"Bendare un arrestato non è reato. Basta con il processo all'Arma"

La procura indaga, media Usa indignati. Trasferito il militare che ha bendato Natale. Ma l'avvocato dissente: "Chi ha detto che non si può fare?"

"Basta ombre". Di fronte ai giornalisti, il comandante provinciale dei carabinieri, Francesco Gargaro, alza la voce e esprime "disappunto e dispiacere" per i tanti dubbi sollevati sull'operato dell'Arma. Quella foto dell'americano bendato in caserma sta facendo male alla Benemerita. I militari lo sanno: ha lasciato il segno. Ma forse ora si sta esagerando.

Giorgio Carta, ex carabiniere e avvocato che "da 23 anni" difende militari in diversi processi, lo dice senza indugi: "Bisogna smetterla con questo processo mediatico". Come tanti altri non ci sta a puntare il dito contro i carabinieri dopo la morte di Mario Rega Cerciello. "Posso immaginare la rabbia provata nell'arrestare le due persone accusate di aver assassinato il loro collega, ma sono sicuro che l’azione è stata gestita con assoluta professionalità e nel pieno rispetto delle regole". Tanto da dubitare che chi ha preso la benda e l'ha legata sul volto di Gabriel Christian Natale Hjorth debba per forza subire delle conseguenze. Anzi.

Scommessa azzardata, certo. Ma fondata su ragionamenti giuridici. E mentre la procura di Roma assicura massimo rigore nell'accertare i responsabili della "foto della vergogna", per Carta dalle indagini non scaturiranno condanne penali. Niente di rilevante, quindi, se non sul piano disciplinare. Il motivo? "Bendare un fermato non è necessariamente un reato".

Avvocato, lei dice di no. Ma molti assicurano che la bendatura configuri più di un illecito.
Ho letto ricostruzioni fantasiose che non condivido e che soffiano sul fuoco mai sopito dell’anti-polizia.

Eppure l'articolo 608 del codice penale punisce con 30 mesi di carcere il pubblico ufficiale che "sottopone a misure di rigore non consentite dalla legge" un arrestato.
È vero: la legge non prevede la bendatura, ma neppure la vieta. Chi dice che non è consentita?

Coprirgli gli occhi non è una quindi "misura di rigore"?
Le fattispecie previste dall'articolo 608 fanno riferimento a ben altre pratiche. Coprire gli occhi per un tempo limitato non credo vada a restringere ulteriormente la libertà personale del soggetto fermato.

Però l'articolo 610 c.p. punisce con 4 anni di carcere pure chi "con violenza o minaccia, costringe altri a fare, tollerare od omettere qualche cosa".
Suvvia, era solo una sciarpa sugli occhi. Mi viene da pensare che tutti i poliziotti del mondo ridano dell’inaspettato polverone italiano sulla bendatura di un reo confesso dell’omicidio di un militare. Non oso pensare cosa sarebbe successo in qualsiasi altro Paese, dal Sudamerica al nord Europa.

Ma in Italia è comunque esplosa la polemica.
È stata una misura temporanea. E mi pare tutto fuorché una minaccia o una violenza. Torniamo con i piedi per terra, per favore.

C'è poi il reato di tortura (613 bis), quello introdotto da poco tra le mille proteste delle forze dell'ordine.
Questa norma ha presupposti molto severi. Punisce "violenze o minacce gravi", quando si agisce con "crudeltà" oppure si cagionano "acute sofferenze fisiche" o "un verificabile trauma psichico". Il reato è così grave, punito infatti col carcere fino a 12 anni, che non può assolutamente riferirsi ad una temporanea bendatura.

Mi dica: la foto potrebbe invalidare il processo o le dichiarazioni rese dall'americano?
Impossibile. Lo scatto precede l'interrogatorio e la stessa procura ha assicurato che non c'è stata alcuna forma di costrizione.

Chi ha bendato Natale non ha dunque commesso alcun reato?
L'unica violazione configurabile in astratto è quella che riguarda l'articolo 120 del codice penale militare che punisce con la reclusione fino a un anno il militare che "viola la consegna avuta".

