Salvini: "La Nato noi la paghiamo: difenda i nostri confini"

Salvini contro le sanzioni alla Russia. E sulla Nato: "Difendesse la sicurezza italiana ed europea per esempio nel Mediterraneo"

Che posizione prenderà l'Italia sui dazi di Trump? "Politiche commerciali che vanno studiate. L'Italia è una potenza che esporta e quindi va protetto il Made in Italy. Penso che le politiche di Trump siano soprattutto per arginare la prepotenza tedesca. L'Italia non deve subire né l'una né l'altra manovra". A spiegarlo è il vicepremier e ministro dell'Interno, Matteo Salvini, arrivando a Palazzo Chigi per il Cdm. "Con la Cina c'è da dialogare, mi piacerà andare in Cina il prima possibile. Penso che Trump difenda gli interessi degli americani. Questo sarà un governo che andrà in Europa a difendere gli interessi delle imprese italiane, ad esempio richiedendo per l'ennesima volta l'indicazione del Made in obbligatorio in etichetta".

Quanto alla Nato, Salvini ha detto: "La Nato è preoccupata perché vogliamo togliere le sanzioni alla Russia? Perché dovremmo preoccupare qualcuno? A me piacerebbe che gli organismi internazionali, dei quali facciamo parte e a cui contribuiamo economicamente e che sono organismi di difesa, difendessero la sicurezza italiana ed europea per esempio nel Mediterraneo. Io non discuto le alleanze delle quali siamo parte, ma siccome paghiamo l'appartenenza a questi organismi... L'unica aggressione in corso che stiamo subendo è quella dal Mediterraneo, non mi pare ci sia un'aggressione dalla Russia".

Salvini poi ha è tornato sulle sanzioni della Ue a Mosca: "Io resto della mia idea personale. Le sanzioni non risolvono nulla e che sia fondamentale per noi la politica commerciale e il dialogo con la Russia. Riguardo a un possibile veto sulle sanzioni alla Russia dobbiamo ragionarci. In Europa almeno a parole qualcosa sta cambiando. Siamo una squadra. Lasciateci partire, ma sulle sanzioni abbiamo le idee chiare".

Sullo stesso tema anche Di Maio oggi si è espresso mostrando però una linea diversa rispetto al suo omologo: "Le sanzioni economiche nei confronti della Russia sono importanti, perché danno il messaggio che quello che la Russia ha fatto in Ucraina ha delle conseguenze. La Russia deve cambiare comportamento, prima che le sanzioni siano rimosse".

Infine il ministro dell'Interno ha annunciato: "Andrò a Como per portare la solidarietà agli ennesimi autisti di mezzi pubblici aggrediti da un richiedente asilo e per portare novità che stiamo studiando. E perché un soggetto già espulso non si veda più in giro per Como". A Vibo Valentia? "Andrò ovunque".

Anche il ministro della Difesa Elisabetta Trenta ha rivolto a una sorta di critica alla Nato. "L'Italia "rispetta e onora sempre gli impegni presi", ma "per quel che abbiamo dato finora e vogliamo continuare a dare", ritengo sia arrivato il momento "anche di ricevere": è "una questione di solidarietà".

Il neo ministro non parla con i giornalisti, evita le domande al suo arrivo al nuovo quartier generale dell'Alleanza, ma fa trapelare i passaggi del suo intervento in cui chiede che "si rafforzi la volontà di una Nato più attenta al Mediterraneo" e che dia sostegno all'Italia e anche all'Ue sulle "principali sfide che ci troviamo di fronte: lotta al terrorismo e lotta al traffico di esseri umani".

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 07/06/2018 - 19:52

stai ricuperando salvini..

venco

Gio, 07/06/2018 - 19:52

Pieno atto a Salvini.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 07/06/2018 - 19:53

però inchinati alla Merkel, quando avrai avuto quattro mandati come lei allora potrai parlare di lei.

beccaria

Gio, 07/06/2018 - 19:55

Ha ragione in pieno

Ritratto di LEGIONECRISTIANA

LEGIONECRISTIANA

Gio, 07/06/2018 - 19:56

Difendesse? Attenzione ai congiuntivi!

