Il ritorno di Forza Italia: sorpasso stabile sulla Lega

Il partito vola nei sondaggi, coalizione unita al 32,2%. Berlusconi rilancia capilista bloccati e proporzionale

Berlusconi sorride. Forza Italia lievita. Lo dicono quasi tutti i sondaggi che non mancano mai sul tavolo di Arcore. L'ultimo studio, poi, analizza le intenzioni di voto dal dicembre scorso ad oggi e il trend è chiaro: il Pd è in caduta libera (era al 30,2% oggi al 26,2%); sorpassato dal Movimento 5 Stelle (ora al 28%). Ma è il «peso» degli azzurri e del centrodestra in generale che mette di buon umore il Cavaliere: Forza Italia è passata dal 12,9% al 14%; sorpassa la Lega che vale 13,5% e si conferma che il centrodestra unito vincerebbe le elezioni con un ottimo 32,2%. Nel partito, poi, si scommette: con Berlusconi in campo si può puntare al 40%, acchiappare il premio di maggioranza e tornare stabilmente a Palazzo Chigi.

Dati, questi, che vengono palleggiati tra le rispettive diplomazie di Lega e Forza Italia per cercare di appianare tutti i contrasti. Motivo per cui il clima è quello del «disgelo» tra i due partiti: solo uniti si vince. Uno dei temi caldi tra gli alleati riguarda chi, tra «azzurri» e «verdi» è legittimato a guidare il rassemblement. Anche su questo fronte Berlusconi è sereno. Tutti i principali istituti danno Forza Italia avanti rispetto ai cugini del Carroccio, Euromedia Research parla di 14% contro il 13,5%. Swg parla di sorpasso azzurro (12,3% contro 12,1%); Ixè di 13,1% contro 12,6%; Winpoll di 12,4% contro 11,3%; Tecnè di 13,5% contro il 13%. Soltanto Emg va in controtendenza valutando il partito di Salvini avanti ma per un'inezia: 12,7% Lega, 12,4% Forza Italia. Insomma, anche in questo caso sembra avere ragione il Cavaliere: l'ipotesi di un'uscita dall'euro accarezzata dal partito di Salvini spaventa i moderati che premiano la cautela azzurra.

In ogni caso per l'ex premier le elezioni non sono alle porte e Forza Italia avrà tutto il tempo per lievitare ancora. Per trovarsi pronti, quando si andrà alle urne, il Cavaliere continua a lavorare al programma incontrando categorie ma soprattutto giovani industriali capaci di suggerire idee e proposte da mettere in campo in campagna elettorale. Anche in questi giorni non sono mancate le visite di uomini d'azienda, rastrellati dal vicepresidente di Confindustria Francesco Ferri.

La corsa è una maratona posto che l'intesa sulla legge elettorale pare lontana. Su un punto, ad esempio, Forza Italia non transige: quello dei capilista bloccati. Pare che Renzi voglia toglierli, cercando altre convergenze ma il senatore Lucio Malan non ci crede: «Renzi vuol togliere i capilista bloccati? È un ennesimo voltafaccia, che probabilmente è solo strumentale a ottenere qualcos'altro che lui ritiene lo avvantaggi personalmente. Per fortuna, le modifiche serie si discutono in Parlamento».

Forza Italia continua a preferire liste corte e capilista bloccati. La leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni, che invece vuole le preferenze, applaude Renzi: «Se l'ex segretario Pd volesse fare sul serio non deve fare proclami in tv: alzi il telefono e dica ai suoi parlamentari di votare oggi stesso la modifica della legge elettorale in Parlamento. Noi di Fratelli d'Italia siamo pronti a votare con lui». Il problema è che ci crede poco: «È difficile credere alla sua faccia di bronzo».

