Roma, arrestato per corruzione Marra: in manette il fedelissimo della Raggi

In manette il capo del personale del Comune di Roma. L'arresto non sarebbe collegato all'indagine sulle nomine decise dal sindaco

Nuova bufera sul Campidoglio. Raffaele Marra, ex vice capo di gabinetto del Campidoglio e ora alla guida del personale del Comune di Roma, è stato arrestato in mattinata dai carabinieri. Il reato di cui lo accusano è pesantissimo: corruzione. Il provvedimento restrittivo che ha colpito il fedelissimo del sindaco Virginia Raggi è stato emesso dal gip Tomaselli su richiesta della procura della Capitale. L'arresto non sarebbe collegato all'indagine sulle nomine decise dal primo cittadino pentastellato, tra le quali c'è anche quella dello stesso Marra, ma riguarderebbe invece un'operazione immobiliare.

Lo ha difeso con i denti fino all'ultimo. Quando i grillini l'hanno messa alle strette, la Raggi ha messo in chiaro che se avessero fatto saltare Marra, sarebbe andata a casa anche lei. Così l'ex direttore del Patrimonio della casa della Giunta Alemanno è rimasto tra nella squadra della sindaca grillina. E proprio questo aut aut rischia ora di travolgere la sindaca grillina che, dopo le perquisizioni delle Fiamme Gialle in Campidoglio, si trova a dover gestire un'inchiesta sull'acquisto di un immobile dell'Enasarco, l'ente di assistenza dei rappresentanti di commercio. Secondo l'accusa, Marra avrebbe ricevuto una somma dal costruttore Sergio Scarpellini, anche lui finito agli arrestati questa mattina. All'epoca dei fatti, Marra era dirigente del Campidoglio e il sindaco era appunto Gianni Alemanno.

L'appartamento Enasarco al centro degli accertamenti è in via Prati Fiscali. Marra lo ha intestato alla moglie. Dalle verifiche dell'Unità di informazione finanziaria (Uif) della Banca d'Italia, parte del denaro necessario per concludere questa compravendita (circa 367mila euro) è stata messa a disposizione dello stesso imprenditore con suoi assegni circolari. Si tratta di soldi che, stando agli accertamenti di procura e carabinieri, risultano in uscita e non sono stati restituiti. Questa operazione immobiliare sarebbe avvenuta nel periodo in cui Marra passava da un incarico in Regione a uno poi ricoperto in Comune. Indagando sui rapporti che legano i due arrestati, gli inquirenti hanno scoperto che con modalità più o meno analoghe nel 2009 Marra e Scarpellini sono stati protagonisti di un'altra operazione immobiliare relativa a un immobile in zona Eur. Su questa circostanza, però, la Procura non intende portare avanti ulteriori approfondimenti in quanto si tratta di un caso coperto da prescrizione.

La notizia dell'arresto di Marra ha travolto i vertici del Movimento 5 Stelle. Tanto che, una volta appresa la notizia, Beppe Grillo ha deciso di annullare il flashmob previsto per oggi a Siena a difesa dei risparmiatori del Monte dei Paschi di Siena. "Prima le tardive dimissioni della Muraro, poi le perquisizioni in Campidoglio, oggi l'arresto di Marra - tuona il pèresidente piddì Matteo Orfini - Grillo, Di Battista e Di Maio sono politicamente corresponsabili". Anche il centrodestra non ha risparmiato critiche alla Raggi. Maurizio Gasparri ne ha subito chiesto le dimissioni. "I grillini - attacca il senatore di Forza Italia - hanno chiesto le dimissioni per chiunque e per qualunque cosa. Si applichi lo stesso metodo che hanno evocato contro i loro avversari".

Commenti

epc

Ven, 16/12/2016 - 08:43

Avanti, Virginia, dimmi che hai ancora tanta tanta fiducia nella imparzialità della magistratura!!!!!

epc

Ven, 16/12/2016 - 08:44

Avanti, Virginia, dimmi che hai ancora tanta tanta fiducia nella imparzialità della magistratura!!!!!!!!!!

cicero08

Ven, 16/12/2016 - 08:47

finalmente un inequivocabile successo per Grillo ed i suoi pentastellati!!!!!!

paolonardi

Ven, 16/12/2016 - 08:54

Non si puo' negare che i 5S siano una manica di raccattati molto simile ai Renzi Boys con l'aggravante di non avere alla base una filosofia politica. Detto questo e' inquietante che, con una tempistica gia' sperimentata, la magistratura intervenga, con una sollecitudine che non gli e' propria, a gamba tesa sui concorrenti dell'egemonia PD.

