Il ritorno di Berlusconi fa paura alla sinistra: centrodestra al 28,9%

Fi, Lega e Fdi insieme superano Pd e grillini. E L'Espresso già si mobilita: "Rieccolo"

«The end». «Risilvio». «Fare a meno di Berlusconi». «Psycho Silvio». «Silvio Circus». «Scaduto». «I dolori del vecchio Silvio». «Finale di partita». «Rieccolo». Fino a un pizzico di autoironia con la lettera al «Carissimo nemico» in occasione dell'ottantesimo compleanno.

È una storia infinita quella delle copertine de l'Espresso dedicate a Silvio Berlusconi, una sequenza di oltre 100 prime pagine (100, esatto) che hanno ritratto il Cavaliere come il male assoluto, attribuendogli ogni sorta di qualità negativa e alimentando il motore dell'antiberlusconismo militante.

L'ultima testimonianza di questa «magnifica ossessione» iniziata nel novembre 1988 arriva con l'ultimo numero del settimanale di Carlo De Benedetti. L'Espresso annusa l'aria e fa suonare l'allarme: «Rieccolo, perché Berlusconi può vincere ancora». E poi all'interno: «Caimano is back». La copertina raffigura un centrodestra in processione con un'urna elettorale da cui spunta a sorpresa Berlusconi, circondato da Matteo Salvini, Giovanni Toti, Antonio Tajani e Giorgia Meloni, che dopo una storia di cadute e risurrezioni, prepara il suo ennesimo ritorno.

Il settimanale descrive un Berlusconi visto nel palazzo come «l'uomo della stabilità. L'unico che può mettere insieme il variopinto mondo del centrodestra, diviso tra liberali, post-fascisti, post-secessionisti, sovranisti democristiani, come fece al momento dell'ingresso in politica nel 1993 quando usò la legge elettorale appena votata dal Parlamento per federare la Lega Nord e il Msi». Insomma «il Rieccolo di Arcore si prepara a una nuova stagione da protagonista», o da federatore del centrodestra oppure da cardine delle alleanze in caso di pareggio perché per «provare a vincere c'è bisogno di un centrodestra forte che argini il voto per M5s in quella parte di elettorato che il Pd non raggiunge: il ceto medio, il Meridione, un pezzo del Nord. Ecco perché Berlusconi si sente alla vigilia dell'ennesima resurrezione».

L'analisi, in un altro articolo del settimanale si allarga anche alle Amministrative e si saluta la candidatura di Marco Bucci, il top manager sostenuto da Lega, Fi, Fdi, Fitto e Lupi, come «la prima vera chance che ha il centrodestra di prendersi la città». Una occasione che potrebbe cogliere approfittando dello sconcerto della base Cinque stelle dopo il siluramento della candidata Marika Cassimatis. Una roccaforte dal valore simbolico che, qualora venisse conquistata, potrebbe davvero rappresentare un viatico importante verso elezioni nelle quali Berlusconi potrà contare anche sul sostegno del Nuovo Psi, come confermato ieri da Alessandro Battilocchio.

Segnali e indicazioni positive, d'altra parte, arrivano da tempo anche dai sondaggi. Secondo una nuova rilevazione di Scenari Politici per l'Huffington Post il Pd si attesta oggi al 26,8%, M5s è al 27,3%. Forza Italia passa dal 13,2% al 12,4%, mentre la Lega Nord passa dall'11,2% all'11,3%. Cresce di poco anche Fdi: dal 5% al 5,2%. Il totale li porta al 28,9, ovvero sopra Pd e grillini. Tutto sta ora a trovare le condizioni giuste per l'unità.

Commenti

Gianamedeo

Lun, 10/04/2017 - 09:01

Berlusconi è stato da sempre un grande stratega imprenditoriale anche in politica. Unica nota è il fatto che non sia riuscito ad avere un dei suoi figli come successore ad egli. Marina sarebbe stata una degna sostituta.

Duka

Lun, 10/04/2017 - 09:04

Io credo che per la maggioranza degli italiani della sinistra o della destra non gliene freghi un fico secco. GLI ITALIANI VOGLIONO GENTE CHE SAPPIA GOVERNARE. Non voglio il bullo strafottente di turno che poco capisce di governance, buono a chiacchiere e magnificare se stesso.

LucaRA

Lun, 10/04/2017 - 09:06

Mi ricordate moltissimo quelle squadre di calcio che in estate vincono sempre lo scudetto, salvo poi che a maggio lo scudetto lo vincono sempre gli stessi.

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Lun, 10/04/2017 - 09:22

Espresso il settimanale che più ridicolo di cosi non c'è ne sono altri ROSSO PIU' che L'UNITA

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 10/04/2017 - 09:24

Il CentroDestra è già il primo partito (e Berlusconi non è ancora sceso in campo): abbiamo il diritto/dovere di governare.

ex d.c.