Ed è successo in questo caso?
Non è detto. Il diritto militare punisce solo la violazione di una consegna specifica regolatrice di un servizio specifico. E la consegna deve essere espressamente impartita. Quindi bisognerà capire se esiste una consegna che impedisca di bendare un fermato, il che è molto improbabile. Dunque la bendatura in sé, non accompagnata da altre violenze o privazioni, non mi pare sia un comportamento illecito nemmeno per il codice militare. E se pure lo fosse, il responsabile potrebbe estinguere il processo sul nascere, con una messa alla prova.

Però il carabiniere è già stato trasferito.
Questo perché a livello disciplinare non c'è la tassatività del diritto penale. Quindi è possibile che l'amministrazione possa valutare sanzioni amministrative di corpo, cancellabili in due anni e che comunque non inciderebbero sul mantenimento dello status di carabiniere.

Quindi non dovrà abbandonare la divisa?
Assolutamente no. Male che vada parliamo di uno o due mesi di sospensione dal servizio con mezzo stipendio.

Insomma: tutto fumo e niente arrosto?
È un polverone che oserei definire ridicolo, se confrontato con la gravità delle 11 coltellate inferte al brigadiere Cerciello. Non scherziamo.

Commenti

Tommaso_ve

Mer, 31/07/2019 - 08:19

Per me è un tipico caso di "fotofobia". Una persona sotto effetto di sostanze stupefacenti può avere reazioni fotofobiche. A quel punto una benda sugli occhi è l'unica soluzione. The End!

Ritratto di bracco

bracco

Mer, 31/07/2019 - 08:22

La feccia mediatica della sinistra, tra cui diversi politici per non parlare degli intelettual che non perdono una occasione per esprimere l'odio perenne contro le forze dell'ordine, c'è il rischio concreto che questi fettenti possano girare i fatti successsi facendo diventare l'assassino una vittima

Iacobellig

Mer, 31/07/2019 - 08:25

Hanno fatto bene così da evitare eventuali suggerimenti del difensore durante la fase dell’interrogatorio a mezzo di sguardi e movimenti strani di ciglia e altro!

jenab

Mer, 31/07/2019 - 08:28

la discussione su questo fatto, è l'esempio della follia tipicamente italiana. Sono gli effetti del "politicamente corretto" che crea più danni di quelli che risolve. Almeno l'avessero "spolverato" un tantino!!!

adal46

Mer, 31/07/2019 - 08:32

Ecco, ora sembra che la logica cominci a funzionare...

Totonno58

Mer, 31/07/2019 - 08:34

Avete rotto con questa storia!!Quel mentecatto è stato trasferito immediatamente (speriamo in mansioni in cui c'è poco da atteggiarsi a sceriffo..)e continua il salotto?!?Ora pure il legale che ci invita a riflettere se è consentito oppure no mettere la benda?!?Basta, per carità...credo che neanche sotto l'ombrellone sia il caso di parlare di quest'argomento...passiamo a cose più serie!!!

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mer, 31/07/2019 - 08:48

Chi invece ha commesso un reato è sicuramente chi ha scattato la foto e poi l'ha divulgata.

nopolcorrect

Mer, 31/07/2019 - 08:53

"È un polverone che oserei definire ridicolo" Polverone ridicolo, appunto, sollevato dai pidioti che non sanno più a che cosa attaccarsi e della stampa americana che cerca di vendere più copie dei giornali, tutto qui.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 31/07/2019 - 08:57

SE IO FOSSI QUEL MILITARE PER DIGNITà NE USCIREI DALL'ARMA..

venco

Mer, 31/07/2019 - 09:08

Questo bendaggio è un niente, mi meraviglio dei tanti scandalizzati per questo.

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 31/07/2019 - 09:10

Ho sempre pensata che in Italia, le leggi, siano uguali per tutto il territorio!!!"""PERCIÒ MI CHIEDO DOVE ABBIANO STUDIATO LE TOGHE ROSSE E DOVE ABBIANO COMPERATO LE LORO LAUREE"""!!! FORSE, SAREBBE ORA CHE MAGISTRATI E GIUDICI, RIFACESSERO DEI CORSI DI AGGIORNAMENTO, PERCHÈ C`È TROPPA DIFFERENZA TRA GIUDICI DI ORIGINE NEL MERIDIONALE, RIGUARDO QUELLI DI ORIGINE SETTENTRIONALI!!! """E DI NUOVO INOLTRASSERO UNA DOMANDA DI ACCETTAZIONE ALLA LORO MANZIONE, SEMPRE SE POSITIVI, RISPETTANDO LE LEGGI EMANATE DAI NOSTRI POLITICI, (NON SEMPRE DEMOCRATICI)"""!!!

