Puglia, immigrati in coda per avere la tessera del Pd

Boom di iscritti nella Regione guidata da Emiliano. Ed è record ad Enna, 4000 tesserati su 28 mila abitanti

Prosegue senza sosta la guerra delle tessere nel Pd. Una guerra scoppiata dopo il video di Repubblica che mostra una presunta compravendita a Napoli. E da qui sono partite accuse incrociate tra i dem in cui sono posti su due fazioni opposte i renziani che hanno gestito di fatto il partito negli ultimi anni e gli avversari di Renzi al Congresso tra cui anche lo stesso ministro della Giustizia, Andrea Orlando che ha affermato a Omnibus: "Se in alcune realtà non saranno chiarite le dinamiche del tesseramento non presenterò lì le liste: non voglio voti che non so da dove vengono".

Ma dopo il caso Napoli ad accendere la faida dem è anche la Puglia. Infatti da qualche giorno risulta, come riporta Repubblica, un tesseramento copioso proprio nella terra di Michele Emiliano candidato alla segreteria. I numeri parlano chiaro, lo scorso anno le tessere erano 27mila, adesso sono arrivate a 34 mila, circa 7 mila in più nelle ultime 48 ore. Ed è stata registrata anche la presenza pure di alcuni immigrati in fila per aderire al Pd dalle parti di San Severo, in provincia di Foggia. Da non sottovalutare nemmeno il caso di Bari città dove le tessere sono cresciute di 1000 unità passando da 2000 a 3000 in pochi giorni. Sempre Repubblica parla anche di alcune tessere fotocopiate e non autenticate che sarebbero in giro in alcuni circoli pugliesi. E sempre dalle parti di Emiliano sarebbe scoppiata la bufera per alcuni tesseramenti a cui hanno aderito diversi immigrati come ha denunciato l'eurodeputata dem, Elena Gentile che ha puntato il dito accusando i dem pugliesi di aver tesserato 150 immigrati che sono stati avvistati in fila nelle ultime ore. E su questo fronte è arrivata la smentita dei dem locali che parlano di 11 immigrati, regolari. Occhio anche alle tessere in Sicilia. La roccaforte è Enna dove un tesoretto di 4000 tessere fa gola sia ai renziani che agli esponenti della sinistra dem. Mirello Crisafulli è il king maker delle tessere ennesi, ma è dato in uscita dal Pd. E anche lì sarà lotta aspra nel partito per mettere le mani su queste tessere.

Caos sul tesseramento di Caserta

Ma ad agitare le acque dem sono anche i tesseramenti di Caserta. Un altro fronte che si è aperto in questa guerra a colpi di veleni dentro il Pd. L'accusa arriva direttamente da 10 iscritti al Pd con un documento: "Il tesseramento al Pd del Circolo di Caserta si è concluso con gravi irregolarità rispetto alle norme previste dai regolamenti provinciale e nazionale". Carlo Scatozza, Giovanna Abbate e Pietro Canzano hanno inoltrato un ricorso alle Commissioni di garanzia per il tesseramento provinciale, regionale e nazionale. Poi spiegano cosa è successo durante il tesseramento: "Nella serata di martedì 28, alle ore 20,15 ,in sede di riunione conclusiva dell’Ufficio Adesioni del Circolo, veniva comunicato dal Segretario Enrico Tresca il numero complessivo delle iscrizioni al Partito Democratico realizzate. Tale numero, 748, era maggiorato di 188 unità rispetto a quelle risultanti alla chiusura dell’ultima giornata prevista dal calendario del tesseramento, e cioè lunedì 27 , alle ore 19.30 alla presenza di tutti i componenti della commissione ,vale a dire 559". "Nella stessa serata - continuano - veniva inoltre data informazione dal Segretario di una richiesta avanzata da parte di alcuni componenti istituzionali a lui pervenuta il giorno 27, di organizzazione di una ulteriore giornata di tesseramento. Tale richiesta, presentata ai componenti a conclusione del giorno 28, non poteva più essere accolta e organizzata, pubblicizzandola come da regolamento, per consentire ulteriori regolari iscrizioni. In aggiunta il segretario comunicava di avere fatto da solo 189 iscritti senza rendere noto alla Commissione i nominativi degli stessi, gli estremi identificativi, nonchè le quote di adesione".

