Quegli irriducibili "compagni" che difendono ancora Battisti

Da Scalzone a Caruso fino a Raimo e la sinistra "rossa" di Ferrero e Ferrando: ecco chi non accetta un assassino in carcere

La sinistra non si arrende. Cesare Battisti ormai è in carcere ad Oristano dove sconterà il suo ergastolo per saldare il conto con la giustizia italiana. Ma i "compagni" difendono ancora l'ex terrorista dei Pac. Tra le voci più accese su questo fronte c'è quella di Oreste Scalzone co-fondatore di Potere Operaio, che con l'ex leader dei Pac ha condiviso l'esperienza della latitanza a Parigi sotto la protezione della cosiddetta "dottrina-Mitterrand". All'Adnkronos Scalzone non usa giri di parole e afferma: "Quelli che vociferano dai pulpiti istituzionali sono 'irriferibili'... A cominciare dal ministro della guerra interna di turno, l'orrido Salvini. Battisti - come qualunque altra persona non 'colta sul fatto', atto o scritto considerato reato di parola irrevocabilmente stampata e firmata - resterà sempre 'presunto' autore di questo e quello, eventualmente inscritto in un codice penale come delitto o crimine. Uno statista, governante, a cominciare da un ministro della guerra, esterna o interna, è apertamente, ufficialmente, per funzione, per ruolo, responsabile di sangue sparso in misura vertiginosamente più grande".

Ma non è una voce isolata la sua. C'è anche quella dell'ex deputato di Rifondazione Comunista, Francesco Caruso che non accetta l'arresto di Battisti: "Non si capisce cosa debba fare questo signore in carcere se il principio del carcere resta quello sancito dall'articolo 27 della Costituzione italiana, che si chiama 'rieducazione', non 'vendetta'". Che dire poi delle parole del direttore de il Dubbio, Piero Sansonetti che di fatto contesta la condanna dell'ex terrorista dei Pac: "Cesare Battisti è stato condannato sulla base di testimonianze, poco credibili, di pentiti. Sono le uniche prove a suo carico. Mi si dirà che è una sentenza passata in giudicato ma io ho il diritto di contestarla. Bisognerebbe ripensare a quei processi e soprattutto alla legge sui pentiti che rischia di creare ingiustizie. Certo, in questo clima non mi sembra ci sia nessuna possibilità ma sarebbe importante".

Tra le voci che fanno discutere c'è anche quella di Christian Raimo, uno dei firmatari dell'appello per la liberazione del terrorista dei Pac: "Ho firmato quattordici anni fa un appello per la liberazione di Cesare Battisti. Ho conosciuto - ho lavorato insieme - a parenti di quelle che sarebbero le vittime di Cesare Battisti, ascoltato il loro dolore. Ho letto alcuni romanzi di Cesare Battisti e non mi sono mai piaciuti. Non ho mai festeggiato per la galera a qualcuno. Per me l'ergastolo andrebbe abolito, per me andrebbero abolite le galere". Duro anche l'attacco di Marco Ferrando, portavoce nazionale del Partito Comunista dei Lavoratori: "La soluzione logica dovrebbe essere l'amnistia. Nessun elemento di enfasi, di gioia o di solidarietà verso un governo reazionario come quello di Salvini e Di Maio".

Sul fronte dell'appello firmato nel 2004 per il terrorista arrestato ieri in Bolivia si è espresso un altro dei firmatari, il vignettista Vauro Senesi che difende (anche oggi) al sua scelta: "Mi assumo tutta la responsabilità politica e morale della mia firma sotto l'appello per Cesare Battisti del 2004. In realtà fu una persona, della quale non farò il nome, ad apporla per me, dando per scontata una mia adesione. Avrei dovuto ritirarla al tempo e non lo feci per colpevole superficialità e malinteso senso di amicizia. Non l'ho fatto nemmeno successivamente, quando scoppiarono le polemiche, perché un ritiro tardivo mi appariva e mi appare come un atto ipocrita volto a scaricare le responsabilità personali di cui sopra", ha affermato all'Adnkronos. Insomma gli irriducibili "rossi" non accettano che un delinquente come Battisti paghi con l'ergastolo il conto aperto con la giustizia italiana.

