Salvini: "Sono favorevole alla reintroduzione del servizio militare"

Interpellato sull'ipotesi di incrementare il servizio civile, il leader della Lega dichiara di essere favorevole anche alla reintroduzione degli obblighi militari. "Ma - precisa - è una posizione personale che non impegna il governo"

"Personalmente sono a favore della reintroduzione del servizio militare". Lo ha detto il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, rispondendo a chi gli chiedeva se fosse favorevole ad incrementare il servizio civile. "Sono favorevole a implementare il servizio civile - ha precisato - ma anche, e questa è una posizione personale che non impegna il governo, al ritorno del servizio di leva".

Matteo Salvini rispolvera un suo vecchio cavallo di battaglia. Dopo avere accennato alla possibilità di "reintrodurre il servizio militare e il servizio civile per reinsegnare la convivenza civile" durante un comizio a Treviso dove era intervenuto per sostenere il candidato sindaco del centrodestra, Mario Conte, il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno ha confermato l'idea della naja anche ai giornalisti che lo hanno fermato davanti a Palazzo Chigi prima di partecipare alla riunione del Consiglio dei ministri.

A Treviso, il 2 giugno, il segretario della Lega aveva dichiarato: "Per la prima volta oggi ho partecipato alla festa del 2 giugno e ho visto sfilare il meglio dei nostri ragazzi fra le forze militari. In 45 anni non c'ero mai stato devo dire che è emozionante". Prima di lanciare l'idea del servizio militare obbligatorio, eliminato nel 2004. L'ultima chiamata alle armi è stata per i ragazzi del 1985. La leva militare obbligatoria nasce con il Regno d'Italia, nel 1861. L'art. 52 della Costituzione dice che "La difesa della Patria è sacro dovere del cittadino. Il servizio militare è obbligatorio nei limiti e modi stabiliti dalla legge. Il suo adempimento non pregiudica la posizione di lavoro del cittadino, né l'esercizio dei diritti politici", ma di fatto è caduto in disuso. Oggi, ai sensi della legge 226 del 2004, la naja è obbligatoria soltanto per chi voglia fare il poliziotto, carabiniere, finanziere, vigile del fuoco o la guardia forestale, e dura un anno.

Commenti
Ritratto di malatesta

malatesta

Ven, 08/06/2018 - 11:46

D'obbligo naturalmente, e senza l'obiezione di coscienza spesso utilizzata per scansarlo, salvo casi particolari.12 mesi minimo.

donzaucker

Ven, 08/06/2018 - 12:01

Proposta anacronistica, è sufficiente non mettersi la divisa, non presentarsi, fare i deficienti e si viene mandati a casa perché non idonei al servizio. E' successo ad un mio amico 20 anni fa, con i giovani d'oggi non avrebbero speranze.

beale

Ven, 08/06/2018 - 12:20

alternanza scuola/lavoro. come mai si esclude la possibilità di fare stage formativi presso la polizia di stato, polizia locale, gdf, vigili del fuoco ecc.? potrebbe essere una soluzione che consente di raggiungere uno scopo senza soverchi problemi organizzativi.

dagoleo

Ven, 08/06/2018 - 12:22

A mio parere sarebbe utilissimo reintrodurlo, obbligatorio per tutti, anche per le donne, per una durata di almeno 6 mesi. Il servizio militare serviva anche a formare cittadini e ad avere un controllo anche sui soggetti a rischio e sui tossicodipendenti. Lascerei comunque la possibilità di obiezione ma solo per chi non ha porti d'arma o non è mai stato segnalato come tiratore presso i tiri a segno nazionali. In tal caso servizio civile.

nonna.mi

Ven, 08/06/2018 - 12:27

Io Myriam sarei favorevolissima! Farebbe molto, molto BENE a troppi giovani straviziati e inconsapevoli che, prima o dopo, i disagi possono sempre arrivare nella Vita...Meglio essere già un po' allenati.

Ritratto di adl

adl

Ven, 08/06/2018 - 12:33

E' un diversivo, i problemi sono altri, ad esempio quanto ci costa in MILIARDI DI €, l'appartato militare NATO INCLUSA, tenuto conto che MAFIA & NDRANGHETA SPA fatturano indisturbate una cifra pari a 150 mld l'anno ovvero più di ENI ED FCA insieme ???

mike63

Ven, 08/06/2018 - 13:16

Ha perfettamente ragione. Sei mesi bastano, ma sono basilari per insegnare regole e fare pratica su temi che a scuola manco con il binocolo vedono....

luna serra

Ven, 08/06/2018 - 14:07

non serve a niente solo spendere soldini per i soliti noti, con l?unione Europea si dovrebbe parlare di fare un unico corpo di esercito -Marina ed Aereonautica ed uscire dalla Nato ci proteggiamo da soli

frabelli1

Ven, 08/06/2018 - 14:16

Sono d'accordo, sarebbe utile a molti nostri giovani. Tanto non lavorano, quindi il servizio militare sarebbe un'opportunità peer crescere e capire molte altre cose.

