Guerra in extremis di Obama per far male a Putin e Trump

Rappresaglia di Barack a un mese dalla fine del mandato. Una mossa per punzecchiare Putin e imbrigliare il tycoon

Una mossa per punzecchiare Vladimir Putin e, al tempo stesso, imbrigliare Donald Trump. La durissima rappresaglia sferrata da Barack Obama in risposta alle presunte interferenze russe nelle elezioni presidenziali statunitensi complica enormemente i progetti politici del tycoon che succederà ad Obama quale inquilino della Casa Bianca tra soli venti giorni. Mentre Obama chiude il mandato creando un incidente diplomatico senza precedenti, che incancrenisce i rapporti tra Washington e il Cremlino, Trump inizia con un enorme problema da risolvere.

Da mesi Trump annunciava di voler ristabilire un rapporto di dialogo e cooperazione con la Russia. Adesso, però, commenta con toni insolitamente cauti l'offensiva sferrata dal presidente uscente contro Mosca. Offensiva che rischia di far precipitare i rapporti bilaterali tra i due paesi. "È tempo per il nostro paese di dedicarsi a cose migliori e più grandi", ha scritto il presidente eletto su Twitter, annunciando però che nei prossimi giorni si consulterà con l'intelligence statunitense per ottenere un quadro dettagliato della situazione. Un annuncio che suona come la presa d'atto delle responsabilità di Mosca, di cui si era sempre detto scettico.

Secondo Eric Lorber, consigliere del Center on Sanctions and Illicit Finance at the Foundation for Defense of Democracies, l'offensiva di Obama "ingabbierà l'amministrazione Trump, se non legalmente, almeno sul piano politico". "Sarà difficile per la prossima amministrazione - spiega l'esperto - affermare che tutti i rapporti erano falsi, che l'Fbi ha avuto torto e così la Cia". Un parere sostanzialmente analogo è espresso sul Wall Street Journal da Peter Nicholas. "Trump - scrive l'opinionista - erediterà relazioni diplomatiche indelebilmente alterate dalla mossa di Obama".

Quella tra i due presidenti americani non sarà dunque una transizione morbida. Sulla carta, il presidente eletto potrebbe revocare le sanzioni così come il predecessore le ha imposte. La verità, però, è che molti repubblicani al congresso appoggiano l'offensiva di Obama. E, anzi, lo accusano di aver agito contro la Russia troppo tardi e in maniera troppo poco incisiva. Resta, aldilà di tutto, la caduta di stile di Barack che, dopo aver autorizzato un durissimo discorso contro Israele e aver orchestrato all'Onu un voto a favore dei palestinesi, ha voluto colpire (all'ultimo minuto del suo mandato) Putin.

Commenti

Atlantico

Ven, 30/12/2016 - 12:19

Nel momento in cui diverse istituzioni americane danno per provata l'ingerenza dei russi nell'elezione di Trump chiunque avrebbe reagito come ha fatto Obama. I problemi ora saranno tutti per The Donald la cui presidenza nasce con una macchia terrificante che molto probabilmente spiegherà i suoi effetti prima della fine del primo mandato presidenziale.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 30/12/2016 - 12:26

L'uomo nero punta alla dittatura, degli Stati Uniti d'America, per non lasciare il posto all'eletto presidente Trump. Si capisce che Obama non è americano, ma ha falsificato i documenti di nascita. In teoria se nasceva sotto la bandiera a stelle e strisce si comportava meglio.

bettytudor

Ven, 30/12/2016 - 12:28

Speriamo che non si tratti di un progetto di colpo di stato. Ci sono delle condizioni, previste dalla legge USA, per cui un presidente uscente puo` richiedere un terzo mandato. Una di queste e` il cosiddetto "stato marziale" dichiarato per un conflitto in atto o anche solo imminente, con una potenza straniera, un'altra condizione riguarda una grave situazione di terrorismo e/o infiltrazioni nemiche. Si tratta di una vecchia legge degli anni 50, ma Obama nel 2012 ne ha esteso le condizioni di applicabilita` a discrezione del solo presidente. Visto che si parla di Russia e delle sue infiltrazioni addirittura nelle elezioni, e` fondato il sospetto che spinga la crisi in modo da richiedere un terzo mandato. Fra l'altro ha gia` detto che, se gli fosse stato possibile presentarsi, avrebbe vinto.

cir

Ven, 30/12/2016 - 12:31

una cosa e' certa, obama agisce su ordinazione , un primate non ha la facolta' di pensare autonomamente.Unico scopo dei suoi padroni e' quello di screditare Putin Il Grande , quello che sta' al di fuori del mondialismo sionista.si deve dimostrare che non c' vita al di fuori del sistema solare ... scusate il lapsus , del sistema monetario yankee-sionista.