Commenti
Ritratto di Imperatrice

Imperatrice

Gio, 02/03/2017 - 10:07

Il PD, la vergogna organizzata a partito politico. Solo chi non conosce che razza di associazione a delinquere è il PD può tesserarsi...

i-taglianibravagente

Gio, 02/03/2017 - 10:09

E' PD-mania. Il fascino irresistibile del partito della nazione.

zadina

Gio, 02/03/2017 - 10:22

Il PD ha sempre cercato di essere un buonista e difensore di richiedenti asilo, migranti, clandestini, o futuri terroristi chiamateli come preferite ma sono sempre quelli, con la speranza che queste persone un giorno sia il suo serbatoio di voti, ma quando saranno un numero molto consistente di MUSSULMANI presenti nel nostro territorio Italiano, si creeranno un loro partito con i loro rappresentanti politici con le loro particolari leggi CORANICHE creeranno delle difficoltà enormi e incalcolabili per questo paese che li ha accolti con tanta generosità e sacrificio in tutti i sensi di tutto il popolo Italiano, grazie a questi personaggi incoscienti e irresponsabili di sinistra bravi solo a creare del caos, lo dimostrano con l'attuale modo di tesserare nuovi aderenti al partito.

Marzio00

Gio, 02/03/2017 - 10:40

Allora il PD compra voti elargendo € 10 o forse più agli immigrati regolari (irregolari?); nel prossimo futuro darà loro il diritto al voto così non avrà problemi per vincere le elezioni; poi però nasceranno giustamente partiti e movimenti politici di immigrati che fagociteranno il voto del PD e governeranno loro. Fine

VittorioMar

Gio, 02/03/2017 - 10:45

...e poi criticavano il "COMANDANTE"...!!

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Gio, 02/03/2017 - 10:46

"Chi si addormenta in una democrazia, deve aspettarsi di svegliarsi in una dittatura!" Mi sa che non siamo molto lontano...! SVEGLIATEVI

Libertà75

Gio, 02/03/2017 - 10:51

far decidere le sorti di uno dei più grandi partiti d'Italia agli immigrati è già un ossimoro di fatto... se sono i cittadini ad eleggere il Parlamento, perché un partito deve essere condotto nella sua politica dalla volontà dei non cittadini?

heidiforking

Gio, 02/03/2017 - 10:51

Ma và!!!! Da non credere.....i puri, gli eletti, noooo ci sarà un errore, anzi un complotto. Si sicuramente un complotto !!!! Bisogna solo stabilire se da parte di Berlusconi o di Trump !!!!

APG

Gio, 02/03/2017 - 11:02

PD = PARTITO di DELINQUENTI Ma questo partito di delinquenti non era sull'orlo del fallimento qualche tempo fa? Messo tutto a tacere? Chi ha appianato i debiti di questi delinquenti? Ma i soldi dove li prendono per distribuirli a immigrati e feccia varia in cambio di voti? Per fortuna che il ministro di "giustizia" di questo governo pd interverrà per risolvere questa “situazione anomala”! Ah ah ah ah ah ah ah …… #bastabufale #bastabufale #bastabufale #bastabufale #bastabufale #bastabufale #bastabufale #bastabufale #bastabufale …..

unosolo

Gio, 02/03/2017 - 11:04

ogni politico ha il suo fortino , i stipendi , i rimborsi e tutti i diritti che si sono regalati gli permettono di pagare per restare a galla e proseguire a ricevere lauti stipendi e tutto quello che le cariche gli permettono di prendere , oggi siamo arrivati al furto , soldi del cittadino che finiscono a secondi fini e non ai servizi,. ladri ,.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 02/03/2017 - 11:08

10 euro valgono bene una tessera. Ecco spiegata la foga con cui si continua a deportare tutta l'Africa sui nostri lidi.

moshe

Gio, 02/03/2017 - 11:17

Ad ogni votazioni delle primarie hanno dato scandalo, per il tesseramento danno scandalo, praticamente sono ladri che rubano in casa propria, vi fidate a farvi amministrare da ladri simili?

