Laghi d’Italia? Tutti presenti

I laghi, un tempo meta del grand tour, il viaggio d'iniziazione culturale di aristocratici, intellettuali e artisti di tutta Europa, si danno appuntamento, dal 23 maggio al 2 giugno, a Iseo (Bs), sul lago omonimo. Tutti presenti, dal Friuli alla Sicilia, si metteranno in mostra al primo «Festival dei laghi italiani» proponendo eventi di richiamo. I musicofili seguiranno i concerti, da Gershwin a Puccini. Per i gourmet, laboratori di cucina con chef stellati e «Bontàlago», mostra mercato di prodotti tipici (dal 28 al 30) nelle viuzze di Iseo. Qui Palazzo Vantini ospiterà quadri in tema tra Otto e Novecento. Gli appassionati di nautica troveranno a Pilzone barche d'epoca e, ancora per loro, un incontro sui mitici motoscafi Riva dell'omonimo cantiere lacustre. Ma cosa cercava Leonardo da Vinci sul lago? Lo svelerà una conferenza per curiosi. Per tutti, gli itinerari nel cuore medievale e al Castello Oldofredi di Iseo, alle ville liberty di Sarnico, all'Accademia Tadini di Lovere e a Pisogne per gli affreschi del Romanino. L'ultima sorpresa: il 30 maggio partirà da Milano lo sbuffante Treno Blu, a vapore. Capolinea a Iseo.
Informazioni e prenotazioni: www.festivaldeilaghi.it.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti