Correlati

Polonia, in marcia contro l'immigrazione

Dopo la vittoria della destra euroscettica alle elezioni dello scorso 25 ottobre, la tradizionale marcia per l'indipendenza della Polonia a Varsavia, si è trasformata in una gigantesca marcia anti-immigrazione, dove migliaia di manifestanti hanno sfilato bruciando le bandiere dell'Unione Europea e inneggiando alla "grande Polonia cattolica", sotto i buoni auspici del presidente Duda

Ultimi video