Gianca59

Ven, 16/12/2016 - 09:08

Tra Roma e Milano stiamo dando al mondo un bel segnale dell' Italia che non cambia ....

Pensobene

Ven, 16/12/2016 - 09:24

Se non è zuppa è pan bagnato.

Ritratto di Azo

Azo

Ven, 16/12/2016 - 09:25

È mai possibile che tra le alte cariche dello stato o degli enti statali, che la gente quasi tutta, diventi disonesta??? Forse è arrivato il momento di dimezzare gli stipendi a questi disonesti e di mettere per ogni paperone dello stato Italiano una persona che controlli i suoi introiti e il suo fatturato!!! Tra tutti gli sprechi, la corruzione e l ìncapacitàdi fare, potremmo accorgerci a tempo se una persona,

schiacciarayban

Ven, 16/12/2016 - 09:30

"la Raggi ha messo in chiaro che se avessero fatto saltare Marra, sarebbe andata a casa anche lei..." Vediamo se almeno lei mantiene la parola o se dirà che l'arresto non conta, e bisogna aspettare che vada in carcere per valutare la situazione, perchè lei è garantista!!

Ritratto di giorgio51

giorgio51

Ven, 16/12/2016 - 09:33

Tra Roma e Milano oggi fanno a gara per vedere chi è più "moralmente superiore" agli altri. Faccia altro il nuovo siete più sporchi di una pezza da piedi. Comunque sia ai milanesi che ai romani gli sta proprio bene. A Milano evviva i radical alla Pisapia, a Roma il nuovo popolo si di accattoni.

@ollel63

Ven, 16/12/2016 - 09:34

Se sei un amministratore di comune, regione, stato, o quant'altro, e non sei del PD, la magistratura italiana ti perseguitera' sempre e comunque: ricordato sempre.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 16/12/2016 - 09:36

Ripeto quanto scritto martedì scorso. ““Basta con la Raggi! L'ho votata in funzione anticomunista, l'ho difesa dicendo che bisognava darle tempo, ma ora BASTA! SOLO CHIACCHIERE E UN'IDEOLOGIA NON CONDIVISBILE. Era meglio Marino, almeno ci faceva ridere con i suoi insulti in salsa rossa. BASTA!!!””. Ora dall’evidente incapacità si è passati alle consuete ruberie nelle amministrazioni locali, rese possibili da una politica infima. BASTA RAGGI!! Andiamo a votare nuovamente!

Duka

Ven, 16/12/2016 - 09:42

Sperando che non siano tutti FUOCHI DI PAGLIA, tanto per sviare l'attenzione

manfredog

Ven, 16/12/2016 - 09:46

..I 'Pentasbrodolati'..ammanettati..!! mg.

giunchi catia

Ven, 16/12/2016 - 10:07

adesso che c'è la giunta grillina guarda caso hanno scoperto questa corruzione,che non riguarda questa amministrazione ma quella precedente di alemanno,quindi di tre anni fa,che strano però che se ne sono accorti solo ora.Certa magistratura si sveglia solo in certi periodi e sopratutto quando il pd perde le elezioni.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Ven, 16/12/2016 - 10:19

Il fragore di Roma deve distogliere l'attenzione da Milano, capitale morale per antonomasia ahahahahahahah.

tormalinaner

Ven, 16/12/2016 - 10:22

Qualcuno ha paura che i grillini vadano al governo, che ci vadano pure tanto i risultati li manderanno a casa presto e definitivamente, Roma docet!

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Ven, 16/12/2016 - 10:25

Finito con Roma, vedrete che la furia...ideologica si abbatterà anche su Torino. Cos'è lei, la più bella?

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Ven, 16/12/2016 - 10:27

La Raggi ha detto che se va via Marra se ne andra' anche lei.Voi ci credete?Io no,fara' la stessa figuraccia della della ministra Boschi.Purtroppo la magistratura comunista ha messo nel mirino il movimento 5 stelle e chi non è del PD,dimenticndo che abbiamo un ministro dell'istruzione con la terza media,ma sta nel pd ed allora va bene.

