Salvini vuole togliere il "Nord" ​al nome della Lega

Il segretario federale potrebbe convocare un congresso per battezzare il partito semplicemente come "Lega", togliendo ogni riferimento alla Padania

Alla fine la Lega perse il Nord. Il partito fondato nel 1989 da Umberto Bossi potrebbe cambiare nome da "Lega Nord per l'indipendenza della Padania" al più semplice "Lega".

La svolta "nazionale", manco a dirlo, è voluta dal segretario meno indipendentista di sempre, Matteo Salvini. Che al netto di qualche coro becero sui napoletani ha portato il Carroccio a diventare il partito di riferimento del centrodestra proprio grazie all'abbandono dei toni secessionisti e a una virulenta campagna elettorale diretta verso il centro-sud dello Stivale.

Oggi sia il Corriere della Sera che Libero anticipano una svolta che ha del clamoroso. Al prossimo congresso potrebbe essere messo all'ordine del giorno l'abbandono di quel "Nord" che era stata la carta d'identità - padanissima - della Lega. Non si tratta di una banale operazione di restyling, perché lo statuto del partito all'articolo 1 ricorda come la finalità del Carroccio sia "il conseguimento dell'indipendenza della Padania attraverso metodi democratici e il suo riconoscimento internazionale quale Repubblica Federale indipendente e sovrana".

E lo stesso statuto, all'art 14, conferma come "presidente a vita" quell'Umberto Bossi che ha sempre brontolato contro la prospettiva "nazionale" vagheggiata da Salvini. Quest'ultimo, è vero, ha raccolto diversi successi al centro, anche grazie all'alleanza in salsa neroverde con movimenti di destra anche estrema e con l'esperimento - riuscito a metà, per essere onesti - di "Noi con Salvini".

Ma ora il segretario federale vuole di più. Sogna di riassorbire le varie sigle sotto un unico cappello che si presenti alle urne con un nome solo da Bolzano a Palermo. E che pertanto, alla faccia della vocazione regionalista, avrà un nome nazionale.

Se al referendum vincerà il "No" il segretario - che per il momento insiste a non voler toccare l'argomento - potrebbe convocare un congresso per decidere il cambio di nome.

Resta da vedere come la prenderà quel popolo che a Pontida continua a presentarsi, indefesso, con le antiche bandiere della Repubblica Veneta o con gli ormai mitologici elmi da antichi Celti.

Commenti
Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mar, 25/10/2016 - 10:09

Ci avete rotto con la Padania , ampolle alle sorgenti del Po , federalismo fiscale , adesso più niente di tutto ciò ? Staremo a vedere.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 25/10/2016 - 10:15

Il prossimo passo sarà anche togliere lega...

antipifferaio

Mar, 25/10/2016 - 10:22

Bravo Salvini!!! Se ci riesci al centro-sud prenderai il doppio dei voti attuali. Se poi cambi propio nome e ne metti uno di tipo Nazionale è fatta. Da partito locale di protesta diventerà un partito di destra come lo fu il M.S.I. prima e A.N. poi...

PAOLINA2

Mar, 25/10/2016 - 10:23

Sarebbe utile che si togliesse lui dal partito non il nome considerato che la sta' svendendo.Un grande genio, un grande economista, alla fine un semplice ignorante.

giovauriem

Mar, 25/10/2016 - 10:25

caro salvini ti do io il nuovo nome del tuo partito che è molto convincente e roboante ,come piace ai leghisti(specialmente quando si fanno di grappa "20.000 leghe sotto i mari"

potaffo

Mar, 25/10/2016 - 10:35

Federalismo e autonomie delle varie culture regionali sono sacrosante e non più una cosa "leghista" ma parte del nuovo movimento mondiale chiamato destra alternativa. Un progetto del genere è impossibile da realizzare solo con un appoggio locale e comunque richiede una cultura nazionale alla base di tutto. Salvini vorrebbe portare il suo partito nella destra del futuro, quella che molti italiani ancora non vedono perchè appresso ai vari berlusconi, o ai "moderati" e soprattutto al globalismo europeo.

perseveranza

Mar, 25/10/2016 - 10:52

La lotta per l'indipendenza del nord andava fatta nel 90. La maggioranza dei cittadini del nord non lo ha capito (e si vedono i risultati). Ora pero' la priorità, l'emergenza é battere questo governo, finirla con questi buonisti che ci hanno rovinato. Cambiare politica su immigrazione. Se per ottenere consenso (e quindi poi poter andare a governare questo massacrato Paese) bisogna sacrificare, per il momento, l'idea dell'indipendenza, si tolga pure il riferimento al nord. Purché serva. Quando il Paese sarà rimesso sulla carreggiata giusta si potrà riparlare di maggior autonomia al nord (e anche a tutte le altre regioni del Paese, perché no?).

goligo

Mar, 25/10/2016 - 11:23

Chissà il Senatur come sarà furibondo... Ma d'altronde in 20 anni di politica, l'Umberto non ha combinato un fico secco! Si è partiti dalla secessione, per poi passare al federalismo,e finire infine alla devolution, praticamente non si è realizzato nulla, il zero assoluto. Salvini rischia con questa mossa, la Lega potrebbe spaccarsi in 2 mini leghe, contando entrambe ancora meno di quel che conta ora.