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Gio, 07/06/2018 - 19:59

Esatto: L'OTAN ci difenda dalle Invasioni Barbariche. Sennò per che kzzo gli paghiamo tutti quei Milioni, solo per farli giocare sui simulatori e i "video games" tutto l'anno?

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Gio, 07/06/2018 - 20:22

Bravo, bravissimo Matteo Salvini. Italia fuori dalla NATO, uniamoci al gruppo Visegrad e arrestiamo l'invasione. Russia di Putin solo faro di progresso fuori dalla servitudine.

Divoll

Gio, 07/06/2018 - 20:22

Madonna, erano anni che speravo di vedere un politico che non si mettesse a tappetino davanti alla Nato e ai suoi diktat. BRAVO SALVINI!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Gio, 07/06/2018 - 20:28

Vai Salvini, prima di tutto la schiena dritta, poi facciamoci rispettare e non i caproni come hanno sempre fatto i sinistri.

Libero 38

Gio, 07/06/2018 - 20:31

Un vecchio detto dalle mie parti dice"cane che abbaia non morde".Penso che sia il caso delle tante minacce dello spavaldo salvini.Se fossi in lui sarei piu' cauto. L'italia e'piena di quelli che lui definisce galeotti.

Una-mattina-mi-...

Gio, 07/06/2018 - 20:31

GRANDE... GRANDISSIMO.. NO, IMMENSO!!!!!!

MOSTARDELLIS

Gio, 07/06/2018 - 20:39

Infatti non si capisce a cosa servano questi organismi pieni di parassiti nullafacenti. Vorrei tanto sapere che cosa fanno nella NATO dalla mattina alla sera. E questo val e anche per tutti gli altri organismi che noi paghiamo profumatamente, dall'ONU e a tutti i sottoorganismi e Uffici delle Nazioni Unite, la cui unica preoccupazione è quella di prendere lauti stipendi a fine mese.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Gio, 07/06/2018 - 20:53

"quello che la Russia ha fatto in Ucraina ha delle conseguenze". Basta con questa propaganda mondialista-sionista. E' vero il contrario, sono i fascisti (e sionisti, in ogni caso ebrei) ucraini che hanno messo in scena un vero e proprio colpo di stato, a Kiev. La "rivoluzione" Maidan proprio come la "rivoluzione" bolscevica. L'Ucraina trasformata in un bordello, l'economia allo sfascio, ma la colpa è della vicina Russia tradita e assediata. La realtà è un'altra, una ripetizione della Germania di Weimar dove chi ne approfitta sono i soliti noti.

Ritratto di MaddyOk

MaddyOk

Gio, 07/06/2018 - 21:07

Ha ragione Salvini....l’Italia secondo i dati del 2017 contribuirebbe alle spese della NATO con l’1,1% del proprio Pil. Una somma ragguardevole se si pensa che ammonta a circa 20, 4 miliardi di euro all’anno, circa 57 milioni di euro al giorno! Senza contare i costi per "ospitare" sul territorio nazionale numerose basi NATO.

alox

Gio, 07/06/2018 - 21:09

..poi nessuno gli vieta di non pagare.

venco

Gio, 07/06/2018 - 21:26

Riflessiva, e invece la porcheria umana di tutti noi dei tu, traditrice dell'Italia e degli italiani

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Gio, 07/06/2018 - 21:52

Caro Salvini , lascia perdere la Nato e concentrati : per arrestare l'immigrazione selvaggia dall'Africa ci vuole un piano e tu non ce l'hai : il piano te lo dà Onefirsttwo . Spendere un paio di milioni di euro a fronte di un risparmio di miliardi è ottimo se ci pensi : perciò affidati a Onefirsttwo . Yeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 07/06/2018 - 22:17

@riflessiva - perchè tu vuoi l'invasione indiscriminata dei clandestini? A che pro? Hai un marito scarso? Lo sai che fra loro si nascondono delinquenti e terroristi? ma che te frega, vero? asta non dar ragione agli altri. Tieniteli almeno a casa tua, visto che l ivuoi a tutti i costi, ma devi anche mantenerli, le chiacchere valgono poco.