Mechwarrior

Ven, 16/12/2016 - 10:29

Raggi/ragazzi del 5 stelle: se continuate a utilizzare gente che fa politica da sempre non avete capito nulla. TUTTA la vecchia cricca (dirigenti responsabili etc etc) va spedita a casa e sostituita con gente nuova. p.s. non dite che i nuovi sono incompetenti poichè abbiamo visto come sono "competenti" gli amichetti dei vecchi partiti politici.

cicero08

Ven, 16/12/2016 - 10:33

questo si che è un inequivocabile successo per Grillo ed i suoi accoliti pentastellati...

lawless

Ven, 16/12/2016 - 10:34

ho sempre considerato i 5 stelle un movimento di rottura, un cuneo che si è inserito a ragion veduta tra i tanti politicanti senza vergogna e li ha spaccati, soffrono però di una organizzazione non strutturata e i loro interventi sanguigni spesso vanno fuori controllo per mancanza di esperienza. Quando sbagliano è perché gli manca quel "quid" politico che potrebbe farli assurgere a forza di governo, al momento li vedo ancora in embrione e con idee ondivaghe.

Ritratto di r.peddis

r.peddis

Ven, 16/12/2016 - 10:40

se questo è il nuovo che avanza ( pensiero movimentisti 5stalle ) Dio ce ne scampi e ce ne liberi

schiacciarayban

Ven, 16/12/2016 - 10:49

@abraxasso - "Finito con Roma, vedrete che la furia...ideologica si abbatterà anche su Torino..." Per il momento si è abbattuta su Milano, amministrazione PD, quindi per favore smettetela con questa storia dei poveri grillini innocenti perseguitati da tutti, siete patetici!

DuralexItalia

Ven, 16/12/2016 - 10:50

Brutta storia... veramente brutta... il movimento 5 Stelle ci mette la reputazione in questa faccenda del comune di Roma. Proprio ora che si profilano le elezioni politiche, il danno sarà enorme. Chissà come va a finire...

baronemanfredri...

Ven, 16/12/2016 - 10:51

GIORGIO51 MI ONORE DI NON AVER VOTATO PISAPIA NE' TANTO MENO SALA(DINO).

adal46

Ven, 16/12/2016 - 11:07

Questa non è una cattiva notizia...

schiacciarayban

Ven, 16/12/2016 - 11:07

Il M5S non fa disastri, semplicemnte non fa. Vi rendete conto che quesa giunta non ha ancora un capo di gabinetto dopo 6 mesi? Il capo di gabinetto è il fulcro di tutta l'amministrazione. Adesso non ha più neppure l'assessore all'ambiente, il capo del personale eccc ecc. Spero che dopo tutto questo gli elettori M5S abbiano capito di che pasta sono fatti i loro uomini e donne.

baio57

Ven, 16/12/2016 - 11:07

I fatti risalgono all'epoca di Alemanno sindaco, non c'entra nulla con la carica attuale . Certo è che il M5s farebbe bene scegliere amministratori e dirigenti fuori dal "giro", ma è difficile estirpare un cancro con tutte le metastasi . Sta di fatto che in cinque mesi la magistratura si sta muovendo contro il movimento a ritmi così serrati da fare invidia persino al Berlusca.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Ven, 16/12/2016 - 11:07

Sottotitolo "L'arresto non sarebbe collegato all'indagine sulle nomine decise dal sindaco" no infatti, si riferiscono a quando Marra era dirigente del Campidoglio SOTTO LA GIUNTA ALEMANNO E VIRGINIA RAGGI NON ERA NEANCHE ENTRATA NEL M5S.

veronica01

Ven, 16/12/2016 - 11:10

Ma la Raggi non ha commesso nessun reato. Se si sta indagando sulle precedenti amministrazioni è perchè a fare il sindaco c'è lei. Quando Virginia ha promosso Marra, questo non aveva nessuna indagine in corso. Marra non è un assessore, non è del Movimento 5 Stelle, è un dipendente comunale. Roma ha migliaia di dipendenti, e un qualche apicale prenderà il posto di Marra.

pensaepoiagisci

Ven, 16/12/2016 - 11:14

è LA VOLTA BUONA CHE SALVINI ARRIVI AL 20-25% ..CAVALCANDO LA QUESTIONE DELL'IMMIGRAZIONE VIOLENTA ED ABUSIVA..VISTO CHE I 5S PERDERANNO UN BEL PO' DI PUNTI CON TUTTE QUESTE BELLE NOTIZIOLE!

