Il prete si arrende alla violenza chiesa ostaggio dei maghrebini

Rissa davanti a Sant'Ambrogio, don Guarnieri ai politici: "Sono dieci anni buttati, questi criminali occupano tutto"

Ci sono lo spaccio, la rivalità tra bande, i bivacchi, le risse dove le bottiglie di vetro diventano armi affilate. Come è successo giovedì sera, poco dopo l'ora di cena, nel centralissimo quartiere Sant'Ambrogio di Firenze, quando c'è voluto l'intervento di tre volanti per ripristinare la legalità e liberare il rione da un gruppo di nordafricani irregolari che si malmenavano sotto gli occhi terrorizzati di cittadini e turisti.

In uno dei video registrati dai passanti e pubblicato dal Corriere Fiorentino, si vedono gli stranieri affrontarsi sul sagrato della chiesa con calci, pugni e bottigliate in testa. Di quella serata infernale restano oggi quattro arresti - due marocchini, un tunisino e un senegalese, tutti irregolari - e due poliziotti rimasti lievemente contusi durante il fermo. Ma resta soprattutto, e le tracce di sangue sulle scale della parrocchia ne sono il simbolo, un quartiere esasperato dal degrado. E un parroco, don Carlo Guarnieri, stremato da anni di battaglie per tentare inutilmente di ripristinare il decoro almeno di fuori dalla chiesa.

«Basta, getto la spugna - ha detto - più di esprimere il mio disagio per ciò che accade sul sagrato tutte le sere non so che fare. Sbatto contro un muro di gomma, ho speso dieci anni della mia vita in questa battaglia ma ora non ho più voglia, non voglio passare per il solito rompiscatole. Ho interpellato comune, prefetto, ma nulla. Gli unici che hanno ancora coraggio di sedersi nelle panchine qui di fronte sono i pensionati, che a una certa ora vengono cacciati dai criminali che occupano la piazza». Basti sapere che tempo fa era stato costretto ad annullare la messa delle 18 perché era capitato che entrassero degli ubriachi durante la celebrazione. Aveva anche sperato si potesse recintare il sagrato, ma anche questa ipotesi è sfumata e ogni sera al calare del sole, si ripete la stessa scena. La piazza non è più dei fiorentini.

Ieri il sindaco di Firenze, Dario Nardella, su Twitter ha ringraziato la polizia «che ha arrestato quattro extracomunitari per rissa. Ora i cittadini si aspettano che non siano immediatamente rilasciati e che abbiano la giusta pena. La legalità è il presupposto di una civile convivenza». Che invece è difficilissima, non certo da ieri, in queste strade. Infatti da anni i comitati dei cittadini, molti ne sono nati e molti si sono sciolti, denunciano una situazione ormai degenerata. La spiega così, un residente che vuole rimanere anonimo per timore di ritorsioni: «Da dieci anni qui vige uno stato di abbandono, di lerciume. Nell'ultimo periodo la situazione è peggiorata, queste persone urinano all'aperto, per dormire abbiamo dobbiamo mettere i doppi vetri agli infissi, perché di notte è impossibile. Al comune non è mai interessato niente. La piazza è in mano a un gruppo di una trentina di stranieri, li conosco tutti, le risse ci sono sempre, tutte le sere. Anche perché c'è lo spaccio. La gente comincia ad avere paura a uscire dopo una certa ora, si rischia il far west».

E dire che il sindaco una guerra ai bivacchi l'ha fatta. Ma a quelli dei turisti all'ora di pranzo: come deterrente, un anno fa aveva introdotto l'invenzione di bagnare i sagrati delle chiese all'ora di pranzo. I problemi più gravi, però, si ripetono nei quartieri del centro. Qualche giorno fa un centinaio di residenti di San Lorenzo ha firmato un documento spedito a prefettura, questura e Palazzo Vecchio. In allegato alla denuncia del degrado, le foto e filmati con cui commercianti e abitanti si sono improvvisati investigatori e hanno registrato le attività di spaccio fuori dai loro portoni.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

beowulfagate

Dom, 13/05/2018 - 10:00

"In Italia ci sono poche nascite,abbiamo bisogno di più stranieri" (P.Gentiloni).

