Charlene di Monaco confessa: ​"Crescere i gemelli è estenuante"

Intervistata dalla rivista francese Point de Vue, la principessa monegasca ha svelato particolari inediti della vita da mamma e dello straordinario rapporto che lega i gemelli

Tra poche settimane il principe Jacques e la principessa Gabriella compiranno cinque anni e Charlene di Monaco ha rilasciato un'intervista esclusiva alla rivista Point de Vue sulla vita privata della famiglia monegasca. La principessa, che negli ultimi tempi si è vista sempre meno agli impegni reali, ha parlato apertamente di quanto sia difficile, ma anche emozionante, crescere i gemelli avuti dal principe Alberto di Monaco.

Charlene di Monaco, che si vocifera possa essere nuovamente incinta, ha confessato di essere una madre "presente" ed estremamente "protettiva" verso i gemelli, che tra loro hanno un legame unico e speciale. "Hanno un affetto incredibile e gentilezza reciproca - ha svelato la principessa, come riporta il settimanale People - parlano tra loro tutto il tempo e, come tutti i bambini, a volte possono essere un po' bruschi, un po' difficili anche nei loro scambi, ma si sostengono a vicenda incondizionatamente". Contrariamente a quanto si possa pensare, l'ex nuotatrice sudafricana ha raccontato come si dividono i compiti familiari lei e il principe Alberto, sempre molto presente nella vita dei gemelli. "Il mattino, il loro papà li porta a scuola. Quando tornano a casa, inizia il mio lavoro e continua fino al giorno successivo. Di solito le serate sono molto movimentate", ha spiegato Charlene, come riporta la rivista Hola!. La principessa ha usato parole di stima e affetto nei confronti di Alberto di Monaco per il suo ruolo di padre: "È straordinario, meraviglioso e divertente; un papà che ascolta e incoraggia i suoi figli. Trascorre molto tempo con Jacques e Gabriella e si prende cura di loro il più spesso possibile".

Jacques e Gabriella, che di recente hanno fatto la loro apparizione alla festa nazionale di Monaco, si comportano come tutti i bambini piccoli e anche a palazzo reale si litiga per il posto nel lettone: "Per fare a gara di chi dormirà con la mamma quando Alberto è fuori per lavoro, perché adorano arrampicarsi nel nostro letto, quindi spesso siamo un po' angusti. E tutto questo senza contare i nostri due cani, Poppy e Harley! ". L'intervista con Point de Vue si è svolta nel palazzo reale di Monaco, prima delle celebrazioni della Giornata Nazionale della scorsa settimana. Charlene, che in quell'occasione era apparsa affaticata e triste (preoccupando non poco sudditi e ammiratori) ha svelato però anche uno degli aspetti più duri dell'esser madre di gemelli, ammettendo di fare spesso fatica: "Spesso è estenuante ma è anche molto stimolante".