Salvini scommette sull'europeee: "Ci tengo all'Ue, ma deve cambiare"

Il ministro dell'Interno dal palco di Cernobbio ribadisce l'importanza di cambiare alcuni elementi dell'Ue

E mentre la procura di Palermo ha trasmesso le carte dell'inchiesta al Tribunale dei Ministri, Matteo Salvini non si ferma e guarda avanti.

In particolare, la sua attenzione finisce sull'Unione Europea. Il ministro del'Interno non ha ma mai nascosto i suoi dubbi su Bruxelles, sulla gestione degli sbarchi e sugli accordi da rivedere. Così davanti alla platea del Forum Ambrosetti di Cernobbio, Salvini ha commentato: "Spero che l'Europa cambi perché ci tengo all'Europa, lo spirito di oggi non è quello dell'Europa delle origini, con tutto il rispetto per i governanti. In Europa bisogna cambiare le regole, non sovvertirle. L'Europa sarà piccola e schiacciata da due colossi". Ma non solo: "Sarei a favore di un piano di finanziamento serio e concreto dell'Unione europea in termini di sviluppo. Dico serio e concreto perché ho fatto l'europarlamentare per diversi anni e i piani di investimento erano solo sulla carta e non reali. Io vorrei che l'Europa fosse seria per i soldi che ci mette lei, se poi ci saranno moltiplicatori per l'investimento dei privati tanto meglio, però il gioco delle tre carte non mi piace".

Il vice premier leghista, quindi, conferma l'importanza dell'Unione Europea e del suo ruolo a livello internazionale, ma rimane convinto che qualcosa debba cambiare, se a Livello dell'Ue "i soldi non li spendi i problemi non li risolvi". E dal palco di Cernobbio anche Sergio Mattarella ha voluto ribadire l'importanza dell'Unione Europea e ha invitato tutti i governi degli Stati membri a "contribuire con atteggiamenti e proposte costruttive a garantire il miglior funzionamento dell'Unione".

Insomma, l'Ue c'è nonostante alcuni limiti e ostacoli che spesso rallentano le prese di posizione. Nessuno la vuole distruggere a differenza di quanto detto qualche giorno fa dal Commissario europeo responsabile del Bilancio, Guenther Oettinger, rivolgendosi al gioverno giallo verde. Ma tutta quella grande macchina va migliorata. E anche in fretta.

Salvini, poi, parla anche delle prossime elezioni europee e dell'adesione della Lega al movimento di Steve Bannon. Proprio questa adesione in vista delle elezioni europee del prossimo anno rappresentano - secondo il titolare del Viminale - "l'ultima occasione per salvare l'Europa". L'Europa - ha detto - la stanno affossando i suoi paladini a parole. Lo spirito europeo di comunità e comunanza europea lo vogliamo salvare noi. Stiamo lavorando per essere il primo gruppo del Parlamento europeo e dimenticare la triste parabola socialista, che ha portato disoccupazione e insicurezza".

E in questo clima di proposte, Matteo Salvini sa di avere dalla sua parte gran parte dell'elettorato. Gli ultimi sondaggi pubblicati dal Corriere della Sera, infatti, dimostrano chiaramente che la Lega ottiene il 33,5% delle preferenze contro il 30% dell'alleato di governo pentastellato. La lega, insomma, ha rgistrato una crescita di 2,5 punti rispetto a luglio. L'inchiesta della nave Diciotti, quindi, non ha fatto perdere nulla al ministro dell'Interno. Anzi: per lui è stato come un boomerang.

Ma "nonostante i sondaggi" Salvini rimane coi piedi per terra perché "non sono abituato a ragionare one shot. I sondaggi li guarderò fra cinque anni. Farò tutto quanto umanamente possibile perché questo governo esaurisca il contratto firmato con gli italiani e non mi interessa andare all'incasso adesso e lasciare il Paese nell'instabilità".

Commenti

Divoll

Sab, 08/09/2018 - 14:43

Sostegno totale.

CLERMONT-FERRAND

Sab, 08/09/2018 - 14:52

Bravo Salvini continua così! Ricordati però appena possibile di imporre che venga accettato FDI nel governo!

Giuseppe45

Sab, 08/09/2018 - 14:53

L'onda la si cavalca quando ci si trova sulla cresta. Del diman non v'è certezza.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Sab, 08/09/2018 - 14:57

Ha cambiato obiettivo... prima gli immigrati, e ce le ha prese, poi i magistrati, e ce le ha prese anche in questo caso. Ora prende di mira la UE pensando che li ci sono i pii padri dei randellanti scalzi... Non lo sa che sono proprio li quelli tosti. Mattarella dice una cosa e lui, il furbo, dice l'esatto opposto. Parlavano di sforare il 3% e abbiamo visto che marcia indietro frettolosa hanno dovuto fare, ora sotto alla UE... e mo so fatti vostri a Bruxelles... Capitan frescaccia vi ha messo al cento del suo mirino strabico, vi morde le caviglie e non vi molla più. Site belli che fritti: Correte, scappate, arriva lo sbrasone!!!

