Salvini in diretta Facebook: "Mai parlare del Mes. Comprensibile la delusione verso l'Ue"
Ubriaco fin dal mattino, albanese pesta la moglie: arrestato, ora è in carcere
Paura a Milano, straniero accoltella la moglie. Positivo al Covid-19, agenti in quarantena
Stranieri prendono a sprangate un automobilista per rapinarlo
Lotta al Coronavirus, anche il cortisone dà risultati nel trattamento della malattia
Straniero molesta clienti in fila, attacca l'uomo che lo rimprovera e manda 3 agenti in ospedale

L'Inter vince il derby e scavalca il Milan al 3° posto

Sorpasso Champions per l'Inter ai danni dei cugini del Milan, sconfitti 2-3 a San Siro nel posticipo della 28esima di serie A. La squadra di Spalletti è ora in terza posizione, con due punti di vantaggio su quella di Gattuso, fermata dopo 5 vittorie consecutive. Subito avanti i nerazzuri a segno con Vecino dopo 3', poi il raddoppio di De Vrij al 51'. Risponde su rigore per il diavolo Bakayoko ma dagli undici metri arriva ancora l'allungo dell'Inter con Lautaro. Non basta al Diavolo la rete di Musacchio per portare a termine la rimonta, negata in zona Cesarini da un gran deviazione di D'Ambrosio su Cutrone. (A metà gara ululati provenienti dalla curva nerazzurra rivolti al centrocampista di colore del Milan, Kessie. L'ivoriano protagonista anche di un battibecco in panchina con il compagno di squadra Biglia). Sempre saldo al secondo posto il Napoli che ha sconfitto 4-2 l'Udinese.

Calendario eventi