Casal Bruciato, nuove proteste contro l'assegnazione delle case ai rom

Alla periferia Est della Capitale assegnato un alloggio a una famiglia con 12 figli. E scoppia l'ira dei residenti

L’aria che si respira a Casal Bruciato, il quartiere popolare alla periferia Est della Capitale che si è già rivoltato contro i rom, è quella che anticipa una nuova ondata di proteste. Il casus belli è sempre lo stesso: l’assegnazione di una casa popolare ad una famiglia di nomadi. Segno che il malessere dello scorso 8 aprile, esploso con le barricate di via Cipriano Facchinetti, cova ancora.

La palazzina finita nel mirino di residenti e comitati di quartiere si trova in via Sebastiano Satta, al civico 20. È qui che stamattina è approdata una famiglia di nomadi provenienti dal campo della Barbuta: madre, padre e dodici figli. “Attorno alle dieci e trenta di questa mattina è arrivata una famiglia di rom, scortata da funzionari del Comune, agenti della Digos e vigili urbani”, ci racconta Stefania Martelloni, che per prima ha notato il viavai. Un vero e proprio cordone di sicurezza, pensato per scoraggiare le proteste e permettere ai legittimi assegnatari di entrare in possesso dell’alloggio. “All’inizio – spiega – ci hanno detto che si trattava di una famiglia, poi abbiamo visto arrivare quattordici persone e gli inquilini hanno iniziato a preoccuparsi”. “Perché quella casa non è andata ad una famiglia di italiani? Perché i rom ci scavalcano nelle graduatorie? Forse perché la Raggi deve sbrigarsi a liberare i campi rom?”. Sono le domande che si pone Stefania.

La famigliola, asserragliata al secondo piano dell’edificio, stando alle ricostruzioni di Repubblica, sarebbe stata minacciata dal capannello di inquilini che si è radunato davanti al portone d’ingresso. “Tanto vi tiriamo una bomba”, gli avrebbe gridato qualcuno. “Abbiamo subito delle minacce. Ci sono queste persone qui sotto e non sappiamo come dobbiamo fare. Ci hanno detto che dobbiamo andare via e non possiamo stare qui. I bambini hanno paura”, denuncia il padre.

Nel frattempo, sentito da Il Giornale.it, Fabrizio Montanini, coordinatore dei comitati di quartiere del IV Municipio, spiega: “​Ci hanno contattato i residenti appena hanno visto arrivare i primi rom e adesso stiamo riflettendo sul da farsi, pensiamo di ripetere le proteste vittoriose di via Facchinetti, dove abbiamo scongiurato l’arrivo di una famiglia rom”. All’epoca, infatti, gli assegnatari avevano rinunciato alla casa ed erano stati dirottati altrove. In quell’occasione si era mobilitata anche CasaPound, che oggi torna a sposare la causa dei residenti.

“Stiamo chiedendo l’autorizzazione per manifestare domani pomeriggio, l’idea è quella di organizzare un corteo per chiedere che le case popolari vengano assegnate prima agli italiani”, annuncia Giorgio Dossena, esponente locale delle tartarughe frecciate. Stavolta però le istituzioni sembrano intenzionate a non darla vinta ai manifestanti. La minisindaca grillina del IV Municipio, Roberta Della Casa, dalle colonne di RomaToday, ha già fatto sapere che “non abbiamo intenzione di piegarci alle strumentalizzazioni politiche e alle proteste”. La rotta, ha concluso, “​è quella della legalità”.

Commenti

19gig50

Lun, 06/05/2019 - 20:10

dodici figli settanta padri.

