Ragazzo morto al rave abusivo alla Sapienza, Salvini: "Inaccettabile"

Un giovane di 26 anni ha cercato di scavalcare la cancellata, ferendosi con gli spuntoni, che gli hanno reciso l’arteria femorale. Il ministro dell'Interno contro il rettore

"È inaccettabile morire a 26 anni per partecipare a un concerto illegale all’interno di una università pubblica come La Sapienza. La responsabilità di questa morte è anche di chi permette queste illegalità da troppo tempo, tra occupazioni di aule e feste non autorizzate con uso e abuso di alcolici e altre sostanze", Matteo Salvini commenta così la drammatica morte di Francesco Ginese, il 26enne studente pugliese, originario di Foggia, che si è accidentalmente reciso l'arteria femorale cercando di scavalcare la cancellata dell'Ateneo, per entrare al concerto abusivo. Uno spuntone lo ha trafitto, ferendolo a morte.

Il ministro dell'Interno incalza il rettore Eugenio Gaudio: "Proprio il 13 giugno scorso, nel comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica di Roma, era stato affrontato il tema dei rave, e ora che ci è scappato il morto il rettore è chiamato a risponderne. Domanderò al collega Bonafede quante denunce ed esposti sono fermi in procura e su quali scrivanie. Mi aspetto che vengano ripristinate legalità e diritto allo studio per tutti, con la liberazione di ogni spazio occupato abusivamente e la sospensione di ogni attività illecita".

Infine, il leader della Lega, nonché responsabile del Viminale, annuncia il giro di vite: "La pacchia deve finire per rispetto delle migliaia di studenti e professori che vanno in Università per imparare e lavorare, non per fare casino".

Commenti

fenix1655

Lun, 24/06/2019 - 14:04

Fosse una novità che alla Sapienza la legalità è sempre stata assente e che certi gruppuscoli politici dettano legge spesso con l'appoggio di personaggi interni all'istituto. Basta leggere le cronache degli anni passati. A una certa parte politica la democrazia e la legalità è sempre stata sinonimo di fascismo!!!! E i governi compiacenti hanno sempre lasciato fare quanto meno per quieto vivere!!! Come ovunque, come sempre!!!

schiacciarayban

Lun, 24/06/2019 - 14:18

E Salvini come sempre abbaia, e come sempre non cambierà nulla.

Ora

Lun, 24/06/2019 - 14:30

Inaccettabile? Se c'era ancora Alfano avresti chiesto subito le dimissioni, vedi invece di fermare gli sbarchi e di fare le espulsioni di massa che hai promesso chiaccherone che non sei altro.

Scirocco

Lun, 24/06/2019 - 14:30

Se una qualsiasi cosa non è AUTORIZZATA, vuol dire che è VIETATA! Quindi il rettore della Sapienza va prima arrestato in quanto per la sua totale mancanza di autorevolezza e controllo è morto un ragazzo, e nel contempo va immediatamente LICENZIATO. Mi auguro che venga giudicato e condannato per omicidio colposo insieme agli organizzatori del rave.

Divoll

Lun, 24/06/2019 - 14:43

Non e' sempre colpa delle istituzioni o di qualcuno in particolare. E' che a volte la gente se la va proprio a cercare. In questo caso, il ragazzo e' l'unico responsabile della propria morte.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Lun, 24/06/2019 - 15:11

@Scirocco se una cosa è VIETATA deve essere impedita dalle Forze dell'Ordine che, al contempo, devono perseguire coloro che hanno commesso l'illecito. Se le rubano in casa la colpa di chi è? Del portinaio o dell'amministratore di condominio? Se Salvini ci vuole raccontare che le forze di Polizia non sappiano nulla dell'organizzazione di eventi a cui partecipano centinaia se non migliaia di persone la cosa non stupisce perché di menzogne ne vomita fuori a mazzi ogni giorno. Al solito fa il bullo di periferia in favore di chi non ha la cultura per capire l'assurdità delle sue tesi. Quando vengono occupate le scuole, quelle rare volte che le si è sgomberate, chi è che è intervenuto? Il preside col Collegio d'Istituto, che non hanno alcun potere di farlo o i Carabinieri?

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 24/06/2019 - 15:56

Se Salvini blocca il rave parte il coro di repressione fascista contro gli studenti.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 24/06/2019 - 16:08

Pensa te! Dev'essere la prima volta in cui Paolo Liguori si trova d'accordo con Salvini! Oggi ha dedicato a questo argomento la sua rubrica all'una e mezzo su tgcom24. Anche e me risulta del tutto incomprensibile come manifestazioni non autorizzate e di cui non si conosce il nome di un solo organizzatore (solo "collettivi", "centri sociali", "comunità" varie... neanche fossimo un Unione Sovietica) possano essere tollerate, soprattutto in luoghi pubblici, destinati a tutt'altro uso! I rettori e i presidi sostengono che loro "denunciano", ma le questure non se ne occupano minimamente. Penso che un intervento serio da parte di Salvini, che non lascia mai le cose a metà, sarebbe opportuno.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 24/06/2019 - 16:09

schiacciarayban Quindi, per lei, va bene così? Complimentoni!

titina

Lun, 24/06/2019 - 16:17

Scusate, ma il giovane ha ( aveva, purtroppo) ben 26 anni e poteva capire che è pericoloso scavalcare la cancellata con tutte quelle punte di ferro.

schiacciarayban

Lun, 24/06/2019 - 16:24

wilegio - no, va malissimo, ma Salvini no è in grado di migliorare le cose, sbraita, urla e abbaia ma non combina mai nulla.