tonipier

Dom, 13/05/2018 - 10:20

" NON DOVREBBE INTERVENIRE IL PAPA' DI TUTTI?" La storia vissuta dalla umanità dai primordi della civiltà fino ai nostri giorni indica in modo interrotto e chiaro che la ignoranza, il fanatismo, la superstizione, il feticismo diventano in tutte le società umane il g ghetto morale, l'ambito più desolante di immiserimento di coloro i quali ne diventano succubi o schiavi. La superstizione dalla quale traggono origine e nella quale si risolvono le religione, degrada coloro che si lasciano ghermire dai suoi tentacoli, e consente ai filibustieri, ai marpioni di dare espansione alla propria bramosia di dominio, di sfruttamento delle masse, di indecoroso arricchimento attuato liberamento.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 13/05/2018 - 10:42

che schifezza sta diventando il nostro paese.

giusto1910

Dom, 13/05/2018 - 10:49

Una parte degli immigrati proveniente dall'Africa Nera e dal Magreb non riescono ad apprezzare i nostri valori e le nostre abitudini. Cercano solo il guadagno facile, l'abuso e la sopraffazione. Sono cresciuti nell'assenza del diritto, nella violenza e nell'anarchia. L'Occidente rappresenta per loro uno schok che si tramuta in un rifiuto delle regole occidentali. Queste persone devono essere espulse con forza e determinazione assolute. Per la nostra tranquillità e per quella degli immigrati che partecipano onestamente alla vita sociale che l'Italia ha così generosamente offerto loro.

framarz

Dom, 13/05/2018 - 10:59

ecco le risorse che piacciono tanto alla sinistra

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 13/05/2018 - 11:01

Leggo : "il sindaco di Firenze, Dario Nardella, su Twitter ha ringraziato la polizia che ha arrestato quattro extracomunitari per rissa" - - - Esimio ed emerito Sindaco PiDiota, invece di twittare e cinguettare beotamente e tontamente, ascolti cosa le dico : Se i 4 irregolari e recidivi [ma dai !] in questione non fossero arrivati, magari importati da PiDioti & Affini, nonché e perfino autorizzati a stabilirsi e delinquere, non ci sarebbe stata alcuna necessità di arrestarli. - Banda di insulsi e nefasti incompetenti.

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 13/05/2018 - 11:02

Ben vi sta!!! Avete votato i komunisti favorevoli all'invasione dei boscimani? Ora raccogliete i frutti. Quanto al prete chissà cosa ne pensa delle idee bergogliane su "frateli"e "sorele" africani.....da accogliene senza paura.....

Clamer

Dom, 13/05/2018 - 11:07

Caro Nardella, che cosa avete fatto neggli ultimi anni di governo di fronte a questi e a molti altri fatti? E poi vi lamentate se siete ridotti a meno del 50% rispetto alle Europee?

MgK457

Dom, 13/05/2018 - 11:12

AVANTI CASAPOUND.

edo1969

Dom, 13/05/2018 - 11:16

Ci manchi Oriana. Eri una Fiorentina VERA.

edo1969

Dom, 13/05/2018 - 11:16

giusto1910, sottoscrivo al 100%, per avere 108 anni sei in forma

zadina

Dom, 13/05/2018 - 11:18

Sono tutte le risorse della illusa Boldreini che da LORO noi Italiani dobbiamo imparare il modo di comportarci imparare dalla LORO grande cultura e integrarli nella nostra comunità, tutti questi atti di delinquenza commessi da questi africani clandestini che anno una cultura retrograda di 1000 anni rispetto alla nostra dimostrano che in breve tempo ridurranno la nostra nazione in un mondezzaio europeo e il ricettacolo di tutta delinquenza, GRAZIE per la lungimiranza della Boldrini e alla sinistra che anno contribuito a fare venire in Italia questa feccia umana.