Giorgio5819

Lun, 06/05/2019 - 20:11

...le utenze le paga direttamente di maio o la sua mitica sindaca ?...

venco

Lun, 06/05/2019 - 20:27

Un rom cosi va castrato prima che arrivi a 12 figli

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 06/05/2019 - 20:31

12 figli, fra 20 anni, altri 12 appartamenti case popolari. Cominciamo a mettere mano al portafoglio. Anzi un anno in più per andare in pensione perchè dovremmo offrirlo anche ai loro genitori.

ermejodermonno

Lun, 06/05/2019 - 20:40

E A QUESTA RAPPRESENTANTE DELLE 5 PATACCHE QUALE SAREBBE LA LEGALITA' GLI ITALIANI PAGANO LE TASSE E I ROM NE USUFRUISCONO???? 12 FIGLI???? NEPPURE I CONIGLI????? A CASA LA 5 PATACCHE E FUORI I ROM:

Ritratto di moshe

moshe

Lun, 06/05/2019 - 20:45

Sterilizzarli fino alla loro estinzione !!!!!

jav2

Lun, 06/05/2019 - 20:51

possibile che tutti i parassiti debbano venire qui? sono bosniaci, se ne vadano a casa loro fa 14 figli e poi glieli devono mantenere gli altri, ah, che uomo

leopard73

Lun, 06/05/2019 - 21:04

In Italia serve TEX Willer per avere un po di ORDINE!!!!!!!

Dordolio

Lun, 06/05/2019 - 21:04

i fascisti di Casa Pound cercheranno di sfruttare politicamente la situazione.... Nella realtà: loro si daranno da fare e ci metteranno la faccia prima e la libertà personale dopo. Oltre a prendersi facilmente un sacco di botte dai celerini. E i Politici Democratici? Non pervenuti: saranno impegnati a guardarsi la punta delle scarpe. E poi si metteranno a strillare condannando i "rigurgiti fascisti" ANPI in testa. In questo sono bravissimi.

Una-mattina-mi-...

Lun, 06/05/2019 - 21:10

PENSO SIA MEGLIUO SPOSTARE IL NIDO DI ROM IN ALTRO CONTESTO, ANCHE PERCHE' DUBITO CHE L'ALLOGGIO SIA CONSONO ALL'ALLEVAMENTO INTENSIVO

Royfree

Lun, 06/05/2019 - 21:27

Fare i figi è un diritto sacrosanto. Fare tanti figli e non avere la certezza do poterli crescere con dignità è un crimine. Fosse per me, ai genitori, gli toglierei i figli e sbatterei in galera.

lappola

Lun, 06/05/2019 - 21:54

Legalità per legalità, la mini-sindaca esibisca ai residenti tutte le carte della graduatoria, i punteggi, le date delle domande di ognuno, e poi se effettivamente la casa è stata assegnata senza eludere alcuno dei criteri di legge, l'assegnazione è regolare e non si può revocare ma basta aspettare tre mesi per dare lo sfratto visto che non pagheranno mai affitto e bollette.

Fjr

Lun, 06/05/2019 - 22:04

Suggerisco ai residenti di armarsi di un buon fabbro ,e di trasformare gli appartamenti in bunker oppure di trasferirsi altrove perche'grazie ai 5S questi da li' di sicuro non schiodano

Vincenzo65

Lun, 06/05/2019 - 22:15

Quattordici persone dentro un appartamento ! Ma è follia all'ennesima potenza, non vorrei stare nei panni dell'inquilino del piano di sotto o adiacente.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mar, 07/05/2019 - 01:31

@leopard73 concordo Fiori sulla vita, la ragione e la poesia e su TEX WILLER GRANDE AMICO DEI NAVAJOS INDIANI CHE VIVONO NELLE PRATERIE NELLE TIPICHE TENDE, LORO DIFENSORE E CAPO, SPESSO LOTTA CONTRO OGNI FORMA DI DISCRIMINAZIONE... Nelle sue avventure è di solito accompagnato dai suoi tre pards: Kit Carson (probabilmente ispirato all'omonimo personaggio del Far West, ma non alla sua biografia, i cui episodi non sono mai citati nel fumetto), anch'esso ranger; Kit Willer, figlio di Tex e di Lilyth, una squaw navajo; Tiger Jack, guerriero navajo e fratello di sangue dell'eroe. UNA SOLA TERRA UNA SOLA UMANITA'.