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 31/07/2019 - 09:11

Ho sempre pensata che in Italia, le leggi, fossero uguali per tutto il territorio!!!"""PERCIÒ MI CHIEDO DOVE ABBIANO STUDIATO LE TOGHE ROSSE E DOVE ABBIANO COMPERATO LE LORO LAUREE"""!!! FORSE, SAREBBE ORA CHE MAGISTRATI E GIUDICI, RIFACESSERO DEI CORSI DI AGGIORNAMENTO, PERCHÈ C`È TROPPA DIFFERENZA TRA GIUDICI DI ORIGINE MERIDIONALE, RIGUARDO QUELLI DI ORIGINE SETTENTRIONALI!!! """E DI NUOVO INOLTRASSERO UNA DOMANDA DI ACCETTAZIONE ALLA LORO MANZIONE, SEMPRE SE POSITIVI, RISPETTANDO LE LEGGI EMANATE DAI NOSTRI POLITICI, (NON SEMPRE DEMOCRATICI)"""!!!

mcm3

Mer, 31/07/2019 - 09:15

Il processo all'Arma invece va fatto perche' non e' possibile che a 2 carabinieri in borghese succeda questo, ma scherziamo ? Ucciso a coltellate da un ragazzino di 19 anni, ma l'altro agente che faceva ?? Anziche'indignarsi per il chiasso fatto dqi media, il Comandante dovrebbe dare spiegazioni su come sia stato possibile, che addestramento hanno i carabinieri che vanno in giro in borghese, questo e' il vero problema di cui nessuno parla

ambidestro

Mer, 31/07/2019 - 09:20

Ma finalmente! L'avv. Carta dice le cose chiaramente. Di mio aggiungo che spero che i tanti traditori dell'Italia in giro per la penisola leggano e imparino qualcosa.

lomi

Mer, 31/07/2019 - 09:25

E’ vietata la pubblicazione, anche parziale, degli atti non più coperti dal segreto fino a che non siano concluse le indagini preliminari ovvero fino al termine dell’udienza preliminare.: articolo 114 cpp

Ritratto di CONTRO68

CONTRO68

Mer, 31/07/2019 - 09:25

no no nessun processo all'Arma ma i vertici dell'Arma devono delle risposte ai cittadini e soprattutto ai loro sottoposti. 1) chi ha fatto le foto? 2) Perché le ha fatte? Pensava di giovare all’Arma? Allora, per essere eufemistici, è incredibilmente ingenuo. 3) Pensava di nuocere all’Arma e di farci un discreto gruzzoletto? Allora è come minimo un infiltrato, che agiva per conto terzi, oltre che per lucro personale. Nell’ipotesi 2), il fotografante non sapeva NULLA di guerra ibrida e di conflitto mediatico, ma – nell’ipotesi 3) – la conosceva fin troppo bene e stava agendo per conto di ottimi professionisti del settore.

schiacciarayban

Mer, 31/07/2019 - 09:28

Non credo che sia un reato, è semplicemente vergognoso, sembrano le foto di Guantanamo. Non è degno di un paese civile.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 31/07/2019 - 09:31

Dopo l'"IostoconKarola" aspettiamoci, ora:"IostoconGabriel". I gonzi di turno sono sempre in agguato e proliferano attivamente nei sinistri vivai.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 31/07/2019 - 09:33

Se non ci fosse il pd forse la giustizia funzionerebbe meglio.

mariobaffo

Mer, 31/07/2019 - 09:36

Ma dai basta con questa storia della benda avranno avuto una ragione, io punirei SEVERAMENTE il carabiniere che ha messo in giro queste immagini a mio avviso in malafede con intenzione di gettare fango sull'arma.

schiacciarayban

Mer, 31/07/2019 - 09:42

@Azo 9.11 - Io invece mi chiedo dove hai studiato tu! Non si capisce una cippa, non hai azzeccato nè un verbo nè una virgola!

