

dagoleo

Lun, 23/09/2019 - 12:14

di solito non le azzecca mai. la più probabile è che il PD cali mentre Renzi cresca a discapito del PD

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 23/09/2019 - 12:49

de profundis per i pdioti???

agosvac

Lun, 23/09/2019 - 13:10

A Fassino sfugge che le aspirazioni di Renzi non riguardano il futuro delle prossime elezioni politiche che, tra l'altro si terranno, con qualsiasi Presidente, nel Marzo del 2023, quindi neanche troppo lontano. Ciò che interessa a Renzi è Governare questa balorda coalizione voluta da Mattarella. E, francamente, credo che ci riuscirà e ci riuscirà con l'aiuto dello stesso Mattarella. Poi succeda quel che succederà. Come diceva Lorenzo dei Medici " del doman non c'è certezza".

Calmapiatta

Lun, 23/09/2019 - 13:23

Mi sento di spezzare una lancia a favore di Matteo (Renzi). In effetti non c'era bisogno della sua mossa per regalare consensi alla Lega e/o al cdx in generale, il PD e il M5s, stavano già facendo un eccellente lavoro da soli.

vince50

Lun, 23/09/2019 - 13:26

La loro spina nel fianco è Salvini,hanno il terrore che potrebbe abbattere la loro dittatura(democratica)

kennedy99

Lun, 23/09/2019 - 13:29

mi stupisco dell'intelligenza di fassino. stavolta la profezia la proprio azzeccata.

Malacappa

Lun, 23/09/2019 - 14:05

Con o senza renzi vinceremo

Calmapiatta

Lun, 23/09/2019 - 14:34

@Malacappa Il problema non è vincere o perdere...la poltica non è il campionato di calcio e votare per uno o l'altro paritto non ha nulla a che fare con il tifo. Qui il,problema sta nel: cosa fanno i vari pariti dopo aver vinto? La risposta, l'abbiamo avuta. Il oltre 20 anni non hanno combianto un ciufolo di niente. La sz ci solo riempito di parole, anche più delle dx, ci ha ubriacato di principi e rimbambito con gli slogan....Poi c ela troviamo a governare con il cavaliere, Con renmzi e, ora con l'odiato, M5s....

ulio1974

Lun, 23/09/2019 - 14:36

alla faccia della profezia...come dire che dopo il tramonto presto farà buio.....un applauso al fassino per le sue spiccate capacità di cartomante de' noiartri!!

bernardo47

Lun, 23/09/2019 - 16:05

Ha ragione Fassino! Anche il confronto in tv di Renzi con salvini.......aiuterà Renzi, ma sopratutto salvini, purché si prepari bene, perché va a vento!

Libertà75

Lun, 23/09/2019 - 16:05

l'obiettivo di Renzi è spegnere il PD... quando fra 3 anni si voterà con il proporzionale, il PD non supererà il 15%, game over

baronemanfredri...

Lun, 23/09/2019 - 16:16

GRAZIE FASSINO L'UNICA IDEA CHE HAI AVUTO DALLA TUA NASCITA

Malacappa

Lun, 23/09/2019 - 16:30

Calmapiatta 14.34 ecco hai centrato il punto,strane alleanze che non durano, partiti che prima si odiavano ora vanno a braccetto e tutto per le poltrone pero' stavolta sara' diverso stavolta si vincera' in una maniera da poter fare il governo solo con la destra quella buona e patriotica(Salvini Meloni)

baio57

Lun, 23/09/2019 - 17:33

Mi sto "toccando" ,questo porta proprio sfiga....

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Lun, 23/09/2019 - 17:38

Non mi pare che Fassino ci azzecchi molto con le profezie. "Grillo faccia un partito, vediamo quanti voti prende". "Chiara Appendino? Provi a prendere il mio posto". Fossi in salvino sarei seriamente preoccupato di quest'ennesima profezia.

baio57

Lun, 23/09/2019 - 17:50

@ stamicchia ti ho anticipato.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 23/09/2019 - 18:27

Mi auguro che questo cialtrone piemontese abbia ragione.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 23/09/2019 - 18:29

dagoleo Non cambierebbe niente, nei fatti. Sempre catto-comunisti sono. Al massimo il terracottaro fiorentino prenderebbe sù qualcuno da FI, ma questo avviene ormai tutti i giorni.

Ritratto di saggezza

saggezza

Lun, 23/09/2019 - 19:25

e la BNL che fine ha fatto?

apostata

Lun, 23/09/2019 - 21:11

Memorabile fassino! Lo ricordo sindaco di torino per le facolta divinatorie. A un 5s che lo contestava quando i grillini erano una sparuta minoranza, lanciò l'invito di far crescere il proprio partito fino ai livelli gloriosi del suo pc e poi di ripresentarsi. Il destino beffardo fu ancor più cinico e baro. In pochi anni per le politiche dissennate delle sinistre, ancor più dissennate di quellr dei grillini, i 5s superarono il pd.

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Lun, 23/09/2019 - 21:41

....le sinistre in tutta europa stanno scricchiolando da tempo....i poteri forti che le aiutano stanno perdendo valori economici enormi....pazienza che il loro tempo si sta consumando

pilandi

Mar, 24/09/2019 - 02:23

Quindi per Renzi e tutts discesa! Può dormire tranquiallo.

Ritratto di Civis

Civis

Mar, 24/09/2019 - 11:39

Io penso che aiuterà Salvini, perché rientreranno nel PD molti dei fuoriusciti a sinistra che spingeranno il partito su posizioni ancor più antitaliane ed elitarie, proprie di quelli che "sono più uguali degli altri", cioè più ideologi dell'"uguaglianza".

Valvo Vittorio

Mar, 24/09/2019 - 11:41

Credo che "l'intimazione" di Berlusconi a Salvini di non fare alleanze con Renzi sia la strategia più consona a non ripetere gli errori con i pentastellati! Le scissioni sono un patrimonio della sinistra. Ai partiti di centro destra non conviene superare questo primato.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 24/09/2019 - 12:12

Aiuterà l'Italia.