Ritratto di Spiderman59

Spiderman59

Mar, 07/05/2019 - 06:31

"La rotta è quella della legalità" fate l'esame del DNA allora ai 12 pargoli, così tanto per esser sicuri della tanto sbandierata legalità, ugualita', fraternità

Scirocco

Mar, 07/05/2019 - 07:44

Si vede che non hanno la televisione in casa! Non sanno come fare ad andare avanti e fanno 12 figli che vivranno nella miseria!

nigib

Mar, 07/05/2019 - 08:28

L appartamento sarà ben presto non agibile...come sia ad usare in 14 un solo bagno? Faranno i loro bisogni dal balcone... In giardino? E l immondizia dove la metteranno? In casa?

nigib

Mar, 07/05/2019 - 08:29

In Romania ci sono tanti spazi liberi da ripopolare

01Claude45

Mar, 07/05/2019 - 08:33

Appunto: "la ligalità", minisindaca. Prima agli ITALIANI e che ha pagato le tasse in ITALIA, poi, se ne avanza, anche ad altri. Si faccia consegnare i 730, l'IMU, la TARI, la TASI, le bollette di acqua e luce e gas pagati, poi la cittadinanza. Troppo comodo venire in ITALIA ed utilizzare i beni costruiti coi soldi degli ITALIANI. Con cosa han vissuto i 12 figli + il padre e la madre fino ad oggi? Con un lavoro regolare e legale? Da quanti anni sono in ITALIA, con quanto hanno contribuito allo sviluppo italiano? Minisindaca, sveglia! Ed essendo in tema, si potrebbe sapere che fine fanno i soldi raccolti dalle buste paga per l'edilizia popolare(un tempo Gescal, oggi?)?

baronemanfredri...

Mar, 07/05/2019 - 08:53

SECONDO LA LORO CULTURA E IL LORO MODO DI VIVERE NON DOVREBBERO ACCETTARE UNA CASA IN QUANTO HANNO SEMPRE DICHIARATO PUBBLICAMENTE CHE LORO STANNO BENE IN QUESTO LORO VIVERE. ALLORA PERCHE' VOGLIONO LA CASA? C'E' QUALCOSA SOTTO? MA POI GLI ITALIANI A CASA LORO NON HANNO PIU' DIRITTO DI DIRE QUESTA E' LA MIA NAZIONE? QUESTA E' LA MIA PATRIA? OPPURE DOPO CHE PAGANO TASSE DEVONO ESSERE SCARAVENTATI NELLA SPAZZATURA DA LORO STESSI? ORA BASTA PRIMA GLI ITALIANI NON E' RAZZISMO LORO SE NE TORNANO DOVE SONO VENUTI. IN PRATICA NON E' RASSISMO COME QUALCUNO VUOLE CALUNNIARE, XENOFOFIO O ALTRO, MA E' GIUSTO. QUANDO SI DICE CHE GRAZIE ALLA SINISTRA E ALLA CHIESA COMUNISTA GLI ITALIANI SONO DIVENTATI IMBELLI VILI E CAROGNE. AVETE MAI SENTITO DIRE CHE UN ONOREVOLE, SENATORE O ATTIVISTA DELLA SINISTRA REGALA SUE PROPRIETA', CASE, ACCOGLIE ZINGARI O CLANDESTINI? CI SONO STATI MA SI SONO PENTITI, IN QUANTO SONO STATI RAPINATI. QUALCUNO HA FATTO CIO' SOLO PER POLITICA E RITORNI PERSONALI.

