Scuola, il ministro Poletti vuole tagliare le vacanze: ​"Tre mesi sono troppi..."

Poletti: "I miei figli d’estate sono sempre andati al magazzino della frutta a spostare le casse". Giannini: "Abbiamo previsto che gli stage si possano fare anche d'estate"

Una studentessa all'esame di maturità al liceo

"Un mese di vacanza va bene. Ma non c’è un obbligo di farne tre. Magari uno potrebbe essere passato a fare formazione. Una discussione che va affrontata". Lo ha detto il ministro del lavoro Giuliano Poletti ad un convegno a Firenze sui fondi sociali europei. "I miei figli d’estate sono sempre andati al magazzino della frutta a spostare le casse. Sono venuti su normali, non sono speciali", ha aggiunto il ministro.

Che poi ha spiegato che occorre cominciare a pensare che una relazione con il lavoro "è una cosa che vale la pena di fare", un modo "per garantire una formazione". Secondo il ministro, insomma, non si distruggerebbe un ragazzino se invece "di stare a spasso per le strade della città va a fare quattro ore di lavoro".

Nel ddl sulla Buona scuola che a giorni arriverà all’esame del Parlamento "è già previsto che attività di stage si possano fare anche nei periodi di sospensione dell’attività didattica, estate inclusa", conferma il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini.

Commenti
Ritratto di laghee100

laghee100

Lun, 23/03/2015 - 15:35

finalmente il mio gatto ha preso una mosca !!!

gianrico45

Lun, 23/03/2015 - 15:42

i due mesi di lavoro in più li farei fare a tutti i professori di sinistra che si sentono sfruttati.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Lun, 23/03/2015 - 15:44

Il Boss Poletti avrebbe dovuto pubblicare quanto meno le foto dei figli quando "spostavano le casse di frutta" al Magazzino. Magari con un muletto, e non a braccia come ha voluto intendere il Compare di merende dei Mafiosi Carminati e Buzzi, ed ovviamente pagati in NERO!

Ritratto di Nopci

Nopci

Lun, 23/03/2015 - 15:49

POLETTI I SUOI FIGLI "I miei figli d’estate sono sempre andati al magazzino della frutta a spostare le casse. Sono venuti su normali, non sono speciali"MA QUELLE DELLE COOP roba SUA. HANNO FATTO IL CONCORSO NAZIONALE PER ESERE ASSUNTI?

Ritratto di mirosky

mirosky

Lun, 23/03/2015 - 15:51

premetto che non sopporto poletti,ma la sua idea non è male...

doctorm2

Lun, 23/03/2015 - 15:53

Vorrebbe dire che gli insegnanti dovrebbero Lavorare di più ? Oppure che le aziende dovrebbero fare stage ? E chi paga ? E i bambini delle elementari dove li mandiamo ? a rastrellare le spiagge con le palette e i secchielli ? Poi una volta non si diceva che il lavoro minorile è vietato ? Se i figli del ministro andavano all'ortomercato a spostare la frutta non è per caso sfruttamento del lavoro minorile ???

Ritratto di Nopci

Nopci

Lun, 23/03/2015 - 15:53

Parla l'AFFARISTA DELLE COOP AL EX VERTICE CON QUALI MERITI?QUELLO DEGLI AFFARI DELLE SINISTRE.

beale

Lun, 23/03/2015 - 15:56

sta cercando i volontari per i centri di accoglienza. un genio così , e lo tenevamo alla coop !

linoalo1

Lun, 23/03/2015 - 15:57

Poletti,Poletti!Perchè invece di fare il Ministro,non ti limiti a fare la Minestra!Forse,saresti più apprezzato!Vuoi far risalire il tuo Indice di Gradimento?Si?Allora,finalmente,fai una cosa intelligente!Abolisci la Scuola al Sabato!Qualcuno,ma molto pochi,protesterà!Guardiamo però quanti vantaggi porterebbe al nostro Paese!Soprattutto Vantaggi Economici!Lino.

Agostinob

Lun, 23/03/2015 - 16:00

Quindi, perché diminuire le vacanze se servono così tanto? Poi, che siano venuti su bene non sta al padre dirlo.