Adespota

Lun, 24/06/2019 - 16:36

La colpa ovviamente è di Salvini ...e anche del cancello...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 24/06/2019 - 16:51

@schiacciarayban - comunista, perchè quando c'erano i tuo iamici al governo, no nsuccedevan oqueste cose vero? Forse di molto peggio. Ma non ti sentivo parlare animatamente ed insultare chi governava come fai ora, sempre.

schiacciarayban

Lun, 24/06/2019 - 16:57

wilegio - "Penso che un intervento serio da parte di Salvini, che non lascia mai le cose a metà, sarebbe opportuno" Certo non lascia mai le cose a metà, non le inizia nemmeno! Ma come fate a essere tutti così affascinati da questo pallone gonfiato? Ha dato prova nei mesi di essere totalmente inconcludente, ha raccontato balle a tutti e qualcuno gli crede acora? Sono allibito da quanti boccaloni ci sono in Italia.

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Lun, 24/06/2019 - 16:58

Urca , Salvini si e' accorto che esistono,gli ALCOLICI ! Dai, adesso, via a chiudere tutti i bar!!

Ritratto di giovinap

giovinap

Lun, 24/06/2019 - 17:20

il prossimo rave party si svolgerà in vaticano?

rodolfoc

Lun, 24/06/2019 - 17:39

schiaccia, anche tu abbai e cambia molto meno di nulla

rodolfoc

Lun, 24/06/2019 - 17:42

schiaccia, di boccaloni in Italia che ne sono molti di più dalla tua parte. Ci hanno messo decenni a mollare in gran numero falce e martello, meglio tardi che mai.

acquazzurra

Lun, 24/06/2019 - 17:48

"Vietato vietare", siamo tutti d'accordo, no?

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Lun, 24/06/2019 - 18:10

Poi scopriamo che in Italia mancano 8.000 dottori e ci stracciamo le vesti.Ma è mai passato per la testa di qualcuno di andare a vedere come sono conciate le nostre Università a partire dalla Sapienza di Roma: Occupazioni delle aule,sit-in,coacervi di sesso e droga dove a chi non aggrada viene negato il diritto di parlare.Il Rave Party è la ciliegina sulla torta di un anno catarsico.Vanno denunciati tutti questi fannulloni depravati e chiudere le Università.Vi sono gli studenti e Dottori Indiani,modello di serietà che aspettano solo la chiamata.Vergogna vergogna.

rodolfoc

Lun, 24/06/2019 - 18:15

giovinap, ottima idea! Scommetto che se lo chiediamo a Gorgoglio lui sarà il primo a partecipare!

Ritratto di Gius1

Gius1

Lun, 24/06/2019 - 18:20

se qualcuno si strozza per naver ingoiato un leone . la colpa e´di salvini , come prima era di Berlusconi. SMETTETELA di ragliare

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Lun, 24/06/2019 - 18:28

voleva far casini per far sbarcare quelli della sea watch..gli è andata male.

Divoll

Lun, 24/06/2019 - 19:11

@ miladicodro - Dottori indiani e serieta' sono due espressioni che puo' mettere insieme solo chi NON conosce gli indiani, ne' come "studiano" all'universita', ne' come prendono la laurea, ne' come poi lavorano negli ospedali europei. Il loro sport nazionale e' aggirare gli angoli e copiare, e dopo le esperienze che ho avuto con medici del terzo mondo (in Europa), MAI PIU'.

barnaby

Lun, 24/06/2019 - 20:00

@sciacciarayban sei fra quelli che occupano aule d'università e vorresti rigore e disciplina!? Stalinista mistificatore!

barnaby

Lun, 24/06/2019 - 20:09

@ sciacciarayban ti ricordo che stai commentando dalle 14,18 alle 16,24, (vale a dire 30 secondi?). Vai a lavorare egregio prof. universitario.

gionnimagia

Mar, 25/06/2019 - 00:31

Definiamo grazie! In un Rave, si mette musica elettronica tipo Goa, PSY e tutte le loro fatispecie. Un Rave può anche essere legalizzato ed organizzato con pre-vendite Online (vedi Israel, Brazil, Mexico, India, Germany etc..) Questa era una serata bianca!!! Musica pop, rock e molto altro nei generi musicali! Cosa c'entra il Rave? Se qualcuno vuole entrare abusivamente scavalcando un cancello per non pagare 2 euro e facendo la fila... magari anche pagando tasse o il musicista rock o DJ esterni pagati... é ben consapevole che scavalcando un cancello da oltre 2 metri va oltre la routine. Mi dispiace sicuramente per lui.. ha scelto di risparmiare 2-5 ero del biglietto in ingresso... rispettando la fila!