Basta moto sul marciapiede

Due domande veloci: vorrei sapere se per i veicoli a due ruote il Codice della Strada sia stato modificato in considerazione che, quasi sempre, se non sempre essi sorpassano le autovetture sulla destra, cioè tra la macchina ed il marciapiede con rischio di incidenti, anche gravi; inoltre vorrei sapere per quale motivo le auto debbano pagare la bellezza di un euro e mezzo all’ora o frazione mentre i veicoli a due ruote, neanche un centesimo e posteggiano selvaggiamente dove trovano posto senza che venga elevata a loro la contravvenzione che invece viene puntualmente comminata agli automobilisti. Tra l’altro vengono posteggiate moto di grossa cilindrata e di notevole ingombro, vedi ad esempio le Bmw ecc. La legge non dovrebbe essere uguale per tutti. Basta andare ad esempio in via Brigata Liguria per rendersene conto. Dottor Merella, lei che va in un bar della suddetta strada al mattino, si faccia un giro accurato in detta strada,P.S. Pare che il grave incidente avvenuto in centro, dove una signora ha perso una gamba all’età di 80 anni, con le gravi conseguenze del caso, sia stato causato anche dalla sosta selvaggia dei veicoli a due ruote che posteggiano abusivamente in curva.
Bruno D’Egidio

È mia intenzione portare a conoscenza i gravi disagi provocati dall’indiscriminato posteggio dei motocicli in Lungomare Lombardo, in alcuni casi addirittura davanti al cancello delle abitazioni, così da impedire il passaggio dei residenti.
Renato Milanese

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento