Scordatevi già gli spostamenti. Adesso arriva la nuova stretta

Si discute sul nuovo Dpcm anti-Covid. Il premier Draghi è pronto a prorogare il divieto di spostamento tra Regioni, anche gialle. Governatori contrari a zona arancione nazionale

Il piano per contrastare l’espandersi del Covid-19 in Italia, che include anche la campagna di vaccinazione, è considerata dal governo come la priorità assoluta in questa fase. Il motivo è evidente. I numeri legati alla pandemia, infatti, non appaiono incoraggianti: ogni giorni si contano centinaia di morti e migliaia di contagiati mentre l’indice Rt sta superando la soglia di 1. Senza dimenticare che lo scenario è reso ancora più incerto dalle varianti del coronavirus in circolazione. Domani mattina alle 9:30 il premier Draghi riunirà il Consiglio dei ministri: all’ordine del giorno c’è il decreto legge che proibisce gli spostamenti tra Regioni anche gialle fino al 25 febbraio.

Con ogni probabilità questo divieto sarà prorogato almeno fino al 31 marzo. Un’idea che trova d’accordo anche il ministro della Salute Roberto Speranza che pensa che "sarebbe saggio" tenere chiusi i confini regionali ben oltre il 5 marzo. Ma l’esecutivo è al lavoro anche per porre le basi al prossimo Dpcm. Preoccupato per il rischio di una terza ondata, Draghi dovrà decidere la strategia da adottare per contenere il nemico invisibile.

Il sistema dei colori

Da alcuni colloqui tenuti con i ministri è emerso che il presidente del Consiglio sia per la linea del rigore assoluto, ma anche determinato a non penalizzare ulteriormente le attività produttive già duramente colpite da lockdown e chiusure locali. Per questo all’orizzonte potrebbe esserci una importante novità. Come spiega il Corriere della Sera, il sistema regionale dei tre colori in base alle fasce di rischio resterà, ma l’idea è di renderlo più formale che sostanziale. In altre parole, in base ai numeri si cercherà di agire a livello provinciale e comunale, magari facendo scattare le zone rosse dove ci sono i focolai e nei centri abitati limitrofi. Interventi mirati e locali per contrastare Covid-19 così da evitare ulteriori danni al sistema economico.

La posizione delle Regioni

Nel frattempo le Regioni non solo hanno sonoramente bocciato l’ipotesi di far scattare una zona arancione nazionale, ipotesi circolata nelle scorse ore, ma hanno anche chiesto di modificare proprio il modello dei tre colori, rivedendo i 21 parametri di classificazione. Il presidente della Toscana, Eugenio Giani, ha apertamente criticato questo sistema sottolineando che ci sono Regioni con terapie intensive messe peggio della sua ma che restano ancora in fascia gialla.

I governatori, in sostanza, chiedono a Draghi di mettere in atto una certa discontinuità, sia nel merito che nel metodo, con le azioni del governo Conte II. I presidenti, infatti, vorrebbero tra le altre cose un confronto costante sulle scelte Ma non solo. Perché dal premier i governatori si aspettano interventi per rendere "più efficiente" il sistema e una svolta sul modo di comunicazione così da evitare equivoci e disorientamento. Altro punto su cui gli amministratori locali si stanno battendo sono i tempi di provvedimenti: i governatori chiedono che le eventuali chiusure vengano comunicate con congruo anticipo.

