Tav, Di Maio a muso duro: "Salvini non decide da solo"

Scontro aperto tra M5S e Carroccio. Il grillino: "Interdetto dalla Lega. In gioco il destino del governo: è da irresponsabili"

La tensione è alle stelle. O almeno così appare dalle dichiarazioni pubbliche rilasciate dai protagonisti e dai tanti retroscena pubblicati. Voci di crisi di governo, muro contro muro sulla Tav, distanze tra Lega e M5S. Oggi Di Maio torna a riptere, come fatto ieri, che è da "irresponsabili" mettere a rischio il governo sull'alta velocità, definita questione "marginale". E poi si dice "interdetto" dalla Lega "che mette in discussione" l'esecutivo.

"Nella fase di contrattazione del programma di governo - ricorda Di Maio - ci siamo impegnati a inserire una dicitura in cui ci si impegna a ridiscutere il progetto "ma mettere la linea Altà Velocità Torino-Lione nel contratto non è stata una volontà ideologica. Non siamo contro l'Alta velocità e le infrastrutture italiane, perciò abbiamo commissionato una analisi costi-benefici. Un'analisi che ha confermato che c'è un fondamento scientifico: questa opera non è produttiva per il Paese". Per il M5S i soldi degli italiani devono essere spesi per "cose utili", non per la Tav.

La pensa diversamente il collega Salvini. "Io sono per fare e non per disfare - dice il ministro dell'Interno - C’è tempo, il venerdì è lungo, quindi ci sentiamo stanotte per chi vuole avere la mia sensazione sulla sensibilità del presidente del Consiglio, sulla Tav, sul Terzo Valico, sulla Tap, sul metano, sull’eolico e su tutto quello che può interessarvi". Non è un caso che sempre oggi abbia evocato la crisi di governo: "Siamo nelle mani di Dio", dice il leghista.

Al centro del dibattito c'è la questione dei bandi. Entro lunedì dovrebbero essere avviati, altrimenti si rischiano ricorsi e penali. Il M5S vuole rimandarli a data da destinarsi, magari quando verrà rivista l'opera. Per la Lega è folle impedirne l'avvio. "Non si può fare l'arbitro a partita conclusa - dice Di Maio - L'analisi costi-benefici è stata complessa, non si può dire ora che non convince."Siamo consapevoli che ci sono degli impegni, delle leggi ma non si possono vincolare soldi degli italiani ad una opera che si deve ridiscutere. Se stiamo parlando dei soldi degli italiani prima vai a ridiscutere l'opera e poi decidi cosa vai a farne dei soldi".

La distanza tra le parti è siderale. Come colmarla? Forse se ne riparlerà lunedì, a mente più fredda. Sempre che un terremoto nel fine settimana non faccia crollare tutto. Il leader della Lega ha infatti fatto capire che non intende parlarne fino a lunedì, ma il grillino non ci sta: "Non si può dire ci vediamo lunedì, questo è un fine settimana di lavoro in cui si devono portare a casa gli obiettivi nel contratto di governo". Di Maio può contare sul sostegno del premier: "Se due persone, io e il premier Conte, sono per una tesi, un altro non può decidere in maniera autonoma", punge Di Maio riferendosi a Salvini.

I grillini avrebbero anche "avvertito" Salvini: se si fa la Tav, tu finisci a processo per il caso Diciotti. Di Maio esclude il "mercimonio", ma ci tiene a far sareper "agli elettori della Lega" che non farà passi indietro. "Cosa poteva accadere se avessi messo in discussione la legittima difesa che non ho fatto e non farò, o il decreto sicurezza e altri provvedimenti che allora quando abbiamo scritto questo bellissimo atto di governo sono entrati in quota Lega? Vi sareste arrabbiati ed è per questo che c'è un certo disappunto nel Movimento, perchè ci siamo battuti per mettere nel contratto questo".

Quindi la questione è una: "Se non si vuole ridiscutere l'opera significa che c'è un problema nel contratto di governo". E se c'è un problema nel contratto, allora l'esecutivo è a rischio.