Cesare007

Dom, 13/05/2018 - 11:20

In Grecia gli immigrati stanno comprando in massa le armi, si organizzano in bande e terrorizzano la popolazione. E noi li manteniamo.

killkoms

Dom, 13/05/2018 - 11:20

dillo al pampero!

oracolodidelfo

Dom, 13/05/2018 - 11:25

Ringrazi il suo collega Don Biancalani!

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Dom, 13/05/2018 - 11:27

Quelli normali cercano di andare oltralpe, la feccia rimane qui, tanto la fa da padrona, è sempre impunita! Grazie a chi di dovere....

Sceitan

Dom, 13/05/2018 - 11:30

E pensare che se qualcuno perdesse qualche secondo della sua vita, sparando nel mucchio qualche bordata a pallettoni, la storia finirebbe li. E'veramente vomitevole che chi ha causato scientemente queste situazioni, per sete di potere e di guadagno e accortosi di aver imboccato una via senza ritorno, abbia ancora il coraggio di farsi vedere in giro senza temere l'ira dei cittadini.

Luisigno

Dom, 13/05/2018 - 11:31

Il povero Prete chieda consiglio al suo capo vestito di bianco e al Gentiloni.

Massimom

Dom, 13/05/2018 - 11:34

Chi è causa del suo mal pianga se stesso. A Firenze votano pd, ben gli sta. Devono piantarla di rompere i maroni, chi vota comunista si merita questo ed altro e poi l'Italia e Firenze in particolare, ha bisogno di queste risorse sboldriniane, parola del buon gentiloni.

honhil

Dom, 13/05/2018 - 11:36

Il governo più bello del mondo, figlio della costituzione più bella del mondo, orgoglioso della scuola più bella del mondo, ha fatto dello Stivale un cesso. Mattarella, però, precisa, in concomitanza con le note trattative tra Salvini e Di Maio, che l’inquilino del colle non è un notaio. E si vede. Questo è il risultato del manovratore Napolitano. Dove ci porterà lui!

buri

Dom, 13/05/2018 - 11:48

inizia cos=i poi trasformeranno la chiesa in moschea, ma Bergoglio continua a predicare l,accoglienza indiscriminata

fifaus

Dom, 13/05/2018 - 11:52

Cittadini e prete dovrebbero rivolgersi a Casa Pound, sempre che loro se la sentano di intervenire...

titina

Dom, 13/05/2018 - 12:07

Ci hanno invasi senza fare la guerra, anzi "facendo un favore" a noi, come dicono i maledetti buonisti

Altoviti

Dom, 13/05/2018 - 12:37

Sono atti di guerra, usiamo la legge marziale contro i clandestini: contro questi criminali vanno usate le fucilazioni.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Dom, 13/05/2018 - 12:58

X Sceitan: c'è chi a Macerata ci ha provato e mal gliene incolse. In compenso la Lega si è beccata il 20% alle elezioni del 4 marzo .... nonostante le trombonate di manifestazioni varie. Meditate gente, meditate.

bernardone

Dom, 13/05/2018 - 12:58

Questa situazione pretende il razzismo, che io non solo giustifico e comprendo ma che è neccessario per fermare questo degrado. Ci finirà qualche innocente nella lotta? Certo, ma la difesa che si effettua col razzismo è propedeutica alla regolazione dei conti con gli antirazzisti italiani che come promotori del tutto sono la peggior specie di razzismo mai apparso in questo paese.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Dom, 13/05/2018 - 13:11

In natura è facile individuare le specie cosiddette infestanti e perniciose: sono sempre quelle, sono catalogate, sono identificate. Farlo invece con le specie umane, e vi ricordo che gli umani appartengono al regno animale esattamente come milioni di altri esseri viventi, diventa "rassismo". Io questo, dal punto di vista scientifico, non lo capisco.

daniel66

Dom, 13/05/2018 - 13:16

E la gente della zona che fa, oltre a nascondersi sotto al letto per la paura?

timoty martin

Dom, 13/05/2018 - 14:19

Questo il risultato di governi incoscenti e di una Chiesa cieca.