GVO

Ven, 30/12/2016 - 12:32

Obama il peggiore dei presidenti americani e adesso anche il più pericoloso......per firtuna gli americani hanno saputo scegliere e scrollarsi di dosso questa gente!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 30/12/2016 - 12:36

Le uniche interferenze che Obama può evidentemente dimostrare sono quelle con cui ha falsificato il suo certificato di nascita in America. Infatti, dalla sua pessima condotta che si evince, che la sua origine è assolutamente esotica.

MilanoMerano

Ven, 30/12/2016 - 12:40

che perdente che e' hussein, dimostra una bassezza assurda

Ritratto di depil

depil

Ven, 30/12/2016 - 12:47

Obama non arriverà vivo al 20 di gennaio, saranno i suoi a farlo fuori per non venire cancellati dalla faccia della terra

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 30/12/2016 - 12:48

Ci sarà pure un motivo per cui il bislacco Trump ha vinto! Lo avrei votato anch'io.

venco

Ven, 30/12/2016 - 12:57

A me pare che il presidente degli Stati Uniti sia il padrone del mondo, sia un dittatore, un vero despota.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 30/12/2016 - 12:58

Questo filantropo da nobel per la pace oltre a tutti i morti che ha provocato,prova pure a danneggiare ulteriormente gli USA alla fine del suo mandato.Non bisogna stupirsi è nel dna dei kompagni.C'è chi cerca di sostituire gli italiani con i peggiori del mondo e se ne vanta.

ceppo

Ven, 30/12/2016 - 13:02

un povero meschino con laurea comprata in kenia, lo hanno eletto presidente per dare al mondo un'immagine antirazzista dell'america dove anche ai neri viene data la possibilità di fare danni! ora vuole lasciare il segno ed essere ricordato hahahaha

bettytudor

Ven, 30/12/2016 - 13:07

La sostanza e` che sono state svelate le magagne della Clinton e le sue varie trame. Vogliamo negare il diritto ai cittadini di essere informati? Infatti mi pare che si colpevolizzi piu` chi ha svelato le sue gravi irregolarita`, commesse quando era segretario di Stato, che non lei che le ha fatte. Come dire, se nessuno veniva a sapere quello che aveva combinato, magari vinceva. Non pare accettabile questo discorso, almeno in una societa` civile. In una tribale non so, ma, visto i suoi sostenitori, puo` darsi

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 30/12/2016 - 13:07

Un atto semplicemente miserabile... di una meschinità assoluta. Patetico. Umilia chi lo compie

Atlantico

Ven, 30/12/2016 - 13:07

"Infatti, dalla sua pessima condotta che si evince, che la sua origine è assolutamente esotica" Senza commenti, le parole di qualificano da sole e qualificano chi le scrive, anche per la 'conoscenza' della grammatica.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 30/12/2016 - 13:08

Gli USA accusano la Russia di interferenze... loro che regolarmente fanno cadere governi con golpe, speculazioni finanziarie, GUERRE, INVASIONI, OMICIDI ecc. Da Jaime Roldos a Omar Torrijos... e non scordiamo gli orrori e le ingerenze in Vietnam.

toby111197

Ven, 30/12/2016 - 13:10

Obama ha dimostrato ampiamente di essere come Renzi ,.......... incapace !

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 30/12/2016 - 13:13

I comandanti delle testate nucleari missilistiche sono vivamente pregati di disobbedire all'Obama, almeno per una ventina di giorni, specialmente qualora l'islamico dovesse dare i numeri e i codici per scatenare la guerra nucleare contro l'Europa (Russia compresa). Ringraziamenti anticipati.

mannix1960

Ven, 30/12/2016 - 13:13

l'ultimo colpo di becco del corvaccio nero, Baldrack Obamba. La replica russa, con aritmetica reciprocità, sarà istantanea, e 35 spie americane faranno ritorno a casa

Linucs

Ven, 30/12/2016 - 13:15

Vorremmo vedere le prove, non come quelle per l'Iraq, le prove vere. Altrimenti potremmo pensare che lo squallido negro dispettoso sta cercando di dare a Trump una scusa per eventuali difficoltà, regalandogli un secondo mandato.

Atlantico

Ven, 30/12/2016 - 13:16

Che Obama sia accusato di essere autoritario da lettori idolatri di uno che è stato funzionario e mandante della banda di assassini denominata KGB, braccio armato per i lavori sporchi del Partito Comunista dell'Unione Sovietica dai tempi di Stalin al 1989 e poi riciclatosi, nel giro di 24 ore, quale purissimo 'liberale' e difensore della Russia cristiana ( chissà quanti ne deve aver deportati o fatti uccidere di preti cristiani ortodossi ai tempi del KGB nella Russia ufficialmente atea ), fattosi nominare due volte presidente, poi primo ministro, poi per la terza volta presidente ( la prossima volta si candiderà come primate della Chiesa ortodossa, immagino ) è la migliore barzelletta dell'anno.