Ritratto di giuliano lodola

giuliano lodola

Mer, 31/07/2019 - 09:44

Incredibile! questo delinquente ha appena ucciso un uomo a sangue freddo e guardate perché è stato bendato? Parlate dei suoi diritti da rispettare? non ha diritti ma soltanto da pagare per quello che ha fatto.

steluc

Mer, 31/07/2019 - 09:45

I vertici dell Arma mi stupiscono, invece di prendere cappello e far quadrato, piagnucolano scusandosi e coprendosi il capo di cenere, sacrificando un loro uomo colpevole di bendaggio masoprattutto accettando regole diingaggio folli. Poveri loro e poveri noi.

momomomo

Mer, 31/07/2019 - 09:49

..."...Chi ha detto che non si può fare?..."... L'ha detto e lo dice chi, non avendo nulla da dire, sente comunque il dovere di dire qualcosa così, per non stare zitto.....

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Mer, 31/07/2019 - 09:55

Poveri poliziotti, declassati al ruolo di baby-sitter del figlio del rais. E la moto d’acqua usata come trastullo da luna-park per il figlio del rais. Ovviamente notizia tenuta dal Giornale in evidenza solo per 90 minuti, poi declassata ad articolo accessibile solo tramite menù a tendina, stamane già scomparsa dagli smartphone. C'è un’inchiesta in corso, qualcuno dei poveri poliziotti sarà punito, per un gesto stupido e solo due giorni fa ci si stracciava le vesti invocando rispetto per le FF.OO.

maxfan74

Mer, 31/07/2019 - 10:00

11 coltellate ad un Carabiniere, e ci interessa una innocua benda sugli occhi??? L'Italia è un paese che non crescerà mai...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 31/07/2019 - 10:03

Trovatemi un articolo di legge dove dice che non si può bendare un arrestato. Ma mi raccomando che ci sia la parola "bendato".

MASSIMOFIRENZE63

Mer, 31/07/2019 - 10:04

Questi ragazzi sono fortunati a non aver commesso il fatto negli USA. A casa loro un omicidio volontario di un poliziotto in servizio è punito con la pena di morte o con un ergastolo vero ed in condizioni estremamente severe. Qui con 20-25 anni di carcere se la cava.

Piero Paoli

Mer, 31/07/2019 - 10:07

A questo punto bisognerà accertare se: nella stanza c'era una temperatura ottimale; l'aria era fresca pulita e con profumo di rose; la poltroncina era imbottita e rivestita di pregiata pelle italiana; l'acqua era oligominerale fresca e di marca primaria; è stato offerto the con pasticcini danesi. Se non sono state rispettate queste elementari regole verso l'interrogato ... allora tutti licenziati. Anzi scioglimento dell'arma dei carabinieri.

emigrante

Mer, 31/07/2019 - 10:08

"verificabile trauma psichico" a chi ha già il cervello bruciato dalla tossicodipendenza? Scherziamo? Ma quello, ancora sotto l'effetto degli stupefacenti, in quel momento probabilmente ancora inconsapevole di quello che aveva combinato assieme al socio, se nessuno gli avesse fatto vedere la fotografia probabilmente neppure si ricorderebbe della benda sugli occhi!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 31/07/2019 - 10:10

il PD è questo,.....Ooooh lo hanno bendato, che vergogna! Hooooo gli hanno tolto i lacci delle scarpe, che vergogna! Hoooooo gli hanno tolto la matita che era sul tavolo, che vergogna! Hooooo non gli fanno vedere l'ora e nemmeno glielo dicono, che vergogna! Hooooh lo stanno interrogando, che vergogna! Oooooh gli hanno dato un bicchiere d'acqua, mentre lui, ricco, aveva chiesto champagne, che vergogna!

Giorgio Colomba

Mer, 31/07/2019 - 10:10

La farsa della benda sta occultando l'omicidio di un carabiniere. Poteva succedere solo da noi. Come diceva Flaiano, la situazione è grave (gravissima), ma non seria.

