Ferrari, Marchionne attacca Raikkonen: "Kimi? Forse aveva qualche impegno"

La Ferrari si sta mostrando competitiva quest'anno ed è seconda nella classifica costruttori, con 65 punti, con un solo punto in meno rispetto alla Mercedes

La Ferrari, nei primi due Gran Premi della stagione, si è dimostrata altamente competitiva con Sebastian Vettel che ha ottenuto un primo e un secondo posto. Fino a questo momento, però, l'altro pilota del Cavallino, Kimi Raikkonen sta mancando a livello di risultati e la Rossa ha bisogno anche di lui per cercare di vincere la classifica costruttori. Il finlandese, nel 2007, si laureò campione del Mondo con la Ferrari e tutti si augurano che torni ad esprimersi su quei livelli.

Sergio Marchionne, Presidente della Ferrari, al termine della gara è entrato in tackle scivolato su Raikkonen: "Oggi forse è mancato Raikkonen? Sì. Ne ho parlato con Arrivabene: forse è ora che si siedano e facciano una discussione. Mi pare avesse altri impegni, era impegnato a fare qualcos'altro, non ho capito. Forse ra stanco, oggi ovviamente non era al massimo delle sue capacità e lo abbiamo visto. Dopo che si è creata la catena delle due Red Bull e delle due Ferrari, quando si è liberato Vettel è andato avanti in maniera molto più aggressiva".

Commenti
Ritratto di giovinap

giovinap

Lun, 10/04/2017 - 12:51

meno male , si è accorto anche marchionne che raikkonen la domenica va in gita fuori porta a consumare carburante e basta .

MOSTARDELLIS

Lun, 10/04/2017 - 13:52

E' da due anni che avrebbero dovuto liberarsene. E' una palla al piede. Non so come gli sia venuto in mente di tenerlo anche quest'anno. La colpa è della Ferrari non di Raikkonen

Ritratto di bobirons

bobirons

Lun, 10/04/2017 - 13:57

Ma prendete Ricciardo, uno che ha fame di vittorie, che non esita a buttarsi dentro per superare, che spreme dalla macchina quanto si può. E non aspettate tanto, gli anni passano in fretta e poi ci si ritrova con i vecchietti tipo Kimi.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 10/04/2017 - 14:06

Se e pur vero che Kimi "dormviva" è altrettanto vero che dormiva anche Arrivabene, perche avrebbe dovuto dare l'ordine di lasciar passare Seb, che invece è rimasto dietro per varii giri senza poter passare, anche se Kimi aveva detto alla radio che gli mancava potenza!!!

agosvac

Lun, 10/04/2017 - 14:28

Forse Kimi era impegnato altrove, però il suo dovere di tenersi dietro la Mercedes di Bottas l'ha fatto!

gigetto50

Lun, 10/04/2017 - 14:39

....veramente Kimi si era lamentato di un calo di potenza in una certa curva DOPO aver cambiato le gomme. Durante il trenino dei primi giri dietro alle Red Bull, non fiatava...il cronista riportava le 2 Ferrari piu' veloci di parecchio e tutti si stupivano dell'"immobilismo" del finlandese. Sembrava appannato, timoroso di sorpassare o forse semplicemente non stava bene/era stanco e quindi i riflessi allentati.

nonnoaldo

Lun, 10/04/2017 - 14:41

Kimi ha ormai raggiunto la pace, non ha più fame di risultati, quindi non osa. Ormai potrebbe essere solo un buon collaudatore, ma niente di più.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 10/04/2017 - 16:19

Be se proprio vogliamo "contarla giusta" amico agosvac 14e28, una bella mano a tenerlo dietro glie l'ha data il Bottas stesso, con un bel TESTACODA!!! Saludos dal Nicaragua.