Lun, 10/04/2017 - 09:35

Per decenni l'Italia è cresciuta con la D.C. l'unico erede di questo partito è Silvio Berlusconi con la sua Forza Italia. Renzi è solo una brutta copia in un partito sbagliato. Se gli italiani moderati, che sono la maggoranza, hanno capito il concetto alle prossime elezioni torneremo ad essere un Paese normale

vittoriomazzucato

Lun, 10/04/2017 - 09:41

Sono Luca. Era ora, FINALMENTE. GRAZIE.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 10/04/2017 - 09:57

BENE. Però Silvio adesso si concentri esclusivamente sull'unione del centro destra e non parli più di accordi postelettorali con Renzi@co, come ha fatto poco tempo fa: servirebbe solo a perdere definitivamente il voto dei suoi vecchi sostenitori. Amen

Giorgio1952

Lun, 10/04/2017 - 10:02

Quindi dove sta il problema? Perché non vuole andare al voto se Fi, Lega e Fdi insieme superano Pd e grillini? Basta con questa storia del Cdx unito, Salvini e Meloni vanno per la loro strada, il Cav un giorno è su un pero e un giorno sul melo, è il campione del «doppio binario»: è capace di farsi concavo e convesso a seconda delle circostanze e degli interlocutori”; al convegno del PPE dice di essere l’unico “argine all'eurodisfattismo” il giorno dopo dice che è “un errore snobbare i populisti”

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 10/04/2017 - 10:08

poverini... continuate a rosicare ! :-) rosicate bene mi raccomando, il fegato si rovina con fatica....

Piut

Lun, 10/04/2017 - 10:26

Il problema è sempre lo stesso:il CDX è una coalizione, PD e 5Stelle sono partiti...un partito che da solo arriva al 30 per cento è molto più forte di una coalizione che arriva alla stessa percentuale!per questo motivo il CDX è destinato a perdere o a fallire anche nel caso molto remoto dovesse vincere le elezioni! a questo si aggiunge la mancanza di unità nell'intero schieramento politico, l'incapacità di Berlusconi di crearsi un erede forte e credibile e la sua ostilità nei confronti di Salvini il quale, che piaccia o no, è il vero leader del CDX per idee, carisma e ovviamente età!ciò che continua a frenare Salvini non è solo l'atteggiamento di Berlusconi nei suoi confronti, ma anche il fatto di appartenere a un partito che, per ovvie ragioni storiche, fatica a raccogliere consensi sull'intero territorio nazionale, nonostante gli ottimi sforzi del suo leader e di alcuni esponenti!Purtroppo vincerà ancora Renzi, di misura sui 5Stelle!

Totonno58

Lun, 10/04/2017 - 10:32

Certo, con il ritorno di un tale stratega politico c'è veramente da tremare.

pgbenelli

Lun, 10/04/2017 - 10:33

troppi orticelli da coltivare per poter stare veramente insieme

antipifferaio

Lun, 10/04/2017 - 10:50

Vabbè...prendersela con l'espresso-unità è come sparare sulla Croce Rossa. Sono da sempre dei poveracci (non per soldi intendimaci...) che fanno politica demonizzando l'avversario. Comunque è tutto nello stile dei comunisti fin dall'inizio del secolo scorso. Tutte le persone incapaci, lecchine e truffaldine, chissà come mai approdano sempre ai partiti di sinistra. E il loro prodotto è quello che vediamo: un paese distrutto, invaso da negri islamici che vogliono sgozzarci alla prima occasione e svenduto economicamente alla germania...

Libertà75

Lun, 10/04/2017 - 11:01

sai che paura con l'Italia divisa in 3 schieramenti? ma andate a zappare invece di fare certi articoli! Auguriamoci sentitamente che venga ribadita la centralità democratica del proporzionale perché non si può pensare di far governare un Paese ad uno schieramento che non raggiunge neanche il 30%

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Lun, 10/04/2017 - 11:13

Duka# "Gli italiani vogliono...". Ma che ne sa lei degli italiani? Sono suoi sudditi? Li conosce uno per uno? Ha doti divinatorie? Ogni giorno, su giornali e in tv, degli id..ti parlano a nome degli italiani. Non costa niente e non produce niente. E' solo un modo retorico per dire come la pensano loro.

Una-mattina-mi-...

Lun, 10/04/2017 - 11:24

Il ritorno di Berlusconi FA PAURA e basta...

Jimisong007

Lun, 10/04/2017 - 11:39

Con Brambilla non ti voto

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 10/04/2017 - 11:41

L'uomo giusto, al momento giusto...per riproporre Mr. Chili, Marchini e Osvaldo Napoli. Con questi nomi il successo è assicurato!

