Si aggira insanguinato e tramortito per strada, moldavo aggredisce agenti: arrestato
Sepolcro rinvenuto nel Foro Romano, potrebbe essere la tomba del primo Re di Roma
Discariche in via Aniello Falcone dove imperversa la movida notturna
Trasportava eroina anche nel proprio corpo: corriere della droga nigeriano ferisce agenti
Valentina Ferragni vittima della tempesta Denis
Anziano legato, imbavagliato e picchiato da rapinatori, che fuggono con denaro e una pistola

Lucia Annunziata si commuove in tv

Non ha trattenuto la commozione Lucia Annunziata, ieri in diretta tv mentre conduceva il suo appuntamento settimanale su Raitre, In mezz'ora.

In una puntata speciale della durata di oltre un'ora sono stati affrontati i temi legati agli attentati di Parigi insieme al segretario di Stato del Vaticano, Pietro Parolin, l'ex premier italiano Enrico Letta e il fondatore di Emergency, Gino Strada.

Ed è stato proprio nel salutare l'arrivo di Strada che la giornalista, ricordando Valeria Solesin, la ragazza italiana rimasta vittima nel massacro al Bataclan, è stata sopraffatta dalla commozione.

Con la voce rotto dall'emozione si è unita al lutto di Emergency - di cui la ragazza è stata volontaria - e della famiglia Parolin, cambiando argomento per ritrovare la tranquillità nella conduzione.

Calendario eventi