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 23/03/2015 - 16:00

"I miei figli d’estate sono sempre andati al magazzino della frutta a spostare le casse". Avrebbe dovuto andarci anche il padre, avremmo avuto un operaio in più ed un fannullone mangiapane a tradimento in meno!

cgf

Lun, 23/03/2015 - 16:09

WOW fare l'insegnante allora sarà come un lavoro 'normale', non si verrà più pagati per restare a due/tre mesi all'anno.

giovauriem

Lun, 23/03/2015 - 16:19

ministro poletti hai dimenticato di dirci nelle casse che spostano i tuoi figli cosa c'è dentro , sicuramente non frutta e verdura.

il veniero

Lun, 23/03/2015 - 16:21

fantastico , obblighiamo ragazzini delle medie ed elementari a stare imprigionati tra 4 mura 7/8 ore al giorno anche d'estate . Questo ne sa di gulag e basta . Insegnano ai ragazzi ad odiare la scuola .

giovauriem

Lun, 23/03/2015 - 16:22

facceli conoscere chisti piezze 'e core

Albius50

Lun, 23/03/2015 - 16:23

Il padre continuava a ripetere "LA COOP SEI TU" infatti il genitore DIRIGENTE li premiava pure.

Ritratto di dbell56

dbell56

Lun, 23/03/2015 - 16:25

La cosa non mi dispiace! Però c'è da dire che un bravo e solerte professore dopo le lezioni in classe ritorna a casa semi distrutto. Da qui a dire che sono dei lavativi ce ne passa, però.

yoghito

Lun, 23/03/2015 - 16:36

Ma guarda...un ministro del lavoro con i figli che lavoravano rigorosamente in nero...chissà se, la moglie del pizzaiolo che si è suicidato perchè multato a causa dell'aiuto della stessa,fosse stata addottata dal ministro.....

Roberto Casnati

Lun, 23/03/2015 - 16:40

Ennesima idiozia! Giusto sarebbe, ad esempio, distribuire diversamente le vacanze, intanto lasciando a casa i ragazzi nei giorni di sabato il che consetirebbe un notevole disimpegno e risparmio, poi allungando le vacanze natalizie e quelle pasquali; in questo modo le vacanze estive si ridurrebbero a 40 giorni circa ed i ragazzi trarrebbero beneficio da settimane più corte e da vacanze intermedie più lunghe.

titina

Lun, 23/03/2015 - 16:45

Adesso le casse non le vuole spostare nessun italiano

Zizzigo

Lun, 23/03/2015 - 16:46

Il bello è che il ministro non si è ancora accorto che i "lavoretti" estivi (e non) non ci sono! E poi chi va a dire agli insegnanti che... sai che bordello!

Ritratto di ALEX FORTY

ALEX FORTY

Lun, 23/03/2015 - 16:57

Caro Poletti, tu puoi perché fai parte della mafia delle cooperative che non vengono toccate; se io provo solamente far lavorare un ragazzo nella mia fabbrichetta senza tutte le tutele previste, non previste ed inventate, mi trovo subito denunciato per SFRUTTAMENTO DI LAVORO MINORILE !!!!!! E pensare che un po' di lavoro ai nostri ragazzi invece di lasciarli per la strada a dialogare col telefonino ... sarebbe salutare !!

VittorioMar

Lun, 23/03/2015 - 17:10

...è necessario ampiare i programmi parlando delle eccellenze tutte italine,Arte,Musica come Opera Lirica,Letteratura,Religione come ebraismo,cristanesimo,islamismo.I ragazzi non sanno comporre una frase senza usare volgarità ed elementi gergali.L'Italiano è una lingua difficile ma è figlia del greco e del latino.Riscopriamo Dante(per seguir virtude e conoscenza)cultura e istruzione.

SanSilvioDaArcore

Lun, 23/03/2015 - 17:19

I suoi figli andavano a spostare le casse e venivano pagati a nero, immagino... a chi si può chiedere per un controllo fiscale?

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Lun, 23/03/2015 - 17:22

L'idea in se è buona e chiunque viva in una famiglia in cui lavorano entrambi i coniugi lo sa. E non s'inventa certo la ruota dato che negli altri paesi è così che funziona.