Libertà75

Gio, 02/03/2017 - 11:25

Craxi, un santo in confronto al PD

frabelli1

Gio, 02/03/2017 - 11:29

È la storia del PCI prima dei Ds dopo e del PD ora. Prima erano statali e pubblica amministrazione, ora clandestini ed irregolari. Ecco perché vogliono dargli subito la cittadinanza.

Scirocco

Gio, 02/03/2017 - 11:49

Visto che voti dagli elettori Italiani non ne vedranno più quelli del PD raccolgono consensi dagli immigrati che essendo ignoranti possono ancora essere manipolati a piacere da politici incapaci.

Ritratto di Giorgio Prinzi

Giorgio Prinzi

Gio, 02/03/2017 - 12:01

Poi si meravigliano se nei sondaggi e nelle urne vengono fatti neri.

MEFEL68

Gio, 02/03/2017 - 12:22

Evidentemente il PD (quello della superiorità morale-sic!) ha ritenuto che erano più convincenti 10 euro che la sola scarpa sinistra.

MEFEL68

Gio, 02/03/2017 - 12:29

Io non sono mai stato di sinistra. Però, per quanto non stimassi i partiti rossi/rossastri, non pensavo che potessero arrivare a un tale grado di corruzione a 360°. A tutto c'è un limite!

Tarantasio

Gio, 02/03/2017 - 12:49

le possibilità sono tre, 1- iscrizione al piddi 2- affratellarsi con la malavita locale 3 -fare l'uno e l'altro

Iacobellig

Gio, 02/03/2017 - 13:14

SCHIFO DI SINISTRA.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 02/03/2017 - 13:24

Il PD e come la RAI!!! DI TUTTO DI PIU!!!lol lol.Buenos dìas dal Nicaragua.

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Gio, 02/03/2017 - 13:33

In un passato e nemmeno troppo lontano, nei "paradisi dei lavoratori" ti mettevi in fila con la tessera. Oggi invece, nel "paradiso dei fankazzisti e mantenuti di Stato", fai la fila per avere una tessera. Viva l'Italia. Dalton Russell.

Koch

Gio, 02/03/2017 - 14:53

Dov'è il problema? I "migranti" vengono fatti giungere in Italia con tutte le agevolazioni possibili, invitati e dichiarati benvenuti da parte della sinistra (e anche dal Papa sinistro), proprio per dare loro la tessera del PD, in vista della cittadinanza e del diritto di voto che seguirà immancabilmente. Il voto alle primarie è solo un un tirocinio di prova ed essi sono ben felici di servire la causa catto comunista, prendendo la tessera del PD, che per loro è meglio di un'assicurazione sulla vita o di una vincita alla lotteria, il cui montepremi è gentilmente offerto dai contribuenti (tutti e indistintamente).

il sorpasso

Gio, 02/03/2017 - 15:18

Ma il Presidente della Repubblica perchè non interviene?

toni175

Gio, 02/03/2017 - 16:38

Mi chiedo se quando si guardano allo specchio non provino un po di VERGOGNA. :-((

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 02/03/2017 - 16:41

Amico il sorpasso 15e18, quale presidente MUMMIARELLA?? (copyright Euterpe)quello legge solo le veline che gli passa il "convento" PD da leggere, dato che SE LO SONO ELETTI DA SOLI!!!lol lol Saludos dal Nicaragua.

VittorioMar

Gio, 02/03/2017 - 16:52

...UN PAESE "SEQUESTRATO" DA VICENDE INTERNE DI UN PARTITO , CHE NON ESPRIME LA MAGGIORANZA DEGLI ELETTORI,E UN PARLAMENTO DICHIARATO "ILLEGITTIMO"!!..ma non si parla più di legge elettorale ??

unosolo

Gio, 02/03/2017 - 17:33

la legge elettorale ora è l'ultimo pensiero , prima ci sono le polizze da scoprire , sembra il nuovo sistema di finanziamento per politici e amici,.

unosolo

Gio, 02/03/2017 - 17:35

scusate , prima ci sono da far sparire polizze ,il nuovo metodo,,,,,

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 02/03/2017 - 21:56

Che cosa pietosa. ma non avete vergogna, moralmente inferiori?