Cultura e Spettacoli

Fabrizio Moro tra attacchi di panico e la stoccata ad Ultimo: "Sta vivendo una favola più grande di lui"

Fabrizio Moro ha rivolto un caloroso saluto ad Emma Marrone, nella nuova puntata di Verissimo

Fabrizio Moro tra attacchi di panico e la stoccata ad Ultimo: "Sta vivendo una favola più grande di lui"

Nella nuova puntata di Verissimo, il talk show del sabato pomeriggio condotto da Silvia Toffanin, è apparso tra gli ospiti in studio il cantante di Portami via, Fabrizio Moro. L'artista ha concesso un'intervista esclusiva al format di Canale 5, nella quale ha rilasciato alcune dichiarazioni sul conto del male subdolo contro cui ha dovuto combattere per amore dei figli e non si è risparmiato neanche sul conto di alcuni colleghi.

"Quando è nato il mio primo figlio, Libero, sono passati gli attacchi di panico -ha fatto sapere l'artista 44enne ai telespettatori di Verissimo, parlando dell'amore che nutre nei riguardi del suo primogenito-. È successo dieci anni fa. Tutta l’attenzione si è spostata su di lui, mi sono concentrato su di lui. È un grande appassionato di calcio, è un fan di Cristiano Ronaldo". L'ex professore di canto ad Amici di Maria De Filippi è legato anche alla figlia Anita, la secondogenita nata sei anni fa sempre dal suo rapporto storico con Giada, finito recentemente. Per la piccola Anita, Fabrizio Moro ha scritto l'amato brano sanremese Portami via, la canzone che il cantante ha presentato al Festival di Sanremo nel 2017.

Fabrizio Moro su Emma Marrone e Ultimo

L'ospite in studio a Verissimo ha voluto rivolgere un caloroso saluto ad Emma Marrone insieme alla padrona di casa di Verissimo, Silvia Toffanin. "Emma è una pugile, una lottatrice", ha dichiarato Moro, parole di stima e affetto quelle destinate dal cantante all'artista salentina, per la quale lo stesso Fabrizio Moro ha scritto il brano La mia felicità, ascoltata in sottofondo musicale nella nuova puntata di Verissimo. Nel corso della sua intervista, Moro ha poi speso delle curiose dichiarazioni sul conto del collega Ultimo, il quale è reduce dalle polemiche sul suo secondo posto ottenuto a Sanremo 2019 e alle spalle di Mahmood: "Lui ha una storia pazzesca.

Io un po’ sono felice, un po’ soffro per lui (Moro allude ad Ultimo, ndr) perché ha 23 anni, è molto giovane. Sta vivendo una favola più grande di lui. È molto umile, ma a volte quell’equilibrio si sfasa".

Commenti