Correlati

Smontate le fake news della Ong: così i libici hanno salvato i migranti

Dopo le accuse alla Guardia costiera libica da parte di Open Arms, Tripoli pubblica uno spezzone del soccorso notturno dei migranti in mare, compresa la bambina piccola che non ce l'ha fatta e viene tenuta in braccio dalla giornalista. Uno dei sopravissuti dichiara (in francese) che nessuno, morto o vivo, è rimasto indietro. Vengono smontate così le fake news della Ong spagnola

Ultimi video