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Ven, 16/12/2016 - 11:15

Destra e Sinistra non credono ai loro occhi: non vedevano l'ora di attaccare i Cinquestelle sulle stesse questioni per le quali i Cinquestelle attaccavano con ragione esse. Giornali, radio e televisioni di parte non fanno altro che dare rumoroso risalto alla lieta novella: anche i Cinquestelle sono umani come gli altri (ma questo era scontato). Quindi, essi non sono portatori di nessuna presunta superiorità morale. (1 di 2)

Beaufou

Ven, 16/12/2016 - 11:15

Al di là di considerazioni sull'onestà di Marra o di Sala, queste inchieste "ad orologeria" delle procure dovrebbero far riflettere sul modo di lavorare della giustizia italiana. Che o non s'era accorta in tempo dei fatti (ed allora è inefficiente), o se n'era accorta ma aspettava il momento più "opportuno" (!) per intervenire (ed allora è disonesta). In ogni caso è da azzerare completamente e da rifondare su tutt'altre basi.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Ven, 16/12/2016 - 11:16

(2 di 2) Insomma tutti felici e contenti di ritrovarsi nel grande calderone inconcludente del Chaos. Ma il vero dilemma ora è un altro: che cosa succederà dopo che è stato appurato che anche i Cinquestelle - sorta di ultimo, illusorio, potenziale baluardo all'incontenibile discesa dei lupi - sono poca cosa? La Raggi a Roma dimostra solo di essere tanto carina quanto inetta: in sei mesi non è riuscita nemmeno a salvare le apparenze con qualche gesto simbolico. Addirittura, su certe questioni importanti, si è dimostrata un'incapace remissiva pronta a cedere alle sirene disgustose e ammorbanti del politicamente corretto.

ClaudioB

Ven, 16/12/2016 - 11:18

Ragazzi che nausea la politica !!! Il più sano ha la rogna....

ClaudioB

Ven, 16/12/2016 - 11:27

@Mechwarrior. Mi sa che lei abbia davvero centrato il problema.

giancristi

Ven, 16/12/2016 - 11:30

Se la Raggi è il "nuovo" a Roma, ne abbiamo già fin sopra i capelli. Dopo l'avviso di garanzia alla Muraro, l'arresto di Marra! Marcello Minenna, tecnico stimato, si dimise subito da assessore al bilancio. Forse aveva capito che era in cattiva compagnia.

Gyro

Ven, 16/12/2016 - 11:36

Ecco in azione le toghe rosse!

schiacciarayban

Ven, 16/12/2016 - 12:04

@ veronica01 - "Ma la Raggi non ha commesso nessun reato..." Nessuno dice che abbia commesso reati, semplicemente non è in grado di fare il sindaco. Da 6 mesi la sua ammininistrazione è nel caos totale. Oltre tutto ha promesso che se toccavano Marra lei avrebbe subito dato le dimissioni, ma questa l'ho già sentita...

navarig

Ven, 16/12/2016 - 12:10

Bisogna ammettere però che se non sei un PD , i giudici ti saltano addosso come, tigri ! Chissà perché ?

navarig

Ven, 16/12/2016 - 12:14

Che il più sano ha la rogna è cosa nota ! Il problema vero che ormai hanno creato un circolo politico-giudiziario, che li rende impunibili e impuniti più o meno tutti.

Mizar00

Ven, 16/12/2016 - 12:17

Mah, non sono grillino ma secondo me semplicemente non è andato giù a qualcuno il cambio della guardia a Roma. Tutta questa corruzione dopo soli 6 mesi, mentre prima magnavano alla grande e se ne sono accorti dopo 10 anni..!