frabelli1

Ven, 08/06/2018 - 14:18

@donzaucker beh qualche anno prima ti avrebbero prima messo in CPR, poi messo in osservazione in un ospedale militare, quindi senza mai uscire il "libera uscita".Probabilmente era il periodo in cui si parlava di smantellamento del servizio militare.

rudyger

Ven, 08/06/2018 - 14:20

Caro Ministro, per quanto riguarda i vigili del fuoco, essi non fanno più dal 2007 il servizio sostitutivo della leva. D'accordissimo la reintroduzione del servizio militare obbligatorio , anche per le signorine che sbraitano tanto.

Ritratto di TreeOfLife

TreeOfLife

Ven, 08/06/2018 - 14:22

Da noi la lava è obbligatoria da sempre, da quest'anno anche per le ragazze. Onestamente penso che insegnare ad usare le armi ai figli dei non nativi, dati i tempi che corrono, sia piuttosto coraggioso.

peter46

Ven, 08/06/2018 - 15:01

Cerca piuttosto di 'portare' a casa tutti quei militari che abbiamo 'dislocato',ed a ns spese,in tutti quei paesi in guerra,afghanistan in primis,libano e kossovo soprattutto...che malgrado la ns presenza i jihadisti passano lo stesso da questa parte.

aitanhouse

Ven, 08/06/2018 - 15:12

la leva obbligatoria sarebbe la salvezza del popolo intero ,insegnerebbe il modo di vivere in comunità, l'educazione ,il rispetto della patria e delle istituzioni e soprattutto ad eliminare quello spettacolo deprimente di tutti i giovani con nelle orecchie quello smartphone che ha solo la facoltà di istupidire ancora di più di quanto faccia l'attuale sistema scolastico. Eliminare la leva obbligatoria è stata una delle follie della sinistra su ispirazione e battaglie di quei radicali che hanno solo sfasciato il paese in nome di una libertà trasformatasi in vero e proprio caos.

cespugliando

Ven, 08/06/2018 - 15:29

Di nuovo la naia? A che servirebbe? Chi l'ha fatta, sa bene che è solo una perdita di tempo per i giovani che studiano o che cercano lavoro. Il servizio civile, facoltativo basta ed avanza.

Ritratto di eIkid

eIkid

Ven, 08/06/2018 - 15:45

---Sono d'accordo, sarebbe utile a molti nostri giovani. Tanto non lavorano, quindi il servizio militare sarebbe un'opportunità per crescere e capire molte altre cose--- swag

Libertà75

Ven, 08/06/2018 - 15:47

non solo lo reintrodurrei, ma adirittura metterei le persone disoccupate a disponibiltà di chiamata, purché under 40, per periodi di 6-12 mesi per mantenimento benefici di disoccupazione

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 08/06/2018 - 16:09

aitanhouse: la naja è stata abolita nel 2000 con un voto parlamentare a larghissima maggioranza bipartisan. Lo sai chi furono gli unici a votare contro? Rifondazione Comunista! Verdi e Comunisti italiani si astennero... gli altri (inclusa la Lega) votarono a favore. Insomma, hai perso una buona occasione per evitare di dire fesserie.

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 08/06/2018 - 16:44

Pienamente d'accordo sul servizio militare di leva, che ha compiti e funzioni che vanno ben al di là della semplice difesa nazionale. C'è un sondaggio, su Libero, che vede in ampia maggioranza coloro che la vedono come me e Salvini.

Ritratto di saggezza

saggezza

Ven, 08/06/2018 - 18:02

Non è un'idea strampalata. In Svizzera Si chiama "ferma continuata" e dura 300 giorni. Ma la maggior parte dei ragazzi sceglie l'opzione della scuola reclute (naia) più breve (dalle 18 alle 21 settimane filate a dipendenza dell'arma), e per portare a termine il proprio dovere di soldato, ogni anno deve svolgere il cosiddetto corso di ripetizione (19 giorni all'anno)…  I soldati svizzeri, terminata la scuola reclute, tornano a casa con il fucile d'assalto o la pistola. Un fatto davvero particolare che non ha (quasi) mai causato problemi alla sicurezza pubblica.

Ritratto di saggezza

saggezza

Ven, 08/06/2018 - 18:11

James Russell Lowell ed altri: Soltanto gli imbecilli non cambiano mai idea. Un parere e giudizio può variare a seconda del tempo e della situazione del momento.

killkoms

Ven, 08/06/2018 - 21:27

ormai molte caserme sono abbandonate!

killkoms

Sab, 09/06/2018 - 12:53

@dreamer66,la leva non è stata abolita ma sospesa!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Sab, 09/06/2018 - 15:45

killkoms: giusta osservazione. Rettifico: la naja è stata sospesa nel 2000.