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Gio, 07/06/2018 - 22:57

La NATO è solo un giocattolino in mano agli USA, sai cosa gliene frega della sicurezza dell'Italia. Questa NATO va abolita e sostituita da un organismo in cui inserire anche la Russia, solo così diventerà un'istituzione imparziale capace di fronteggiare anche la minaccia cinese e dei paesi islamici.

nopolcorrect

Gio, 07/06/2018 - 23:08

Ottimi gli interventi sia di Salvini che della Trenta. Ma non possiamo solo piagnucolare. Vogliamo essere un Paese sovrano? E allora cominciamo a non usare la Marina Militare e la Guardia Costiera per fare la staffetta con gli scafisti. Anche un Ministro Belga, come a suo tempo Theresa May, ci invita ad effettuare i respingimenti. Se si saprà che rischiare la vita nel Mediterraneo sarà inutile perché si verrà respinti, nessuno si imbarcherà più, nessuno affogherà più e anche Papa Francesco sarà contento....

Ritratto di cape code

cape code

Gio, 07/06/2018 - 23:17

Libero38, l'unico che abbaiava e poi scodinzolava era il babbeo di Renzi. Salvini le palle ce l'ha e l'ha gia' dimostrato. Se vuoi vedere i veri leccaterga che pero' in Itaglia facevano finta di essere ascoltati all'estero devi cercarli tra i vari Del Rio, Padoan, Gentiloni e altra schifezza appecoronata piddiota. Tra l'altro non ha detto niente di audace, solo che la NATo deve fare quello per cui e' pagata. Lo so che purtroppo dopo anni di PD anche chiedere il giusto sembra troppo, ma gli altri paesi lo fanno.

alox

Gio, 07/06/2018 - 23:41

Ci riprovo, la NATO e' stata fondata, creata dall'Italia, US e Alleati per prevenire e scoraggiare la bellicosita' di una nuova Germania nazista e quindi difendere ogni Paese aderente da un aggressione: che armi hanno i barconi di disperati? Quante atomiche ci puntano questi barboni? Ma Salvini c'e' o ci fa'?

6077

Gio, 07/06/2018 - 23:42

di maio l'hai fatta fuori dal vaso, ripigliati e pure di corsa.

Ritratto di airone_90

airone_90

Ven, 08/06/2018 - 00:09

Quest’uomo è sempre più incredibile, ha il coraggio di dire quello che molti pensano con un acume e una tempestività eccezionale. Continua così !

alox

Ven, 08/06/2018 - 00:18

Salvini deve fare quello che davvero crede: non pagare del tutto la NATO perche' non affonda i barconi... che lo chieda a Putin. La Dittatura porta a pace e liberta'.

6077

Ven, 08/06/2018 - 00:29

@Carlo_Rovelli: io però li definirei piuttosto pseudo-nazisti.

6077

Ven, 08/06/2018 - 00:50

che la nato sia un'organizzazione difensiva mi lascia perplesso, forse c'è scritto così, in pratica non lo è. ma tanto non se ne esce, quindi almeno servisse a qualcosa.

tuttoilmondo

Ven, 08/06/2018 - 01:14

riflessiva, è finita la pacchia. Le risorse, che sarebbero state, non sono. Né voti, né niente. Ad ogni cazzotto (terrificnte quello al crabiniere) perderete 100.000 voti. Toccherà pure a te. Ma il tuo voto... francamente non lo vorrei uguale al mio. Farete la fine di Bertinotti. E sì, lui era un politico mica come renzi. Perciò figurati.

Gianni11

Ven, 08/06/2018 - 03:49

PERFETTO! Se la NATO non serve a difendere i NOSTRI confini a che cavolo ci serve?

Ritratto di Quasar

Quasar

Ven, 08/06/2018 - 06:09

La Nato e' per difendere i confini dell'Impero yankee mica quelli dell'UE e tantomeno della fin qui vassalla Italia...

Ritratto di Quasar

Quasar

Ven, 08/06/2018 - 06:12

Riflessiva! Rifletti un po' di piu' che forse il cervello si connette...