Una-mattina-mi-...

Ven, 30/12/2016 - 13:19

INSOMMA UN DELINQUENTE FINO ALL'ULTIMO GIORNO

greg

Ven, 30/12/2016 - 13:20

Se il Barackone avesse veramente voluto danneggiare Trump, avrebbe dovuto agire in maniera diplomaticamente scorretta ma più sottile. Invece così, con questi attacchi forsennati, dimostra tutta la sua miseria come politico e la sua debolezza intellettuale. E a Trump basterà chiamare a rapporto CIA e FBI e chiarire le cose: o mi dite la verità o fuori dalle palle, e lo stesso fare con il partito Repubblicano che LUI ha riportato alla Casa Bianca. Ho l'impressione che ci sia tanto sporco nascosto sotto i tappeti della Casa Bianca obamiana. Il negretto ha fatto politica alla maniera tipica dei rais delle tribù africane, inganno, bugie e violenza. Probabilmente Trump il primo mandato lo dovrà impiegare tutto a rimettere a posto l'immagine dell'America difronte al mondo. Gli ci vorrà tutta la sua abilità di uomo d'affari e consiglieri validi e sinceri attorno, ma e soprattutto, l'opera di un valido disinfestatore (derattizzatore) alla Casa Bianca.

dagoleo

Ven, 30/12/2016 - 13:20

Obama sarà ricordato come un Presidente fallimentare; il primo presidente nero e spero anche l'ultimo; un pessimo presidente ed un vigliacco che nelle ultime ore sta dimostrando ancora di più la nullità che era.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Ven, 30/12/2016 - 13:21

Niente da fare... i sedicenti "Democratici" proprio non ce la fanno a perdere le elezioni... la fine risibile di Obama è proprio un'agonia... Avanti tutta Donald !

Ritratto di Azo

Azo

Ven, 30/12/2016 - 13:25

Questa è la Democrazia, del giorno d`oggi """PUR DI MANTENERE IL POTERE, AFFONDARE IL PAESE E I PAESI ALLEATI NELL`INCERTEZZA, NELLA MENZOGNA E NELLA CORRUZIONE"""!!!

19gig50

Ven, 30/12/2016 - 13:25

Dal momento che non può ribaltare il risultato delle elezioni dovrebbe cercare di mantenere un clima tranquillo invece di agitare le acque. E' uno stupido!!

DuralexItalia

Ven, 30/12/2016 - 13:26

Lasciate perdere il fantasma di obama... la sua figura politica è già morta da tempo e non se ne era reso conto. Dalle mie parti si dice: "lasciate fare al moribondo gli ultimi...peti". Ecco, lasciategli fare le ultime idiozie...

Ritratto di VladoGiulio

VladoGiulio

Ven, 30/12/2016 - 13:27

PER Gianfranco Robe :NON CREDO CHE IL PROBLEMA SIA DI CARATTERE ANAGRAFICO MA DI TIPO SANITARIO. MOLTO PROBABILMENTE L'ECCESSIVA VICINANZA CON LA CLINTON DEVE AVER PRODOTTO UN TRASFERIMENTO DI IMBECILLITA' DALL'UNA A L'ALTRO.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 30/12/2016 - 13:36

Pazienza infinita quella dello Zar

tulapadula

Ven, 30/12/2016 - 13:36

Tutti pronti a fidarsi dei russi e a difendere una personalità di una pochezza onestamente imbarazzante come Trump. Il mondo sta davvero girando al contrario. Speriamo rinsavisca in fretta.

ilbelga

Ven, 30/12/2016 - 13:38

Obama, voto in politica estera: zero meno...

audionova

Ven, 30/12/2016 - 13:40

bettydur,fatti vedere da un grosso dottore.

Ritratto di Lorenzo1961

Lorenzo1961

Ven, 30/12/2016 - 13:40

abbronzato e miserabile

Ritratto di orcocan

orcocan

Ven, 30/12/2016 - 13:43

Credevamo di avere la classe politica peggiore del mondo, ma dopo aver seguito la campagna elettorale in USA e le ultime, provocanti e inutili decisioni dell'abbronzato, mi tocca rivalutare l'Italia.

giottin

Ven, 30/12/2016 - 13:43

Ma Trump non lo avveva ammonto di non prendere decisioni in politica estera?