Ritratto di Walhall

Walhall

Mer, 31/07/2019 - 10:23

Assolutamente d'accordo con l'avvocato. Non può essere ascritto come reato anche perché non è stato incappucciato ed era evidente che l'accusato si trovava all'interno di una caserma dei carabinieri. Inoltre non ha subito alcuna violenza fisica. La benda, al più, può rientrare in una forzatura psicologica, questa è l'unica arringa possibile per la difesa, ma l'atto è comunque giustificato dato il crimine efferato. Quindi questo bondage è solo un diversivo. Quando certi giudici citano assurdamente Guantanamo, dimostrano la volontà palese di sviare l'attenzione dell'opinione pubblica da fatti oggettivamente più seri: abbiamo il caso Gozi, che riguarda tutto il PD, un gravissimo tentativo di spionaggio, attività soversiva e colpo di Stato, dove nessuno finora ha mai mosso alcuna indagine.

gianfran41

Mer, 31/07/2019 - 10:26

E' tutto relativo e politicamente scorretto. Mi chiedo se i media USA si siano mai indignati vedendo bambini profughi messi in gabbia e separati, con metodi barbari, dai rispettivi genitori. Qui si tende a dare importanza alle bazzecole (la benda sugli occhi dell'assassino), dimenticando il carabiniere massacrato con otto pugnalate! Siete peggio dei peggiori ipocriti!

steluc

Mer, 31/07/2019 - 10:39

Abbiamo bisogno che i Cc possano svolgere il lorodifficile compito nella massima serenità, neva della sicurezza di tuttinoi. Se per una bendasimuove la procura militare, tutto viene meno. Ivertici sifacciano sentire, perchè i politici passano, l Arma resta.

fibonacci

Mer, 31/07/2019 - 10:42

Nessuno tocchi Cain, ma nel contempo non si cannibalizzi Abele, che essendo trapassato, non può offrire la sua versione per contribuire alla determinazione della verità. Chi parla dopo, non sempre lo fa obiettivamente, anzi, spesso prevarica la realtà per fini particolari.

Davons

Mer, 31/07/2019 - 10:50

L'ho scritto sin dalle prime ore:è una montatura mediatica generata dal "politically correct", nuova orrenda religione della Sinistra. L'"azione" di arresto e di identificazione contempla o può contemplare atti violenti e di costrizione; il Tizio, in una semplice "identificazione" aveva infilato per 11 volte una baionetta in un milite: normale che le minime precauzioni di legatura vengano prese; è ok anche la bendatura, anche se dubito che i CC sappiano che i corsi SEAL prevedano anche l'uso del morso a estrema difesa o aggressione.

perroviejo50

Mer, 31/07/2019 - 10:51

Schiacciarayban 09:42 "Smbrano le foto di Guantanamo".Ma sei serio?

perroviejo50

Mer, 31/07/2019 - 10:57

mcm3 09:15 Il "ragazzino" di 19 anni e` un pericoloso attaccabrighe con in mano un'arma da guerra.Non metto in dubbio la sua prestanza fisica,ma le auguro di non trovarsi mai di fronte ad un "ragazzino"simile.

gisto

Mer, 31/07/2019 - 11:02

Mi sono preso la briga di andare a vedere la stampa USA, basta googlare, ebbene non ho trovato pagine di rilievo sulla questione benda. Se conoscete qualche pidiota, di quelli che bevono a tracolla le loro notizie, chiedetegli su quale tabloid quale pagina è scritta la loro indignazione.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mer, 31/07/2019 - 11:03

Gli sciacalli del PD di Bibbiano e le toghe rosse sono certamente colpevoli, ma il loro odio per L'ORDINE, LA DISCPLINA e L'OBBEDIENZA viene amplificato dai giornali di sinistra che ne diffondono le parole eversive. Il popolo chiede SICUREZZA e ORDINE, non confusione e incertezza. Salvini ha di fronte a sè un duro compito: eliminare i politici indegni che non amano l'Italia e i giornali che fanno propaganda e disinformazione. La pluralità genera solo confusione cacofonica se non è disciplinata. Abbiamo già tre grandi giornali: Il GIORNALE, LA VERITA' e LIBERO che garantiscono un'informazione vera e completa. Altri non ne servono, sono inutili, non emendabili e vanno chiusi! Salvini sa che all'Italia serve un'informazione chiara, sovranista e disciplinata, ma oggi, pur volendola, è frenato dai grillini e da loro NO e non ha forza per realizzarla. Noi gli daremo questa forza , ma lui deve darci le elezioni. Subito.