Blackthunder

Lun, 23/03/2015 - 17:23

Il lavoro serve più ai genitori che ai figli al giorno d'oggi. Fare di tutta l'erba un fascio non hai mai portato a nulla di buono. Se poi i ragazzi vengono visti come dei nullafacenti a spasso per le città, è un ampio tema su cui discutere. Molte sono le cose da rivedere sula tema scuola poi....

Alessio2012

Lun, 23/03/2015 - 17:44

Embé? In fondo i giovani italiani si sentono tanto lavoratori, tanto probi, tanto in gamba... LORO hanno voglia di lavorare, e i politici sono scansafatiche. Ora beccatevi questa!

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 23/03/2015 - 17:54

Per garantire una formazione, bisogna rimettere in auge le Scuole Professionali, non chiacchere. Io, grazie alle professionali, NON ho fatto un solo giorno da disoccutato. Ora sono in pensione.

Ritratto di Nopci

Nopci

Lun, 23/03/2015 - 18:17

BUFFONE:Compito del prof:ore Lezione dalle 8:00 - 12:30 Preparare la lezione del giorno dopo, Correggere i compiti di due classi x 25/28 studenti, Ricevimento dei genitori, Voti in iserimento sul registro elettronico. Consigli di Istituto dalle 16:00 alle 18:00/19:00 senza straordinario e buoni pasto. Consigli straordinari idem c.s. FERIE:Si rimane a disposizione sino al 1 giorno di ferie. FERIE:Si fa domanda per 32gg dal 1 luglio al 31 settembre . PS Richieda informazioni alla mogli/supplente del presidente renzi.

Ritratto di pediculus

pediculus

Lun, 23/03/2015 - 18:22

D'accordo con buon Poletti che di lavoro ( degli altri ) se ne intende !

Palumbo

Lun, 23/03/2015 - 18:24

Consiglierei al ministro di andare a spostare la frutta al mercato pure lui.

Paolino Pierino

Lun, 23/03/2015 - 18:34

Cominci lui e i suoi degni compari a lavorare tutti i giorni almeno 5 alla settimana fare solo 30 giorni di ferie all'anno ad andare sul posto di lavoro con i propri mezzi a ridursi i 240 mila Euro annui a circa 50,mila poi forse potrà parlare Spieghi pure se i suoi figli che andavano a spostare le casse cosa apprendevano in che materia si specializzavano se andavano presso le "sue" pagati in nero od assunti Tante Coop.che presiedeva hanno fatto fallimenti miliardari licenzaindi miglia di soci che tra le altre cose hanno perduto il lavoro e pure la casa e i danari delle quote sociali quelli della pensione volontaria meglio obbligatoria aziendale dicono nulla i tanti CESI Coop 3 ELLe CMR Coo Argenta e tantissime altre tutte fallite??? Senti un pò chi fa la predica morale questo nativo di Spazzate Sassatelli che è sporca ed oggi Mordanese alla fine fa solo ribrezzo.

Paolino Pierino

Lun, 23/03/2015 - 18:36

X Redazione del Giornale Mi spiegate la ragione per la quale inviando un commento all'articolo nove volte su dieci da errore pagina non trovata? Lo fate di proposito??^

Paolino Pierino

Lun, 23/03/2015 - 18:39

Poletti chi ? Il nativo di Spazzate Sassatelli + sporca oggi Mordanese Presidente per anni della Lega Coop di Imola e dintorni Coop quasi tutte fallite con miliardi di debiti? Amico e sodale di Buzzi e mafia varia? Ed oggi compare e complice il dittatore fiorentino pontifica? Tagliati i capelli che pari un fin....hio

Paolino Pierino

Lun, 23/03/2015 - 18:44

Poletti non ha necessità di garantire una formazione ai suoi figli che spostano casse nelle "sue"Coop.sai che mestiere e specializzazione matureranno in una regione ad alta tecnologia? Peràò piena zeppa di comunisti suoi compagni tutti lòadri e farabutti Faranno come lui che è perito agrario il ministro del lavoro. Se fatica ad esprimersi non dico in lingue estere ma in Italiano Quando mai ha lavorato salvo arringare gli altri e fare politica pulita o meno? Di cosa se ne intende? Di fallimenti delle Coop. li si che è un'esperto .

flip

Lun, 23/03/2015 - 18:46

chissà che gioia per gli insegnanti! e poi i figli di poletti sono stati pagati regolarmente con versamento dei contributi, ecc.?

