Roma, la fermata della metro chiude dopo 24 ore dalla riapertura

Non sono trascorse neanche 48 ore dalla riapertura della stazione metropolitana di Roma Spagna e già ci sono stati disagi alle scale mobili: una rampa ha infatti smesso di funzionare stamattina

Tra le 10:30 e le 11:15 gli utenti che hanno affollato la stazione metropolitana Spagna di Roma hanno segnalato un guasto alle scale mobili. La stazione era stata riaperta soltanto ieri e il Campidoglio aveva ben festeggiato il successo di far ripartire una delle tre stazioni metropolitane del centro capitolino: Repubblica e Barberini restano chiuse. Soltanto qualche ora fa però, dopo neanche 48 ore, una rampa delle scale mobili di Spagna è tornata a fare i capricci. La stazione era stata chiusa per quaranta giorni proprio per i problemi che avevano avuto le scale mobili di Barberini, che utilizzano gli stessi meccanismi di Spagna e quindi l'Atac su disposizione dell'Autorità aveva sigillato la fermata. Soprattutto perché l'unico modo per muoversi dentro la stazione di Spagna è quello di utilizzare le scale mobili, non ci sono altre vie d'accesso. E proprio oggi, mentre gli utenti si stavano godendo quel momento, una rampa delle quattro in funzione ha smesso di funzionare. In totale le rampe di Spagna sono otto ma ad oggi di funzionanti ce ne sono soltanto quattro. Tre, a causa del temporaneo guasto di oggi.

Né l'Atac né il comune di Roma hanno rilasciato dichiarazioni, Il Messaggero riferisce che non è chiaro se le scale mobili siano state bloccate da un guasto o da un semplice intervento di manutenzione (che generalmente avviene quando la stazione è vuota, nelle ore notturne). La società ha commentato soltanto dicendo che: "La cosa importante è che comunque ci siano almeno quattro scale mobili in funzione, per consentire l’afflusso di persone".