Rossana Rossi

Mer, 31/07/2019 - 11:11

Il vero male dell'Italia? Troppo sporco sinistrume ipocrita e bugiardo ancora in giro capace di distorcere le cose pur di colpevolizzare chi non fa il loro gioco. E gli italioti che ancora li votano.........

Popi46

Mer, 31/07/2019 - 11:15

Tutta una storia per distrazione di massa, sono decenni che i radicali di Pannella denunciano le storture della nostra Giustizia e non importa niente a nessuno,ora che l’episodio può, per calcolo politico, portare l’acqua al mulino di qualcuno....ma, per carità, non si parli di come far uscire gli italiani dalla crisi....

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 31/07/2019 - 11:23

Prossimi evneti che faranno scandalizzare la sinistra saranno: 1) L'ammanettamento degli arrestati,2) il trasporto dei carcerati nei furgoni con le reti metalliche ai finestrini anzichè in taxi o in limousine NCC. E mi fermo qui, tanto a sinistra sapranno sempre come sorprenderci e meravigliarci con le loro boiate.

APPARENZINGANNA

Mer, 31/07/2019 - 11:34

Bendare temporaneamente gli occhi a un efferato assassino o al complice di un efferato assassino, alle persone normali non sembra certo un reato. Invece solidarizzare con l'assassino o col suo complice, a motivo del bendaggio, fa quanto meno schifo.

VittorioMar

Mer, 31/07/2019 - 11:34

...la famiglia si accorgerà QUANTO COSTA QUEL FIOR di AVVOCATO.e se sono benestanti come pubblicato,PARCELLE TIPO USA !!..purtroppo in ITALIA non c'é la LIBERTA' SOTTO CAUZIONE ALTRIMENTI...!!

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 31/07/2019 - 11:57

ma il pasticcini di benvenuto e una cannetta gli sono stati dati??? dai pd serve interrogazione parlamentare

timoty martin

Mer, 31/07/2019 - 12:21

Non esageriamo, la polizia ha fatto benissimo. Io sono con le Forze dell'Ordine che hanno perso un collega di grande valore. Una benda non ha fatto ne morire ne perdere i sensi a quell'assassino! In altri paese la Polizia avrebbe sparato

bernardo47

Mer, 31/07/2019 - 12:28

una benda a un assassino, non ha mai ucciso nessuno! il pugnale dell'americano invece si! ERGASTOLO SUBITO!

MarioNanni

Mer, 31/07/2019 - 12:34

caro avv difensore del carabiniere, non esageri in sanzioni disciplinari: sospensione dal servizio per due mesi a metà stipendio. neanche l'avesse preso a morsi. è sufficiente la censura e il trasferimento di Reparto.

agosvac

Mer, 31/07/2019 - 12:39

Mi sembra che questo ex carabiniere attualmente avvocato, abbia chiarito ampiamente le stupidaggine di certe posizioni mediatiche della sinistra anti italiani. Siamo di fronte ad una persona che ha colpito non una ma 11 volte un carabiniere causandone la morte. Non è un santarellino! E' una persona violenta e la bendatura può essere servita a calmarlo per breve tempo. Tra l'altro lo stesso magistrato che ha interrogato i ragazzi americani ha dichiarato che tutto si è svolto correttamente.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Mer, 31/07/2019 - 12:41

Quanto chiasso per un presunto assassino bendato! Ci manca solo che intervenga la disUE e il pachiderma ONU... Se quel tizio era fatto di droga, la benda, non una maschera di ferro, può essere stata una necessità. A chi si scandalizza, qualcUno, 2000 anni fa, avrebbe parlato di «scandalo dei pusillanimi». Che si tratti di vigliacchi, lo dimostrano le decine di migliaia di cristiani macellati, ogni anno in molte parti del mondo, mentre tanti nostri pseudo politici, alti papaveri della disUE e del pachiderma ONU, fingono di guardare da un’altra parte.

carlo dinelli

Mer, 31/07/2019 - 13:01

Mi raccomando Forze dell'ordine: la prossima volta ai delinquenti brioches E cappuccini - così saranno tutti contenti, specie i Sinistroidi