Ritratto di dlux

dlux

Mar, 25/10/2016 - 11:28

E' già un partito che può aspirare ad ottimi risultati anche a livello nazionale. Se poi Salvini ha anche il fiuto di legittimare anche nel nome queste aspirazioni, prenderà un sacco di voti, anche da coloro che, essendo di destra, non trovando al momento una valida alternativa all'impresentabile Forza Italia, si sono tenuti fuori dai giochi, infoltendo le schiere dell'astensionismo.

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 25/10/2016 - 12:07

------non posso che rallegrarmi per questa scelta masochista di salvini-----fra qualche mese scadrà il suo mandato di segretario federale del partito e si andrà ad elezioni interne----ci sono tutte le premesse perchè salvini non venga rieletto segretario federale---e torni ad essere quindi un semplice militante che è la massima carica a cui può aspirare un tipo del genere--hasta siempre

handy13

Mar, 25/10/2016 - 12:16

...sarebbe giusto,....il nemico NON è più il sud,...il nemico è il clandestino, sono le tasse,...quindi giusto Lega di popolazioni unite contro invasione, e prepotenze "centrali"...tutto fila

Tarantasio

Mar, 25/10/2016 - 12:40

Staremo qui un anno e mezzo a dibattere aspramente sul nome quando quelli entrano a migliaia al giorno... ma ci siete o fate finta????????

idleproc

Mar, 25/10/2016 - 13:23

Ha fatto bene. Ci si arriva col tempo. La eventuale "divisone" dell'Italia sarebbe pilotata da fuori e certamente non negli interessi di noi cosiddetti "padani" e dei fratelli italiani che stanno più in basso e isole che in "padania" ci sono venuti a combattere per l'Italia. Concordo con chi sostiene il federalismo e la ricchezza delle nostre culture storiche che risalgono ai tempi degli Antenati. Non siamo gli ultimi arrivati sulla piazza, ricordiamocelo ogni tanto, abbiamo ben poco da impararare visto quello che combinano "quelli bravi". Non dimentichiamoci cosa siamo anche se le hanno provate tutte per farcelo dimenticare.

Gianni11

Mar, 25/10/2016 - 13:39

LEGA! Per l'indipendenza....non della Padania, ma dell'Italia.....DALL'UE! Viva l'Italia libera e sovrana. Forza Salvini!

Ritratto di brigante_garganico

brigante_garganico

Mar, 25/10/2016 - 13:44

Matteo, per piacere... al posto di "Nord" METTI "delle Autonomie" Sennò i comunisti-di-mmerda, pur di castrarci, rifanno l'Impero Assiro-babilonese !

19gig50

Mar, 25/10/2016 - 13:45

Era l'ora! Per un cambiamento va coinvolta tutta l'Italia.

antonmessina

Mar, 25/10/2016 - 13:48

meta italia rivuole i borboni , quindi perche ve la prendete con salvini?

Giorgio1952

Mar, 25/10/2016 - 13:51

Salvini dovrebbe togliere anche il suo nome e levarsi lui di torno.

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Mar, 25/10/2016 - 13:51

"Senti che puzza, scappano anche i cani..."

Giorgio1952

Mar, 25/10/2016 - 14:06

Salvini vota No al referendum costituzionale e invece vuole cambiare lo statuto del partito! All'articolo 1 ricorda come la finalità del Carroccio sia "il conseguimento dell'indipendenza della Padania attraverso metodi democratici e il suo riconoscimento internazionale quale Repubblica Federale indipendente e sovrana", i capisaldi erano la Padania esiste dal momento che c’è il Grana Padano (Gianluca Buonanno), i metodi democratici erano la calata dei barbari padani con elmo e corna e i 300.000 fucilieri di Bossi. La svolta nazional “sogna di riassorbire le varie sigle sotto un unico cappello che si presenti alle urne con un nome solo da Bolzano a Palermo”, ricordate come andò a Roma! Non vorrei che il risultato sia come la celebrata resurrezione salviniana della Lega alle europee del 2016 che porto al 6,1% contro il 10,2% del 2009, dimezzando il numero di voti.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 25/10/2016 - 14:09