La questione vaccini

Il ministro della Salute Roberto Speranza e quello per gli Affari regionali, Mariastella Gelmini, terranno domani pomeriggio una videoconferenza con i presidenti di Regione per fare il punto sulla delicata questione. A nome di tutti i suoi colleghi il governatore dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, farà presente al premier quanto sia urgente impegnarsi sulla campagna di vaccinazione, soprattutto dopo il taglio di dosi comunicato da AstraZeneca. Sul tavolo vi potrebbe essere una proposta tanto semplice quanto importante: il governo deve dare il via ad una produzione del farmaco anti-Covid anche su scala regionale incentivando le aziende farmaceutiche italiane.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Albius50

Dom, 21/02/2021 - 10:36

La cosa VERGOGNOSA anche USATA dai MEDIA è quella di citare i NUMERI x ogni regione non tenendo conto del n. degli abitanti che ci abitano, ovvero la LOMBARDIA (10.103.000 RESIDENTI se poi conteggiano anche i DOMICILIATI sarebbero molto di +) X i GIORNALISTI INCAPACI e sempre prima invece dovrebbero citare le PERCENTUALI che sarebbero i DATI VERI.

Ritratto di ager

ager

Dom, 21/02/2021 - 11:00

Chiusure Lock down ecc.. Non hanno risolto una beata cippa di nulla, ed allora provare qualcosa di diverso? No questo No, renderebbe necessario pensare e con un un ministro della salute comunista come Speranza significherebbe pensare e questo è impossibile per un comunista, pensare significa usare il cervello e se lo facesse non sarebbe comunista. Poi se costui si circonda dei Miozzo, dei Ricciardi dei Galli la frittata è completa.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 21/02/2021 - 11:06

E i vaccini non arrivano. La beata ditta PD e 5S sono propri oabil inell'amministrare cose importanti. Tra Speranza ed Arcuri, rischiamo tanto.

ROUTE66

Dom, 21/02/2021 - 11:27

Dalla serie cambiare TUTTO, perchè TUTTO resti uguale.

ST6

Dom, 21/02/2021 - 11:30

Speranza Arcuri Salvini Gelmini, che bel quartetto d'incapaci di Governo mamma mia... Siamo rovinati.

carpa1

Dom, 21/02/2021 - 11:33

Albius50 - Ha perfettamente ragione. Anch'io sostengo da tempo che i dati, così come comunicati, sono fuorvianti e non danno il senso della criticità. Devono essere in percentuale e non in valori assoluti (oltretutto giorno per giorno, e perchè non minuto per minuto come idiozia comanda?) e che tenga conto di una media mobile di almeno una settimana. Gli innalzamenti improvvisi devono essere limitati ad una valutazione locale, da parte degli addetti ai lavori, che consenta un rapido intervento di limitazione locale agli spostamenti per bloccare sul nascere eventuali criticità; cosa che, applicata a livello macro, regionale o addirittura nazionale, non ha senso e causerebbe solo ingenti danni economici e sociali. Certo che poi, quando un virologo in TV ci viene a dire che i suoi reparti sono invasi da contagiati con varianti di tutti i tipi e poi viene sbugiardato pubblicamente dalla direzione del suo ospedale, la dice lunga sulla veridicità di questo sistema di informazione.

ROUTE66

Dom, 21/02/2021 - 11:34

Ormai è passato un anno dal(SIAMO BRAVI) NOI brindiamo con i nostri amici CINESI,noi veniamo a MILANO e facciamo CIN CIN. Risultato RINCHIUDETEVI NUOVAMENTE IN CASA, e aspettate che arrivi la fine Cavolo che esperti abbiamo messo in campo, COSA si aspetta a mettere in campo un DIAZ,al posto di un CADORNA?

bernardo47

Dom, 21/02/2021 - 11:34

Vediamo se ora allentano e se con bar e ristoranti aperti assieme alla stupidità umana, ecc. ci infettiamo in grande quantità.....

sbrigati

Dom, 21/02/2021 - 11:39

@ST6. 11.30 Mi sono perso qualcosa o pdc è Draghi e non Salvini o arcuri?

Ritratto di moshe

moshe

Dom, 21/02/2021 - 11:39

Draghi, a quando la stretta sugli sbarchi? se non sei in grado di fermarli fatti da parte e lasciaci andare al voto, di persone inutili ne abbiamo già avute troppe, lo stesso invito vale per Salvini!