Ritratto di navajo

navajo

Mer, 31/07/2019 - 13:37

Stamicchia, ma ti pagano per dire le idiozie che dici? Un giretto sulla moto d'acqua della polizia è per te un gravissimo reato, invece di quella fogna ignobile della vicenda di Bibbiano, non hai avuto gli attributi per un solo commento. Sei solo un altro di quegli squallidi ipocriti komunisti. E smettila di chiamare FFOO le forze di polizia. FFOO sono le Fiamme Oro, cioè il gruppo sportivo della Polizia di Stato, ignorante.

roberto67

Mer, 31/07/2019 - 13:45

Vedo solo 2 problemi in questa foto: il primo è la sua esistenza, il secondo è la sua pubblicazione. Oltretutto questo vale nella maggior parte delle aziende: è vietato scattare foto senza la dovuta autorizzazione e l'uso è limitato ad uno scopo ben preciso e documentato. Mi pare strano che invece all'interno di una caserma ci sia qualcuno che fa come gli pare senza controlli.

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 31/07/2019 - 15:13

@stamicchia 9:55- E il tuo caro Renzi che si faceva scorrazzare con l'elicottero? O con l'Air Force Renzi per andare a vedere partite di tennis, nulla da dire?

Libero 38

Mer, 31/07/2019 - 15:17

Gli investicatori dopo la figuraccia rimediata a Perugia. Che 8-9 carabinieri tra questi un generale sono rinviati a giudizio per la morte del Cucchi, la foto dell'assassino bendato resa nota da un carabiniere,e la notizia che il carabienie era disarmato perche' aveva dimenticato la pistola a casa qualche dubbio viene sul loro operato.

bernardo47

Mer, 31/07/2019 - 15:54

Viva i carabinieri e le nostre forze dell’ordine! Una benda a un assassino non fa danni!11 pugnalate a un carabiniere invece si! ergastolo subito !

Franz Canadese

Mer, 31/07/2019 - 16:10

@MASSIMOFIRENZe3 10:03 Concordo con Lei in tutto e per tutto. Pieno supporto all'Arma dei Carabinieri ed alle altre Forze dell'Ordine, militari e civili, che giorno dopo giorno rischiano la vita per tenere insieme la Patria! Una poplemica pretestuosa dei sinistri. VERGOGNA!

ESILIATO

Mer, 31/07/2019 - 16:33

Negli usa e' una prassi che viene usata spesso nelle infrazioni serie come omicidio. Al momento dell'arresto l'individuo non e' stat ancora accusato e non vi sono prove della sua colpevolezza/innocenza. Quindi non e' etico mostrare la faccia dell'individuo.

Lupo88

Mer, 31/07/2019 - 16:56

Non capisco tutto questo parlare per nulla...se il fatto che è stato bendato è illegale pagherà chi lo ha fatto...questo però non deve avere nulla a vedere con quello che ha fatto lui...ognuno paghi le sue colpe

mifra77

Mer, 31/07/2019 - 17:01

Finalmente qualcuno che inizia a parlare seriamente e non di "aria fritta" In quanto all'appellativo di "mentecatto" usato da totonno nei confronti del carabiniere che ha bendato l'unico delinquente insieme al suo compare di sniffata, vorrei dirgli che anch'io leggendo i suoi sinistrorsi commenti mi riferisco a lui con lo stesso termine. E' solo questione di punti di vista e di sapere da che parte stai.

mifra77

Mer, 31/07/2019 - 17:10

@Stamicchia, forse nel tuo commento potresti aver ragione ma non mi pare che tu commentassi con parole simili quando la Boldrini faceva viaggiare insieme a lei, compagno e amici, sull'aereo di stato e tanto meno quando un presidente del consiglio tanto caro a te, andava in vacanza con la famiglia utilizzando elicotteri in trasferimento. Due pesi e due misure?

bernardo47

Mer, 31/07/2019 - 17:34

Assassini americani vanno messi in galera a vita!

titina

Mer, 31/07/2019 - 17:44

Gli Usa comincino a indignarsi quando i loro cittadini vengono in Italia e ammazzano le persone!!!!!!!!!!!!!!! Solo dopo possono indignarsi per le bende.