Gianni11

Sab, 08/09/2018 - 15:15

Forza Salvini. VIVA L'ITALIA! Viva L'EUROPA! A MORTE L'ue!

Ritratto di babbone

babbone

Sab, 08/09/2018 - 15:57

Ci penserà il popolo di destra a cambiare l'Europa di solo banche per farla diventare l'Europa del popolo.

agosvac

Sab, 08/09/2018 - 16:45

Salvini, da persona intelligente, sa benissimo che non si può fare cadere questo Governo. Il Presidente della Repubblica piuttosto che concedere elezioni preferirebbe farsi tagliare un braccio.

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 08/09/2018 - 17:10

Atomix49, hai per caso studiato da asino? Continui a ragliare!

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 08/09/2018 - 17:46

sono gli attuali dirigenti a dover sparire perche chiamarli incapaci è poca cosa !

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Sab, 08/09/2018 - 17:54

@tomari.... mi fa estremamente piacere che suscito in te questo sentimento... Sono felice, significa che ho ragione e che a te provoco un disturbo alle emorroidi. Per te, e a tutti quelli affetti dal tuo stesso sentimento, una buona spalmato di preparato H sulle parti interessate. Carolei, esistono anche quelli che non la pensano come lei... mica siamo tutti boccaloni. Accetti la critica e smetta di farsi infinocchiare dalla Lega e dal suo condottiero senza macchia (si fa per dire) e senza paura (anche qui si fa per dire).

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Sab, 08/09/2018 - 17:58

MI sembra come quello cieco che spara alle giostre all'orso che si tira su facendo un versaccio.... spara a tutto quello che si muove. Non beccherebbe una vacca in un corridoio di 3 metri, eppure spara, spara e spara frescacce. E' arrivato il nuovo messia. Il salvatore della patria, non c'è un argomento dove non ci mette il cappello sopra per concretizzare il nulla assoluto. E lo zimbello del mondo intero. Dice che chi tira le uova è un idiota ma dimentica che lui per lo stesso motivo è stato condannato a 30 giorni. Fino a ieri sera parlava di prosciutto in faccia ai magistrati, stamattina dice nulla contro i magistrati sono una schiera di santi.... Come lo chiamate voi uno così?

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Sab, 08/09/2018 - 18:02

@Gianni11... facci capire meglio: 1) Viva Salvini... se ti piace essere preso per il cubo; 2) Viva L'italia... Nessuna discussione; 3) Viva L'europa... Nessuna discissione; 4) A morte la UE... Fai pace con il cervello. I punti 3 e 4 sono un ossimoro babbeo.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Sab, 08/09/2018 - 18:06

@agosvac.... mettiamola in un altro modo: Salvini da traditore sa bene che a fare cadere questo governo ci penseranno i grullati che faranno pappa e ciccia con quel che resta del PD al netto dei renziani. Vedrai come il bianco ci metterà sotto la firma. Siete troppo invaghiti dell'ebrezza di essere tanti per rendervi conto che le cose non stanno necessariamente come a voi fa comodo pensare. Ne riparleremo. Basta che felpini continui a fare lo sborone... se l'è piantata con i magistrati, neanche un giorno e attacca con contro la UE Non l'ha capita l'antifona di qualche giorno fa con lo spread a 300.

caren

Sab, 08/09/2018 - 18:13

Eg. Giovanna Stella, ha menzionato il boomerang in senso ironico o lo intendeva come vantaggio? Perché quando si parla di boomerang, è come dire di aver fatto un buco nell'acqua.

Enricolatalpa

Sab, 08/09/2018 - 19:19

Atomix49: proprio non riesci a guardare un po' oltre, tra le righe. Europa e UE non sono un ossimoro, bensì l'esatta definizione della realtà divergente attuale! Al momento, infatti, non c'è nulla di più lontano dall'Europa della UE. L'Europa è una realtà culturale, è il cristianesimo, è l'essenza delle giovani generazioni che proprio non vedono alcuna differenza tra essere italiano, francese o tedesco, soprattutto in un momento storico in cui le differenze, quelle vere, si vedono chiaramente verso il mondo islamico che minaccia la nostra stessa esistenza. Intravedi forse qualcuna di queste caratteristiche nell'attuale UE? Noi siamo l'Europa, e la dobbiamo riformare dall'interno affinchè ciò che oggi chiamiamo UE somigli ad essa il più possibile. Quando cesserai di perdere tempo ad insultare gli altri ed inizierai a riflettere sulle opinioni altrui non sarà mai troppo tardi!