Commenti

kallen1

Ven, 08/03/2019 - 16:04

"...è da "irresponsabili" mettere a rischio il governo...": Di Maio lo stai dicendo mentre ti stai guardando allo specchio?

brasello

Ven, 08/03/2019 - 16:07

No, Luigino, qui non è in gioco il destino del governo. chi se ne frega del destino del governo. qui è in giocoil destino dell'italia. e giocare con una cosa come la TAV senza sapere di cosa si parla, quello sì è da irresponsabili.

frabelli1

Ven, 08/03/2019 - 16:12

Qui di irresponsabili ci sono solo i grillini. Non solo irresponsabili, ma incapaci di tutto, Gente impreparata messa in posti che non sanno come gestire e dai pessimi comportamenti. Non ultimo l’ex al ministero della giustizia che fa una falsa denuncia, o meglio, denuncia una persona che sa estranea ai fatti. Cosa c’è di più riprovevole che mentire ed accusare innocenti? Siete incapaci, incompetenti ed inaffidabili a governare, potete fare solo opposizione.

Giorgio5819

Ven, 08/03/2019 - 16:12

...e dovrebbe decidere il bibitaro con l'imput della sua piattaforma ? ...ah bello !... qui non stai decidendo che bibite mettere nella cassetta .....

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 08/03/2019 - 16:12

tutti a casaaaa!!!!!!!!!!!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 08/03/2019 - 16:13

kallen1 - 16:04 Appunto! Ci vuole una discussione alla pari senza prevaricazioni e senza minacce. Potrebbe essere il popolo a decidere sul Tav: non ci sarebbe niente di sbagliato, tutt'altro. Se poi Di Maio volesse cambiare "partner" politico lo facessse pure però dovrà ridimensionare notevolmente i progetti del M5s fino a renderli poco significativi. Credo che dopo le Europee verrà fuori "tutto".

Ritratto di pinox

pinox

Ven, 08/03/2019 - 16:16

dovete decidere in due, di farla finita ovviamente....e se non riescono a decidere in due Salvini si metta in testa che non puo' stare con chi non conosce il significato della parola investimento....questi economicamente non sono in grado di gestire nemmeno la loro famiglia.

Leonardo56

Ven, 08/03/2019 - 16:19

come ho provato a dire altro commento, sbaglio di tanto se dico che cercano di far cadere entrambi il governo ma nessuno ne vuole addossata la responsabilità? E' un anecessità dettata dal fatto che bisogna allestire il DEF e, complice la recessione, sanno che è molto difficile raggiungere gli obiettivi di bilancio e pertanto ci sarà da fare una manovra correttiva che ci farà piangere nuovamente e la vorrebbero far fare ad altri, probabilmente tecnici, visto che il Presidente Mattarella sembrerebbe restio a mandarci a nuove elezioni, visti anche i tempi ristretti.....

paràpadano

Ven, 08/03/2019 - 16:20

Giggino è al bivio se dice NO alla tav perde la metà degli elettori , si dice SI identica storia perciò gli stellati sono destinati ad una sola cifra in percentuale. ....è finita..... per fortuna! Ciao ciao

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 08/03/2019 - 16:22

Più che interdetto...è da interdire.

agosvac

Ven, 08/03/2019 - 16:31

Potrei sbagliarmi ma visto i sondaggi credo che il problema sia più per i 5 stelle che per la Lega.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Ven, 08/03/2019 - 16:32

E' chiaro che fra Lega e 5stelle ,esistono delle incompatibilità di fondo .Lo "studio Ponti" è stato imposto da 5telle ,con l'intento di insabbiare il progetto. Anche Prodi ,a suo tempo,aveva sostenuto con giusta convinzione l'opera e questo prova che le valutazioni pro progetto esistono. C'è un abisso socio culturale fra chi sostiene,in momenti difficili, le "grandi opera di interesse Nazionale" e chi vuol fare "studi di fattibilità".Quindi non è Salvini che mette a rischio il Governo ,ma sono le differenze su argomenti importanti,che richiedono chiarimenti in sede elettorale al più presto.

Ritratto di Camaleonte48

Camaleonte48

Ven, 08/03/2019 - 16:34

Staccate la spina altrimenti il paziente Italia rischia di morire.

antonioarezzo

Ven, 08/03/2019 - 16:37

ma se Salvini fa cadere il governo, questi quattro disperati grillini dove vanno a guadagnarsi un tozzo di pane ??? vedrete come abbasseranno la cresta....muti e pedalare....

rokko

Ven, 08/03/2019 - 16:38

Qui è tutto bacato già all' origine. La decisione di fare la TAV è parte di un trattato internazionale tra Italia, Francia ed UE, solo il parlamento può decidere di rompere non ottemperandolo, o al più un referendum, non di certo il governo. Se i grillini sono così convinti, chiedano al parlamento oppure indicano un referendum. Ma non lo faranno perchè è scoppola assicurata.