Popi46

Ven, 08/06/2018 - 06:37

Leggo molto entusiasmo per l’idea di Salvini di avvicinarsi alla Russia. Vorrei far presente, però, che la Russia, pur non essendo più comunista, sempre un paese non democratico resta. Putin non è un Presidente, è uno Zar e, come tale, controlla in modo ferreo la società, a cominciare dai mezzi di comunicazione, altrimenti detti libertà di stampa....Alla maggioranza dei russi va bene così, ok per loro, ma io preferisco gli USA e benedico gli accordi di Yalta, che ci hanno collocato nella zona di influenza occidentale.

cangurino

Ven, 08/06/2018 - 07:01

Esprime concetti di grande buon senso e condivisi dalla gran parte degli italiani, peraltro in linea con la politica estera di Berlusconi fino al 2011. Ho la convinzione che possano tradursi in fatti concreti ed in un beneficio concreto per gli italiani. Fino ad oggi l'Italia ha sempre pagato e preso calci da tutti, ringraziando pure, ma non è detto che si debba proseguire nell'italica consuetudine "chi pecora si fa, il lupo se la mangia". Salvini sembra un nuovo Craxi.

mila

Ven, 08/06/2018 - 07:05

Salvini ha regione. Spero pero' che abbia una buona scorta.

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 08/06/2018 - 07:13

Lasciate perdere "riflessiva" che a dispetto del suo nick, ha i due mononeuroni che si ritrova in contrasto fra di loro. Poi vale sempre il detto: o sei comunista o sei intelligente!

routier

Ven, 08/06/2018 - 07:18

"La Nato noi la paghiamo: difenda i nostri confini". Con i circa 80 milioni "AL GIORNO" che ci sosta la NATO, credo potrebbe ampiamente permetterselo.

routier

Ven, 08/06/2018 - 07:26

Salvini potrà anche non piacere tuttavia dice cose sacrosante e condivise dalla maggioranza degli italiani. I suoi fanatici detrattori prendano atto che il Ministro degli Interni è lui. Se ne facciano una ragione e...occhio alla bile!

giovannifavilli

Ven, 08/06/2018 - 07:29

Il vostro titolo su home: "La Nato? Siamo noi a pagarla: ora difendesse i nostri confini" Mi cade un mito!!!!!!!!!! Anche voi sbagliate i congiuntivi, Riflessiva, posso consigliarti di riflettere prima di scrivere??????

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Ven, 08/06/2018 - 08:04

Miezzeca... RIFLESSIVA, complimenti per la "performance"... "doppio contributo" d'insulti a gratis, a gogò ahah... Almeno noi quando "insultavamo" quel renzi-pd avevamo alle spalle la quasi totalità degli Italiani, diciamo oltre l'85%. Avevamo ragione a definirlo un pupazzo, perfino in Europa lo pensavano. Renzo infatti lo è ancora un grosso pupo ridicolo: un Pupone. Pure patetico, porello.

Ritratto di nordest

nordest

Ven, 08/06/2018 - 08:04

Fa parte del programma della NATO svuotare l’Africa per impadronirsi dei loro beni,risorse e proprietà questi signori sono bravi a distruggere non proteggere ,fino adesso è andata così ,grazie Salvini.

pisopepe

Ven, 08/06/2018 - 08:28

CHE BUFFONE ANCHE NOI PAGHIAMO LUI E CI CONDURRA' ALLA CATASTROFE

fabiano199916

Ven, 08/06/2018 - 08:40

Quoto Salvini, @riflessiva...mi piacerebbe tu facessi una ricerca su Odessa maggio 2014..

