Amadeus presenta il suo Festival: "Michelle Obama? No, costa troppo"

La tradizionale conferenza stampa di Sanremo ha visto partecipi alcune delle donne che saliranno sul palco dell'Ariston con Amadeus. Confermati Fiorello e Ferro in tutte le serate ma non Michelle Obama e Oprah Winfrey

Il 70° Festival di Sanremo è stato presentato questa mattina nella storica cornice del Teatro dell'Opera del Casinò cittadino. Presente Amadeus, direttore artistico e conduttore della kermess, assente Teresa De Santis. È la prima volta che il direttore di rete diserta la conferenza stampa ufficiale del Festival di Sanremo.

Durante l'incontro con i giornalisti e con le autorità, insieme ad Amadeus erano presenti anche alcune delle donne che affiancheranno il conduttore dal 4 all'8 febbraio. In conferenza si sono presentate Antonella Clerici, Diletta Leotta, Francesca Sofia Novello, Emma D'Aquino e Laura Chimenti. Le ultime due sono giornaliste, attualmente impegnate nella conduzione del Tg1. A loro si aggiungeranno Monica Bellucci e Georgina Rodriguez, la chiacchieratissima Rula Jebreal, Sabrina Salerno e la conduttrice albanese Alketa Vejsiu. Loro compongono il cast delle 10 donne che Amadeus vuole portare al Teatro Ariston di Sanremo. A questo gruppo si aggiungerebbe anche Mara Venier, che dovrebbe salire sul palco durante l'ultima serata del festival. L'ingresso della conduttrice dovrebbe avvenire dalle famose scale per presentare la sua Domenica In.

Non ci sarà Michelle Obama, sponsorizzata da Rula Jebreal, perché il suo cachet pare sia troppo elevato per la produzione Rai. Sfumata anche l'idea di Oprah Winfrey, un'altra amica della Jebreal. In questo caso pare che le parti abbiano avuto un primo incontro ma che non sia andato in porto per divergenze contrattuali di cui Amadeus non ha voluto dare i dettagli. Il conduttore ha però speso belle parole per la giornalista: "Rula Jebreal sarà con noi sul palco: è una grande giornalista internazionale, parlerà di donne. Come sapete mi occupo di spettacolo, non di politica. Lei è una donna estremamente intelligente e volevo una donna così, con esperienza internazionale, che parlasse delle donne."

Durante l'incontro con la stampa, Amadeus ha delineato a grandi linee il calendario degli ospiti sul palco, che tuttavia potrebbe subire ancora dei cambiamenti. Durante la prima serata, le due donne che lo affiancheranno dovrebbero essere Diletta Leotta e Rula Jebreal. I grandi ospiti saranno Tiziano Ferro e Fiorello, parte del cast fisso della kermesse, e poi Salmo, Emma, Pierfrancesco Favino, Claudio Santamaria e Kim Rossi Stuart. Ci sarà, poi, l'esibizione del primo gruppo di 4 giovani e quella dei big.

Nella serata di mercoledì arrivano Sabrina Salerno e Monica Bellucci mentre il giovedì tra gli ospiti ci sarà Georgina Rodriguez. Durante la terza serata Tiziano Ferro potrà contare su Massimo Ranieri, con il quale pare duetterà. Ci saranno, poi, anche Mika e Roberto Benigni. Durante l'ultima serata arriveranno attori del calibro di Diego Abatantuono, Christian De Sica, Rocco Papaleo, Massimo Ghini e Paolo Rossi. Ancora in forse la presenza di Albano e Romina, che potrebbero portare a Sanremo una canzone scritta per loro da Cristiano Malgioglio. In via di definizione l'esibizione di Dua Lipa, confermata come ospite.

Grande entusiasmo da parte di Amadeus per la presenza di Roberto Benigni: "Farà qualcosa che rimarrà nella storia della tv. Vi invito a prestare la massima attenzione alla sua partecipazione." Al Casinò di Sanremo non c'era Tiziano Ferro, che però in qualche modo è intervenuto con un video messaggio. "Porca miseria, non vedo l'ora di cominciare", dice Ferro esprimendo tutta la sua emozione per questa esperienza, anche se non ha ancora ben chiaro cosa farà sul palco dell'Ariston. Fiorello, invece, ha parlato telefonicamente con Amadeus a margine della conferenza: "Ama, mi hai messo già ansia. Io non so ancora una minchia di niente di cosa farò, non lo so, l'hai capito che non lo so. Cu mu feci fare?"

La grande novità del 70° Festival di Sanremo sarà anche la presenza di 15 interpreti della lingua dei segni, che tradurranno tutte le canzoni in gara. Ogni serata sarà segnata in LIS, con diretta su uno specifico canale del portale Rai Play.

Commenti

vinnynewyork256

Mar, 14/01/2020 - 17:50

ma vah??? Ma sai Wolfgang Amadeus .. la Rula Jebreal costo un po' tanto pure. Tanto non cambia niente.. c'é Beppe Severgnini in giuria ancora??... radikal chic - al lui un altro canzone flop da premiare - SOLDI SOLDI SOLDI!!!!!!!!!!!!!!!

Jon

Mar, 14/01/2020 - 18:18

Guardiamo altro..spettacoli trash per rincoglioniti.:!!

Divoll

Mar, 14/01/2020 - 18:44

Decisamente, una Sanermo da NON guardare.

maorichief

Mar, 14/01/2020 - 19:37

Boicottare San Remo

Uncompromising

Mar, 14/01/2020 - 19:45

Costa troppo? Vabbeh, ma signor Amadeus non le hanno detto che tanto paghiamo noi popolo presunto bue?

Ritratto di Lucio Flaiano

Lucio Flaiano

Mar, 14/01/2020 - 20:14

Lucio Flaiano. Ma che Festival di Sanremo. Festival di SanCarlo...Marx.

anna.53

Mar, 14/01/2020 - 20:29

Si possono tranquillamente ignorare gli sfarzosi lauti pasti fatti a spese dei cittadini.

GPTalamo

Mer, 15/01/2020 - 01:05

Lasciate Sanremo fuori dalla politica a favore dei democratici, in fondo e' un festival di canzonette. Ma il vero problema e' che e' brutta e antipatica. Se poi costa anche troppo, per favore evitiamola.

Ritratto di scappato

scappato

Mer, 15/01/2020 - 01:47

Ogni tanto c'e' un (una) giornalista che usa le parole giuste. Infatti ha scritto costa, non vale.

oracolodidelfo

Mer, 15/01/2020 - 09:31

Il " 70 non Festival della Canzone Italiana di Amadeus?....FLOP annunciato!