Commenti

giuseppecorbato47

Mer, 12/04/2017 - 08:31

PERCHE NN LA SMETTETE E SOPRA TUTTO SALVINI CHE PROMETTE COSE CHE NN PUO FARE USCIRE DALLA EUROPA ,HO CHE CON LE RUSPE FARA SPARIRE I CAMPPI ROM? BALLE CHE POTREBE FARE SOLO SE AVESSE IL 60 PERCENTO DI VOTI E FACENDO SOLO DECRETI VIVA FORZA ITALIA E BERLUSCONI

Riflessioni_de

Mer, 12/04/2017 - 08:57

Con tutto il rispetto del cavaliere, ma adesso dovrebbe concedersi la vita da pensionato! L’Italia ha bisogno di un cambiamento radicale, con lui si ritornerebbe di nuovo all’immobilita’! I problemi oramai non piu’ prorogabili; immigrazione irregolare, sicurezza, disoccupazione giovanile e cosi via, non possono essere risolti con “l'accontetare tutti diplomatico” di Berlusconi !

Ritratto di VladoGiulio

VladoGiulio

Mer, 12/04/2017 - 08:58

MA LA VERA NOTIZIA E' CHE SE BERLUSCONI SI LEVASSE DALLE PALLE UNA VOLTA PER TUTTE, IL CENTRODESTRA ARRIVEREBBE TRA IL 60% E IL 70%.

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Mer, 12/04/2017 - 09:11

Brutto confondere le aspirazioni con la realtà. Ok la pubblicità è l'anima del commercio. Ma la democrazia non si vende a colpi dello 0,1% e tantomeno la mano degli elettori

pardinant

Mer, 12/04/2017 - 09:20

Possiamo anche votare tutti Forza Italia, tanto i voltagabbana partono da li. Si gonfia il gruppo misto, nascono nuovi partiti e governa chi non ha i voti.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 12/04/2017 - 09:35

Fa piacere leggere che il gradimento del centro destra sia salito al 32%. Il problema è che Berlusconi sembra essere intenzionato a schierarsi di nuovo con il PD-PCI.

Ritratto di deep purple

deep purple

Mer, 12/04/2017 - 09:36

Il problema però, è poi governare.

buri

Mer, 12/04/2017 - 09:38

speriamo solo che le urne confermino i sondaggi, cosa che in molti casi non è avvenuya

Nonlisopporto

Mer, 12/04/2017 - 09:46

male molto male

roberto zanella

Mer, 12/04/2017 - 09:58

E figurati se FI non superava la Lega , su Il Giornale non ho mai letto il contrario , comunque ci si domandi come mai nonostante i casini , il M5S rimane al 28% questa è la domanda politica che il CDestra dovrebbe porsi altro che lo striminzito + 0,12 sulla Lega .

19gig50

Mer, 12/04/2017 - 10:12

Basta che non si senta l'odore di al fano e della sua banda.

apostata

Mer, 12/04/2017 - 10:16

Ha giovato l'allattamento dell'agnellino? Ma poi quando è la fine, quell'agnellino!? Chi se lo mangerà?

snips

Mer, 12/04/2017 - 10:18

Smettetela di riportare i dati dei sondaggi..invogliate solamente gli "specialisti dei brogli" a continuare a fare quello che dal referendum monarchia/repubblica hanno propinato......alla faccia della democrazia.

peter46

Mer, 12/04/2017 - 10:18

E dunque...un motivo in più per starne lontani.NB:Anche se tutti sappiamo che per essere 'candidabile' bisogna aspettare il 2023.NB2:Anche se,su imitazione del modello renziano,sarebbe capace di 'far dimettere'(c'è sempre un Lavitola a portata di mano per chi può permetterselo)il candidato di cdx che uscirebbe vincente dalle elezioni del 2018 per cercare di prenderne il posto tramite i razzi,gli scilipoti e i de gregorio di turno.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 12/04/2017 - 10:22

"In ogni caso per l'ex premier le elezioni non sono alle porte." E te pareva? L'arto sta andando in gangrena ma non è mai l'ora di amputare...c'è tempo, perbacco! Nel frattempo gli Itagliani stanno diventando una specie protetta da confinare nelle riserve. A botte di 2-3000 "ospiti" al giorno il baratro economico è dietro l'angolo e la probabilità di una insurrezione , da parte delle risorse, quando lo stato non potrà più onorare la "retta giornaliera" è una delle poche certezze che ancora rimangono.