Commenti

TitoPullo

Lun, 14/01/2019 - 18:36

GENTE DA BASTO, DA BASTONE E DA GALERA!GENTE CHE FA NOTTE AVANTI SERA!!

aldoroma

Lun, 14/01/2019 - 18:43

vergognatevi...........difendente un ASSASSINO.

WARRIOR72

Lun, 14/01/2019 - 19:07

soliti benpensanti radical chic che negano l' evidenza....da vomito

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 14/01/2019 - 19:31

Mentre il Comunismo russo si é trasformato adeguandosi alle regole "mondiali", il comunismo italico presenta ancora persone del genere, che difendono gentaglia ed assassini come l'iniquo Cesare Battisti. Personalmente avrei preferito che Battisti fosse rimasto lontano, piuttosto che doverne sopportare la presenza in Italia, rischiando il ripetersi di fatti luttuosi da parte dei comunisti pericolosi e liberi di agire. Però dico anche che sono molto meravigliato per la reazione "comunista" mostrata da soggetti che sembrerebbero "persone per bene". Quindi, tutto sommato, ci godo e sono contento di poter vedere quali siano le "brutte facce" in circolazione.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 14/01/2019 - 19:34

Preciso. Mentre il Comunismo russo si é trasformato adeguandosi alle regole "mondiali", il comunismo italico presenta ancora persone del genere, che difendono gentaglia ed assassini come l'iniquo Cesare Battisti. Personalmente avrei preferito che Battisti fosse rimasto lontano, piuttosto che doverne sopportare la presenza in Italia, rischiando il ripetersi di fatti luttuosi da parte dei comunisti pericolosi e liberi di agire. Però dico anche che sono molto meravigliato per la reazione "comunista" mostrata da soggetti che sembrerebbero "persone per bene". Quindi, tutto sommato, ci godo e sono contento di poter vedere quali siano le "brutte facce" in circolazione. Se ne faccia un elenco, per giusta informazione!

buri

Lun, 14/01/2019 - 21:36

se si sentono ancora compagni fi Battisti andrebbero perseguiti, sono moralmente complici

Ritratto di HAZET36

HAZET36

Lun, 14/01/2019 - 22:14

Hazet 36 unica medicina per il gregge ignorante di destra

giosafat

Lun, 14/01/2019 - 22:17

Beh, perchè non alleviare la loro nostalgia accomunandoli nella pena, e nella cella, al loro idolo? Una bella rimpatriata e via, ce li togliamo tutti dagli zebedei in un sol colpo. Ma si può essere più.....

ziobeppe1951

Lun, 14/01/2019 - 22:17

Kkkomunistidimmerd

nopolcorrect

Lun, 14/01/2019 - 22:26

Teppaglia comunista ormai fortunatamente sconfitta e residuale.

Ritratto di filospinato

filospinato

Lun, 14/01/2019 - 22:26

Il comunismo italiano s'è fermato ad Oristano.

vince50

Lun, 14/01/2019 - 22:32

Sono talmente ideologicamente devastati,da non accorgersi che cosi facendo dimostrano la loro innata malafede.

nopolcorrect

Lun, 14/01/2019 - 22:33

Sono i seguaci di Pol Pot.

Tergestinus.

Lun, 14/01/2019 - 22:35

Ha ragione Christian Raimo quando dice: "Per me andrebbero abolite le galere". Anche per me: andrebbero abolite e sostituite con il plotone d'esecuzione.

Antenna54

Lun, 14/01/2019 - 22:39

Metteteli in cella con il loro kompagno, ne sarebbero felici immagino!