Mizar00

Ven, 16/12/2016 - 12:20

@elpresidente: è la prima volta che leggo un suo commento e lo condivido.. e non sono nemmeno sbronzo!

squalotigre

Ven, 16/12/2016 - 12:27

El Presidente - Marra è stato arrestato per fatti successi ai tempi della giunta Alemanno. Ed allora? Al posto che occupa attualmente non mi pare lo abbia nominato Alemanno, ma la Raggi che lo ha sostenuto ed ha minacciato di dimettersi qualora fosse stato licenziato. I trascorsi di Marra erano noti tanto che alcuni esponenti del movimento di Grillo ne chiedevano la sostituzione e quindi se si evitasse l'arrampicata sugli specchi sarebbe cosa buona e giusta. Io sono garantista e non ho alcuna stima per la magistratura politicizzata. Ma non si può essere culo me camicia con i giudici solo quando conviene, chiedendo dimissioni e crocifissioni pubbliche per gli altri e garanzie per i propri compagni di merenda.

ceppo

Ven, 16/12/2016 - 12:30

cosi fan tutti ma non tutti vengono arrestati, peccato!

TonyGiampy

Ven, 16/12/2016 - 12:33

Ma non avete capito che e' questo che vogliono?Le dimissioni della Raggi confermerebbero l'incapacita' dei 5 stelle di governare.Le elezioni si avvicinano e la magistratura del Pd comincia il suo lavoro di pulizia politica.Se proprio vogliamo dirla tutta, la vicenda per la quale Marra e' stato arrestato sembra risalga al 2013 quando il sindaco era Alemanno.La Raggi che colpa ne ha?Che diavolo ne poteva sapere?Come al solito la sinistra sta lavorando bene in vista dei prossimi campionati italiani.Rifaranno nuovamente il pieno di medaglie.A noi non restera' che continuare a lamentarci al bar davanti al caffe' e al cornetto!!Io preferisco i 5 stelle al Pd!!!

Ritratto di ezekiel

ezekiel

Ven, 16/12/2016 - 12:44

Dove sono tutti grillini che su questo sito vengono a vantarsi delle loro prestazioni, dei loro numeri, della loro incorruttibilità? M5S/PD: due facce della stessa medaglia.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 16/12/2016 - 12:57

La negligenza della Raggi è quella di non aver ancora scritto delle lettere di licenziamento.

Ritratto di kikina69

kikina69

Ven, 16/12/2016 - 13:02

La Raggi non doveva promuovere Marra. Ecco a voi il nuovo che avanza..per dirla alla Grillo...ma vaff.

Trifus

Ven, 16/12/2016 - 13:15

Io non so se la Raggi sta governando bene o male. Penso che sistemare i guasti di una città delle dimensioni di Roma dopo decenni di giunte di sinistra intervallati da una breve pausa di destra sia un'impresa immane, ai confini della realtà. Quel che è certo, che la magistratura italiana sta eseguendo la sua missione, demolire tutto ciò che può impedire al PD di andare al governo. Prima toccava a Forza Italia adesso tocca ai 5 stelle. Comunque la nostra brava magistratura è attenta a non scatenare le invidie degli altri partiti, perciò qualche avviso di garanzia non lo si nega a nessuno. Hai visto mai che gli altri partiti di opposizione dovessero aumentare i voti.

ludovik

Ven, 16/12/2016 - 13:19

si sono in perfetta contiuità con la giunta alemanno...e dovevano essere il cambiamento...onestà onestà onestà...aspettiamo ora le dimissioni dell'impresentabile raggi, che tristezza il peggio del peggio in soli 6 mesi...sti grillini sono proprio onesti e capaci

OttavioM.

Ven, 16/12/2016 - 13:33

E' un tecnico che stava in Campidoglio già con le giunte precedenti,lo sostituiranno e si spera che poi inizino a dedicarsi alla città che ha tanto bisogno.

Malacappa

Ven, 16/12/2016 - 13:39

Tutti galantuomini.

Ritratto di Giano

Giano

Ven, 16/12/2016 - 13:41

Quando hanno inventato il motto "Il più pulito ha la rogna", è chiaro che si riferivano al mondo della politica ed a tutto ciò che gli ruota intorno. Non passa giorno che non ci siano arrestati e indagati. Il problema non è Raggi, Sala, Mafia Capitale, destra, sinistra, centro e panchinari: è il sistema che è marcio fino all'osso. Il marciume, la corruzione, il malaffare, la truffa, la mafia morale, ce la portiamo dentro geneticamente. E la democrazia è il sistema migliore per dare campo libero alla parte peggiore della società. Questa è la verità scomoda che nessuno vuole riconoscere, perché a molti conviene ed in molti ci campano. Comincio a pensare che gli onesti siano una razza scomparsa da tempo, come i dinosauri, e che se qualcuno sembra onesto è solo perché non ha avuto ancora l’occasione di rubare: è in lista d’attesa, prenotato, ha l’onestà col timer, a tempo limitato. Ha ragione Davigo: non hanno smesso di rubare, hanno smesso di vergognarsi.

