Staino, ateo e vignettista ad Avvenire: "Il Papa sui migranti mi apre il cuore"

Sergio Staino si difende dalle lamentele dei colleghi dell'Uaar, l'Unione atei e agnostici razionalisti: "Ero ateo e rimango ateo. Ma le parole di papa Francesco mi aprono il cuore"

L'Uaar, l'unione atei e agnostici razionalisti, ora critica Sergio Staino, presidente degli atei italiani e ora vignettista di punta di Avvenire, quotidiano della Cei. Il diavolo e l'acqua santa. L'inventore di Bobo nei giorni scorsi ha annunciato la sua decisione di iniziare una collaborazione con il quotidiano cattolico, mandando nel panico i suoi consociati dell'ateismo. "Ateo ero e ateo rimango", dice lui a Repubblica. Ma c'è chi dubita.

"Mi ha telefonato un mio amico dall'Uaar - racconta l'ex direttore dell'Unità - per dirmi che stanno ricevendo messaggi sbalorditi e incazzati da parte dei soci. Ma fanno male a prendersela così, il dialogo fa parte della laicità dello Stato ed è fondamentale proprio quando le forze che si parlano sono oneste". Piccato, Staino ha redarguito un po' l'Unaar per essersi in qualche modo trasformata in una sorta di partito. "È un rimprovero che faccio alla Cgil, all'Anpi e anche all'Uaar che unisce persone non credenti sui temi della laicità dello Stato. La loro missione è questa, mica quella di non parlare coi cattolici".

A far avvicinare Staino ai cattolici, a quanto pare, sono state le posizioni assunte in questi ultimi tempi da Papa Francesco: "Quando ho sentito il suo ultimo discorso sui migranti - racconta il vignettista - mi si è allargato il cuore. Sono parole che mi piacerebbe sentire da tutta la sinistra. Poi, certo, stiamo parlando di una monarchia assoluta teocratica, non è il massimo della democrazia". E il suo antico anticlericalismo finisce in soffitta: "L'anticlericalismo è una difesa quando il clero faceva parte dei ceti sfruttatori, quando si mette al servizio del potere, quando ha un atteggiamento antiscientifico". Non oggi, insomma. Che appoggia i migranti e parla alla sinistra del mondo.

Commenti

Libertà75

Mer, 04/10/2017 - 12:06

tra gli agnostici si annoverano anche i catari, e tra i razionalisti anche ii satanisti... sostanzialmente "ateo" non esiste

Ritratto di llull

llull

Mer, 04/10/2017 - 12:06

É sintomatico ed anche emblematico il fatto che questo papa piaccia sempre di più agli atei e ai non cristiani in genere [Staino, Scalfari, Cacchio-Pacchioni (©emiliofede), ecc.] e sempre meno ai veri cristiani. Mah...

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mer, 04/10/2017 - 12:06

Il Papa apre il cuore a tutti gli Italiani... per succhiarci il sangue!

ondalunga

Mer, 04/10/2017 - 12:13

Questo individuo mi ha sempre suscitato un certo ribrezzo...ora pure paura. I KatKom orami ci schiacceranno.

Ritratto di Evam

Evam

Mer, 04/10/2017 - 12:16

Pover'uomo!

Ritratto di gioc.

gioc.

Mer, 04/10/2017 - 12:33

PECUNIA NON OLET.

rossini

Mer, 04/10/2017 - 12:40

Se un vecchio arnese comunista, come Staino, si schiera con il Papocchio, questa è la prova più evidente che Bergoglio è anche lui comunista. Magari cattocomunista, che è anche peggio. Non date il vostro 8 × 1000 alla Chiesa Cattolica!

Totonno58

Mer, 04/10/2017 - 12:48

Bello...

nopolcorrect

Mer, 04/10/2017 - 12:51

Staino e el papampero, Dio li fa e poi li accoppia. Ormai el papampero ha sostituito Marx nel cuore dei sinistri che non potendo più sfasciare l'Italia con la dittatura del proletariato stanno cercando di sfasciarla con l'invasione dei migranti in odio alla Patria Italiana e alla Nazione Italiana, concetti a loro estranei e da loro odiati.

il corsaro nero

Mer, 04/10/2017 - 13:12

più che aprirti il cuore ti gonfiano il portafoglio!

Tarantasio

Mer, 04/10/2017 - 13:14

che c'è di strano, viene pagato per fare il suo mestiere... dovrebbe rifiutare l'ingaggio solo perché lo pagano i preti?

investigator13

Mer, 04/10/2017 - 13:32

se Bergoglio gli apre il cuore non c'è speranza allora che possa scoprire la gioia dell'esistenza di Dio. Rimarrà ateo.

diwa130

Mer, 04/10/2017 - 14:37

@Libertà75 lei fa un po' di confusione. Ateo significa non credere nell'esistenza di nessun dio. Io sono ateo e quindi esisto. I catari erano un gruppo dichiarato eretico nel medioevo, erano credenti, gli agnostici sono coloro che sospendono il giudizio sull'esistenza di dio basata su prove materiali. Sono simili agli atei, ma tengono una porta aperta. I satanisti., credono in un loro dio ed i razionalisti fanno dell'uomo il loro dio. In breve , la fede non richiede miracoli o prove. O si ha o no la si ha, se non la si ha si e' atei, se la si ha si crede in qualcosa che non può' essere provato o verificato. Questo e' il nocciolo della faccenda

manfredog

Mer, 04/10/2017 - 14:45

..'il papa mi apre il cuore'..!!..si, certo, perché la testa è da tempo immemorabile che ce l'ha chiusa..! mg.

Fossil

Mer, 04/10/2017 - 14:57

L'avvenire ha perso la sua identità Cattolica. Ora è buono solo per incartarci le uova.

parmenide

Mer, 04/10/2017 - 15:00

brutto segno che questo perito chimico venga adottato da una sinistra marxista di vecchissimo stampo ( quella che sa dire continuamente la inflazionata parola " proletariato " che sostanzialmenbte non esiste più in una forma vasta ) Brutto segno perchè non dimostra di saper prenderne le distanze e così riduce il suo credo ad un umanesimo ideologizzato da america latina intrisa dalla teologia della liberazione. Non ha dottrina costui , è segno di confuso sbandamento tra i feceli della chiesa ed annulla la dimensione privata ( anche) della fede di ognuno. è un disastro , e perchè ratzinger tace ?

dagoleo

Mer, 04/10/2017 - 15:03

Un motivo per non leggere nè compare più Avvenire. Lo dico da cattolico praticante. Lo compravo sempre. Ora non lo farò più. Le mie letture saranno solo il Giornale, Libero e la Verità.

Ritratto di paola2154

paola2154

Mer, 04/10/2017 - 16:26

Che meraviglia, davvero commovente, fulminato sulla via della editoriale spa

Fossil

Mer, 04/10/2017 - 16:40

Secondo invio: l'avvenire sta perdendo la sua identità cattolica. Ora va bene solo per incartarci le uova.

opinione-critica

Gio, 05/10/2017 - 00:06

Diciamo che il papa più che aprirti il cuore ti riempie il portafoglio

swiller

Gio, 05/10/2017 - 01:35

Altro pappone parassita di sinistra.