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Lun, 14/01/2019 - 22:40

L'Italia sarà migliore quando non avremo più nè comunisti nè fascisti ! Esistono però ed esisteranno sempre nicchie di fanatici per i quali chi non è con loro va eliminato : proprio tipo i bolscevichi ed i fascisti . Bisognerebbe saperli ignorare.

Klotz1960

Lun, 14/01/2019 - 22:41

Puo' anche darsi che Battisti sia parzialmente vittima delle balle del pentito Mutti, che ha cambiato versioni ripetutamente, e che quindi non sia colui che sparo' in almeno alcuni degli omicidi per i quali e' stato condannato. Ma e' stato lui a scegliere di scappare senza difendersi.

grog

Lun, 14/01/2019 - 22:42

Un manipolo di 4 bastardi comunisti rancorosi che andrebbero indagati per apologia del terrorismo

Klotz1960

Lun, 14/01/2019 - 22:42

Cosi il Giornale e' riuscito a dare la prima pagina anche a Scalzone. Vauro ormai e' di casa, se non ci fosse il Giornale non se lo filerebbe nessuno.

istrian

Lun, 14/01/2019 - 22:48

Comunismo è una malattia mentale, con metodo adeguato viene trattata.

Ritratto di Lissa

Lissa

Lun, 14/01/2019 - 22:54

Cianfrusaglia sub umana questi schifosi comunisti e radical chic. Sempre in difesa di delinquenti e terroristi comunisti, gentaglia cui vomito addosso tutto il mio disprezzo.

Ritratto di Mauro Garlaschelli

Mauro Garlaschelli

Lun, 14/01/2019 - 22:55

...questa sequela di ignobili putride diarree...esiste un sistema per farle tacere... definitivamente... i miei amici di fb... sanno qual'è... ma io sono un caso a parte... sono schifato dagli ita g liani... sono schifato dai giornalai cartacei e televisivi... da questa mattina l'immagine di quel putrido ignobile verme assassino è passata sulla carta e in tv...migliaioa di volte... se comandassero I VERI ITALIANI E IL 95% DEI GIORNALI NN FOSSERO GESTITI DA PUTIRIDE DIARREE ... SE CI FOSSERO VERI UOMINI CON CxxxxxxI...CI SAREBBERO DOVUTE ESSERE 1FOTO NEL PRIMO SERVIZIO E MORTA LA'!!!... NN HO MAI VISTO UN TALE DISPIEGAMENTO DI NOTIZIE ED IMMAGINI PER UN QUALCHE EROE DELLE FORZE DI PREVENZIONE E SICUREZZA!!!... ita g liani comunisti maleddetti per voi il LANCIAFIAMME SAREBBE UN...REGALO!!!...

VittorioMar

Lun, 14/01/2019 - 22:56

..non possono fare altrimenti ...per non Svilire la loro ESISTENZA IN VITA...anche difendendo una CAUSA SBAGLIATA NELLA QUALE HANNO CREDUTO !!!..E INDIETRO NON SI TORNA....!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 14/01/2019 - 23:03

Come direbbe l'indimenticabile MAX VINELLA di alto gradimento di Arbore e Boncompagni !!! IN GALERAAAA TUTTI!!!! lol lol.

Ritratto di giordano

giordano

Lun, 14/01/2019 - 23:09

Luca Romano - Lun, 14/01/2019 - 22:06 ????????? Sono arrivati prima i commenti dell'articolo?

nunavut

Lun, 14/01/2019 - 23:24

Irriferibile ho cercato il significato sul mio vecchio dizionario Fernando Palazzi,non ho trovato nulla un nuovo aggetti alla boldrini e alla nuova moda della Rai skynews a mettere tutti i sostantivi al femminile (trans sarebbe molto meglio),scritto questo,le elucubrazioni del pensatore Scalzone,sono innondate da parole che non significano nulla come quelle dei politici in tv.,imparate a memoria,é sufficiente osservare la cadenza con la quale snocciolano le loro accuse- utopie mai realizzate da loro nel passato per capire che non credono a quello che dicono,solo che questi idividui credono alle loro utopie e credono che se per realizzarle occorre del sangue (ALTRUI) sono pronti all'azione..