COSIMODEBARI

Ven, 08/03/2019 - 16:44

E' interdetto, perchè è in gioco soltanto la sua sua poltrona e tutte le altre poltrone dei vari suoi colleghi grillini. Sa bene che se cade il governo non ci sarà, e pure per sempre negli anni, più trippa per gatti stellati

Ritratto di MyriamZ.

MyriamZ.

Ven, 08/03/2019 - 16:49

Nemmeno voi potete decidere da soli, state governando con la Lega. Perché non fate il referendum e decide la gente? Incapaci e codardi.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Ven, 08/03/2019 - 16:52

Con tutta la solidarietà e simpatia a Salvini, credo proprio che mettere i bastoni tra le ruote a Di Maio, per risolvere un problema atavico di "bucare" una montagna, non sia di nessuna convenienza per la Lega e la continuità di governo. il pragmatismo è la chiave per andare avanti.

giovanni951

Ven, 08/03/2019 - 16:53

infatti sulla Tav non decide da solo...è in compagnia di tutte - dico tutte - le forze politiche e sindacali e del 70% dei grillini. Questo lo sa Di maio?

giovanni951

Ven, 08/03/2019 - 16:56

@Memphis35: più che lui sono altri gli interdetti da interdire. Il povero Di maio (che si sa non essere un genio) non sa da che parte prendere. Secondo me eh.....

ectario

Ven, 08/03/2019 - 16:56

Agli “esperti” del benaltrismo e che la TAV è un progetto che non serve, basterebbe ricordargli la storia del pianeta degli ultimi 2-3 secoli. Con queste posizioni avremo, forse, ancora cavalli per le strade, non asfaltate, come il vecchio West americano e acqua da prendere con le brocche in testa alle fonti. Poi, benaltristi, abbiamo già speso parecchi MLN e all’orizzonte c’è figura di pacca internazionale, che non è poco nel mondo degli investimenti, visto che i soldi (per darli anche a fannulloni/delinquenti, vero Di Maio?) qualcuno li deve far entrare per creare opportunità di ricchezza. Qualche MLD, seppur non gradito, per sta TAV è poca cosa, in confronto invece all’enorme sperpero di MLD, per camorristi, zingari e paragnosti, che saranno la maggioranza dei “poveri”. Chissà se è una new entry strategica tra il grillo parlante e lo “zingarat” dei ladri e razzisti comunisti. Ridicoli e scimuniti sti 5S.

diesonne

Ven, 08/03/2019 - 17:05

diesonne IL GOVERNO CHE GIOCA A PING.PONG PUO' ANDARE AL CASINO',MA NON DICA DI VOLER GOVERNARE CHE E' UNA FUNZIONE BEN DIVERSA.ANDARE A CASAQ E' LA COSA MIGLIORE QUANDO NON SI VUOL RAGIONARE E NON ILLUDERE IL POPOLO CHE DOVREBBERO RAPPRESENTARE

maxfan74

Ven, 08/03/2019 - 17:08

Salvini rappresenta la maggior parte degli italiani, il Movimento 5 Stelle non più...forse non se ne sono accorti...

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Ven, 08/03/2019 - 17:09

MyriamZ perchè la gente li ha votati per prendere delle decisioni. chi li ha votati è incapace e codardo e ha votato rappresentanti incapaci e codardi.

poli

Ven, 08/03/2019 - 17:12

Ma come fa a parlare di serietà dopo il numero dell'amico ponti??? Qualcuno lo ha avvisato che l'amico di casaleggio ha sfornato un dossier completamente opposto a quello che gli era stato ordinato di compilare e del quale i grilletti si fanno forti???? Ma che governo di pazzi scatenanti zuzzurelloni!!!!

vincentvalentster

Ven, 08/03/2019 - 17:12

Di fronte alle cose che dicono Di Maio ed i suoi, si può decidere da soli

roberto.morici

Ven, 08/03/2019 - 17:12

"In giorno il destino. E' da irresponsabili". Il piccolo Di Maio non si rende conto che la frase potrbbe essere rivolta verso i 5 stelle? Forse non ci arriva da solo?

