Sauditi pazzi per Juve-Milan. Polemica sulle tribune per sole donne

Per il match di Supercoppa tra Juventus e Milan, in programma il 16 gennaio a Jedda, sono già stati venduti 50 mila biglietti. Confermate le tribune separate tra donne e uomini. Lega e FdI protestano: "Le due squadre si rifiutino di giocare"

Da anni il calcio italiano vive una crisi di credibilità e di risultati. Ma in Arabia Saudita sembrano non essersene accorti. Tanto che la vendita dei biglietti per la finale di Supercoppa italiana tra Juventus e Milan, in programma il prossimo 16 gennaio, sta andando a ruba. O forse sarebbe meglio dire "è andata" a ruba, perché nelle prime tre ore di vendita sono stati staccati qualcosa come 50 mila biglietti. Un risultato straordinario, che non si sarebbe aspettato neppure il più ottimista degli organizzatori. Lo stadio King Abdullah Sports City di Gedda ha una capienza di circa 60 mila posti. Significa che, quasi certamente, ci sarà il tutto esaurito.

Una notizia che fa sorridere la Federcalcio e la Lega, meno chi vede nella scelta di giocare nel golfo di Persia un inaccettabile sacrificio dei valori morali sull'altare del dio denaro. Dopo l'omicidio del giornalista saudita Jamal Khashoggi - che sarebbe stato organizzato dal monarca Mohammad bin Salman - un'altra notizia scuote le coscienze di chi non vorrebbe far giocare la finale in Arabia Saudita. Come previsto, alcuni settori dello stadio saranno riservati a soli uomini per evitare che si mescolino alle donne.

Decisione che ha scatenato un polverone. Dopo le critiche dell'Usigrai, a polemizzare con la Lega e la Federalcio è il deputato leghista Paolo Grimoldi: "Il nostro calcio ha chiuso malissimo il 2018 tra gravi violenze, ululati razzisti e vergognose scritte sulle stragi dell'Heysel, di Superga e di Scirea, ma sembra voler iniziare il 2019 ancora peggio, facendosi umiliare dall'Arabia Saudita, svendendo i nostri valori per pochi soldi. Gli organizzatori arabi fanno sapere che per la finale di Supercoppa Italiana del 16 gennaio tra Juventus e Milan - prosegue il vice presidente della commissione Esteri - nello stadio di Jedda ci saranno posti per soli uomini e poi posti misti dove le donne potranno vedere la partita accompagnate da uomini. Una roba da Medio Evo". Sulla stessa linea il vicepremier Matteo Salvini: "È una tristezza, una schifezza" che le donne possano comprare i biglietti della Supercoppa solo se la guarderanno da spalti separati e accompagnate da uomini. "Io quella partita non la guardo. Dove sono le Boldrini e le femministe italiane?", il commento del segretario leghista durante l'ultima diretta Facebook.

D'accordo anche Giorgia Meloni. "Le donne possono andare solo accompagnate nel settore famiglie, da sole no, perchè l'Islam non lo ammette. Quindi una donna italiana che volesse comprarsi il biglietto per vedere la partita da sola o con un gruppo di amiche, non può farlo. Ma che schifo è? Abbiamo venduto secoli di civiltà europea e di battaglie per i diritti delle donne ai soldi dei sauditi? La Federcalcio blocchi questa vergogna", ha scritto sul suo profilo Facebook la presidente di Fratelli d'Italia.

Commenti
Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 03/01/2019 - 16:41

La prossima volta andate da un'altra parte. Magari quelli che non vogliono integrarsi si riveleranno più civili. Questi no, di sicuro.

giosafat

Gio, 03/01/2019 - 17:05

Nel piatto al posto delle solite lenticchie stavolta ci sono datteri.

steacanessa

Gio, 03/01/2019 - 17:15

È la loro società/religione barbarica che in tempi brevi si imporrà anche da noi se non verranno presi seri provvedimenti.

baronemanfredri...

Gio, 03/01/2019 - 17:34

LA PIU' GRANDE IPOCRITA CHE PASSERA ALLA STORIA ITALIANA E' BOLDRINI OLTRE COL SUO COMPORTAMENTO CAROGNESCO E VILE.

roberto67

Gio, 03/01/2019 - 17:37

Partita italiana in Arabia, giro d'Italia in Israele... stessa storia, sempre questione di soldi, dignità zero.

FrancoS73

Gio, 03/01/2019 - 21:39

Sovranisti Italiani del debito perenne ... pur di garantirsi il loro onorario sempre disposti a TUTTO !!!!

FrancoS73

Gio, 03/01/2019 - 21:42

Semplice ... Italiani ... fatevi rimborsare i biglietti e relative spese sostenute e godetevi una buona cena a dieta Mediterranea ... qualcuno .. se capace ! Mediterà !!

moichiodi

Gio, 03/01/2019 - 22:05

Salvini sovranista a rate. I Sauditi non comandano a casa loro? E se i Sauditi giocassero la loro coppa a san Siro?

Ritratto di Candidoecurioso

Candidoecurioso

Gio, 03/01/2019 - 23:26

La vita ci offre l'occasione rara di dare un'occhiata al nostro futuro. Chiamate a raccolta tutto il sinistrume e i cattosinistri che conoscete e metteteli davanti alla TV a guardare il futuro che auspicano. NB credo non vedrete italiani perché non saranno concessi visti, probabilmente i giocatori dovranno coprire le croci anche sui tatuaggi, e quelli che contano poco rischieranno la testa se si girano a guardare sugli spalti. Forse non sarà divertente, ma certamente istruttivo

Ritratto di Mariaeus

Mariaeus

Gio, 03/01/2019 - 23:50

Un popolo di trogloditi che hanno voce anche sui diritti umani.

Ritratto di JOLLY ROGER

JOLLY ROGER

Ven, 04/01/2019 - 07:20

Nessuno ha obbligato nessuno. Si e deciso di andare a casa loro e quindi si devono rispettare le loro regole e la loro cultura, esattamente come chiediamo a loro di fare in casa nostra.

Giorgio Colomba

Ven, 04/01/2019 - 09:35

Dove sono ora le bercianti adepte di #MeToo, Se Non Ora Quando e restante pletora vetero-femminista? Ah già, è vero: sull’islam non si può.

portuense

Sab, 05/01/2019 - 07:59

sapevano tutto da mesi, e poi è già una vittoria che tutto il mondo ne parla, puo' solo fare bene alle saudite