Taser, la stretta del Viminale. Salvini lo vuole pure sui treni

Da mercoledì al via la sperimentazione in 12 città. Il ministro dell'Interno: "Non può essere un'avventura viaggiare sui treni"

Come annunciato dal ministro dell'interno, Matteo Salvini, inizia mercoledì la sperimentazione dell'uso della pistola elettrica taser per le forze dell'ordine. Le 12 città italiane interessate sono: Milano, Torino, Genova, Padova, Reggio Emilia, Bologna, Firenze, Caserta, Napoli, Brindisi, Palermo, Catania.

Ma il titolare del Viminale pensa anche di allargarne l'utilizzo anche sui treni, spesso teatro di violenze e aggressioni.

Insomma, la pistola elettronica, il taser, per il leader della Lega non solo è sicura ma il suo uso dovrebbe essere "allargato" a più ambienti. "In prospettiva mi piacerebbe che fosse presente in tanti ambienti, penso ad esempio ai treni su cui si viaggia. Non può essere un'avventura viaggiare sui treni", sottolinea il ministro, approfittandone per salutare la capotreno che rischiava di perdere il posto di lavoro dopo aver fatto un inusuale messaggio all'altoparlante per chiedere agli "zingari" di scendere dal convoglio.

"Bentornata a quella capotreno che ha chiesto educatamente a due zingari di non rompere le palle", ha detto Salvini. Quanto ai dubbi avanzati da Amnesty International sul taser, sul fatto che comporterebbe dei rischi per la salute, Salvini replica che "è una cosa che funziona in decine di paesi al modo, la sperimentiamo noi ma in Italia è pericolosa e anche un po' fascista. La sperimentazione inoltre parte sotto il controllo medico e scientifico". Per Salvini il taser aiuterà la polizia a lavorare meglio: "Se sparano vengono pure messi sotto inchiesta quindi con la pistola elettrica si dà una garanzia in più a loro e una sicurezza in più ai cittadini". L'obiettivo è "far lavorare nelle migliori condizioni possibili i ragazzi e le ragazze che indossano la divisa".

Commenti

LOUITALY

Lun, 03/09/2018 - 09:48

Quanto siete ridicoli SPERIMENTAZIONE .. ? Il Taser è usato da decenni in tutto il mondo dove i criminali sono trattati da criminali e non come nel paese marcio putrefatto fallito dove le forze dell'ordine sono menate insultate ferite tutti i giorni senza nessuna reazione da parte del popolo imbelle

roseg

Lun, 03/09/2018 - 09:50

Sará grande festa per gli avvocati sinis-tro-nzi che difendono i delinquenti, comunque avanti cosi Salvini sei un grande!!!

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Lun, 03/09/2018 - 09:57

Salvini lo vuole pure sui treni: e perchè no? Forse sui treni gli invasori hanno il diritto di far del male? Forse il personale viaggiante ha il dovere di far da bersaglio per i giochi dei "graditi ospiti"?

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Lun, 03/09/2018 - 10:03

Non è certo bello ed edificante pensare di dovere viaggiare in treno in qualche modo "protetti" da personale predisposto all'uso di simili strumenti -come il TASER- ma se siamo arrivati a questo punto la colpa non è dei cittadini per bene (pendolari o saltuari che fanno uso del trasporto pubblico) ma le responsabilità sono da indicare in una precisa parte politica italiana (il pd) che negli ultimi 5 anni ha favorito il fenomeno MIGRANTI in Italia che sono a loro volta i maggiori responsabili di casi di disordine -quando non aggressioni vere e proprie- nei treni, i cui casi di cronaca ormai sono innumerevoli.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 03/09/2018 - 10:04

Il miglior ministro dell'interno del dopoguerra. Ma per i sinistri occuparsi di legalità è fascismo allo stato puro. Non ragioniam di lor, Matteo, ma guarda e passa.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Lun, 03/09/2018 - 10:06

Non è certo bello ed edificante pensare di dovere viaggiare in treno in qualche modo "protetti" da personale predisposto all'uso di simili strumenti -come il TASER- ma se siamo arrivati a questo punto la colpa non è dei cittadini per bene (pendolari o saltuari che fanno uso del trasporto pubblico) ma le responsabilità sono da indicare in una precisa parte politica italiana (il pd) che negli ultimi 5anni ha favorito il fenomeno MIGRANTI in Italia che sono a loro volta i maggiori responsabili di casi di disordine -quando non aggressioni vere e proprie- nei treni, i cui casi di cronaca ormai sono innumerevoli.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Lun, 03/09/2018 - 10:06

Sarebbe ora, visti gli ultimi episodi in cui le forze dell'ordine non potendo usare la forza le prendono. Speriamo che i giudici non rendano inutile l'introduzione del taser con qualche fantosiosa e sinistra interpretazione del codice.

