Estrazioni giornaliere per lotto e superenalotto

I giochi occupano una parte corposa della Finanziaria 2006. La novità più importante a questo proposito è l’estrazione giornaliera per il Lotto e il Superenalotto. La prima riguarda solo la ruota nazionale, mentre per il Superenalotto è possibile un «divorzio» dal Lotto (attualmente i sei numeri sono i primi estratti nelle diverse ruote). L’effetto della giocata quotidiana sarà quello di fare aumentare le entrate. Stesso scopo per un alleggerimento dei vincoli per le slot machine: potranno essere installate anche nei circoli privati e nelle sale bingo. Il prelievo sulle slot machine è stato fissato al 12 per cento delle giocate.
Ha fatto discutere un altro provvedimento a copertura della finanziaria: la tassa sulle reti. Le grandi società come Eni ed Enel dovranno pagare allo stato un’imposta per lo spazio pubblico occupato dai metanodotti e dagli elettrodotti. Il costo, ha assicurato il ministro Tremonti, non ricadrà sugli utenti. C’è - ha spiegato - «un vincolo di non traslabilità sugli utenti. L’incidenza di questa imposta resta, per legge, fissa sulle grandi rete di distribuzione».