salvatore40

Mer, 12/04/2017 - 10:33

la realtà di Berlusconi : addio sogni di gloria ! addio castelli in aria !

vittoriomazzucato

Mer, 12/04/2017 - 10:39

Sono Luca. Il detto "la paura fa 90" deve ancora significare. In RAIRADIO-TV questi dati non si vedono e anzi si parla solo del PCI-PDS-DS-PD anche se non vengono nominati più PCI-PDS-DS, ma solo il PD. Noi però non ci siamo dimenticati del recente passato e infatti nel PD ritroviamo Finocchiaro-Errani-Bindi-Cuperlo-Civati-Bersani-Speranza insomma tutta la "vecchia guardia". Per il ns. PRESIDENTE-Sen-Cav-Dr SILVIO BERLUSCONI bisogna sbatterli via e tornare a governare. GRAZIE.

alberto paschetta

Mer, 12/04/2017 - 10:55

Non credo proprio che con Berlusconi in campo si arrivi al 40%.Ha già governato e i risultati tutti li ricordiamo: anzichè fare le riforme per gli italiani ha fatto solo riforme che portassero vantaggi a lui.La gente se lo ricorda come ricorda come ha ridotto l'Italia.Meglio un altro candidato serio e credibile.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mer, 12/04/2017 - 11:03

Ve la cantate e ve la suonate , però in fondo siete simpatici.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 12/04/2017 - 11:04

Seriamente parlando, così come mi chiedo come faccia il PD, nonostante tutti i disastri che viviamo oggigiorno in Italia come risultato della sua politica disfattistico-sessantennale, a conservare il 26 per cento di intenzioni di voto, altrettanto mi chiedo come faccia FI a crescere, anche se in percentuali trascurabili, nelle preferenze, vista la fattiva e decisiva collaborazione coi sinistri di Berlusconi dal 2011, se non prima, sino ancora a perdurare nonostante la sua propaganda, perché tutti questi disastri italiani si verificassero. E' solo inconcepibile che un popolo già martoriato e provato da tutto ciò ed in tutti i modi, senza fine ancora oggi, anche con ammazzamenti e crimini vari subiti da conoscenti, da vicini e familiari anche diretti, se non... (1 di 2)

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 12/04/2017 - 11:05

...da se stessi, di cui ovviamente sono responsabili questi sinistri e Berlusconi, voti ancora o abbia intenzione ancora di votare in questo senso, cioè sostenere ancora col proprio voto PD e Berlusconi. Assurdo! Premiando, quindi, così chi ha causato e causa ancora il nostro danno e la nostra grama vita quotidiana. Ma cos'altro deve accadere perché questo popolo rinsavisca? E’ poi, è davvero grave, per non dire altro di più incisivo, che un sedicente alleato o aspirante tale della Lega e FdI, come FI, gioisca al pensiero d’aver forse superato un partito della sua futura coalizione, invece di rammaricarsi di non riuscire a superare il PD. Vergogna! (2 di 2)

nopolcorrect

Mer, 12/04/2017 - 11:06

Mi raccomando, uniti e vincere, il Centrodestra è l'unica speranza per l'Italia.

alberto paschetta

Mer, 12/04/2017 - 11:06

Non credo proprio che con Berlusconi in campo si arrivi al 40%.Ha già dimostrato come ha saputo governare:facendo le riforme a proprio uso e consumo e non per il bene degli italiani ( prescrizione breve,brevissima dei reati,legittimo impedimento per far andare in prescrizione i reati ecc...).Meglio qualcuno di nuovo ,più serio e credibile.

