La Regina Elisabetta spende 30.000 sterline in regali per il suo staff

Ecco quanto spende la Regina Elisabetta II per i doni di Natale e cosa ci sarà nei pacchetti: tutto quello che c'è da sapere sulle feste nella Royal Family

La Regina Elisabetta spende 30.000 sterline in regali per il suo staff

La Regina Elisabetta II ha già preparato i regali di Natale per tutto lo staff.

Come riporta il Sun, si tratta di 620 doni - il cui costo totale si aggira intorno alle 30.000 sterline - che sono stati incartati personalmente dalla Regina e sistemati sui tavoli di due grandi sale a Buckingham Palace. La sovrana consegna personalmente i regali al proprio staff, ringraziandoli per il lavoro svolto nel corso dell’anno e augurando buon Natale. Se il personale non può essere presente nei giorni stabiliti - perché di servizio in una delle tante residenze reali - il regalo viene inviato insieme a una busta contenente le lettere H e M, cioè “Her Majesty”, ovvero “Sua Maestà”.

I doni vengono acquistati dalle segretarie del palazzo, soprattutto online, ma fino a qualche anno fa - quando la sovrana era più giovane - Elisabetta operava scelte e acquisti in totale indipendenza. I pacchetti contengono di solito un buono per l’acquisto di libri, un pezzo di porcellana proveniente dallo shop del palazzo oppure il tradizionale plum pudding natalizio.

Inoltre, la Regina invia circa 750 cartoline natalizie, firmate personalmente da lei e dal Principe Filippo di Edimburgo. Le cartoline di auguri sono indirizzate ai leader dei Paesi del Commonwealth - ma anche al di fuori del Commonwealth - oltre che a persone illustri del Regno Unito.

Per quanto riguarda la Royal Family, invece, i regali che vengono scambiati consistono in dei veri e propri scherzi. Tanto che una volta il Principe Harry - che in famiglia è noto per portare a tutti il proprio buonumore - ha donato alla sovrana una cuffietta per la doccia con la scritta “Ain’t life a bitch?”, ossia "Non è str***a la vita?".

Le feste natalizie sono trascorse dalla Royal Family nella residenza di Sandringham - anche se quest’anno potrebbero non essere presenti Harry, Meghan Markle e il loro figlio Archie Harrison, si tratta però solo di supposizioni.

Le decorazioni per l’albero devono prevedere la supervisione di Elisabetta, ma è Filippo a sistemarle sui rami. Lo stesso Filippo prepara e serve dei cocktail di benvenuto che anticipano la cena della vigilia: si tratta di drink molto forti, tra cui il Martini che beve la Regina, mentre altri scelgono semplicemente una coppa di champagne.

Durante la cena della vigilia, i membri della Royal Family si divertono a cantare, suonare e fare imitazioni e pantomime. E naturalmente si godono le sei portate che sono previste nel tradizionale menu natalizio.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?

Commenti