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Sab, 08/09/2018 - 22:43

Salvini è il degno erede del Principe Klemens von Metternich, famoso Ministro degli Esteri dell’Impero Austriaco, come lui sta dimostrando che «L'Europa non è che un'espressione geografica», una mera accozzaglia di staterelli, nella quale i principi di EGUAGLIANZA, FRATERNITA’ E LIBERTA’ stanno a ZERO. Non l’Eguaglianza perché da Bruxelles hanno prospettato una UE a 2 velocità, non la Fraternità perché i “fratelli” hanno lasciato da sola l’Italia col problema dell’emigrazione selvaggia, non la Libertà perché hanno costretto l’Italia a partecipare forzatamente alla guerra per la destabilizzazione libica, a tutto suo svantaggio, e a far dimettere un governo legittimo a colpi di spread e di collaborazionisti e traditori italici.

antiom

Sab, 08/09/2018 - 22:50

Atomix, hai assoluto bisogno di uscire e respirare un po di aria fresca: di lasciar stare la tastiera, tanto più perché il tuo partitino ti paga lo stesso, Cerca di capire che, ormai per noi, sei una scartina molto conosciuta cui nessuno da più importanza. E' inutile che insieme ad elkid imperversate, a più non posso, in tutti gli argomenti di questo Giornale che non amate.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 08/09/2018 - 23:35

Cambiare alcuni elementi dell'Ue. Diciamo quasi tutti, questi diversamente intelligenti sinistri. Se volete suicidarvi, votate atomix 49, il classico lettore fancazzista con il cervello di dimensioni 49 yotto, invisibile anche al microscopio e al telescopio.

acam

Dom, 09/09/2018 - 04:06

il succo di quest'articolo lo avevo gia postato diverse volte se si disfa questo governo rientra il pd. L'europa é difficile da disfare ma non funziona salvilni ha ragione da vendere in questo caso o cambia o strà sopraffatta senza colpo ferire.

Ritratto di Nahum

Nahum

Dom, 09/09/2018 - 08:09

Insulti e argomenti puerili altro,non sapete tirare fuori. Fate uno sforzino che vi fa bene. Informatevi e leggete un po’ e nin solo questo foglio politico. Scoprireste cose interessanti a cominciare dal fatto che quello che nin vi piace e dovuto alla amanca fin Europe e agli egoismi nazionali piuttosto che a una pretesa organizzazione che controlla tutto,

Duka

Dom, 09/09/2018 - 08:21

Si dice che il ferro va battuto quando è caldo, ed è così. Con tutte le cautele dei sondaggi ma quando ci si trova a questo livello si ha il dovere verso gli elettori di fare scelte intelligenti o comunque di buon senso. Prima o poi il conflitto permanente tra due soggetti diametralmente opposti dovrà risolversi quindi perchè non farlo quando più conviene?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 09/09/2018 - 08:58

siete voi che dovete cambiare non la Europa l'Italia va male non l'Europa

Ritratto di Nahum

Nahum

Dom, 09/09/2018 - 09:31

Non avete capito nulla. Se vince Salvini e friends allora primo si rederà conto che una cosi tanto vituperata istittuzione é molto utile praticamente indipsensabile e che quindi va semmai modificata e rivista. E se salvini e friends saranno al potere sarà semplicemente un'Unione diversa probabilmente con meno poteri ma comunque necessaria ... Quindi se vince la Lega alle Europee, Salvini fatà l'opposto di quello che dice. E in ogni caso a quel punto sarà lui un "potere forte", non vi illudete.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 09/09/2018 - 09:59

Cambiare la UE? Occorre ribaltarla completamente facendo un repulisti di comunisti, traditori e kapò vari. Oppure uscirne, perchè essere definiti complici dell'annientamento socio-culturale di un intero continente è veramente disarmante. Che l'appellativo sia lasciato ai tanti comunisti che ne vanno fieri.

Ritratto di BabaOte

BabaOte

Dom, 09/09/2018 - 10:52

Bisogna uscire dall#EUal piú presto possibile. È un'aorganizzazione a delinquere , non votata e abusiva. Che provoca solo danni. È accertato ormai, il 90% delle popolazioni europee ne ha abbastanza.

Ritratto di Nahum

Nahum

Dom, 09/09/2018 - 11:37

dreamers, vedrete vedrete miei cari ... e ricordatevi il principe Salina

Ritratto di Nahum

Nahum

Dom, 09/09/2018 - 11:46

Voi forumisti che siete tutti intellettualmente vivaci e accaniti lettori di saggi einchieste, leggete questo studio che mostra che comparato all'Italia, il Belgio ha fatto molto meglio di noi é ha tenuto sotto controllo il debito proprio perché c'é un sistema apese che funziona. E qui la UE non c'entra proprio niente. smettiamola di dare la colpa ad altri! http://bruegel.org/2018/09/high-public-debt-in-euro-area-countries-comparing-belgium-and-italy/