Sgarbi: "Alfano è amico della mafia"

Vittorio Sgarbi attacca Angelino Alfano per aver sciolto per mafia il comune di Corleone ma "dove la mafia c’è nessuno fa nulla. Nessuno scioglie Milano, Torino, Palermo dove la mafia prospera"

Vittorio Sgarbi contro Angelino Alfano. Il noto critico d’arte attacca il ministro dell’Interno che definisce “un vigliacco, certamente amico della mafia”. Sgarbi, con un video su Facebook, attacca Alfano che“continua a sciogliere comuni in cui la mafia non ce n’è più da anni”, dice riferendosi al recente scioglimento di Corleone.

"È facile combattere i mafiosi morti, combattere la mafia di 30 anni fa”, spiega citando anche il caso del comune di Salemi, sciolto per mafia dall’allora ministro Cancellieri proprio quando lui era primo cittadino. Ma adesso, a mandare su tutte le furie Sgarbi, è che si sciolga Corleone per “Provenzano che è morto” e perché “durante il corteo per la festa di San Giovanni Evangelista si è fermata la statua 20 metri prima della casa di Riina con le finestre chiuse e la moglie a Parma, per l’inchino”.

“Questo è l’odore di morte - attacca ancora Sgarbi - che attira i vigliacchi, i corvi, questi schifosi prefetti in cerca di carriere che inventano la mafia perché non possono aver paura dei morti, della mafia vera non si occupano. Sono avvoltoi che scelgono i nomi: Corleone, Salemi, Racalmuto, insultando Sciascia”. Per Sgarbi “sciogliere Corleone è un attentato alla verità ed è una forma di vigliaccheria perché dove la mafia c’è nessuno fa nulla. Nessuno scioglie Milano, Torino, Palermo dove la mafia prospera”. Non ci sono dubbi che Alfano abbia sciolto Corleone “perché non correva alcun rischio, perché sa perfettamente che lì la mafia non c’è come non c’era a Salemi”. Sgarbi invoca un’insurrezione contro “uno Stato mafioso che umilia i cittadini indicandoli come mafiosi soltanto perché portano un nome che il ministro ha sentito in un film: Salemi, Corleone. Davanti al film combattono la mafia, nella vita sono d’accordo con la mafia”.

Commenti

giginonapoli

Mer, 17/08/2016 - 16:31

Grandissimo Sgarbi! l`unico che non ha paura di dire le cose come stanno. Giu`il cappello.

un_infiltrato

Mer, 17/08/2016 - 16:34

A parte il colore ed il calore con cui il Professore si esprime, come si fa a dargli torto?

gianni.g699

Mer, 17/08/2016 - 16:36

Grande Sgarbi !!!

arkangel72

Mer, 17/08/2016 - 17:37

E' dai tempi della prima repubblichetta che si fa finta di combattere la mafia, come adesso si fa finta di combattere il terrorismo islamico. La perpetua presenza di un nemico difficile da identificare è usata per giustificare il potere costituito e creare consenso attorno ad esso. La paura, il sospetto, il dubbio sono i più efficaci strumenti usati per realizzare gli ambiziosi scopi politici del potentato di turno, oltre che per radicare e prolungare la vita di un regime.

Pelican 49

Mer, 17/08/2016 - 18:12

Egregio Dott. Sgarbi, Alfano è un idiota e chi lo ha fatto assurgere agli onori della politica nazionale andrebbe perseguito per dabbenaggine. Non cito il nome altrimenti questo giornale mi censura (l'ha già fatto più volte).

mezzalunapiena

Mer, 17/08/2016 - 18:13

ho letto la lettera indirizzata alla bambola boldrini e ora quella indirizzata a alfano pienamente condivisibili il problema è che di sgarbi in italia ne contiamo uno ma 100000 dovrebbero essere.

Jimisong007

Gio, 18/08/2016 - 00:37

Forza Sgarbi abbasso le capre

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 18/08/2016 - 00:47

Per fare uno Sgarbi non sono sufficienti tutti gli intellettualoidi, con tutti gli artistoidi, con tutti i simpatizzanti, con tutti i votanti dei comunisti travestiti da democratici MESSI ASSIEME.

Accademico

Gio, 18/08/2016 - 02:17

Glisso sulla forma. Nella sostanza, il professor Sgarbi ha fatto il punto della situazione con un'analisi, lucida, puntuale, inattaccabile. Chapeau!

vinvince

Gio, 18/08/2016 - 03:34

Purtroppo Sgarbi ha avuto spesso ragione ma solo adesso ce ne accorgiamo ... !!!

vince50_19

Gio, 18/08/2016 - 06:39

Vittò fai il bravo: mi raccomando il cuore.. Per il resto proprio non riesco a darti torto afferente i virgolettati riportati in questo articolo.

Ritratto di Tibursi

Tibursi

Gio, 18/08/2016 - 08:52

Ma uno che ha paura a rimandare indietro un profugo nero perche'teme rappresaglie e permette che avvenga questa invasione devastante senza muovere un dito,pensate davvero che avrebbe il coraggio di chiudere un Comune per mafia se la mafia ci fosse veramente? E' un ministro che ha molto coraggio con i morti e con i deboli, ma se deve affrontare un pericolo vero preferisce sempre porgere l'altra guancia e fare come gli struzzi. E' il ministro che sta danneggiando l'Italia piu' di qualsiasi altro ministro nella storia del nostro paese oltre ad avere una faccia che lo rende antipatico al primo impatto.

FRANGIUS

Gio, 18/08/2016 - 09:21

BRAVO SGARBI,STAVOLTA NE DICI UNA GIUSTA SU QUESTO INETTO TRADITORE E SPERGIURO A CUI PURTROPPO PER TROPPO BUONISMO BERLUSCONI HA DATO FIDUCIA...