MarcoTor

Ven, 30/12/2016 - 13:43

cioè.. a questo guerrafondaio politically correct (Libia, Siria, Ucraina etc.) hanno dato il Nobel per la Pace. Potevano darlo con più ragione a uno preso per strada a caso.

audionova

Ven, 30/12/2016 - 13:45

mamma mia,qui bisogna che i miei amici se ne vadano da questa italia se tutti quelli che scrivono sul giornale sono cosi',fascisti,dittatoriali e soprattutto con aria fritta tra le 2 orecchie

noitalico

Ven, 30/12/2016 - 13:46

Obama con grande visione humanistica cercai di dare una nuova caratura alla politica estera degli USA, dopo i desastri ereditati die Bush con la guerra del Golfo. Non per niente presse il Nobel. Purtroppo il mondo non fu alla altezza: - L'europa non ha il coraggio di prendere il su aspettato ruolo x difendere i propri interesse, infatti vanno in ordine sparso ...legassi Francia, etc. - La Russia vistasi minacciata nel suo spazio "vitale" dall'Europa con l'inclusione dell'Ucraina aggisce coi risultati che tutti conosciamo. Per quanto riguarda la Siria, xche lasciare una altra guerra in ereditù agli USA. E' ovvio che il "cavaliere" Trump fara' dei danni e non solo agli USA e l'Europa ... quindi va posto in faccia alla realtà al più presto indicandgli anche una linea guida, col consenso di gran parte dei Republicani. Un grande Onore avere avuto Barak come leader mundiale in questi anni. Tornando a ca' nostra, è strano vedere i fascisti oppure "destri" tiffare per i communisti.

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 30/12/2016 - 13:49

Allora: 1. La "durissima rappresaglia" pubblica e` davvero poco dura, la vera rappresaglia viene condotta nei sotterranei cibernetici, e avra` conseguenze molto piu` sostanziali di 35 russi espulsi. 2. Trump e` un incompetente (per capire, pensate all'incompetenza politica di un altro businessman che conoscete bene): questa e` la vera debolezza della nuova America. Per esempio, il fatto che "nei prossimi giorni si consulterà con l'intelligence statunitense per ottenere un quadro dettagliato della situazione" la dice lunga. La CIA, come consuetudine con i candidati, ha cominciato a fornire briefings quotidiani a Trump e a Clinton, tre mesi prima delle elezioni, ma Trump li ha sempre snobbati, arrivando poi a dare torto alla CIA sulle interferenze cyber della Russia, minando la credibilita` dell'Agenzia preposta a difendere il Paese. Si puo` essere piu` stupidi? (Forse si`: penso a voi che commentate e tifate per questo imbelle, come per quello di Arcore).

pasquinomaicontento

Ven, 30/12/2016 - 13:51

Neanche il Crotalo Diamantino il più velenoso dei serpenti nord-americani avrebbe fatto tanti danni quanti ne sta facendo questo tutto sangue catramoso viscido e purulento, escremento uscito da chissà quale antro lurido e puzzolente di quella terra maledetta per il solo guaio di averlo visto nascere...E nun ce vò' sta, ha perso e nun je va giù, aveva puntato tutto sur nero e...invece è uscito il "ROSSO" anzi il "ROSCIO" son sicuro che dalla vittoria di Trump a oggi avrà dormito poco, molto poco,i capelli sono diventati più a cacio che pepe e se vede,faccio una previsione :-CAMPA POCO...se dovessi scrivere un sonetto su di lui,lo intitolerei _Fegati spappolati!.

mallmfp

Ven, 30/12/2016 - 13:51

Condivido. Questa Baracca di Obama ha disfato tutto. Vergognoso. E pensare che gli hanno dato il nobel per La Pace

DuralexItalia

Ven, 30/12/2016 - 13:52

@Ausonio: del Vietnam e del milione di morti causati da quella guerra folle degli USA e dell'altro milione di morti in Iraq e Siria, grazie a bush, clinton ed obama, si son già dimenticati anzi sono fake news (lo dice soros e quindi è vero...). Però ci sono gli allocchi che si bevono tutto sugli "ospedali di Aleppo" bombardati dai cattivi...

apostata

Ven, 30/12/2016 - 13:53

ormai non fa male a nessuno

Libero1

Ven, 30/12/2016 - 13:55

L'ultima BRAVATA dello zoppo corvo americano per complicare i rapporti Trump-Putin.Ma ha trovato una brutta gatta da pelare nell'orso Putin che sicuramente gli rispondra' alle sue supide bizze.Quello ch'e' disgusto di questo mezzo uomo come mai non gli e' stato ritirato il premio nobel per la pace pur essendo responsabile con gli amichetti di merende sarkozy-cameron di migliaia di morti in Libia.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 30/12/2016 - 13:58

La Siria non ha fatto la fine della Libia: Obama e i suoi mandanti hanno fallito. Criminali e incapaci.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 30/12/2016 - 14:01

Atlantico - non conta quel che dice ma quel che fa. PUTIN SI COMPORTA DA CRISTIANO e da patriota. Sostiene la famiglia, dà aiuti economici a chi fa figli, tutela i valori tradizionali. FATTI.

