Rissa a Cadice, ecco chi sono gli aggressori del ragazzo spagnolo

Dopo gli interrogatori ai quattro fermati in Spagna per la rissa che ha portato in ospedale un ragazzo spagnolo, solo un giovane italiano è stato arrestato

Rissa a Cadice, ecco chi sono gli aggressori del ragazzo spagnolo

È di Napoli l'autore del violentissimo calcio rifilato ad un giovane spagnolo durante la rissa scoppiata ieri mattina a Cadice. Resi noti anche i nomi del resto del gruppo coinvolto nella violenta rissa: Emilio Di Puorto (a giugno compirà 29 anni, è lui il napoletano artefice del calcio), Dario Bordoni (24 anni), Luca Maicon Vinicius Bellavia (22 anni) e Nicola Iannetta (da poco 21enne). In queste ore le autorità locali hanno ascoltato i ragazzi e dopo ore di interrogatori hanno deciso di rilasciare i tre fermati ma non complici della violenza, mentre Emilio Di Puorto è stato arrestato. Il 29enne napoletano è stato trasferito nel carcere di Puerto II.

Il video della violenza e girato all'esterno della discoteca Momart Club è stato fondamentale per identificare esattamente gli aggressori. Il litigio sarebbe scoppiato a causa dell'eccessiva quantità di drink bevuti. Infatti tutti sarebbero risultati in stato di ebbrezza.

Collaborazione con l'Italia

Si sta rivelando fondamentale la sinergia instauratasi tra la polizia spagnola e un ufficiale di collegamento del Servizio di Cooperazione Internazionale della polizia, il cui obiettivo principale è quello di offrire l'assistenza per le indagini del caso.

Commenti

Grazie per il tuo commento