Jimisong007

Mer, 12/04/2017 - 11:07

Peccato, mo cade sull'agnello, inopportuno intervento malconsigliato dalla roscia disadattata

schiacciarayban

Mer, 12/04/2017 - 11:17

La vera domanda è: come fanno PD e M5S ad avere ancora oltre il 20% di elettori dopo tutte le prove di demenza che hanno dato?

jenab

Mer, 12/04/2017 - 11:31

già il vecchio centrodestra unito fa paura, si ritorna alla prima repubblica in salsa lega/FI, abbiamo già avuto un assaggio che ci ha portato a monti, rivotare questo centrodestra è da suicidi! meglio sarebbe un nuovo CD con FI/PD

Giorgio1952

Mer, 12/04/2017 - 11:37

alberto paschetta sottoscrivo e aggiungo depenalizzazione del falso in bilancio, lodi Alfano e Schifani incostituzionali, come il "Porcellum" legge elettorale incostituzionale, processi per corruzione, etc.etc. e condanna in via definitiva! I seguaci del Cav sono contenti così, io non mi sono mai sentito come italiano, rappresentato da cotanto premier.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 12/04/2017 - 11:41

Spazzare via la sinistra è molto semplice: basta proporre la legge per la libera vendita delle armi da fuoco, come da Trump. Infatti se una donna è sola in casa e gli entra una tribù di immigrati che pretendono di rapinarla oppure violentarla, è giusto che si comperi una pistola e cominci a sparare. Giusto?

napolitame

Mer, 12/04/2017 - 11:54

Secondo me dopo la foto con l'agnellino le percentuali sono addirittura aumentate. l'importante e' crederci.

Ritratto di elkid

Anonimo (non verificato)

geronimo1

Mer, 12/04/2017 - 12:15

Magari, magari...... Vedremo alle prossime amministrative, nelle quali possono cadere delle vere STALINGRADO italiane....... Eh si', perché il paese si conquista a partire dalle capillari amministrative, mica si arriva in atterraggio da Marte al governo.......

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mer, 12/04/2017 - 12:31

Articolo chiaro e utile che spiega la situazione con la forza dei numeri: il PD crolla (milioni di elettori sono in libera uscita), l'M5S dimostra di essere una accozzaglia di buoni a nulla capaci di tutto, antidemocratici e pericolosi. In questo desolate panorama per fortuna brilla un CentroDestra in forte crescita, primo partito con distacchi INCOLMABILI dal PD (6 punti) e dall'M5S(4 punti), e, importante, nel CD vola l'FI, cui spetta - i numeri sono numeri - la guida del CD e del prossimo governo. Silvio gongola, e ne ha ben donde, lo straordinario successo del CD è merito suo, ma gongolano tutti gli italiani che vedono nel CD di Berlusconi la speranza di salvezza.

fiorentinodoc

Mer, 12/04/2017 - 12:42

sicuramente saranno stati i baci dati agli agnellini....ma fatemi il piacere

soldellavvenire

Mer, 12/04/2017 - 13:15

ahahahahahhahahahahahahhahahhahhahaha e il centro centro di renzusconi è al 51 per cento, allora?

soldellavvenire

Mer, 12/04/2017 - 13:20

niente, ormai neanche più i "sondaggi" vi eccitano, avete raggiunto la pace dell'opposizione perdente... ma solo sylvio può farvi sperare, almeno, di perdere sì, ma per colpa sua

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 12/04/2017 - 13:27

...il centrodestra che "vola" mi mancava davero tanto. Sono commosso. Cramer... se non esistesse dovrebbero inventarlo.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mer, 12/04/2017 - 13:45

Tutti hanno tradito Berlusconi quindi dare il voto a Forza Italia finchè non ci sarà il vincolo di mandato equivale a buttarlo nelle latrine. Alfano, Verdini e Lupi , tanto per fare tre nomi sono stati eletti grazie ai voti a Forza Italia ma poi hanno consentito al PD di governare. Berlusconi poi aspira solo a fare il Nazareno 2 la vendetta. Solo Salvini e la parola d'ordine , gli Italiani Prima possono salvare il paese.

