Ruby a Vienna per il Ballo dell'Opera A invitarla il re del mattone austriaco

Dopo la Loren e Paris Hilton, anche Ruby presenzierà al Ballo delle debuttanti al teatro lirico. Il magnate Lugner la ospiterà, a pagamento, nel suo palco

Vienna - Dopo Arcore, le comparsate in televisione e le serate in discoteca, ora Ruby è chiamata a presenziare l'evento mondano austriaco dell'anno che attrae da sempre il meglio dell'alta società di tutto il mondo: il Ballo delle debuttanti dell'Opera di Vienna, uno dei più importanti teatri lirici del mondo. A invitarla è stato il re del mattone, il magnate austriaco Richard Lugner. E pensare che negli anni scorsi tra le ospiti illustri del ballo si annoverano nomi illustri: da Sophia Loren a Paris Hilton.

Ruby tre giorni a Vienna "Abbiamo un accordo con Ruby, che ha accettato ed è molto contenta di poter visitare Vienna per la prima volta. Abbiamo considerato che la giovane da mesi occupa gli spazi di tutte le riviste tedesche e austriache", ha spiegato il portavoce di Lugner, Helmut Werner. Lugner, 78 anni, detto il "mortaio" è un personaggio notissimo in Austria per le sue continue apparizioni sulla stampa scandalistica, tanto che una emittente ha trasmesso una serie televisiva sui segreti della sua vita privata. "Lugner è molto contento che Ruby abbia accettato l’invito", ha aggiunto il portavoce, spiegando che il 2 marzo, giorno della vigilia del ballo, la giovane marocchina firmerà autografi in un noto centro commerciale del magnate. Poi Ruby resterà a Vienna per due o tre giorni. Il tutto per un compenso che Werner non ha voluto riferire.

Dopo una serie di buche incassate da attrici americane, come Meryl Streep e Bo Derek, Lugner è riuscito a conquistare il sì di Ruby Rubacuori (alias Karima el Mahroug) per ospitarla, a pagamento, nel suo palco la sera del celebre ballo delle debuttanti. "È una donna magnifica, e del resto anche i papi avevano la loro cortigiana", ha dichiarato Lugner ai media austriaci, prendendo le difese di Ruby. La 18enne marrocchina arriverà il primo marzo per "acclimatarsi a Vienna" e "sarà portata con un jet privato da Genova a Vienna", ha precisato Werner. Il suo programma è fitto: conferenza stampa e un’ora per firmare autografi la vigilia del ballo, il 2 marzo, nel centro commerciale Lugner City, di proprietà dell’imprenditore. Ruby ha fatto anche sapere che desidera visitare la città e mangiare piatti tipici austriaci, come la famosa torta Sacher. "La tratteremo come una principessa", ha ancora detto Werner.