Zaia: "Test sierologico ai turisti? È impossibile"
Von der Leyen: “Next generation Eu è investimento nel bene comune europeo”
Coronavirus, Von der Leyen: “Piano rilancio coraggioso da 750mld”
Salvini: “Serve sforzo economico ulteriore su Cig, o si rischia tensione sociale”
Salvini: “Da Commissione UE mi aspetto fatti non parole”
Salvini: “Stop contributi Italia a Oms se non tutela salute cittadini italiani”

Siccità: febbraio è stato tra i più secchi della storia recente

In Italia è allarme siccità e caldo dopo un febbraio tra i più avari di pioggia della storia recente. La denuncia arriva da Coldiretti che parla di livelli idrometrici praticamente estivi per diversi fiumi e laghi. Incluso il Po, il cui livello nel pavese è di -2,75 metri, lo stesso di agosto 2018. Preoccupano le conseguenze sull'agricoltura per la carenza di risorse idriche. Piante di mandorle, albicocche e pesche sono in fiore e il ritorno del freddo le mette a rischio con danni ingenti per la produzione. La siccità favorisce anche gli incendi: roghi aumentati del 1200% nei primi mesi del 2019 rispetto a un anno fa.

Calendario eventi