Sesso compulsivo e coca: ecco la vita segreta di Robert De Niro

Nella biografia dell'attore, scritta dal regista Levy, si parla pure di violenze private e figli mai riconosciuti

Sesso compulsivo e coca: ecco la vita segreta di Robert De Niro

Il Robert De Niro che non ti aspetti viene fuori da una biografia inedita firmata dal regista Shawn Levy. Sesso compulsivo e cocaina. Ma non solo. Nel testo "The Niro: A Life", si parla pure di violenze private e figli mai riconosciuti. Si racconta pure di un De Niro "donnaiolo compulsivo" e prepotente nei confronti delle donne nero che ha sedotto. Ci sono poi particolari ancora più gravi sull'uso di droghe pesanti, che starebbe dietro all'amicizia con l'attore comico John Belushi. Nella tragica notte di febbraio 1982, in cui Belushi morì, anche De Niro si trovava allo Chateau Marmont di Los Angeles e fu tra i primi ad accorrere al bungalow dell'amico, secondo l'autore della biografia. Che racconta poi delle relazioni dell'attore americano con l'attrice Bette Midler, con Helena Springs o con Thurman e Houston. Fino a quella più tormentata con la Campbell.

Commenti