Europei di calcio femminile: Italia ko ai quarti 

Il sogno dell’Italia s’infrange contro la corazzata tedesca: le azzurre di Pietro Ghedin escono sconfitte 2 a 1 dai quarti di finale del campionato europeo di calcio femminile in corso in Finlandia contro la Germania campione continentale (e mondiale) in carica

Il sogno dell’Italia s’infrange contro la corazzata tedesca: le azzurre di Pietro Ghedin escono sconfitte dai quarti di finale del campionato europeo di calcio femminile in corso in Finlandia contro la Germania campione continentale (e mondiale) in carica. Due gol della tedesca Inka Grings (al 4’ del primo tempo e al 2’ della ripresa) segnano l’eliminazione delle azzurre dal torneo continentale. Ma l’Italia del calcio femminile esce dall’Europeo a testa alta consapevole di aver messo in difficoltà la formazione più forte in circolazione. Le azzurre, nonostante i due gol presi quasi a freddo, riescono a reagire e a impensierire le tedesche. Il gol di Patrizia Panico al 18’ della ripresa riapre i giochi e solo la sfortuna ha negato alla nazionale azzurra i tempi supplementari: la conclusione di testa di capitan Panico allo scadere viene neutralizzata dal portiere tedesco Angerer con un intervento che salva il risultato a favore delle tedesche. Si ferma dunque ai quarti di finale l’avventura europea delle ragazze di Ghedin che comunque in Finlandia ottengono il miglior risultato degli ultimi 12 anni.

Commenti

Grazie per il tuo commento