ItaHeroe

Ven, 30/12/2016 - 14:04

Obama lascia in eredità un fardello di sanzioni, sulle quali Trump continua a esprimere forti riserve. Per ristabilire un rapporto di collaborazione con Mosca, e per essere coerente con se stesso, Trump dovrebbe abrogare le sanzioni quando arriva alla Casa Bianca. Può farlo, con la stessa velocità con cui Obama le ha varate ieri. Ma si metterebbe contro la destra repubblicana, dove cresce il sentimento di ostilità e di allarme verso la Russia. Lo stesso vale per l'opinione pubblica, a cominciare dagli elettori repubblicani, dove la corrente filo-Putin esiste ma non è maggioritaria

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Ven, 30/12/2016 - 14:05

@Atlantico. L'ingerenza dei russi sarebbe stata quella di aver disvelato le malefatte della Clinton contro Sanders? Meglio: vuol dire che gli americani hanno votato un pochino più consapevoli, nonostante la disinformazione e il martellamento del 97% dei media a favore della Clinton, che avrebbero taciuto volentieri delle email e di tutte le porcherie. A quando, invece, una inchiesta sulle ingerenze - quelle sì serie - dell'amichetto dei «democratici», George Soros, che ha economicamente condizionato i media per massacrare Trump?

giottin

Ven, 30/12/2016 - 14:08

Dopo la vittoria alle elezioni Trump aveva ammonito obamba di NON prendere alcuna decisione importantie in politica estera. E' stato subito accontentato!!!!!!

FVIT

Ven, 30/12/2016 - 14:09

Nulla di nuovo! E' il metodo dei kompagni; ce l'hanno nel loro DNA. Non sanno né vogliono mai perdere e per questo sono disposti ad affossare una nazione con tutti i cittadini che dicono di difendere ...! Per fortuna credo che l'intelligenza di Putin e dello stesso Trump sia sufficiente a superare questi ultimi colpi di coda di un personaggio che ha creato sicuramente più problemi e guai di quanti ne abbia detto di volerne risolvere!!!

Antonio43

Ven, 30/12/2016 - 14:15

A questo obama non basta aver seminato morte in tutto il nord Africa e nel medio oriente. Avendo sbattuto quel brutto muso contro Putin e Trump e credendo di non aver fatto già abbastanza danni, adesso cerca di fagocitare i rapporti tra i due in modo che tra USA e Russia si torni ai tempi della guerra fredda. Solo chi ha l'anima della carogna può agire così e se si pensa a quanto potere è in mano a questo miserabile c'è da preoccuparsi davvero.

gcf48

Ven, 30/12/2016 - 14:20

continuo a dirlo: pravda è un povero mentecatto che ha una ossessione : berlusconi, il male di tutto.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 30/12/2016 - 14:21

La Russia non reagisca ora. Obama non conta niente e non merita neppure ritorsioni. E' un povero disgraziato. La Russia deve fare ritorsioni solo dopo, se Trump (malauguratamente) seguisse la strada del fallito.

pedro10

Ven, 30/12/2016 - 14:22

Grazie Obama almeno ci hai fatto un favore, così la tua mogliettina Michelle se ne guarderà bene dal tentare, fra 4 anni, la scalata alla presidenza. Mi viene già da ridere, vogliamo Michelle alla presidenza, la prima donna presidente, ecc. ecc. Democratici siete dei cattivi perdenti ormai altre prove non bisogna portane.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 30/12/2016 - 14:23

Putin ha pieno diritto a reagire. Ma mi auguro che non lo faccia ora. Il fallito criminale non merita neppure una reazione. E' il nulla. E' troppo miserabile.. finanche per subire una reazione.

Antonio43

Ven, 30/12/2016 - 14:24

E poi, la campagna per le elezioni del nuovo presidente negli USA è lunghissima. Dalle primarie per eleggere i candidati fino a quella per l'elezione del presidente passa così tanto tempo che ci si deve chiedere, l'FBI e la CIA che facevano? Come mai se ne sono accorti dopo che la papera clinton se l'è presa in quel posto? E' per questo che quello che sta facendo obama è una pura vigliaccata, non solo contro il suo paese, ma purtroppo ne possiamo fare le spese tutti.

pedro10

Ven, 30/12/2016 - 14:28

Ti brucia la Siria ehh. Cattivo perdente

manocchiabenny@...