Ritratto di rebecca

rebecca

Lun, 23/03/2015 - 18:54

hanno spostato le casse di frutta nei magazzini delle Coop rosse? Se si, allora c'è anche posto per il padre, si porti pure buzzi, in due si lavora meglio!!! I ragazzi furono pagati in nero o hanno lavorato gratis?

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Lun, 23/03/2015 - 18:58

POLETTI VACCI ANKE TU A SCARICARE LE CASSE DI FRUTTO INVECE DI ANDARE A CENA COI MAFIOSI COME LE FOTO DIMOSTRANO. E TECI VERME COMUNISTA

Giorgio5819

Lun, 23/03/2015 - 19:00

Così i suoi figli imparano subito a COOPerare.. a proposito, che fine hanno fatto le indagini su questo fenomeno ?

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Lun, 23/03/2015 - 19:01

MA PENSI AD ELIMINARE LE FERIE DIE PARLAMENTARI E DEI MINESTRI COME LUI KE NON FANNO UN CxxxO DALLA MATTINA ALLA SERA.

magnum357

Lun, 23/03/2015 - 20:06

Prevedo già licenziamenti estivi per avere stagisti in action in estate !!!!!! Bello il JOB ACT !!

Ritratto di giorimarga

giorimarga

Lun, 23/03/2015 - 20:08

Sarebbe un ritorno al passato, prima dell'avvento di questa burocrazia pseudo sindacale ESTREMAMENTE DANNOSA ,in estate i ragazzi andavano a lavorare chi nelle piccole officine ,chi in campagna ,raccolta frutta imparando la cultura del lavoro e non oziando come sono obbligate a fare oggi. Mi ricordo, che in Germania ,mio nipote quando frequentava quelle che da noi sono le scuole medie durante l'estate veniva pagato dal Land per pulire i boschi e partiva alla mattina con il suo motorino tornando alla sera dopo una giornata di lavoro contento di avere contribuito a fare del lavoro utile, e la cosa continua ancora oggi . Questo è ciò che dovremmo copiare dalla Germania togliere la burocrazia soffocante in tutte le fasi della nostra vita E' QUESTO IL NOSTRO MAGGIOR MALE BUROCRAZIA IN TUTTO A DAPPERTUTTO UN FRENO ASSOLUTO E ASSURDO NON PAROLE FATTI

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Lun, 23/03/2015 - 20:11

Corso formativo e recupero.-lavoro a nero ai prof + recupero deficenze scolastiche a gratis.

Ritratto di toro seduto

toro seduto

Lun, 23/03/2015 - 20:17

come al solito bile e rosicate, il tutto condito con stile bananas da terza media...se siete ridotti cosi almeno fate studiare di piu i vostri figli, anche in estate

Ritratto di illuso

illuso

Lun, 23/03/2015 - 20:26

Ho 2 figli ingegneri laureati a Padova che è tra le prime universtà italiane. Si sono laureati lavorando, uno pizzaiolo e l'altro cameriere. Vi garantisco che dopo la laurea averlo scritto nei loro curricula è stato motivo di encomio.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 23/03/2015 - 20:28

Certi politici hanno una mente talmente ricettiva che quando parlano non sanno quello che pensano. Io vedo questi risultati per come hada fatto la sparata: abolizione della domenica come giorno di riposo, aumento delle ore di lavoro ovvero teoriche 40 ore settimanali con l'abbuono di cinque ore di straordinario da effettuare entro la settimana lavorativa - vedi i lavoratori alle catene di montaggio e gli addetti del comparto commercio - imitare il "contratto cinese" ovvero apertura a ciclo continuo H24 al netto degli obblighi fisca. Più che a spostare cassette dovrebbero andare a spalare melma per risanare il Paese.