ROUTE66

Dom, 21/02/2021 - 11:56

@ moshe: Signore le ricordo con la massima gentilezza che SALVINI è sotto processo proprio per aver cercato di fermare gli SBARCHI. Ora cornuto sì,ma anche MAZZIATO nò Anche perchè LE ricordo che IL MINISTRO DEL"INTERNO NON è più LUI

gigobleu

Dom, 21/02/2021 - 11:56

E come fara questo governo per attirare i turisti in questo inferno di divieti? A Madrid, bar, ristoranti, hotel, aerei sono pieni di turisti. In Russia, da settimane, putin a deciso il ritorno alla normale. In China l'economia funziona al 100%. Avete sentito un impennata di covid da loro?

pinosala

Dom, 21/02/2021 - 11:58

Ormai hanno il giocattolo in mano e non intendono mollarlo. Con parole quali "contagio", "variante", "indice Rt" e compagnia bella possono portare questa telenovela all'infinito.

susyserra

Dom, 21/02/2021 - 11:58

Sono le scelte migliori per rilanciare l'economia e il turismo... Negli altri Paesi. E comunque bravo Salvini, stai facendo un ottimo lavoro di opposizione interna... Agli italiani.

agosvac

Dom, 21/02/2021 - 12:13

Che Draghi possa utilizzare il metodo Conte dei DPCM, francamente ne dubito anche se è sempre stato il pallino del Ministro farlocco Speranza. Certo qualcosa dovrà fare ma non certamente qualcosa di non costituzionale. Credo che stia ancora esaminando il problema. In fondo con la scarsa mortalità sia pure con l'aumento dei contagi, potrebbe anche non fare niente. Bisognerà vedere se avrà fiducia nell'inesperienza dei componenti del CTS oppure se farà da solo secondo logica. Logica vorrebbe che i contagi in sé e per sé non sono pericolosi finché c'è un'ampia percentuale di guariti che acquisiscono l'immunità naturale e lasciano gli ospedali. Finché la percentuale di mortalità è ferma allo 0,16%, non c'è nessun pericolo reale. Il raggiungimento dell'immunità di gregge tramite vaccinazione è demenziale e ci vuole fin troppo tempo, molto meglio lasciare fare alla Natura.

Ritratto di moshe

moshe

Dom, 21/02/2021 - 12:18

ROUTE66, condivido con lei il valore di quanto ha fatto Salvini, mi spaventa però la sua "deriva", confido che sia solo un momento "strategico" e comunque continuo ad apprezzarlo e spero che continui sulla strada che aveva intrapreso ..... comunque una tiratina di orecchie serve a mantenere vivi i sani principi, buona giornata e "viva Salvini"!

AlvinS83

Dom, 21/02/2021 - 12:20

Ma basta blocchi! Aprite le Regioni e smettetela

antonmessina

Dom, 21/02/2021 - 12:30

i numeri tutti si abbassano e lo psicoterrorismo invece aumenta. e guarda caso quest'anno neppure un morto di influenza..suvvia basta prenderci per i..

Cheyenne

Dom, 21/02/2021 - 12:31

Dai primi giorni di governo non pare sia cambiato nulla: stessi personaggi squallidi ai posti chiave, un nugolo di bankieri pronti a spennare quel che resta dll'Italia, ovviamente perchè ce lo chiede l'Europa, cialtroni a go go, nessuna idea. Ma il dormiente Matty che fa? dorme e sogna magari Monti ma non elezioni che nella repubblica dittatoriale nata dalle foibe partigiane non s'hanno da fare se non quando è sicuro che vincano i comunisti.