Totonno58

Mar, 07/05/2019 - 09:25

Anche questi che protestano per queste cose hanno rotto i....non mi sorprenderei se scoprissimo che questi "rom"sono più italiani di noi.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Mar, 07/05/2019 - 09:33

I Rom sono Italiani

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mar, 07/05/2019 - 09:44

@nigib So con certezza che esistono case Aler che per famiglie numerose sei / 8 persone sono munite di due bagni è quindi possibile che ne esistano munite di 3 bagni per famiglie di 12 persone.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mar, 07/05/2019 - 10:21

@baronemanfredi La cultura, gli individui, i popoli, le etnie e tutto quanto riguarda gli uomini da sempre non è statico, muta proprio stando a contatto con altri uomini, culture ecc...quindi è ragionevole pensare come da più parti tra l'altro spesso da DX di cambiare il loro modo di essere...da nomadi a stanziali e di andare a vivere in normali appartamenti, quando lo fanno ecco che il barone Manfredi e altri dicono...NO! devono rimanere se stessi... perché dovrebbero farlo? E nel loro pieno diritto umano cambiare e di essere italiani (i figli sono nati in Italia) nei DOVERI e anche nei diritti, come lo fu per i meridionali al Nord. Una sola Terra una sola Umanita’...Demetra pensa...3 figli potevano bastare.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Mar, 07/05/2019 - 11:06

ma chi se ne frega se sono italiani... hanno mai pagato le tasse? Controllate la fedina penale, al posto di cercarsi un lavoro questo ha aperto una conigliera.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mar, 07/05/2019 - 11:18

@baronemanfredi.... Lei credo intende dire prima i cittadini italiani vero? Ebbene se hanno avuto l'alloggio Aler SONO CITTADINI ITALIANI...se invece intendeva dire che bisogna esserlo da 7 generazioni di italiani così puri ce ne sono credo pochi e se vale che bisogna esserlo da 7 generazioni allora vale anche "PRIMA IL NORD", ROMA LADRONA LA LEGA NON PERDONA E TUTTO IL RESTO CONTRO I MERIDIONALI non si affitta ai meridionali e ai veneti...ah come dice questo, no non vale? Allora non vale nemmeno 7 generazioni...e le regole di assegnazione, mantenimento, pagamento bollette ecc UGUALI UGUALI PER TUTTI.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mar, 07/05/2019 - 11:26

@baronemanfredi e riguardo a persone di sx, cattolici e anche di DX LIBERALE che ospitano e/o fanno questo e quello per aiutare questi o quelli ESISTONO E LO FANNO GRATUITAMENTE E NON PENTITI!!! si informi!

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mar, 07/05/2019 - 11:41

@paolo_trevi....case popolari! non case destinate esclusivamente a fedine penali immacolate...anche il Parlamento e' abitato da fedine penali non immacolate!

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Mar, 07/05/2019 - 15:05

demetra l'essere buonisti è solo una moda, mi auguro le mettano un rom sul pianerottolo, poi vedrà che bello fare la radical chic per convenienza

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mar, 07/05/2019 - 17:30

@paolo_trevi...radicale chic? con orologio da 100 euro con auto da credo 1500 euro... e di conseguenza con un reddito proporzionato ad auto e oroligio...che nelle case popolari ci ha vissuto e di "rom" ero circondata....i "rom" sono cresciuti, hanno studiato, sono diventati/diventate anche delle laureate/i professioniste/i o si sono inserite/i nella vita cuvile che li bollava come "rom" irrecuperabili...si non e' facile...ma la ruspa e il forno non mi sembrano delle buone soluzioni...campi attrezzati legali o case popolari con diritti e DOVERI...SI!!!

mozzafiato

Mar, 07/05/2019 - 20:35

FASSISTI !!! Un solo grido si leva nell' aria e sulla stampa dei soliti noti ! FASSISTI E RAZZISTI ! Chi non sopporta avere ladri, scippatori e ricettatori come vicini da casa e'un fassista ! Anche se qui si dimena una poveraccia (DEMETRA) la quale afferma che i fassisti vogliono cuocere gli zingari nei forni, la realta' e' ovviamente tutt'altra e cioe' e'che la gente perbene, NON NE PUO' PIU' DI QUESTA GENTACCIA dedita al malaffare che non ha la benche' minima intenzione di rendersi partecipe della civilta' in cui vivono ! QUINDI SE NE TORNINO NEI LORO PAESI DI PROVENIENZA DOVE HANNO TUTTO IL TEMPO PER IMPARARE COME SI STA AL MONDO. E dopo, ne riparleremo