Ven, 30/12/2016 - 14:32

OBAMA E' LA PIU' GROSSA DISFATTA PER GLI sTATI uNITI. iTALIANO IN USA

Atlantico

Ven, 30/12/2016 - 14:35

Vedere gli ex anticomunisti lettori del Giornale leccare i piedi dell'ex colonnello del KGB e comunista Putin non ha prezzo !

Atlantico

Ven, 30/12/2016 - 14:38

Ausonio, guarda che Obama per due mandati presidenziali ha coerentemente portato fuori gli USA dal Medioriente ove oggi l'influenza di Putin è rilevantissima, anche per i suoi indubbi meriti di stratega politico.. Ormai in Medioriente comandano tre paesi: Russia, Siria ed Iran e vedremo se le cose andranno meglio in futuro.

matteo844

Ven, 30/12/2016 - 14:39

A quanto sembra poco fa Putin non ha risposto alle provocazioni di Obama e si e' limitato a augurargli il Buon Anno,come dire,se hai fantasia di litigare litiga da solo.

peppone

Ven, 30/12/2016 - 14:40

intanto dovrebbe dimostrare ,che I 35 diplomatici si siano comportati scorrettamente ,poi ancora una volta ,un attegiamento distensivo ,viene minato da un guerrafondaio accecato dalla poco lungimiranza per un mondo che ha bisogno di pace ,l'amicia di Silvio con putin ci avvantagera' con l'avvento di trump alla casa Bianca.

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Ven, 30/12/2016 - 14:41

Attenzione comunque: Obama, da bravo vigliacco, spara i suoi ultimi botti contro la Russia poche settimane prima di andarsene via. Al tempo stesso però decide di non mettere il veto contro la risoluzione ONU nei confronti di Israele: questa a mio avviso sarebbe l'unica cosa buona che abbia fatto, ma non vorrei che l'abbia fatto solamente perché in questo modo sia l'opinione pubblica che Trump pensino di fare esattamente il contrario (visto che Obama non ne ha mai azzeccata una buona) e decidano invece di diffendere il satanico sionista stato di Israele. Ovvero: Obama fa 1000 cose errate, poi su una cosa importante ne fa una giusta in modo che il futuro presidente Trump decida di piegarsi indirettamente ai massoni, supportando il satanico (creato dai Rothschilds) stato di Israele: vediamo di non farci infinocchiare da tutto cio!

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Ven, 30/12/2016 - 14:42

Il abbronzatissimo mi ha confermato quello che ho sempre visto in lui...la sua falsità!! Le espressioni del viso diceva tutto, adesso conferma ogni dubbio!.Come si dice: Tutti i nodi vengono al pettine.

giovinap

Ven, 30/12/2016 - 14:44

ma quale guerra , obama è lo scemo della casa , come fini questi due temono le mogli più di qualunque altra cosa .

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 30/12/2016 - 14:44

Ausonio: Lei da buon Fascista, Anti-Comunista, Anti-Imperialismo USA e Anti-Sionista non si sente un po' frastornato da questo tutti-contro-tutti? Quale anima prevale in lei? Insomma mica facile allinearsi con un neo fascista che sta per insediarsi, ma che difende Israele e i suoi insediamenti illegali, e che si allea con il comunista ex KGB che sostiene la Siria, storico nemico di Israele, etc etc? Ha capito cosa intendo? (Ma perche' il Giornale non da` la possibilita` di fare disegnini...?)

Romolo48

Ven, 30/12/2016 - 14:58

@ pravda99 ... Tipico atteggiamento dell'animale di sinistra!

arkangel72

Ven, 30/12/2016 - 15:12

Obama se ha gli attributi... perché non rende pubbliche le prove del cyber attacco russo, sarei curioso di leggerle e commentarle. Le cancellerie europee credono tutte alla parola del grande statista??? Immagino l'imbarazzo di queste ore.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 30/12/2016 - 15:15

Putin: "non intendiamo scendere al livello di una diplomazia irresponsabile". - Grande Zar. Ovviamente Egli non poteva scendere al livello del gangster obama

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 30/12/2016 - 15:20

Il maestro di Judo Putin sa bene come usare la forza dell'avversario per ritorgliercela contro. Immenso.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 30/12/2016 - 15:39

@Pravda99 - sei sotto dettatura dalle sale del partito, oppure dai centri sociali. In entrambe i posti c'è solo la verità? La vostra, quella falsa. Ti embra un atteggiamento giusto quello di Obama, visto che deve fare il passaggio di consegne a brevissimo termine? Cos'è, è una ritorsione contro il popolo, perchè ha votato contro le loro incapacità? Squallidi.

vittoriomazzucato

Ven, 30/12/2016 - 15:39

Sono Luca. Se Obama pensava di mettere in difficoltà Donald Trump si è sbagliato. Ma si sono sbagliati i Democratici Americani e soprattutto quelli del clan Hillary che non riescono a mandar giù la sconfitta. E allora ecco Obama che sporca la sua "fedina politica" per fare un favore ai "suoi". Ma SBAGLIA. GRAZIE.