rosolina

Lun, 14/01/2019 - 23:40

se Battisti é veramente stato riconosciuto colpevole e loro lo difendono solo per le simpatie politiche, allora significa che non sono lontani nemmeno dai suoi errori

roberto zanella

Lun, 14/01/2019 - 23:40

VANNO DENUNCIATI PER CORREITA', CONCORSO ESTERNO. QUESTI SONO FIGLI DI QUELLO STATO DC-PCI, CHE PER CHIUDERE LE VICENDE TERRORISTICHE DI CUI ENTRAMBI I PARTITI SI SENTIVANO COLPEVOLI,DECISERO PER LEGGI DI RIAPPACIFICAZIONE E ORA SONO ANCORA LIBERI DI PONTIFICARE. IN ALTRI PAESI DOVE IL CARCERE RIEDUCA,QUEI SIGNORI DELLE FOTO,CI SAREBBERO GIA' FINITI DENTRO.

Ritratto di pravda99

pravda99

Lun, 14/01/2019 - 23:43

Deplorevole! Comunque ce n'e` per tutti i gusti. Pensare che ancora oggi c'e` gente che difende e anzi adora il criminale di guerra Mussolini, centinaia di migliaia di morti. Per esempio ziobeppe1951, vince50, Liberta75, leonida55, 02121940 e altre mammolette che si esprimono regolarmente qui. Mi sa tanto che anche Salvini...eh?

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Lun, 14/01/2019 - 23:48

Ho un dubbio che mi frulla nel cervello: se il terrorista fosse stato nero anziché rosso, a parità di condizioni, questi fulgidi esempi dell'intelligenza umana si sarebbero sbracciati allo stesso modo? Avrebbero insultato il governo che lo vuole in galera? Avrebbero firmato appelli? Avrebbe chiesto l'amnistia? Avrebbero chiesto l'abolizione delle carceri? Chissà se questo dubbio mi farà dormire, stanotte!

Ritratto di akamai66

akamai66

Lun, 14/01/2019 - 23:56

500 morti ammazzati, quasi 1000 i feriti, loro i criminali e basta, dappertutto, nel mondo, a spassarsela. Uno Stato parolaio e inefficiente se ne è fregato: dei morti e dei criminali, insomma il bis della guerra civile 1943-45.E allora Salvini meraviglia, stupisce i sinistri VIP che conseguentemente reclamano e i NIP di cui vi è traccia anche su questo blog, ideologicamente collusi con il terrorismo. A volte mi chiedo se apparteniamo allo stesso popolo oppure tra noi ci siano gli alieni, con la loro ferocia e la insaziabile voglia di nuocere, di fare male per il sadico gusto di farlo, per saziare il loro schifoso senso di superiorità ideologica e laddove non usano più le armi ecco le parole come pallottole, rancorosi, offensivi ,pallide figure di frustrati che non si arrendono a un passato che li ha comunque condannati, senza appello e perdono.

Ritratto di Civis

Civis

Mar, 15/01/2019 - 00:19

Solo quattro poveracci, bocciati dalla Storia come comunisti e poi ribocciati come anarco-individualisti.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 15/01/2019 - 00:27

Bella ammucchiata di cialtroni! Mi fanno quasi più schifo loro dello stesso battisti.

HILANDERX

Mar, 15/01/2019 - 00:53

TUTTI DENTRO STI DELINQUENTI...

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 15/01/2019 - 04:11

Se non ci fosse quel diavolo di Bergoglio a dargli l'alibi morale, questi terroristi si vergognerebbero...