Ritratto di gianky53

gianky53

Dom, 13/05/2018 - 14:33

Ennesima dimostrazione che ne hanno lasciati entrare troppi e adesso sono cavoli nostri. Questa feccia sta bene sono in un posto: a casa loro, qualunque sia il paese che si affaccia sulla sponda sud del mediterraneo, da dove nei secoli passati salpavano per compiere incursioni di saccheggio sulle nostre coste.

routier

Dom, 13/05/2018 - 14:42

Se lo Stato con le sue istituzioni è latitante...! Come si usa dire: Quando il gatto è assente i topi ballano!

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Dom, 13/05/2018 - 14:50

Povero prete, rivolgiti al tuo capo in roma, te ne invierá un'altra decina di delinquenti diversamente bianchi e diversamente cattolici.

maurizio50

Dom, 13/05/2018 - 16:06

A Firenze da settant'anni votano sempre per i cari Compagni. Ora forse qualcuno ci ripenserà!!!!!!!!!!!!!!!!!

MgK457

Dom, 13/05/2018 - 16:22

@Raperonzolo ottima osservazione è vero.

Ritratto di scoglionato

scoglionato

Dom, 13/05/2018 - 16:26

Prete, parla con il tuo capo Il Pampero;per tutto va bene ...... ed allora ?

Ritratto di filospinato

filospinato

Dom, 13/05/2018 - 16:31

Li ha voluti il tuo superiore. E'il suo progetto demenziale. Vai da lui a protestare. E tu cambia lavoro. Sostieni i sovranisti invece dei comunisti.

Divoll

Dom, 13/05/2018 - 16:44

Se non si cominciano a espellere le locuste (specie quelle provenienti da paesi non in guerra e macchiatesi di azioni criminali), si andra' sempre peggio, vivremo come nelle favelas e poi ci vorra' solo Duterte per ripristinare il rispetto della legge, del decoro e del Paese. Sempre che si riesca ad averlo, n Duterte. Se no, sara' la fine e basta.

Anonimo (non verificato)

tersicore

Lun, 14/05/2018 - 00:25

In questa tragedia dell' invasione, dove spacciatori e criminali la fanno da padroni, e vengono scambiati per risorse da un governo imbelle e calabraghe (fra l'altro, lo sapete che le bollette dell'enel non pagate dalle 'risorse' vengono spalmate sui cittadini dello stesso comune?)un governo, dicevo,che bistratta solo gli italiani, e di cui non si vedono gli attributi nemmeno coi microscopi più potenti! Grazie PD!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 14/05/2018 - 08:10

Ma questo prete non conosceva le direttive del bergoglione???? Male,si adegui,sono tutti nostri fratelli.

Ritratto di navajo

navajo

Lun, 14/05/2018 - 08:40

Paese allo sfascio ridotto così dai komunisti!!!

Trinky

Lun, 14/05/2018 - 09:12

Il suo capo cosa ne pensa? Facile: che si arrangi, basta che se li tenga lui e non li mandi in Vaticano!

Clamer

Lun, 14/05/2018 - 09:22

Beh, potrebbe aprire le porte della chiesa in modo che possano litigare al coperto, in caso di pioggia.

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 14/05/2018 - 10:23

giustamente,i una città a guida pdiota e fortemente sponsorizzata da galantino ed il gesuita, si è arrivati all'integrazione più completa!!al momento entrano in chiese e case e poi vi entreranno anche nei pantaloni con sommo gaudio dei sinistroidi!

Ritratto di saggezza

saggezza

Lun, 14/05/2018 - 10:45

Ormai spadroneggiano con prepotenza ed arroganza in ogni angolo del nostro paese. Grazie agli italiani anti-Italiani Ed è preoccupante nel vedere che cresce la paura e di conseguenza l’omertà. Come diceva Luther King: Non ho paura della cattiveria dei malvagi ma del silenzio degli onesti. I malvagi sono minoritari e minorati ma gridano più forte.