tonipier

Ven, 08/06/2018 - 08:41

" SPERO LO MANDI IN ONDA" " E£gregio Sig. Luca Romano,Le POSSO ASSICURARE SONO UN SEMLICE LIBERALE...." Mi allego a qualcosa di vero. L'indole pervicace degli STATUNITENSI e la loro voluità di DOMINIO: Dopo la seconda guerra mondiale il programma del Lebenshraum americano è stato istituzionalizzato nella alleanza atlantica, concepita ed organizzata come strumento di esercizio del controllo americano sull'Europa...come proiezione diretta ed immediata della supremazia statunitensi sul vecchio Continenti...(ci siamo?) Nella visione di un nuovo ordine mondiale gestito dai vertici del potere d'oltre Atlantico, la " N.A.T.O." Altro non significa se non la instaurazione di un protettorato americano sull'Europa occidentale, progressivamente degradata nella condizione di sudditanza dagli Stai Uniti d'America in una prospettiva programmatica costituente l'in sè ed il leit motiv della elaborazione del piano Marshall come logica appendice della N.A.T.O. (SEGUE)

Ritratto di Giancarlo09

Giancarlo09

Ven, 08/06/2018 - 08:42

Che goduria vedere quella trinarciuta di RIFLESSIVA avere travasi di bile! ahahah

routier

Ven, 08/06/2018 - 08:43

E' dalla fine della seconda guerra mondiale che l'Italia è un "protettorato" degli USA. Bontà loro, ci fanno credere di avere facoltà di scelte autonome, in realtà, quanto succede in Europa e segnatamente, in Italia, è predisposto da oltre Atlantico. Le sfere di influenza decise a Yalta nel 1945, funzionano ancora alla grande.

gneo58

Ven, 08/06/2018 - 08:44

per chi non lo sapesse la NATO costa agli Italiani 70 milioni al giorno ! e se vi sembra una cifra esagerata sappiate che lo "stato" incassa circa 2 miliardi al giorno tra tasse, bolli, accise ecc ecc. Poi non ci sono i soldi......bisognerebbe chiedere il resoconto dettagliato di entrate/uscite ogni anno.

Ritratto di rapax

rapax

Ven, 08/06/2018 - 08:46

riflessiva i SERVI LECCA PADRONE COME LEI FANNO VOMITARE, abbiamo capito che in questo paese essere di sinistra è essere SERVACCI dentro, sicuramente per dei piatti di lenticchie che da bravi cani andate a mangiare alla catena. TRIER non c'è niente di peggio che gli infami ne italiani ne tedeschi, lei è un povero frustr ato senza nessuna dignità, la culona la prendono a calci pure a casa sua...ancora non se ne è accorto?

Tommaso_ve

Ven, 08/06/2018 - 08:46

Una delle più grandi ipocrisie della sinistra: dazi a Putin ma poi compriamo gas russo per miliardi... Aggiungiamo che alla lista dei dazi vengono spesso (molto) depennati tutti i prodotti tedeschi... che miseria!

Ritratto di Giancarlo09

Giancarlo09

Ven, 08/06/2018 - 08:47

Ci dovrebbero spiegare perché è giusto sanzionare la Russia per le vicende ucraine quando in quelle regioni (Crimea e Donbass) la maggioranza della popolazione è sempre stata di origine russa (principio di autodeterminazione no?) mentre la Turchia occupa da 50 anni parte di un altro Paese europeo (Cipro) senza che sia successo niente? Due pesi e due misure.

ginobernard

Ven, 08/06/2018 - 08:47

Salvini ti amo ... ma qui hai toppato. La Nato è una alleanza militare. Poi possiamo discuterne anzi dobbiamo le strategie. Per quanto riguarda invece la faccenda della invasione questa è una questione della UE. Se minacciano i confini minacciano tutta la unione. Soluzione ? facilissima ... aprire campi vicino ai confini a nord e farli scappare notte tempo ... così almeno si rendono conto di che cosa vuole dire vivere in mezzo ai balubba.

tonipier

Ven, 08/06/2018 - 08:56

" L'INDOLE PERVICACE DEGLI STATUNITENSI E LA LORO VOLUTTA' DI DOMINO" Egregio Signor Luca Romano. La N.A.T.O. braccio armato della supremazia esercitata sull'Europa, era stata strutturata anche come strumento di accerchiamento dell'Unione delle repubbliche Socialiste Sovietiche e dei paesi satelliti. Assicurava alla potenza americana una supremazia tale da relegare anche la Gran Bretagna, principale alleato degli U.S.A., in posizione di marginalizzazione rispetto al potere dai dominatori d'oltre Atlantico. La N.A.T.O. ha assolto al compito di erosione della vitalità dell'Europa orientale e di conculcazione della vocazione alla indipendenza dei popoli dell'Europa occidentale. (segue)