cangurino

Ven, 30/12/2016 - 15:41

Che Trump possa trovarsi in enormi difficoltà, mi sembra tutto da verificare. Dopo settimane di annunci sulle famose prove, solo minacce e rappresaglie e nemmeno uno straccio di documento probatorio. Le prove inconfutabili potrebbero anche arrivare, però la correttezza della CIA, dell'FBI e della NSA l'abbiamo potuta verificare, ex post, con l'invasione dell'Iraq ad opera di Bush. Atlantico, Pravda e c., ricordate la/il pistola fumante? Tutte balle per invadere. Ricordate chi spiava i leader occidentali, le loro telefonate, messaggi ecc.? Putin? No, per sua stessa ammissione, era il premio nobel per la pace.

alby118

Ven, 30/12/2016 - 15:47

Certo che il pensare a tutti i problemi causati dalla presidenza Obama al decrepito, malato Vecchio Continente c'è da rabbrividire.Tutti i suoi errori si sono ripercossi su di noi vista anche la pochezza di carisma dei nostri governanti, suoi servitori.

Ritratto di italiota

italiota

Ven, 30/12/2016 - 15:50

Obama è quello che ha danneggiato l'economia europea obbligandola all'embargo alla Russia ?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 30/12/2016 - 15:55

pravda99 - non ho il problema di allinearmi con nessuno... del resto non conto niente :)

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 30/12/2016 - 15:56

Atlantico chiunque avrebbe reagito così? E allora mi dica: come doveva reagire l'Italia all'ìingerenza degli stati uniti il cui ambasciatore ha apertamente fatto propaganda per il sì al referendum? Dov'è la differenza, se parliamo di ingerenza? Eppure, i nostri governanti non hanno battuto ciglio... pensa te!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 30/12/2016 - 15:56

pravda99 - non ho il problema di allinearmi con nessuno... del resto non conto niente :) - gli insediamenti sionisti sono e rimangono un crimine. Non mi aspetto da Trump che possa vincere la strapotente lobby negli USA. Ma se riuscirà a evitare la guerra... ben venga.

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 30/12/2016 - 16:00

mannix1960 lei non dimostra un grande acume, come interprete della politica! Infatti l'astuto Putin non ha espulso proprio nessuno, spuntando in tal modo gli artigli a quel bastardo dell'islamico obama. Quindi, nessuna guerra nucleare, almeno per il momento.

manente

Ven, 30/12/2016 - 16:01

Quella di Obama è una provocazione irresponsabile e lascia capire cosa sarebbe successo se a vincere le elezioni sarebbe stata una psicopatica come la Clinton! Quanto al merito delle presunte interferenze russe, si tratta della ennesima bufala in quanto è stato provato che le fughe di notizie sulla Clinton finalizzate a favorire Trump, non sono opera dei russi, ma di Bernie Sanders, il candidato democratico concorrente della Clinton !

ilbarzo

Ven, 30/12/2016 - 16:06

L'urango Obama fallito prima del nascere.

Antonio43

Ven, 30/12/2016 - 16:13

Pravda99, ci rimprovera la nostra difesa dell'ex comunista Putin, ma egli, comunista rinnegato, che prende le parti del nemico di sempre della sua cara vecchia URSS, tanto da usare il nome dell'organo ufficiale del partito, è alquanto ridicolo, ancor di più perchè non vuole riconoscere i guai che questo "abbronzato" ha disseminato nel mondo.

ESILIATO

Ven, 30/12/2016 - 16:15

Putin sta dimostrando piu maturita di Obama nella gestione di questa pagliacciata messa in piedi dai democratici che non possono digerire la sconfitta ed il rigetto nei loro confronti da parte del pubblico americano. Non vi sono prove che le elezioni siano state falsate da interferenze russe, quindi non si puo accusare senza prove altrimenti si va a creare una caccia alle strege. Da applaudire la reazione di Putin con tre settimane rimaste prima del cambio della guardia e la sua decisioni a rivisitare i fatti dopo l'installazione del nuovo presidente.

magnum357

Ven, 30/12/2016 - 16:17

Obama ? Una nullità !!!! Sta cercando vanamente di rendere difficile la vita al futuro presidente Trump !!!!!!