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Lun, 23/03/2015 - 20:38

...si ne spostavano una al giorno....e vuota per di più......Poletti cerca almeno di far finta di essere intelligente.....al resto non preoccuparti ci pensano gli altri.....avevo proprio bisogno e un tipo qualunque fino all'altro giorno venisse a dire queste demenzialità

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Lun, 23/03/2015 - 20:42

...lo sveglio di Poletti....SI PREOCCUPI DI CREARE IL LAVORO X QUELLI CHE LE SCUOLE LE HANNO GIA FINITE E PER TUTTI QUELLI CHE NON LO HANNO.......SVEGLIATI DAL TORPORE POLETTI...L'UNICA COSA CHE POTRà CREARE LAVORO è ABBASSARE LE TASSE....SVEGLIATIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII BUONO A NULLA

fabiou

Lun, 23/03/2015 - 21:03

ci vogliono far ritornare al medioevo. tutti sfruttati fin da bambini. New world order avanza

tRHC

Lun, 23/03/2015 - 21:09

anche io spostavo le casse al mercato della frutta,ma lo facevo dalle quattro e mazza del mattino alle undici,anche durante la stagione scolastica,oltre alla stagione estiva,Poletti cosa vuole insegnarci???

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Lun, 23/03/2015 - 21:46

@Nopci- Condivido il suo commento. Ci sono insegnanti e insegnanti, dipende dalle materie che s'insegnano e dall'impegno individuale. Per caso il lavoro che un insegnante svolge a casa( correzione di compiti, preparazione delle lezioni, tutti gli altri impegni pomeridiani)viene conteggiato e retribuito? contrariamente a quanto accade per tutti gli altri impiegati,a cui viene pagata anche un'ora di straordinario. E poi, se si è impegnati negli esami di Stato, i tre mesi diventano una chimera.Le ferie sono di un mese, per il resto si resta a disposizione della scuola. E smettetela con il fatto che gl'insegnanti hanno le ferie lunghe, lo affermano solo coloro che in una scuola da adulti non hanno mai messo piede.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 23/03/2015 - 21:48

in fondo in Svizzera funziona così, più vacanze brevi durante l'anno. La somma è uguale.

Gaetanojb

Lun, 23/03/2015 - 22:04

al ministro Poletti vorrei chiedere, e avrebbe dovuto, precisarlo, se lo spostamento delle casse, da parte dei figli era per entrare in casa o per passare con l'auto nel garage. E se tale azione veniva effettuata per i tre mesi estivi periodo di chiusura delle scuole.Gradirei sapere l'età dei suoi figli. Se possibile dare lavoro anche ai miei figli, anche per far riposare i suoi. Grazie

Ritratto di Esigenteater

Esigenteater

Lun, 23/03/2015 - 22:26

Cioè poletti sfruttava il lavoro minorile? Ecco perché è stato fatto ministro del lavoro!

Ritratto di Cobra31

Cobra31

Lun, 23/03/2015 - 23:16

altra fregatura. altra truffa.

External

Lun, 23/03/2015 - 23:48

E' chiaro, sono appena state garantite le assunzioni di qualche migliaio di precari della scuola. In qualche modo dovranno pur impegnarli. O no? Sarebbe bello sapere a quale titolo, i ragazzi del ministro, erano inquadrati al mercato ortofrutticolo.

Linucs

Mar, 24/03/2015 - 01:13

Con quello che obbligate a fare a scuola, lasciate che almeno si puliscano il cervello per 3 mesi dalle vostre cxxxxxe.

Iacobellig

Mar, 24/03/2015 - 06:20

Intanto non sono tre mesi, non per tutti: mese di agosto che in genere tutti chiudono per ferie, metà giugno e inizi di settembre. Dove sono per Poletti questi tre mesi? Eppoi dov'è il lavoro? Pensi piuttosto a non sconfinare su altrui ministeri e meditare di sedere su poltrona importante senza neppure una laurea! Infine continui lui a sxaricare cassette di frutta e pendi a dimettersi!

pasquino38

Mar, 24/03/2015 - 06:23

Ma perché invece di pensare a far lavorare gli studenti non si preoccupa, in quanto ministro del lavoro, di far lavorare i loro padri spesso disoccupati?

carlopriori

Mar, 24/03/2015 - 07:25

Poletti, bravi i tuoi figli, il vero problema sei tu che non hai mai fatto un cxxxo fino ad oggi, comincia anche tu a spostare cassette di frutta o meglio, pala e piccone da mattina a sera, saresti più utile così.

swiller

Mar, 24/03/2015 - 08:53

Sopratutto per impiegati bidelli e personale docente.

