Elsa e Mario, ministri bambini testimonial a loro insaputa

La parola ai bambini. Ma non a bambini qualunque. A richiamare l’attenzione sui problemi dell’infanzia in Italia sono i piccoli Mario Monti, Elsa Fornero e Corrado Passera. O meglio, tre giovanissimi attori (nelle foto) che però somigliano molto agli adulti cui si rivolgono. È la nuova originale campagna di Save the children Italia, che lancia un messaggio importante: «Oggi in Italia un bambino su quattro è a rischio povertà. Chiediamo al governo di intervenire subito». La trovata dell’associazione è di fare appello ai potenti attraverso il bambino che sono stati. «Caro Mario, ti ricordi quando eri me?», chiede nel video il piccolo Monti, giacchetta di loden e occhiali tondi, al Monti premier durante una conferenza stampa immaginaria. Senza paura lo chiama per nome e lo apostrofa: «Ricordi quante speranze e quanti sogni avevi? Lo sai che oggi molti bambini quei sogni potrebbero non realizzarli mai?». Lo slogan è «Abbiamo bisogno del bambino che sei stato». E vale prima di tutto per Mario, Elsa e Corrado.

Commenti