Nick2

Ven, 08/06/2018 - 09:00

Salvini è in perenne campagna elettorale. Prima o poi, però, i nodi verranno al pettine. La Legge Fornero verrà solo marginalmente modificata. La flat tax non si farà, al massimo verranno ritoccate alcune aliquote. Sul fronte immigrazione si continuerà la politica di Minniti. Per quanto riguarda il rapporto con NATO, USA e Russia, l'eroe in felpa non ha poteri decisionali, perché l'Italia non è l'Ungheria. Occupa una posizione geopolitica fondamentale, che non può essere modificata. P.S. Le affermazioni: “Ora difendesse i nostri confini” e “Mi piacerà andare in Cina il prima possibile”, sono due “chicche letterarie” della subcultura fascioleghista del XXI secolo…

tonipier

Ven, 08/06/2018 - 09:04

" L'INDOLE PERVICACE DEGLI STATUNITENSI E LA LORO VOLUTTA' DI DOMINIO" Egregio Signor Luca Romano, La N.A.T.O. ha assolto al compito di erosione della vitalità dell'Europa orientale e di conculcazione della vocazione alla indipendenza dei popoli dell'Europa occidentale..... i propositi di allargamento verso Est programmati dalla diplomazia statunitensi corrispondono all'interno di conseguire il controllo economico della Russia...., dei paesi dell'eurasia e di sfruttarne le risorse. (continua)

ginobernard

Ven, 08/06/2018 - 09:04

"inchinati alla Merkel" quelli che si sono succeduti fino ad oggi si sono inchinati ... e vediamo i risultati. Forse è il momento invece di avere un minimo di orgoglio nazionale. A costo di fare sacrifici e stare fuori ma più da uomini liberi. La libertà ha un costo ... ma è anche affascinante. Bella. C'è chi è morto per la libertà.

lavieenrose

Ven, 08/06/2018 - 09:21

signori, signori venghino al festival delle banalità: Venghino, venghino.... Le sanzioni alla Russia sono uno specchietto per le allodole per le altre nazioni che le hanno tranquillamente bypassate e in molti casi hanno addirittura aumentato kl'export verso la Russia, Francia e Germania in primis. Se noi italiani siamo dei pirloni cavoli nostri (segue)

smiley1081

Ven, 08/06/2018 - 09:24

Fossi in Salvini non solleverei la questione, dato che dallo SHAPE potrebbero rispondere: "E' da quando avete aderito alla NATO nel 1949 che dovreste spendere il 2% del PIL per il budget della difesa, dove sono i soldi che non avete speso fin'ora?"

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 08/06/2018 - 09:25

Io penso che bisogna ragionare e capire se Salvini parla cosi` perche' e` sommamente ignorante (in questo caso riguardo il ruolo della NATO, che e` un rulo di difesa da attacchi militari), o se parla cosi` per fuorviare gli ignoranti a cui si rivolge, con proclami senza sostanza ma che ovviamente raggiungono l'effetto desiderato (vedere i commenti qui...).

Mborsa

Ven, 08/06/2018 - 09:35

Le sanzioni alla Russia hanno una motivazione giuridica-l'annessione della Crimea- che è antistorica: la Crimea è sempre stata Russia. Il principio delle nazionalità con cui sono stati ridisegnati gli stati europei dopo la prima guerra mondiale e gli stati della ex-Iugoslavia non vale per la Crimea o per il Donbass? La separazione del Kossovo dalla Serbia non è stata giustificata su base etnica? Le sanzioni sono giustificabili solo da un confronto muscolare tipo guerra fredda, ma Ue e Russia sono cortile di casa l'un l'altro.

lisander

Ven, 08/06/2018 - 09:39

Ridicolo, detto dal ministro degli Interni del paese che in pratica spende meno per la Difesa. Salvini (e magari anche la Meloni che parla tanto di certi valori) ricordi piuttosto chenel 1855-56, il Regno di Sardegna inviò un contingente in Crimea, a fianco di Francia, Gran Bretagna, Turchia e con l'appoggio austriaco, contro la Russia e che da quell'azione dipese la diplomazia di Cavour.