MASSIMOFIRENZE63

Ven, 08/03/2019 - 17:26

Ma fosse vero che se ne vanno...

schiacciarayban

Ven, 08/03/2019 - 17:30

Non si capisce perchè l'irresponsabile deve essere Salvini e non Di Maio. Secondo me sono irresponsabili tutti e due che ci hanno infilato in questo incubo di governo. Ognuno per cercare di tirare acqua al suo mulino, incuranti del disastro che stanno portando all'Italia.

tonipier

Ven, 08/03/2019 - 17:37

" CHI SONO I VERI TITOLARI DI QUESTO OCCULTO MONUMENTO?"

maurizio-macold

Ven, 08/03/2019 - 17:45

Di questa burla infinita della TAV sono parimenti responsabili Di Maio e Salvini. Stiamo facendo ridere il mondo.

Ritratto di mina2612

mina2612

Ven, 08/03/2019 - 17:48

In un governo Trino è naturale che uno solo non possa decidere per conto anche degli altri, ma è proprio qui l'anomalia: quando ci si allea con qualcuno si dovrebbero avere, quantomeno, le stesse idee e gli stessi ideali.. e non come voi tre che pur di ambire a distruggere il Paese avete sottoscritto un contratto scellerato!

mavalala

Ven, 08/03/2019 - 18:10

Ovviamente si capisce dai commenti che nessuno ha seguito le dichiarazioni in diretta di Di Maio. Se cade il governo su questa opera cadono tutti i provvedimenti presi dal governo e non ancora ratificati. Quota 100, reddito di cittadinanza, legittima difesa, rimborsi ai truffati delle banche, solo per citarne alcuni. Ma vedo che qui si starnazza volentieri a vuoto non sapendo che oggi la Lega resta un partito dal 17% e i 5 stelle dal 32%. Nuove elezioni sono altamente improbabili ma eventuali nuove politiche sono tutta un'altra musica rispetto alle previsioni quando gli Italiani andranno al voto contro chi ha fatto cadere tutto.

CarlSchmidt

Ven, 08/03/2019 - 18:36

Mettere a rischio il governo è mettere a rischio il posto da parlamentare ! Questo i grillini non lo vogliono perchè non saparebbero cosa fare tornando ad essere sempilici cittadini ! La tenuta del governo è basata su questo semplice fatto. La Lega, a mio parere, ha tutto l'interesse a far cessare il governo. Se non lo farà perderà voti.

Ritratto di nestore55

nestore55

Ven, 08/03/2019 - 18:38

a giggggggino 'u bullo gli tocca cercarsi un lavoro...GOMBLODDOOOO!!!E.A.

carlottacharlie

Ven, 08/03/2019 - 18:43

Per i voti di quei quattro beceri della val di Susa ha il coraggio di mettere il paese nella povertà, oltre alla Tav che ci vuole senz'altro non pensa nemmeno alle migliaia di lavoratori che dovranno stare a casa ed ai tanti milioni di euro che perderemo per le infrastrutture. Questo qui assieme a tutti i 5stolti son la fotografia di quei budelloni di cui parlava Flaiano; nullafacenti abituati dalla nascita a chiacchiere inconcludenti e stupidità incorporata. Gli italiani non si preoccupano della caduta del governo sono preoccupati di trovarseli ancora d'attorno.

un_infiltrato

Ven, 08/03/2019 - 18:47

Cosa dice il Ministro di Maio ? Forse gli si sarà inceppato l'auricolare.

leopard73

Ven, 08/03/2019 - 18:50

Il fighetto capriccioso!!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 08/03/2019 - 18:54

@babbeo per sempre - parla per te, che in fatto di incapacità e codardia non ti supera nessuno. De.mente per definizione vuoi venire a far la predica ad altri che ti danno due spanne sopra. Stattene a casa e soprattutto zitto, babbeo.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 08/03/2019 - 19:03

Parimenti Di Maio non pretenda di decidere da solo. Invece ringrazi Salvini per aver digerito la follia grillina rappresentata dal Reddito di Cittadinanza, che a breve sarà oggetto di imbrogli e scandali a non finire. Un superlavoro per la Magistratura.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Ven, 08/03/2019 - 19:05

La tensione è a .... 5 stelle!