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 15/01/2019 - 06:43

02121940 19:34....Che vengano pure alla luce queste "verruche"!Purtroppo TUTTO l'apparato stanziale della "nostra"PA all'80% è schierato con questo "pensiero",progenie del "partito comunista" più forte di TUTTO il mondo Occidentale!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 15/01/2019 - 07:02

questi comunisti ignoranti sono peggio dell'assassino comunista.

lappola

Mar, 15/01/2019 - 07:47

Perché non andate a fargli compagnia? Tra amici si fa questo ed altro; con il vantaggio che vi togliete dalla vista delle persone oneste.

maurizio50

Mar, 15/01/2019 - 07:48

In un paese civile questi vagabondi sarebbero ai ferri per i danni procurati ai cittadini onesti che vanno a lavorare tutti i giorni!!!

Lotus49

Mar, 15/01/2019 - 08:07

La dichiarazione di Sansonetti è del tutto condivisibile e, se mi passate il termine, una posizione di destra, liberale e garantista, che peraltro Sansonetti usa con tutti, non solo con Battisti. Quanto agli altri, sono più coerenti loro di quelli che prima osannavano Battisti e ora fanno i vaghi. I discorsi duri contro questo personaggio erano necessari e condivisibili finché costui si burlava ostentatamente del nostro Paese e della condanna inflittagli. Ora che va in carcere, sarebbe più opportuno smorzare i toni e trattare il caso per quello che è: l'estradizione, seppur tardiva di un condannato in via definitiva, che sconterà la condanna a norma di legge. Né più, né meno.

Gianx

Mar, 15/01/2019 - 08:10

Ma cosa vi aspettavate da dei comunisti..?

Redfrank

Mar, 15/01/2019 - 08:38

Dall'articolo di Luca Romano :"Insomma gli irriducibili "rossi" non accettano che un delinquente come Battisti paghi con l'ergastolo il conto aperto con la giustizia italiana." Ma ...notare anche le parole di ma..scalzone......

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 15/01/2019 - 09:35

Ma guarda quanta bella gente,e pure buona.

Ritratto di sepen

sepen

Mar, 15/01/2019 - 09:53

La negazione dell'evidenza è sempre stata un pilastro della sinistra, in ossequio alla massima di Stalin:"una menzogna ripetuta all'infinito diventa verità". Comunque a parte i personaggi citati nell'articolo che sono dei casi clinici conclamati, fanno pena e basta, ci sono personaggi ufficialmente considerati 'moderati' che però usano la stessa strategia comunicativa. Rileggetevi le dichiarazioni, su qualunque tema vi pare, degli esponenti PD e ditemi se non è così...

GAP51

Mar, 15/01/2019 - 09:54

Purtroppo i cosiddetti kompagni possono dire (facendo molto male a tutti noi) quello che vogliono! Tuttavia, se si legge attentamente il loro argomentare, si realizza che farneticano, non spendo neanche cosa dicono! Ma straparlano ugualmente, pur di apparire, che per loro è uguale ad esistere, visto che valori più fondanti non ne conoscono. Poveracci, viene voglia di compatirli, se non facessero schifo e ribrezzo! Neanche gli animali si comportano così con i propri simili, dimostrando in tal modo la loro nullità morale e spirituale. Credo che il loro problema finale sarà la difficoltà di essere accolti da Belzebù che, per quanto di bocca buona, avrà certamente più di qualche dubbio ad ospitarli! Poveracci davvero! GAP51

Ritratto di VEROPartigianonero

VEROPartigianonero

Mar, 15/01/2019 - 10:03

...puoi vivere soltanti di ricordi di gioventù e di teste spaccate con la tua HAZET36.

SpellStone

Mar, 15/01/2019 - 10:13

appoggiare anche solo a parole un terrorista e' gravissimo

Ritratto di VEROPartigianonero

VEROPartigianonero

Mar, 15/01/2019 - 10:19

...CON PACATEZZA.Ora grazie a questa vicenda la maggioranza della gente può capire e vedere chi(giornali,canalitv,commenatori,politici che dalla casacca FACILE)sono,da che parte stanno,e con quali regole ci vogliono GOVERNARE!