Anonimo (non verificato)

ghorio

Ven, 08/06/2018 - 09:56

Forse qualcuno dovrebbe spiegare a Salvini che l'appartenenza alla Nato fa parte della scelta occidentale, all'indomani dalla seconda guerra mondiale.IN questo caso i vari Berlusconi e Meoni che si riempiono la bocca di patria e dintorni dovrebbero ricordarglielo. Tra l'altro la simpatia per Putin è inspiegabile essendo costui non certo democratico, anche dopo la fine del comunismo.

Ritratto di Opera13

Opera13

Ven, 08/06/2018 - 09:58

Germania piu sion che nazi. 4 mandati merkel tutti sion.

tonipier

Ven, 08/06/2018 - 10:02

L'INDOLE PERVICACE DEGLI STATUNITENSI E LA LORO VOLUTTA' DI DOMINIOE Egregio Signor Luca Romano, Contrastata e vanificata dalla intraprendenza nipponica e dal decisionismo integralista cinese, la bramosia espansionistica e colonizzatrice degli stati uniti d'America continua ad individuare nell'Europa le occasioni più propizie della sua radicalizzazione. Fino a quando non sarà stata in grado di rivendicare e di affermare la propria autonomia dallo strapotere di Washington, l'Europa continuerà ad essere il continente maggiormente insidiato, aggredito nei suoi valori, nelle sue prerogative, nei suoi diritti, di invadenza, dalla tracotanza dei conquistadores e dei filibustieri dell'epoca contemporanea. ( al momento mi fermo)

steluc

Ven, 08/06/2018 - 10:03

Le sanzioni contro la Russia fan danno solo a noi, 3 miliardi l’anno, l’orso russo se ne frega, compra l’agroalimentare altrove. E finché non smetteranno di far finta di non capire che il nemico è a sud è non ad est saremo nei guai, l’invasione c’è ma non dei cosacchi. Con le vostre leggi e con il ventre delle nostre donne vi sottometteremo. Appunto.

Mariopp

Ven, 08/06/2018 - 10:06

Il commento di Salvini è interessante, ma l'impressione è che negli ultimi giorni l'unica attività di Salvini sia quella di parlare. Quando comincia a lavorare?

Ritratto di Muk

Muk

Ven, 08/06/2018 - 10:07

Dite a Di Maio che le cose in Ucraina sono andate diversamente da come pensa, lo sanno anche gli asini come me, senza troppa fatica, non è cosi difficile reperire informazioni.

Maura S.

Ven, 08/06/2018 - 10:10

franco-a-trier_DE se i tedeschi s'inchinano alla merkel perché anche noi dovremo farlo. Noi siamo ITALIANI per cui pensiamo al nostro paese, quello che la vostra CAPA da tempo deride e cerca di sottomettere. Non ci siete riusciti nel secolo trascorso e volete ancora provarci!!!

Ritratto di saggezza

saggezza

Ven, 08/06/2018 - 10:11

Matteo, attento, a non avere conflitti di ruoli se non volete litigare e portare a termine il programma.

Nick2

Ven, 08/06/2018 - 10:31

Tonipier, credo tu abbia in parte ragione. Non capisco però questo improvviso odio, da parte della destra europea per USA e Israele (fino a qualche anno fa li esaltavate!)e questa attrazione verso la Russia. Io sono scettico riguardo alla politica estera statunitense, ma da sempre sostengo che dobbiamo stare da questa parte della barricata. Se ti guardi intorno, in nessun luogo troverai l’Eldorado. Il controllo economico degli USA, il governo della finanza, delle banche, dei poteri forti, con tutte le sue contraddizioni e i lati negativi, ci ha assicurato oltre 70 anni di pace, di relativo benessere, di welfare, di rispetto dei diritti e di DEMOCRAZIA. Al difuori c’è solo dittatura, guerra, negazione dei diritti e povertà. L’Europa non sarà mai veramente unita e, pertanto, sarà sempre debole. Nel momento in cui gli USA dovessero perdere la supremazia economico finanziaria sul globo, finirebbe sotto l’influenza di Russia e Cina. Sarebbe un salto nel Medio Evo!