schiacciarayban

Ven, 16/12/2016 - 13:53

@Tony Giampy - "La Raggi che colpa ne ha?Che diavolo ne poteva sapere?" Il tuo fedelissimo è marcio e che ne poteva sapere? I casi sono due: o veramente non sapeva nulla e allora ho seri dubbi sulle sue capacità, oppure sapeva, ed è ancora peggio. In entrambi i casi si dimostra assolutamente inadeguata fare il sidaco di Roma. E questo è solo l'ultimo episodio di una lunga serie...

il corsaro nero

Ven, 16/12/2016 - 14:02

@Giano: sono d'accordo con lei in linea di massima, però c'è da sottolineare che se la Raggi avesse dato un esempio di discontinuità allontanando tali persone anzichè difenderle strenuamente forse oggi non saremmo arrivati a questo punto!

il corsaro nero

Ven, 16/12/2016 - 14:14

@TonyGiampy: forse in Campidoglio qualcuno sapeva, perchè la Lombardi e il minidirettorio erano contro la sua nomina, ma ra Raggi lo ha strenuamente difeso arrivando a dire addirittura che se avessero toccato Marra avrebbe rassegnato le dimissioni!

schiacciarayban

Ven, 16/12/2016 - 15:09

"Quando i grillini l'hanno messa alle strette, la Raggi ha messo in chiaro che se avessero fatto saltare Marra, sarebbe andata a casa anche lei" Questo è ciò che ha dichiarato la Raggi. Quanto scommettiamo che si rimangia tutto? Intanto a Milano per molto meno e senza tanto clamore Sala si è autosospeso, ha fatto il suo dovere, vediamo se la paladina di trasparenza e onestà farà lo stasso.

TonyGiampy

Ven, 16/12/2016 - 15:31

schiacciarayban. Per tanti anni sul mio ex posto di lavoro ho preso il caffe', parlato di sport e frequentato colleghi che giudicavo bravissime persone.Un giorno arriva la polizia e se li porta via.Io ne ero completamente all'oscuro cosi come tutti gli altri colleghi.La realta' non e' sempre come la vediamo.Ossequi.

Ritratto di kikina69

kikina69

Ven, 16/12/2016 - 17:15

I lupi perdono il pelo ma non il vizio. quindi da oggi siamo tutti informati che tutti questi lupi che ogni due per tre minacciano di andarsene se si verifica un certo evento ci stanno prendendo per i fondelli e in realtà vogliono dire esattamente il contrario. quindi ignorate tutti coloro che in tv o sui giornali affermano che se perderanno, se qualcuno sarà indagato etc, lasceranno la poltrona, perché non l'abbandoneranno MAI!

Tarantasio

Ven, 16/12/2016 - 20:31

scusate, sono sotto choc, una così brava persona, proprio ieri ha mandato gli auguri a francesco che l'ha benedetto e gli ha raccomandato di andare avanti...

VittorioMar

Ven, 16/12/2016 - 21:59

..inutile mandarlo in galera:FATEGLI RESTITUIRE TUTTO IL MALTOLTO !!!!

Siciliano1

Sab, 17/12/2016 - 04:40

Ma scusate, stiamo parlando di fatti accaduti nel 2009. Ma perchè non chiedere al momento della nomina un'autocertificazione che nel passato si è stati immacolati? L'unica debolezza della Raggi stando a quello che si legge è stato questo, il non aver chiesto questo documento.

Red_Dog

Sab, 17/12/2016 - 06:33

leggendo i commenti sembra che ad essere indagata sia la raggi. Marra altro non è che un funzionario riciclato dalla vecchia guardia. Gasparri ha perso un'altra volta l'occasione di tacere, visto che i fatti risalgono ai tempi della giunta Alemanno supportata da chi? Orfini! Dimmi, ma tu di quante infamità saresti "politicamente responsabile" visto il partito a cui appartieni e di cui sei un dirigente? comunque il discorso del mollare se non c'era Marra era una faida interna al movimento che agli altri non deve interessare... le percuisizioni in realtà altro non erano che un'acquisizione di atti messi a disposizione dal Campidoglio, ma fa più notizia lasciar credere altro...