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 12/04/2017 - 13:46

------salvini non si capacita dell'esito dei sondaggi---ha finito le scorte di maalox--ha terminato pure i cappelli di rockerduck---con questi dati non può rivendicare il ruolo di premier che spetta al partito più grosso della coalizione---si è fatto fregare dall'ottantenne con l'agnellino---swag -quando le ruspe non bastano---cosa c'è da verificare--il mio bel faccino twinkish non basta?

Ritratto di VladoGiulio

VladoGiulio

Mer, 12/04/2017 - 14:16

giuseppecorbato47 PER FAVORE NON STUPRARE LA LINGUA ITALIANA IN QUESTO MODO. TI PREGO ESSENDO L'ULTIMA COSA CHE CI RIMANE RILEGGI ALMENO UNA VOLTA QUELLO CHE SCRIVI OPPURE CAMBIA TASTIERA. PER I MODERATORI: NON PUBBLICATE I MIEI COMMENTI QUANDO CI VADO LEGGITIMAMENTE PESANTE SU MUSSULMANI E COMUNISTAZZI VARI E PUBBLICATE COMMENTI CHE PER CAPIRE COSA DICONO DOBBIAMO AVVALERCI DEI TRADUTTORI UNIVERSALI DEI FILM DI FANTASCIENZA ?!

peter46

Mer, 12/04/2017 - 15:09

elkid...precisando,amp,innanzitutto che non sarebbe(nè sarà)stato certamente Salvini il candidato(non il premier che ne è bastato già uno,figuriamoci se conviene tagliarsi anche ciò che 'pende' sotto l'hasta)a pdc per il cdx ma 'uno/a/y' uscito da una 'primaria' anche tarocca(e come 'democrazia' vuole nel 'qual caso' 'tana libera tutti' dal votarlo qualora fosse lui o Berlusconi (l'impossibilitato,ma 'possibilitabile'(?) solo a parere dello stesso e del suo sottoposto wtrading,che se mostra il naso,solamente...)...c'è nella Costituzione un articolo in cui il ruolo di premier spetta di diritto a chi,a detta per ora,di sondaggi compiacenti(e dato che ad elezioni concluse,se votate con un 'proporzionale' che quasi nessuno vuole,escluso Berlusconi che con un 'maggioritario secco' potrebbe non trovare neanche un collegio sicuro per 'poltronarsi',e non toccherebbe di certo a lui con quella percentuale,'decider(SI)',o sì?NB:Craxi e Spadolini hanno 'preteso' con meno del 10%.

lorenzovan

Mer, 12/04/2017 - 15:12

@vladogiulio...beh...a dir la verita'...ci avete molte cose in comune...lololololo...a iniziare dal maiuscolo...continuando colle sgrammaticature e finendo con l'ortografia...come dire..sempre valido il detto..il bue che irride la lumaca a causa delle corna...he he he

gigggi

Mer, 12/04/2017 - 15:17

SIGNOR VLADOGIULIO: si scrive legittimo con una sola G

Pinozzo

Mer, 12/04/2017 - 15:38

Grande Cramer, "il PD crolla dal 30% al 26%", gia' peccato che ci sia quella cosa di fuoriusciti insieme a Bersani (MDP o come si chiama) che fa il 4%, ergo il totale sempre quello e'. Cramer numero uno, propongo un aumento di stipendio.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 12/04/2017 - 16:13

Questi "sondaggi" mi ricordano i tempi della BALENA BIANCA, quando alcuni giornalisti coraggiosi (come il compianto Daniele Vimercati) stazionavano fuori dai seggi a chiedere agli uscenti, per chi avevano votato. E secondo questa specie di exit poll, nessuno aveva votato DC, salvo poi a scrutinio concluso rilevare che la DC aveva sempre la maggioranza. Oggi (secondo me) la DC è la Lega, nessuno nei sondaggi dichiara di votarla, ma ci "vedremo" a scrutinio concluso!!! AMEN.