Il luterocomunismo della Merkel

commenti

18:2603 Lug

Figlia di un pastore luterano, detto il "prete rosso" perché straordinariamente gradito al regime comunista ateo, sempre amabile coi dialoganti, ella non fu certo una dissidente

commenti
07:0026 Giu

Se la vera  Antonelli
è quella della fine

La descrivono "invecchiata male". Ma lei era serena. E più sincera di chi finge di commiserarla

commenti
07:0019 Giu

Ma non regaliamo Francesco a verdi e sinistra

Le parole del Pontefice incantano: bastonano governi e multinazionali ma sono ancorate alla tradizione

commenti
07:0006 Giu

Se l'Europa dà al medico il potere di vita e di morte

La fotografia che arriva dall'ospedale di Reims mostra due genitori anziani, con un lieve sorriso, e un giovane con la barba scarmigliata, deposto nel letto, gli occhi rivolti alla madre, la quale gli porge un mazzo di fiori. Si chiama Vincent Lambert e ha 39 anni, e la Corte europea dei diritti...

commenti
07:0022 Maggio

Il fuoco «amico» sulla Consulta che ci difende

Ieri la Corte costituzionale si è svegliata, ed è uscita dalla sua fortezza. L'ha fatto con un'intervista spaventata del suo presidente Alessandro Criscuolo. Quelle dei suoi predecessori erano state di tutt'altro tenore. Costoro parlavano come se tenessero in testa il cappello dall'alto pennacchio...

commenti
15:3615 Maggio

La lezioncina del premier etico

Lo sketch in video con lavagna e gessetti: una predica da stato etico

commenti
19:2224 Apr

Divorzi, nozze gay
e i cattolici orfani
(del centrodestra)

Dopo il voto quasi plebiscitario che consente il divorzio breve, arriva il disegno di legge sugli accordi prematrimoniali

commenti
59 
07:0012 Apr

Quest'Europa ipocrita
malata di Cristofobia

Odia ciò che sta alla base della nostra civiltà. E sull'islam mostra solo doppiezza

commenti
07:0004 Apr

Li perdoneremo, come Gesù Ma ora è tempo di combatterli

Non sono stati uccisi 147 studenti cristiani. In Kenya sono stati uccisi 147 cristiani che nella vita erano studenti. C'erano anche due cristiani che facevano la guardia lì fuori. Tutti ammazzati per questa appartenenza misteriosa a quell'uomo che ieri, venerdì santo, è morto in croce. La...

commenti
07:0029 Mar

Il pilota-kamikaze non ci toglierà il dono della fiducia

Dallo schianto dell'Airbus emerge la verità enunciata senza giri di parole da Piero Ostellino: l'uomo è il pericolo pubblico numero uno. Del resto, su questa considerazione è nato lo Stato: per difendere gli uomini, e specialmente i più deboli, dai lupi. Homo homini lupus . Ne risale però...

commenti
07:0017 Mar

Il Papa si allea con Putin per proteggere i cristiani

Santa Sede e Russia presentano insieme all'Onu una richiesta di difesa dei fedeli di Gesù perseguitati e cacciati dagli jihadisti

commenti
07:0005 Mar

Golpe del rating, così il governo diventa complice

Quasi quasi le agenzie di rating declassandoci ci hanno fatto un piacere. Non si toccano. Al massimo poi, vedremo, se ci saranno fatti nuovi, forse una causa civile. Queste le tesi, tradotte in italiano corrente e un po' volgare, del governo italiano. Il quale non si mette contro Standard & Poor's e...

commenti
08:2304 Mar

L'islam e la strage
del popolo armeno

Al Vittoriano di Roma è possibile ammirare la cultura del "popolo dell'Arca" che è un bastione dell'Occidente Ma viene abbandonato a se stesso

commenti
09:2702 Mar

Il golpe è costato due miliardi

La procura di Trani svela il prezzo della crisi del 2011: l'Italia fu declassata ingiustamente da S&P e pagò una penale miliardaria. Adesso Renzi non ha scuse: deve chiedere i danni

commenti
07:0028 Feb

La truffa dei decreti e il sottile ricatto a Mattarella

I decreti di questo governo sono stati, sono e saranno una truffa. Con candore spudorato se n'è vantato Renzi a Parigi. È l'editto di Parigi con cui si pone fuori dalla (...)(...) Costituzione. Provo a spiegare perché e i rischi che si corrono.Mi rendo conto. Le questioni di diritto hanno un...

commenti
07:0025 Feb

commenti
09:1821 Feb

Da Bandiera rossa ai fondi neri

La Guardia di finanza ha appurato, dicono, che Gino Paoli ha portato in Svizzera due milioni di euro: evasione fiscale della più bella specie. In parte queste entrate occultate a Lugano, ripetono, si riferiscono a pagamenti in nero per esibizioni alle Feste dell'Unità. La nostra solidarietà va a...