Capellonero

Mar, 15/01/2019 - 10:25

Queste menti alterate da principi leninisti,stalinisti, non hanno un pizzico di lucidita'? scalzone dove é andato a scuolain russia? Questi attizza cagnara sono della specie di battisti se non peggio, domandatevi: perché é scappato non farsi processare é come ammettere la propria colpevolezza. Onore ai morti di questo criminale. W l'Italia.

zadina

Mar, 15/01/2019 - 10:38

L 'arresto di Battisti e portato nelle patrie galere ha dato la possibilità di dimostrare il vero sentimento ideologico di certi elementi di fede pura di residuati comunisti Italiani, difendendo Battisti ancora oggi dimostrano di avere conservato e mantenuto il D.N.A. ricevuto in eredità dagli sterminatori di molti milioni di loro concittadini russi solo per che non erano in linea con le loro idee politiche, e questi 2 grandi sterminatori si chiamavano LENIN e poi STALIN grazie al delinquente Battisti anno dimostrato il loro malefico PENSIERO, (avanti popolo e bandiera rossa trionferà)?....

Ritratto di Blent

Blent

Mar, 15/01/2019 - 10:49

basta guardali in faccia e si capisce tutto. sono da manicomio

Ritratto di Gio47

Gio47

Mar, 15/01/2019 - 11:17

dovrebbero andare tutti in galera.

cameo44

Mar, 15/01/2019 - 11:32

La sinistra non si smentisce mai ricordiamoci quando per le stragi venivano accusati i fascisti ma poi si è scoperto che a farle erano le brigate rosse facente parte dell'estrema sinistra la sinistra è sempre pronta a processare tutti coloro i quali la pensano diversamen te ma proti a giustificare tutte le malefatte della sinistra

Una-mattina-mi-...

Mar, 15/01/2019 - 11:40

LA COMPAGNIA DEI MAGNACCIONI

INGVDI

Mar, 15/01/2019 - 11:57

Gentaglia. Complici morali.

Ritratto di lurabo

lurabo

Mar, 15/01/2019 - 12:17

la vergogna dell'italia

carlottacharlie

Mar, 15/01/2019 - 12:26

Questi tizi sono privi di morale e sarebbero capaci di fare quel che fece Battisti, cervelli bacati e null'altro.

ruggerobarretti

Mar, 15/01/2019 - 12:42

leggere certi interventi come quello di un tal pravda fa capire quanto sarebbe necessario applicare il performance test agli esseri umani prima che si adoperino alla procreazione.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 15/01/2019 - 12:48

Quanta feccia con cultura criminale c’è ancora in italia. Non saremo mai un paese normale.

frapito

Mar, 15/01/2019 - 13:03

Paragonare una guerra mondiale, a cui parteciparono anche Stalin e Tito, che come macellai non furono secondi a nessuno, con una volgarissima violenta rapina eseguita da dei rifiuti repellenti della società, è una cosa vile, ignobile e squallida. Proteggere, anche solo ideologicamente, questo volgare assassino significa essere complice dei suoi stessi delitti. Che ci sia una sponda politica che difende l'omicidio politico mentre offende la legittima difesa, merita di sparire al più presto nel modo più ignominioso possibile.

mariod6

Mar, 15/01/2019 - 17:00

Tutti delinquenti fiancheggiatori di terroristi ed assassini che dovrebbero essere messi in galera per apologia di reato e favoreggiamento di criminali senza scrupoli. Tutti assieme in un bel carcere all'Asinara con a disposizione badili e picconi. Se piantano e raccolgono mangiano, altrimenti saltano e campano d'aria. Tutti pronti a urlare il loro sostegno a Battisti ed agli altri terroristi in vacanza in giro per il mondo. Nemmeno uno che esprima un pensiero di cordoglio per le centinaia di vittime di questi pezzenti rivoluzionari comunisti. Vergognatevi, fiancheggiatori del peggior movimento della storia, paragonabile a quello dei Khmer rossi.