GioZ

Lun, 03/09/2018 - 10:18

Indispensabile mezzo di controllo e dissuasione, soprattutto negli autobus oltre che nei treni.

palandrana

Lun, 03/09/2018 - 10:46

Non solo sui treni,ma anche in mano agli agenti nelle prigioni.

Ritratto di navajo

navajo

Lun, 03/09/2018 - 10:48

Nessun dubbio, invece, di Amnesty international sulle armi usate da clandestini, immigrati vari, criminali stranieri. Tutte efficienti. Pistole, coltelli, picconi, machete ecc.

Daniele Sanson

Lun, 03/09/2018 - 10:49

Mi sá che Luca Romano deve rileggere prima di postare su ilgiornale.it . DaniSan

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 03/09/2018 - 10:55

---in america --dove questo coso si usa dagli inizi degli anni 2000---si sono registrati già più di mille morti---praticamente delle sentenze capitali senza processo--la ditta che produce questi giocattoli ha dovuto ammettere che le statistiche di mortalità si aggirano intorno allo 0,25 per cento dei casi---che non è neppure poco---per chi ha malattie neurologiche o coronariche il giocattolo può essere fatale--ma quello che felpini non dice agli italioti è che in america --la ditta che produce sti cosi produce pure delle bodycam allegate---ossia appena il taser viene estratto dalla fondina si accende la telecamerina che riprende tutto e gli sbirri americani sono costretti ad essere controllati dalle immagini--vedrete al primo morto cosa si scatenerà in italy--swag

VittorioMar

Lun, 03/09/2018 - 11:15

.inutile continuare a dire che LE LEGGI SONO A COSTO ZERO ..LE ARMI NO !

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 03/09/2018 - 11:30

#elkid - 10:55 Chi è malato assuma i farmaci del caso. E non vada in giro a far casino. Verstanden? Swag spaghetti alla carbonara.

maxxena

Lun, 03/09/2018 - 11:43

lo spero per i passeggeri, per i lavoratore delle ferrovie e per gli agenti che si trovano a fronteggiare questi personaggi completamente indifesi. Ma siamo sicuri che i magistrati "left" non stiamo preparandosi a proteggerli? d'altronde tra delinquenti ci si aiuta.(a scanso di equivoci, secondo le leggi e la morale comune, una persona che aiuta un delinquente accertato a sfuggire alla detenzione è un complice e correo di delitti conseguenti)

DRAGONI

Lun, 03/09/2018 - 11:54

MEGLIO IL TASER CHE LE PALLOTTOLE CHE LE FORZE DELL'ORDINE IN CERTE OCCASIONI SONO AUTORIZZATE AD IMPIEGARE!!

Ritratto di makko55

makko55

Lun, 03/09/2018 - 12:01

@elkid, male non fare paura non avere ! Cordialità.

Daniele Sanson

Lun, 03/09/2018 - 12:08

Sono un felice italiota detto questo era ora che arrivassero i taser in Italia e se ci fossero le telecamere meglio ancora perché come scrive qualcuno non servono solo a costringere ad un controllo ma per testimoniare inequivocabilmente l’accaduto . DaniSan

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 03/09/2018 - 12:52

--makko55--un caso tipico americano di qualche tempo fa---un ragazzo ne attacca un altro per strada per vedere l'effetto che fa --mentre un amico dell'offender filma il tutto con lo smart per poi eventualmente uppare sui social e vantarsi dell'attacco---il povero ragazzo incolpevole ed attaccato cerca di difendersi in qualche modo---arrivano due sbirri yankees suiniformi e senza pensarci un attimo friggono col taser i 2---il povero ragazzo incolpevole che già ne aveva prese parecchie --appena attinto dal taser cade malamente al suolo--cade malissimo---si frattura l'osso del collo--prognosi tetraplegìa---rileggiti dunque la frase che hai scritto---è sempre vera?--swag

jaguar

Lun, 03/09/2018 - 13:07

elkid, chi ha malattie neurologiche o coronariche deve curarsi e stare lontano dai casini, sennò peggio per lui.

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Lun, 03/09/2018 - 13:27

Nessun "Taser" ! Il nerbo di bue è l'arma che gli africani temono di più. E non costa quasi nulla .

manson

Lun, 03/09/2018 - 15:52

non ci sarebbe bisogno di questi taser se i loschi sinistri non avessero fatto arrivare delinquenti da ogni parte del mondo, se certi paesi dell'Europa dell'Est fossero ancora fuori dall'Europa se non fossero stati depenalizzati reati gravi. ormai in Italia tutti pensano di fare quello che vogliono e la misura è colma. se con il taser ne schianta qualcuno ben venga, non saranno mai abbastanza.