QuasarX

Dom, 21/02/2021 - 12:32

e svezia, senza lackdawn, scende sempre piu' in basso nelle classifiche; se draghi continua con speranza e con le chiusure temo che non avra' un gradimento superiore a conte

spiderbatbug

Dom, 21/02/2021 - 12:35

@ager: in realtà non è impossibile che un comunista possa pensare. Come recita un vecchio adagio, vi sono tre caratteristiche che una persona non può avere contemporaneamente: essere comunista, essere intelligente ed essere in buona fede. Prendiamo ad esempio bertinotti: è la dimostrazione che il comunismo porta benessere ... a quelli come lui! Nel caso di speranza, poi, sono chiaramente escludibili a priori buona fede e intelligenza, ma credo che persino tacciarlo di comunismo sia in realtà un complimento.

Ritratto di giangol

giangol

Dom, 21/02/2021 - 12:38

I porti sempre aperti mi raccomando

jaguar

Dom, 21/02/2021 - 12:41

Il settore del turismo sentitamente ringrazia.

Mariottoilritorno

Dom, 21/02/2021 - 12:45

Albius50 infatti continuano ad infangare la Lombardia peccato che appunto sia la regione più popolata d'Italia ovvio che i numeri siano alti

Ritratto di .£'AMMUCCHIATA..

.£'AMMUCCHIATA..

Dom, 21/02/2021 - 12:46

non c'è speranza finchè c'è speranza

Klotz1960

Dom, 21/02/2021 - 12:51

"Scordatevi..." questo linguaggio titolista e articolista lo usassero a casa loro

MASSIMOFIRENZE63

Dom, 21/02/2021 - 12:56

Comportamento vergognoso del governo che dimostra di essere asservito all'agenda del GRANDE RESET, proposta dagli oligarchi di Davos.

susyserra

Dom, 21/02/2021 - 13:01

Ma la vera domanda, a questo punto, è: quanto tempo impiegheranno gli italiani a capire che divieti, chiusure e coprifuoco sono definitivi a prescindere dal governo? O c'è ancora qualcuno che dopo un anno di semi-libertà, dopo il bluff della app, dopo la pagliacciata dei vaccini e dopo il trucco delle varianti che vengono fuori dal cilindro come i conigli del mago, pensa che tanto prima o poi riaprano tutto?

amicomuffo

Dom, 21/02/2021 - 13:03

prima o poi il giocattolino vi si romperà in mano.

Ritratto di Fanfulla

Fanfulla

Dom, 21/02/2021 - 13:24

La farsa totalitaria in completo spiegamento. Altro che super Mario e Luigi, l’Italia è infestata da cimici che hanno scoperto come ingrassare senza essere schiacciate tanto ‘italiota sì lamenta senza reagire

TORO42

Dom, 21/02/2021 - 13:36

VERAMenETE QUESTI ARTICOLI FANNO RIDERE!!! siamo seri… basta prender qualsiasi autostra e vai dove vuoi!! es: sino al confine Francia .. in Veneto eccc. i controlli??? un mistero Solo chi ha rispetto delle regole non si muove!! percentuale inferiore al 30 %. CHI COMTROLLA QUELLI CHE DOVEBBE STARE IN RITIRO??? CHI CONTROLLA il 50% sui mezzi pubblici??? Chi spiega in dati sulle terapie intensive in relazione ai morti???? datevi una mossa!!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 21/02/2021 - 13:47

La questione del divieto di spostamento tra regioni è una autentica buffonata,priva di qualsiasi logica. Se abito ad esempio in Lombardia,quello che mi può succedere,o no,in Piemonte,così può avvenire in Lombardia,oppure no,dove invece si è liberi di girare. Ma probabilmente gli "ESPERTI" (!) sanno,senza dircelo,che il virus è extraregionale,colpisce solo gli "stranieri"....A molti benpensanti urgono visite mediche approfondite.

Jon

Dom, 21/02/2021 - 13:59

Cio' dimostra che il Fumoso VAccino NON SERVE A NULLA..! E ce lo hanno detto ai 4 Venti.!! Come puo' un vaccino trasmesso dal mondo animale a quello umano, neuralizzarlo.!! Sara' IMPOSSIBILE. Daltronde questo Reset lo hanno studiato delle menti sopraffine.. per benino..Sara' sempre peggio..