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 10/04/2017 - 11:43

---lo ha già detto qualcuno---da un lato partiti --dall'altro coalizione---io dico coalizione brancaleone poichè in europa berlusconi sta nel partito della merkel--mentre salvini sta nel partito di farage e le pen---riuscite ad immaginare qualcosa di più diverso?---ma c'è un altro dato importante ---il fatto che nella coalizione -forza italia sopravanzi la lega--e se in una coalizione il candidato premier deve essere espressione del partito di maggioranza della coalizione medesima-salvini mastica amaro perchè tutte le sue ambizioni di premier se ne vanno nel water--e poichè a salvini più che l'italia gli interessa la gloria personale --sta pensando di fondere il suo partito con quello della sempliciotta meloni--in modo da sopravanzare papy e cancellare la meloni--swag ganja

vottorio

Lun, 10/04/2017 - 12:00

il ritorno di Berlusconi non fa più paura a nessuno, specialmente al PD che sa di averlo quale sua "quinta colonna". fanno bene Salvini e Meloni, dopo quanto avvenuto a Roma con Marchini, a non concedergli più nessuna credibilità. mi associo e sottoscrivo quanto detto da "Giorgio 1952 - 10:02".

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Lun, 10/04/2017 - 12:05

la paura dovrebbe averla chi trova il coraggio di votarlo ancora

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 10/04/2017 - 12:16

#vottorio - 12:00 Eh, eh! Si tratta solo di far recepire questo concettino semplice semplice ai berluscoidi al tungsteno ed ai pettirossi vari di questo forum. Una vera bazzecola! Vero?

Raffaello13

Lun, 10/04/2017 - 12:20

Purtroppo Berlusconi è "l'anello debole" della Coalizione di Centro Destra e lo penso convintamente, colui che ne determinerà la SCONFITTA! Lo penso dopo avergli dato fiducia per anni, ma negli ultimi ha inanellato una serie di debolezze deludenti, e quella dell'Animalista è l'ultima perla di una serie di ....diciamo "capricci" che mi fanno diffidare grandemente sulla sua linea politica. NON è PIU' la sua stagione, dovrebbe almeno capirlo. Non basta più fare dichiarazioni.

Raffaello13

Lun, 10/04/2017 - 12:25

Se il Centro Destra vuole governare deve trovare un ALTRO Berlusconi, questo ormai è troppo vecchio, e fa scelte Mooolto discutibili... vedi l'Animalista,la sovvenzione alle ragazze.

PEPPINO255

Lun, 10/04/2017 - 12:28

il 28,9% degli italiani favorisce le mafie... questa orrenbda novella vi do.

giuseppecorbato47

Lun, 10/04/2017 - 12:39

carissimo Gian Amedeo ricordati che bisogna passarci in situazioni giudiziari per sapere la verità solo allora potrai capire di dignità ? e facile dal esterno giudicare, inoltre bisogna essere ciechi da nn capire? che di benedetti ne a fatte più di veltoldo ne ricordo per ora solo una le stampanti e computer che trovassi ancora in cantina nei tribunali perché mai funzionanti il resto e storia buona giornata

fiorentinodoc

Lun, 10/04/2017 - 12:49

io rigiro la frittata.il ritorno di berlusconi in politica non fa paura al centro sinistra ma al centro destra.con lui si perde.non si fa politica con gli agnellini

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 10/04/2017 - 12:52

Il problema e' che a destra non sono per niente uniti, ognuno vuole portare acqua al proprio mulino e cosi' si rischia di avere ancora un governo di comunisti col pd o di anarchici con i grillini.

Ritratto di ...repubb£iQetta...

...repubb£iQetta...

Lun, 10/04/2017 - 13:10

paura a chi? sono alleati e compari di merende

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Lun, 10/04/2017 - 13:16

Cavaliere, si aspetti una nuova in formazione di garanzia per un qualche reato di rilevanza penale che tra dieci anni sarà riconosciuto insussistente. Tranquillo.

cangurino

Lun, 10/04/2017 - 13:22

non credo che la coalizione sia possibile. Troppa distanza tra i tre partiti e rischio di presenza massiccia di traditori in FI, alla Schifani, che farebbero perdere almeno metà dei voti di Lega e FdI. C'è poi un secondo grosso problema: Berlusconi non è una novità, come poteva essere Renzi o come è Grillo, ma ha già dato prova di cosa sa e non sa fare. Uno può giustificare come meglio crede, ma i risultati non sono adeguati alle promesse e la cosa pesa parecchio.