Happy1937

Ven, 08/03/2019 - 19:10

E’ l’ora di piantarla con questi sciagurati mocciosi ignoranti che non sanno neppure cosa sia il lavoro.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Ven, 08/03/2019 - 19:13

X Ratiosemper: penso che risolvere un problema atavico "tappando un buco" e isolare ulteriormente l'Italia dal resto del mondo sia un atto di suicidio politico. Il pragmatismo è la chiave per far evaporare l'inconsistenza del grillismo.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Ven, 08/03/2019 - 19:19

X ectario: però, vuoi mettere il fascino romantico del pony express?

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Ven, 08/03/2019 - 19:20

X antonioarezzo: tranquillo, ci sono tanti stadi .....

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Ven, 08/03/2019 - 19:26

X mina2612: consolati, almeno li abbiamo conosciuti alla prova.

Ritratto di MyriamZ.

MyriamZ.

Ven, 08/03/2019 - 19:28

@babbeipersempre Infatti io non li ho votati. Ora la gente sa come governano e li hanno già abbandonati. Salvini va invece a gonfie vele.

Emigrato64747

Ven, 08/03/2019 - 19:30

Forse il Prof Ponti, l’On Di Maio e colleghi grillini devono andarsi a ripassare il metodo di valutazione di un progetto con il Life Cycle Cost, che comprende il costo per sviluppare, operare, mantenere e infine chiudere un progetto. Nozioni basilari di Management sembrano essere sconosciute per loro. Non è una colpa non sapere le cose, ma voler decidere senza sapere e senza capire diventa una colpa grave

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Ven, 08/03/2019 - 19:40

ue' Leo sei ancora vivo? ahahahah alla festa della tua donna ci stiamo pensando noi ahahahah

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Ven, 08/03/2019 - 19:40

ue' Leo sei ancora vivo? ahahahah alla festa della tua donna ci stiamo pensando noi ahahahah

Ritratto di mina2612

mina2612

Ven, 08/03/2019 - 20:44

@mavalala, 18.10 - la diretta di Di Maio non è stato altro che l'ennesimo ricatto a reti unificate.

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Sab, 09/03/2019 - 06:57

1.L’agire dei 5stelle è a dir poco illogico: pagare quei soldi per non fare niente. L’opera porterebbe lavoro a 50.000 addetti e forniture alle nostre industrie; non solo non ci rimetteremmo ma ci guadagneremmo con i soldi stanziati dall’UE. Ma possibile che Di Maio e i suoi continuino a fare riferimento per la loro decisione negativa sulla TAV a quello studio ordinato loro ad un esperto(Ponti) che poco tempo prima aveva detto tutto il contrario in uno studio costi/benefici chiestogli dall'UE? Ma che valore può avere? Interessante e illuminante come è stato trattato l'argomento su Canale 5 e TGcom24.

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Sab, 09/03/2019 - 06:58

2. Ma possibile che non ci si renda conto che è tutta una cosa che non ha senso quella di essere costretti a pagare centinaia di milioni di euro di penali per fermare qualcosa senza avere fatto nulla di utile e tutto questo per bloccare lavoro per 50.000 persone e alle nostre industrie su un progetto pagato anche a fondo perduto per il 40/50% dall'UE? Da una parte nulla di reale e inutili perdite, dall'altra lavoro, fondi che danno produzione alle nostre industrie e che ritornano in circolo nell'interesse nazionale e per realizzare un'opera necessaria alla viabilità nazionale e al nostro ammodernamento. Uno scontro insensato, tutto ideologico e per puntiglio da parte dei 5stelle. Mettersi a vedere come fare l'opera e al minor costo no? Perché poi aspettare sempre l'ultimo momento per decidere in modo affrettato e nello scontro basandosi su studi completamente e apertamente errati?

Gilgamesh1000

Sab, 09/03/2019 - 07:06

Sig. Di Maio, è inutile che dice falsità. Fino a prova contraria è il M5S che sembra voler imporre il suo volere alla maggioranza degli italiani. Non Salvini. Siete voi dei 5S che con piglio arrogante state bloccando i cantieri della TAV e non solo. Non siamo disposti a tornare la medioevo. Se non siete in sintonia potete anche andarvene e rimettere l'incarico di governo.

HappyFuture

Sab, 09/03/2019 - 08:17

Facili a strumentalizzare

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Sab, 09/03/2019 - 21:13

MyriamZ tu hai votato questo governo. Pavida.