Ritratto di drazen

drazen

Mer, 31/07/2019 - 17:46

L'Avv. Carta ha perfettamente ragione. Non esiste reato. L'arrestato era sotto effetto di stupefacenti e poteva avere allucinazioni: l'hanno bendato per fargli un favore, altro che!

dredd

Mer, 31/07/2019 - 17:51

Ma è evidente che l'hanno fatto per proteggere la sua privacy da chi voleva fotografarlo. Se avessero voluto fargli del male gli occhi glieli avrebbero chiusi a pugni no?

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 31/07/2019 - 18:04

Ma vi rendete conto che con un qualsiasi programma di fotoritocco una benda la si fa comparire in pochi minuti? Chi ci dice che la foto non sia "truccata"? Qualcuno si è preso la briga di controllare i dati exif di quella foto?

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 31/07/2019 - 18:05

Iacobellig Ma cosa sta dicendo? Durante l'interrogatorio, in presenza del suo avvocato, il bxxxxxxo NON ERA bendato!

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 31/07/2019 - 18:08

Maximilien1791 Su questo sono d'accordo con lei. Il reato non l'ha commesso chi ha VENDUTO quella foto, sicuramente ben pagata dagli sciacalli di repubblica. Questo sia nel caso che la foto sia vera o ritoccata.

nonnoaldo

Mer, 31/07/2019 - 18:52

I romani, per capire i mandanti dei reati si chiedevano "cui prodest"? Nel caso in questione mi sembra evidente: PD e Repubblica.

killkoms

Mer, 31/07/2019 - 19:45

@mcm3,chiediti chi sono quelli che legano le mani alle ffoo!

Poldone

Mer, 31/07/2019 - 20:04

Certo e' che i caramba non perdono l'occasione per dare un'immagine buia della nostra povera Italia. Negli ultimi tempi il caso di Amanda, il caso Cucchi, le due americane protette e violentate a Firenze,la confessione estorta ad Olindo ed ora il caso di questo ragazzo, probabilmente non colpevole, bendato al solo scopo di intimorirlo . Cara la nostra Benemerita cosi' non va bene dovete adeguarvi ai tempi, alla tecnologia ed al rispetto dei diritti umani. Chi divulga fotografie che testimoniano soprusi commessi da chiunque e su chiunque non compie un reato ma esercita il diritto dovere alla informazione.

zen39

Mer, 31/07/2019 - 20:05

Mi pareva di aver sentito che la benda aveva lo scopo di impedire all'arrestato di sbirciare sui pc che trattandosi di strumenti ad uso di militari ovviamente devono essere protetti. Quello che è sospetto è la foto che è stata fatta appositamente credo su input proveniente dall'esterno. Chi l'ha fatta e perchè ? E' questo che va indagato per risalire alle fonti del suggerimento.

scorpione2

Mer, 31/07/2019 - 20:05

bracco, con questi commenti dimostri di essere proprio un cane, perche' non esponi i tuoi pensieri come un essere umano, il quesito e' se e' giusto o no che i carabinieri o forze dell'ordine hanno il diritto di bendare o altre forme di violenze nei confronti dei fermati, ecco e' questo che ti viene chiesto se poi non sei in grado di dare giudizi continua ad abbaiare.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 31/07/2019 - 20:20

Ma che razza di persone siamo diventati? Discutiamo del lenzuolo anziché della coperta... Chi specula su questi fatti si deve solo vergognare:ricordo loro che il carabiniere è morto in modo atroce per mano di un individuo consapevole di quello che ha fatto.

Giorgio Rubiu

Mer, 31/07/2019 - 20:22

Illegale ammanettare e bendare un assassino? Cosa dire, allora, dell'arrivare in un paese straniero portandosi dietro una baionetta dagli USA. Cosa dire del recarsi ad un appuntamento portandosi addosso una baionetta (arma propria, non arma impropria), non è questo altamente illegale? Cosa dire dell'ammazzare una persona (carabiniere oppure no) con 11 baionettate. Le manette sono più che legali e la benda improvvisata con la sciarpa dell'assassino non mi pare che sia uno strumento di tortura per estorcere una confessione ed è sicuramente meno "illegale" di un feroce omicidio!

killkoms

Mer, 31/07/2019 - 21:28

@mifra77,con puntuale processo a chi denunciava il fatto!