Mannik

Lun, 10/04/2017 - 13:51

Confrontare le percentuali di una (impossibile) coalizione con quella di singoli partiti è veramente ridicolo De Feo. Il PD è al 26%, il partito del capo al 12,4%... questa è la realtà. E poi scrivere che FI "passa dal 13,2 al 12,4" è la prova che non si ha il coraggio di ammettere che PERDE voti.

elpaso21

Lun, 10/04/2017 - 13:53

Questo centro-destra non esiste: è composto da una manica di mezza cartucce con un Fantoccio al comando, non potrebbe far altro che vendersi ancora una volta alla sinistra.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Lun, 10/04/2017 - 14:01

Mannik..ha,ha..il PD UNITO è al 26%..ha,ha..sommando la Corrente di Franceschini, i Renziani, i Dalemiani, i Bersaniani, gli Orlandiani..i Marziani etc, etc,..Mannik sei tutto da ridere!

arkangel72

Lun, 10/04/2017 - 14:07

Ma il centro destra perché non apre le finestre e fa entrare un po' d'aria fresca? Con tutto il rispetto che gli ho sempre portato e per i voti che gli ho dato in passato, ma adesso chi lo vota ad 80anni suonati?? Secondo me è il CDX ad aver paura di sbolognare Berlusconi e candidare un o una giovane promettente tra i 30 e i 40anni. Non credo che non esista nessuno in tutta Italia! Solo così si potrà evitare che i giovani votino in massa per il M5S, dove sono tutti giovani. Il divario generazionale che si è creato in Italia fa paura, tenetelo in considerazione! E poi dopo la Brexit e Trump... chi crede più ai sondaggi???

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Lun, 10/04/2017 - 14:09

Prodi, D'almema, Rutelli, Veltroni, Di Pietro, Fini, Casini, Rosy Bindi, Napolitano, Arfano, Bertinotti, Vendola, Fitto, Scalfaro, Pecoranio Scanio, Diliberto..tutti a casa, morti politicamente enon..o prossimi ad esserlo..SILVIO BERLUSCONI AL CENTRO DELLA SCENA POLITICA PRONTO A RIPORTARE FI OLTRE IL 20%..GRAZIE AL SUO RITORNO IN PISTA E ALLA SENTENZA DI STRASBURGO!!

peter46

Lun, 10/04/2017 - 14:50

giuseppecorbato47...ma vi conoscete con Gianamedeo?Avete scelto il giornale per 'contattarvi' pensando di essere su WhatsApp?Posso dirti che ringrazio Nostro Signore per non farmi apparire rin.. a quest'età?Di tutto ciò di cui lui 'commentava' non c'era un solo riferimento a ciò di cui tu gli hai voluto rispondere.Nè di giustizia,nè di dignità,nè di d(e) benedetti che ha ottenuto la sua 'guarigione giudiziaria' proprio a causa di quelle leggi volute dal 'tuo e suo' per se stesso ma che 'a sua insaputa' sono state usate dagli avvocati dell'altro e malgrado l'on.Ghedini(e Cirielli(AN finiano,allora e Schifani e Alfano autori)gli avesse spergiurato che mai altri avrebbero potuto 'approfittare' del 'regalo' approntato invece solo per lui:che delusione per il n°1 abituato ad avere l'esclusiva' in ogni campo.Non ti perdere...torna ogni tanto a 'deliziarci'...anche a te,buona giornata.

Pinozzo

Lun, 10/04/2017 - 14:52

Grande De Feo, fedele alla linea sembri il radiocronista egiziano che magnificava le vittorie contro israele mentre in realta' le prendevano. Intanto, complimenti per "FI 'passa' da 13.2% a 12.4%", per qualunque altra formazione il verbo usato sarebbe stato "CROLLA". Poi, il PD starebbe a 26.8%, ma perche' non conti anche MDP (i bersaniani) che sta al 4.2% e la lista pisapia al 2.8%, che ovviamente si alleerebbero col PD portando il totale a 33.8%, quasi 5 punti sopra il cdx? La verita' ti fa male lo so..

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 10/04/2017 - 15:00

---dite a colui che raddrizza che gli scissionisti non fanno parte del computo del 26 per cento---altrimenti il pd starebbe a quota 30--ancora primo partito dopo la batosta referendaria---swag ganja

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Lun, 10/04/2017 - 15:44

il centrosinistra è al 42%. ma che significa?

LucaRA

Lun, 10/04/2017 - 15:48

Sarebbe divertente elencare i titoloni di questa rivista sui "CROLLI NEI SONDAGGI" per un -0,2% di questo o quel partito. Adesso però FI perde uno 0,8% e tutti a far finta di nulla. P.S. lo 0,8% di 13,2% è un discreto -6% abbondante. Speriamo che votino gli agnelli. Gli animali però.

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Lun, 10/04/2017 - 16:17

XLucaRA- Non perda tempo con questa gente con commenti sensati. Loro non sono in grado di comprenderli. Comunque lui vuol far votare anche gli uccelli. Penoso