Ferrari, Marchionne attacca Raikkonen: "Kimi? Forse aveva qualche impegno"

La Ferrari si sta mostrando competitiva quest'anno ed è seconda nella classifica costruttori, con 65 punti, con un solo punto in meno rispetto alla Mercedes

Ferrari, Marchionne attacca Raikkonen: "Kimi? Forse aveva qualche impegno"

La Ferrari, nei primi due Gran Premi della stagione, si è dimostrata altamente competitiva con Sebastian Vettel che ha ottenuto un primo e un secondo posto. Fino a questo momento, però, l'altro pilota del Cavallino, Kimi Raikkonen sta mancando a livello di risultati e la Rossa ha bisogno anche di lui per cercare di vincere la classifica costruttori. Il finlandese, nel 2007, si laureò campione del Mondo con la Ferrari e tutti si augurano che torni ad esprimersi su quei livelli.

Sergio Marchionne, Presidente della Ferrari, al termine della gara è entrato in tackle scivolato su Raikkonen: "Oggi forse è mancato Raikkonen? Sì. Ne ho parlato con Arrivabene: forse è ora che si siedano e facciano una discussione. Mi pare avesse altri impegni, era impegnato a fare qualcos'altro, non ho capito. Forse ra stanco, oggi ovviamente non era al massimo delle sue capacità e lo abbiamo visto. Dopo che si è creata la catena delle due Red Bull e delle due Ferrari, quando si è liberato Vettel è andato avanti in maniera molto più aggressiva".

Commenti