Mariottoilritorno

Dom, 21/02/2021 - 14:06

susyserra anche secondo me sono permanenti visto che le varianti continueranno a spuntare e hanno già detto che anche da vaccinati dovremo continuare con distanziamento ecc. non si capisce come mai in Cina, in particolare a Wuhan sono tornati liberi dopo nemmeno un anno e non vengano a dire che è perché "loro hanno il lockdown duroh11!!!" xè avranno anche fatto quello ma il disastro non l'hanno evitato mi pare tra milioni ci contagi e morti, quindi non credo sia quello a fare la differenza e non dimentichiamoci anche che in Israele stanno riaprendo tutto sì ma solo ai vaccinati quindi la libertà è un miraggio

susyserra

Dom, 21/02/2021 - 14:23

Dimenticavo il capolavoro: stanno per abbassare di nuovo la soglia del mitologico indice RT per entrare in zona rossa. A un certo punto saranno costretti a metterla a 0, poi passeranno al negativo, cioè per entrare in zona rossa basterà che ci sia ancora almeno una persona viva nel raggio di 100 Km. Sono il peggio della specie umana, ma bisogna dar loro atto che di inventiva ne hanno da vendere...

Mariottoilritorno

Dom, 21/02/2021 - 14:53

susyserra aspettiamo a lamentarci, se finiamo come Israele dove ti chiedono il pass vaccinale anche per fare la spesa

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 21/02/2021 - 15:17

@susyserra...ottimo post :-)

susyserra

Dom, 21/02/2021 - 15:26

Non so cosa stia davvero accadendo in Israele o altrove, io mi fido solo di quello che conosco direttamente, ma francamente, in Europa e in Italia in particolare, non vedo il rischio di patentini vaccinali e idiozie simili, si limiteranno ad andare avanti come stanno facendo, funziona, quindi perchè cambiare? Che fine hanno fatto le temibilissime cause che il potentissimo governo italiano sbandierava contro i ritardi di Big Pharma nella consegna dei vaccini? Non è lampante la volontà, o nella migliore delle ipotesi la complicità del governo nell'insabbiare qualunque procedura che possa privarlo dei pretesti per continuare a tenerci in stato di semi-libertà? Di quante altre prove c'è bisogno?

Mariottoilritorno

Dom, 21/02/2021 - 16:09

sì però Susyserra in altri posti UE son messi peggio vedi Francia con il coprifuoco alle 18 e stanno anche pensando a misure più rigide o in Spagna dove non puoi nemmeno fumare per strada in questo momento non ci sta andando così male a parte le mascherine obbligatorie all'aperto in zone non affollate, per il resto sarà la solita gestione all'italiana quindi approssimativa e facilona ma non metterei la mano sul fuoco per il discorso libertà

mariolino50

Dom, 21/02/2021 - 16:10

A cosa è servito l'arrivo del drago della provvidenza, continuiamo a non godere dei diritti costituzionali come col conte , ancora dpcm e coprifuoco. Il polverone fatto è servito solo a cambi di poltrona, e mettere nei posti chiave uomini delle banche.

corrado.costa@l...

Dom, 21/02/2021 - 16:12

Trasferitevi a Mosca, cari. tutto aperto (ristoranti, centri commerciali, palestre, pub, uffici, etc.) e vaccinazioni per tutti, anche nei centri commerciali. Mascherine obbligatorie solo nei luoghi chiusi (essendo ben noto che all'aperto non servono a niente...). Tanti saluti dalla Russia

thepaul

Dom, 21/02/2021 - 16:28

La colpa secondo me è di quel cattivone di Conte, che con i suoi decreti ci ha rotto le scatole. Come dite? Ora c'è Draghi? Ma come, non è cambiato niente? E i servizi di Del Debbio sui ristoratori inca.z.z.ati? Tutti contenti ora?