Kate Middleton avvistata al centro commerciale con i figli

L’emergenza Coronavirus è arrivata anche in Gran Bretagna, ma Kate Middleton non ha voluto rinunciare a una domenica di shopping con i figli in un centro commerciale nel Norfolk

Kate Middleton ha voluto lasciarsi alle spalle le polemiche legate alla Megxit e al Commonwealth Day, trascorrendo alcune ore con i figli in un centro commerciale nel Norfolk, come riporta Vanity Fair. Nei giorni scorsi la duchessa e il duca di Cambridge sono stati bersaglio di alcune critiche per il loro comportamento, giudicato troppo freddo e altero, nei confronti di Harry e Meghan durante la cerimonia del 9 marzo a Westminster Abbey. Agli ammiratori delle due coppie non sarebbe piaciuto il semplice “Ciao” rivolto dal principe William al fratello e ancor meno avrebbero gradito il silenzio gelido di Kate Middleton, che avrebbe evitato gli sguardi dei cognati per tutta la durata della funzione.

A tutto questo si aggiunge il clima ancor più cupo e opprimente causato dall’emergenza Coronavirus, ormai arrivata fino in Gran Bretagna. Forse per tutte queste ragioni Kate avrebbe deciso di concedersi qualche ora di tranquillità con i tre figli. Domenica 15 marzo la famiglia quasi al completo è stata avvistata nel centro commerciale di Sainsbury’s, che si trova nella città di King’s Lynn nel Norfolk. Secondo i tabloid i Cambridge avrebbero deciso di trasferirsi per il weekend nella tenuta di Anmer Hall, dove possono permettersi un tipo di vita più riservato, lontano dai riflettori e dagli impegni istituzionali.

Il magazine Hello ha raccolto la testimonianza del capo di “Ugly Duckling Creations”, Kate Carter, che ha raccontato di essere rimasta sorpresa quando ha notato la presenza di Kate Middleton nel centro commerciale. La Carter ha dichiarato: "Non potevo crederci che fosse lì, pochi metri davanti a me” e ha aggiunto: “C’erano anche i tre figli, George, Charlotte e Louis, che era in braccio alla mamma. Tutti bellissimi e molto educati”. La testimone ha poi precisato che la duchessa e i suoi bambini “stavano passeggiando e si sono soffermati davanti al negozio. Credo stessero cercando vestitini per bambini. Charlotte aveva un delizioso cappotto verde, lo stesso che ha indossato lo scorso Natale in occasione della messa a Sandringham e stava guardando abiti”. Infine ha concluso: “Anche Kate stava davvero bene con un abbigliamento casual, un paio di jeans e una giacca sportiva beige”.

Non è la prima volta che Kate Middleton viene notata mentre fa la spesa in un supermercato o fa shopping nei negozi. Il Sun ricorda che proprio questo mese la duchessa è stata vista mentre acquistava dei libri per bambini nella catena Waterstones a Kensington High Street e li riponeva in un’ampia borsa di tela. Secondo il magazine Amica la mamma di George, Charlotte e Louis avrebbe comprato tanti volumi di storia per intrattenere i figli, qualora anche nella nazione inglese venissero date disposizioni per una quarantena obbligatoria. Al momento la reazione alla pandemia in Gran Bretagna sembrerebbe un po’ troppo tranquilla.

Il virus è diventato un problema mondiale e nessun essere umano ha difese contro questo nemico ancora quasi sconosciuto. Ormai anche i sudditi di Sua Maestà britannica stanno facendo i conti con un numero crescente di malati e, purtroppo, di morti. Il premier Johnson ha pronunciato parole da brivido sulle conseguenze della pandemia nel suo Paese ed è stato criticato per aver proposto l’opzione dell’immunità di gregge.

Ogni nazione sta scegliendo la linea di condotta da seguire, se avvicinarsi o meno alla strategia italiana e cinese. Ciò non toglie, comunque, che i comportamenti individuali e la responsabilità di ciascuno sia fondamentale. La regina Elisabetta ha abbandonato Buckingham Palace per rifugiarsi nella meno caotica residenza di Windsor. Il principe Carlo ha annullato i viaggi e gli impegni già in programma. Anche Kate Middleton, come gli altri reali inglesi ed europei, si starebbe preparando a fronteggiare questo momento che rimarrà nella Storia. Tuttavia viene da chiedersi se alcuni spostamenti della duchessa, come quello nel centro commerciale nel Norfolk, fossero proprio necessari. Di fronte a un evento traumatico di questa portata dovremmo essere uniti oltre le differenze di nazionalità, ma ciò al momento parrebbe un’utopia.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.