Ritratto di venividi

venividi

Ven, 30/12/2016 - 16:20

Se come paventa bettytudor alle 12:28 si tratta di un tentativo da parte di Obama di fare un colpo di stato provocando una situazione pericolosa con la Russia per poter rimanere un terzo mandato, Trump molto accortamente non ha risposto scontrandosi con Obama ma in modo possibilista non dando così l'occasione di venir considerato ostile agli "interessi" degli USA. Abbiamo ancora da aspettare il 6 o 7 gennaio per la proclamazione ufficiale a presidente e poi il 20 per l'insediamento. Ma penso che già il 7 sia il limite ultimo entro il quale Obama potrebbe tentare qualche cosa di simile a meno di non scatenare una guerra civile. Con un abbronzato inviperito non si sa mai.

batracomiomachie

Ven, 30/12/2016 - 16:22

@ceppo veramente Obama ha studiato ad Harvard...

citano39

Ven, 30/12/2016 - 16:28

Non ho mai commentato Obama perchè in otto anni non ha fatto nulla che valesse la pena di commentare. Non lo ritengo una persona molto intelligente e questa sua ultima mossa (espulsione dei 35 diplomatici)dimostra la sua mediocrità.

citano39

Ven, 30/12/2016 - 16:35

Che martellata sugli zibidei che ti sei dato Obama!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Contento tu!!!!!!!!!!!!!!! Godi godi!!!!!!!!!!!!!!!!Putin Trump e tutto il mondo se la ride.

tRHC

Ven, 30/12/2016 - 17:01

@Pravda99:Ma adesso Berlusconi che c'entra? Ti consiglio di riguardarti e fatti visitare di uno buono ...ma che detergente hanno usato per lavarti il cervello????

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 30/12/2016 - 17:12

Antonio43 - Ho gia` spiegato diverse volte che il mio nick e` in onore al Giornale come organo di disinformazione e propaganda, non in onore delle mie idee...

tzilighelta

Ven, 30/12/2016 - 17:48

Ragliate meno, si vede che non sapete cosa scrivere, a Trump gli do sei mesi di tempo, poi saranno i repubblicani stessi a richiamare Obama!

lavieenrose

Ven, 30/12/2016 - 18:09

atlantico, ma non hai ancora capito che la prima potenza tecnologica mondiale aveva tutti gli strumenti per fermare gli hackers russi? Se non lo ha fatto o non sono così primi della classe come dicono o gli attacchi non erano poi così "importanti". Tra l'altro dove sono le prove? Tutto il resto sono chiacchere: ma ci vuole molto a capirlo? Non serve "scomodare" dotte disquisizioni politico-sociologiche per una verità così lapalissiana. Tra l'altro il problema non è il colore della pelle di obama, nero e intelligente è meglio di bianco e scemo, ma purtroppo obama difetta proprio di intelligenza e non è che la moglie lo aiuti.

Ritratto di SAXO

SAXO

Ven, 30/12/2016 - 18:11

PRAVDA 99 ma lei non si e· stancato di difendere un regime di cui fa parte ,un regime di predatori sociali ,criminalmente nascosti in quasi tutti i parlamenti occidentali come governi ombra ,il cui scopo e· quello di dominare e speculare al di sopra degli schieramenti politici e mi riferisco al regime che sventola la bandiera di Sion?

Ritratto di SAXO

SAXO

Ven, 30/12/2016 - 18:22

Al regime criminale atlantista-mondialista ,e i suoi cani rognosi servili europoidi la disfatta gli sta costando cara , non solo dal punto di vista politico e morale ,ma anche di reputazione .Con questa nuova scellerata dimostrazione di arroganza dettata dalla rabbia e dall· impulso si sono schiaffeggiati con le loro proprie MANI!

timoty martin

Ven, 30/12/2016 - 18:26

Ecco quello che si ottiene accogliendo gli immigrati come obama. Ci serva da lezione

timoty martin

Ven, 30/12/2016 - 18:30

Si dichiara pure convinto che avrebbe vinto un terzo mandato. Poveraccio Gli USA l'hanno scampata bella...

Ritratto di SAXO

SAXO

Ven, 30/12/2016 - 18:32

PRAVDA 99 sarebbe meglio non dissacrare una icona dell· informazione di un tempo passato e presente come la PRAVDA da un personaggino come te ,un troll al servizio di un regime strisciante occidentale. Ti consiglio di cambiare il tuo nick attuale con uno piu· indicato alla situazione attuale "NON TROPPO "favorevole al tuo regime che servi .....RABBIA 99!

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 31/12/2016 - 17:09

Con queste prese di posizione contro la Russia ha rovinato anche quel poco di buono che rimaneva di lui e del suo partito!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 31/12/2016 - 23:16

L'incapace a capo degli USA, a cui qualche sprovveduto leccapiedi ha assegnato il premio Nobel per la pace, non vuole rassegnarsi al voto democratico dei suoi compaesani che hanno bocciato lui e la Hillary. La sua cinica complice di tragedie nel mondo che hanno provocato e provocano tuttora migliaia di morti.