commenti
07:0019 Feb

Se la vignetta blasfema è un «Fatto»

di Ieri su il Fatto è uscita una vignetta questa sì blasfema. Non offende Dio. Dio sa difendersi da solo. Tantomeno sfiora Allah o il suo Profeta Maometto, e neppure il Califfo o qualche suo sicario. Non ci sarà nessuna fatwa . Del resto l'autore sta sempre attentissimo, e lo capiamo bene, a...

commenti
31 
08:3307 Feb

E il premier "rifiuta"
20 miliardi di euro

Truffa dello spread, il governo rinuncia a costituirsi parte civile contro le agenzie di rating

commenti
07:0004 Feb

Al Quirinale torna un cattolico senza prediche

N on ha nominato Dio. Non ha citato il Vangelo. Non si è ispirato alla figura di santi. Da questo si capisce che con Sergio Mattarella è tornato un cattolico al Quirinale. Un tipo di cattolico alla Cossiga e alla Moro (se mai fosse andato sul Colle). Non c'entrano qui le differenze di idee...

commenti
07:0028 Gen

Che vergogna chi premia i delatori anonimi

Da qualche giorno il comune di Milano ha dato il via al whistleblowing , che vuol dire «soffiare nel fischietto». In italiano si direbbe «soffiata». I dipendenti di Palazzo Marino sono incentivati per combattere irregolarità, favoritismi, corruzione, tangenti e roba simile a scrivere lettere...

commenti

La sinistra cancella il Francesco anti-gender

di Perché i medesimi giornaloni che elogiano Papa Francesco per le sue idee audaci, poi trattano male i suoi pensieri solo perché diventano un fatto di popolo? Sta accadendo questo a proposito del Family day di sabato. La folla forse di un milione, forse di quattrocentomila persone, che ha...

commenti

Così gli Stati Uniti colpiscono l'Europa

Quelle misure volute dagli Usa per indebolirci: bisogna abrogare le sanzioni alla Russia perché uccidono la nostra economia, fanno male alla pace

commenti

Cari partiti, pensate ai diritti ma ricordatevi anche dei doveri

Ho una proposta totalmente perdente da fare ai partiti. Qualcosa di inattuale e molto trasgressivo. Al punto che potrebbe però costituire uno choc salutare, inedito, così antimoderno da essere post-moderno. Abolire i dipartimenti, le commissioni, i comitati che si occupano di diritti umani,...

commenti
29 

"Repubblica" ipocrita
sui vitalizi d'oro

Il quotidiano critica "la favola dei diritti acquisiti", ma dimentica la super pensione di Scalfari e Augias

commenti

Se il premier ha un complice sul Colle

Come Pier Capponi oggi suoniamo la nostra campana sotto le finestre del Quirinale per scuotere con il dovuto rispetto Sergio Mattarella. Sospettiamo che sia rimasto finora intontito dal piffero di Renzi con tutti i suoi mandolini, e sia affetto da una virtù indebita per un capo dello Stato: la...

commenti

Quei cristiani ammazzati
che non fanno più notizia

Dodici «infedeli» gettati in mare dai profughi musulmani. E noi soccorriamo i killer

commenti

Ma per la sinistra anche Calabresi era «torturatore»

Torturatore. Commissario torturatore. Dove ho letto queste due parolette? Negli articoli di ieri non c'erano. Non ho trovato questa dedica evocativa, tipo «Al commissario torturatore», nei commenti e nelle interviste che intrecciavano la condanna del Tribunale dei diritti umani contro l'Italia per...

commenti
75 

"Non sono come Lupi"
D'Alema passa nel torto
pure quando ha ragione

Nel difendersi dalle insinuazioni cade nella solita superiorità morale della sinistra. E così la vigliaccata su di lui finisce in secondo piano

commenti

Quel silenzio imbarazzante sul golpe contro Berlusconi

Ehi, non lo sapevamo che per i golpe c'è la prescrizione. La prescrizione brevissima, ultra-lampo. Il colpo di spugna l'hanno praticato con mano (...)(...) ferma Renzi, i giornaloni e i tg.  I quali hanno ignorato all'unisono una poderosa intervista-denuncia alla Stampa fatta da José Zapatero. A...

commenti

all'interno

Vediamo il caso. Per anni un uomo il cui nome comincia per B è trascinato per i piedi da cavalli alle redini di giustizieri con toga e capelli (rossi) al vento. Intorno, ali di gente irosa plaude, mossa da giornaloni e televisioni di tutto il mondo. Per che cosa? È ufficiale. Ha peccato contro il...