Happy1937

Ven, 08/06/2018 - 10:40

Salvini , non imparare l'italiano da Di Maio e Fedeli. In italiano si dice: La Nato la paghiamo noi, ora difenda ( non difendesse: errore blu).

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 08/06/2018 - 10:44

---come gli ha già ricordato il presidente della camera fico--salvini deve smetterla di fare un comizio al giorno e girare come una trottola per lo stivale--ma stare chiuso nelle stanze del viminale e stare chino sulla scrivania a lavorare--con un proclama al giorno accresce i sondaggi del suo partito ma rende più difficoltoso il suo lavoro inimicandosi ambasciate di mezzo mondo---la storia poi --insegna che non conviene mai attaccare così direttamente gli americani ma farlo nelle sedi opportune---perchè se fino ad oggi non abbiamo avuto in italia attacchi terroristici temo invece che le cavolate dette da salvini possono metterci a rischio bombe--più prudenza verbale sarebbe d'obbligo--

Ritratto di Giano

Giano

Ven, 08/06/2018 - 11:00

"Difendesse i nostri confini"? Ma come parlano questi? Sono andati a lezione da Santoro? Ora capisco perché Di Maio e Salvini hanno trovato l'accordo per stare insieme: si intendono sui congiuntivi.

routier

Ven, 08/06/2018 - 11:18

A dispetto degli americanofili, gli Usa si stanno avviando piuttosto celermente, verso il declino socio/economico. La prova sta nell'enorme divario tra la massa circolante del loro denaro e gli effettivi beni reali. Lo affermano seri studi di economisti di vaglia non afflitti da strabismo filoatlantico. Comunque, come si dice in questi casi, chi vivrà, vedrà!

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 08/06/2018 - 11:25

Sta dicendo le verità celate per anni da una classe politica infame. Paghiamo per gli interessi degli altri, per attaccar briga con la Russia per interessi americani, intanto ci invadono via mare.

Chiara Mente

Ven, 08/06/2018 - 11:27

Pienamente d'accordo con il Governo Conte (cominciamo a chiamarlo tutti così). La Nato dell'invasione che stiamo subendo se ne fotte, non ritenendolo un problema, ma noi italiani no di certo. Frontex non fronteggia alcunchè. Dismettiamo questo Programma subito. Ed iniziamo a passare dalle parole ai fatti: porti indisponibili per navi straniere e di ONG che trasportano immigrati e Guardia costiera (e Marina militare) nelle nostre acque territoriali; nessuno potrà dirci nulla se facciamo così.

tonipier

Ven, 08/06/2018 - 12:05

" X NIK2" Peraltro, è doloroso constatare come nella sua strutturazione l'Unione Europea sia detinata ad assecondare la radicalizzazione della voluttà egemonica statunitense. Chi tende ad individuare nell'Europa unita un baluardo di contenimento della voluttà di supremazia degli Statunitensi, degli avventurieri del Nord America, e la premessa di un migliore divenire del vecchio mondo, non considera che la conculcazione dei principi e degli entusiasmi nazionalisti che nel corso del tempo hanno alimentato l'orgoglio e la fierezza di indipendenza delle comunità etniche europee, si è risolto nel declino della vitalità e della fecondità ideale dei popoli europei, nella consumazione della loro vocazione all'affrancamento da forme di subordinazione al libito, all'imperio di volontà di potenze straniere.

Ritratto di adl

adl

Ven, 08/06/2018 - 12:17

Evvai Matteo Brubaker Salvini, alle prossime elezioni prenderai il 58%, ma guardati e fatti guardare le spalle sei già sul libro NERO DI DEMONEOCON DI REGIME CHANGER E DEMOCRATICI ED ANTIFASCISTI ESPORTATORI DI DEMOCRAZIA E DI BOMBE A GRAPPOLO SU RISTORANTI E FUNERALI.