Wall Street Murdoch prova a «scendere» dal Dow Jones

Uno dei simboli della Borsa americana potrebbe cambiare proprietario. Il magnate Rupert Murdoch starebbe pensando di vendere le attività legate agli indici di borsa della Dow Jones, la società acquistata dalla News Corp nel 2007 per circa 5,6 miliardi di dollari. La mossa potrebbe inoltre tradursi nel cambio di nome del Dow Jones Industrial Average, il più noto indice di Wall Street. A ricostruire l’indiscrezione è il Wall Street Journal, secondo cui Dow Jones ha arruolato Goldman Sachs per condurre la vendita. Il processo, tuttavia, è ancora «nelle fasi preliminari e potrebbe risolversi in una joint venture o in una diversa combinazione». Fra i potenziali acquirenti potrebbero figurare Msci, ex divisione di Morgan Stanley specializzata nelle realizzazione di indici di mercato, Bloomberg e Nyse Euronext. Il nuovo proprietario potrebbe cambiare nome all’indice, mettendo così fine a una storia, quella del Dow Jones Industrial Average, che prosegue da 125 anni. L’indice Dow Jones potrebbe valere intorno ai 700 milioni di dollari.

Commenti