Ritratto di cangrande17

cangrande17

Mar, 24/03/2015 - 09:18

Quindi Poletti ha sfruttato il lavoro minorile? Ha mandato i suoi figli a spostare casse già da quando avevano 6 anni? Complimenti...

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mar, 24/03/2015 - 09:49

Che pena,avete davvero il cervello accecato dall'odio politico al punto da non riuscire a commentare nel merito la notizia ma di preferire la solita litania.Intanto il governo sulla Scuola sta facendo quanto nessuno ha mai fatto da decenni e ad oggi mi pare che tutte le novita' che stanno introducendo sono molto buone....il fatto che le faccia un governo di csx sinceramente non me ne frega nulla,mi interessa il futuro dei miei figli all' interno della scuola.

vontrippen

Mar, 24/03/2015 - 09:50

Ho capito bene che i figli di Poletti andavano a lavorare in nero? Se permette cosa fare del del mio tempo decido io.

vontrippen

Mar, 24/03/2015 - 09:52

Se Poletti non lo sa gli insegnanti non hanno tre mesi di vacanze ma finiscono dopo i ragazzi per via degli esami e riprendono prima. Non sono un insegnante.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mar, 24/03/2015 - 11:45

@Agrippina- Vorrebbe indicarci le novità introdotte dal governo, molto buone, a suo giudizio?

guerrinofe

Mar, 24/03/2015 - 12:15

Anche Spoletti non è al posto giusto.Non capisce di scuola ! Se si accorciano le ferie per fare dei corsi ,degli stage per individuare un lavoro che puo piacere per il giovane bene. MA PER FARE MANOVALANZA NON SI ACCORCIANO LE VACANZE SCOLASTICHE!!questi ministri non debbono dimettersi ma bensi BISOGNA ESTROMETTERLI per evitare che facciano danni ben piu gravi!

Ritratto di venividi

venividi

Mar, 24/03/2015 - 13:55

In altri paesi, le ferie sono divise in 4. Perché non farlo anche noi ? Sarebbe un aiuto anche per le famiglie.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mar, 24/03/2015 - 14:32

Euterpe,due settimane fa veniva pubblicato anche su questo quotidiano la riforma varata in cdm dal governo che sostanzialmente prevede il cambiamento sull'orgsnizzazione scolastica dando ai presidi liberta' di indicare quali docenti di quali materie per il completamento degli organici e per la programmazione didattica triennale,ancora l'abolizione delle classi monstre con un massimo di 20alunni per classe,lo sblocco delle assunzioni per coloro che sono in aspettativa in modo da poter. colmare tutti gli organici,la possibilita' di premiare i docenti maggiormente capaci nella riuscita didattica,lo sblocco dei finanziamenti per la ristrutturazione degli edifici scolastici,ed altro ancora ....e adesso che ho esaudito la sua curiosita' inquirente posso chiederle perche' lei non coommenta tali novita' ma piuttosto (e non e' la prima volta)chiede alla sottoscritta di spiegare?eppure mi pare che tra i commenti a questo articolo ve ne sono di piu' meritori in tal senso....

flip

Mar, 24/03/2015 - 17:41

agrippina. grazie per averci illuminato. però ogni volta che cambia il ministro (e ce ne sono stati tanti), cambia anche l'organizzazione scolastica ed ognuno di voi ritiene che la propria ideologia sia la migliore ed intaccabile. Come mai gli studenti escono da scuola più somari di quando sono entrati?

eisaneroudeisaner

Gio, 26/03/2015 - 14:16

Il ministro Poletti non parla con cognizione di causa...lui che a scuola di vacanze ne ha fatto tantissime,mi sembra in un istituto agrario...almeno cinque anni in più. Lasci stare la scuola e soprattutto i professori, i peggio pagati d'Europa...Graecum est, non legitur, caro ministro.