Qualcuno di quelli che qui scrivono su Salvini, si legga il suo libro SECONDO MATTEO alle pagine14-60-75/76-e81/82- poi ne riparliamo. Intanto TUTTI a Firenze il 12 Novembre in piazza Sta Croce e #RENZIACASACOLNO. PS Per Elpirl dopo il congresso RIDEREMO delle tue "PROFEZIE"

Ritratto di italiota

italiota

Mar, 25/10/2016 - 14:17

io avrei tolto la parola "LEGA" e avrei lasciato "NORD"

conviene

Mar, 25/10/2016 - 14:17

non è cambiando nome che si diventa grandi, ma la politica. Insultare fare sceneggiate e dire sempre no non porta da nessuna parte. Non bastano le sparate irrealizzabili come il 15& di tasse per tutti seguito a ruota da Berlusconi più moderato con il 20% per tutti. Quando erano al governo F.I. e lega perché non lo hanno fatto se era così elementare. Si può barare ma quasi sempre si viene sgamati

duca di sciabbica

Mar, 25/10/2016 - 14:24

ma certo, ora i voti terroni servono. Quindi tacitiamo, per ora, l'antimeridionalismo che è la vera essenza del leghismo, un giorno torneremo ad insultarli come e più di prima. In sè la cosa qualche anno fa avrebbe avuto anche un costrutto - di idioti immemori il mio sud è pieno. Ma ora ci sono i 5S (che io considero una sciagura anche peggiore della lega) a divorarvi ogni possibile spazio politico.

divenire

Mar, 25/10/2016 - 14:26

Con questa furbata il Salvini va a caccia di voti al sud. Se poi vuol cercare voti a sinistra potrebbe chiamarla Lega delle Cooperative.

Ritratto di liusstrale

liusstrale

Mar, 25/10/2016 - 16:01

Decisione nella logica della storia politica degli ultimi anni che ha visto un uomo battersi con tenacia per riempire un vuoto politico che molti italiani sentivano a causa della grande incertezza che si era formata dopo la forzosa uscita di Berlusconi dal palcoscenico politico. A Salvini va riconosciuta una intelligenza e un coraggio politico che nessun altro a destra è stato capace di manifestare con la stessa intensità. Per questo gli va riconosciuto rispetto e attenzione anche se alcune perplessità sulle sue capacità politiche rimangono.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 25/10/2016 - 16:16

Quanta acredine i rossi contro Salvini, la riverberano tutta da quando non c'è più B. Se toglie il nome Nord non va bene? Fa benissimo. Tutta Italia vuole ritornare Italia, non sotto il giogo Ue e ONU, tutta Italia non vuole clandestini a dismisura, tutta Italia vuole una più equa distribuzione del lavoro, contro la legge Fornero, molti anche di uscire dall'Euro. Sono forse cose malfatte queste? Non si può neppure esprimere il proprio pensiero? Domanda, ma voi, volete tutto il contrario di quanto detto sopra? Se si, andiamo male. Allora quelli scadenti e da combattere siete voi, mi dispiace. Non capisco chi si dichiara italiano e non vuole che in Italia ci siano i padani, ma i clandestini si. Dovete spiegarmelo. Altro che razzismo sarebbe.

Ritratto di bassfox

bassfox

Mar, 25/10/2016 - 16:24

forza salvini, continua così! non si può sperare di avere un rivale più scarso!

Mr Blonde

Mar, 25/10/2016 - 16:33

quello che serve a questo paese è un moderno partito liberale altro che salvini (o renzi)

lorenzovan

Mar, 25/10/2016 - 16:39

ma lui e' troppo furbo...dicono i suoi seguaci...mi ricordano i fanatici a piazza venezia nel 40 a lanciare gridolini dopo la dichiarazione di guerra....

Ritratto di Angelo Rossini

Angelo Rossini

Mar, 25/10/2016 - 16:44

Perchè non : LEGA DEI FELPATI.

Rossana Rossi

Mar, 25/10/2016 - 16:52

paolina2 = ennesima cretinata. Sono intelligenti solo i tuoi imbroglioni sinistrati? Dai confronti direi che Salvini è un genio......

ziobeppe1951

Mar, 25/10/2016 - 17:09

Giovauriem...vai piano con i limoncelli.....conviene...il tuo BUFFONE è un insulto per gli italiani....bassfox...solo gli scarsi come te diventano pidioti

giovauriem

Mar, 25/10/2016 - 17:42

ziobebbe 1951 , mi hai offeso ritenendomi di sinistra(io sono un berlusconiano della prima ora) per cio mi tocca telefonare al tuo badante e gli dico di sfilarti la tastiera che hai sottratto aum aum , voi altri legabondi non avete alternativa o vi attaccate a salvini a alla bottiglia della grappa .

ennio78

Mer, 26/10/2016 - 02:39

Togliendo la parola Nord dal nome del partito a Salvini rimarranno isolo i consensi di quei quattro gatti che votano Noi con Salvini.