Audi gialla, svolta nelle indagini: scovato uno degli albanesi

La banda dell'Audi Gialla ancora in fuga. Ma le indagini, dopo 5 mesi, stanno forse arrivando ad una svolta: uno degli albanesi sarebbe stato identificato

Torna l'incubo Audi gialla. O forse non è mai finito. Sono più di cinque mesi, infatti, che la banda di albanesi (che ha tenuto sotto scacco l'intero Nord-Est per giorni) è ancora in fuga. Nessuno è riuscito a prenderli. Nessuna voltante della polizia è riuscita a fermarla. Ma ora forse le indagini hanno portato ad una svolta.

La svolta nella indagini

Secondo quanto ricostruisce il Gazzettno oggi in edicola, gli investigatori del Nucleo operativo dei carabinieri sarebbero riusciti ad individuare uno dei tre albanesi che hanno seminato il panico nel gennaio scorso. L'indagato sarebbe un albanese tra i 25 e i 30 anni, un ladro di professione affiliato ad alcune bande del centro Italia. (guarda la sua foto)

Gli indizi lasciati sull'auto

Dopo giorni di fuga, dopo essere sfuggiti a voltanti, dopo aver aperto il fuoco contro le forze dell'ordine, dopo aver sfrecciato in contromano in autostrada, la banda decise di abbandonare l'Audi gialla. Ma dimenticò alcuni indizi in auto. Tra cui anche un piede di porco. Ma a guidare gli investigatori sono state soprattutto le immagini delle telecamere che hanno ripreso i banditi fare rifornimento nelle soste durante la fuga.

La fuga dell'Audi gialla

Tutto inizia nella notte tra il 17 e il 18 gennaio ad Albano. Gli albanesi stanno compiendo un furto, ma vengono visti dalle forze dell'ordine. Lì parte la lunga rincorsa. Prima l'auto forza un posto di blocco a Battaglia Terme, poi ingaggia un duello a fuoco con i carabinieri. Poi nei giorni successivi è un susseguirsi di segnalazioni e ineguimenti. Inutili. Una inversione ad U in autostrada che in qualche modo provoca anche un incidente mortale. Poi le fiamme: l'Audi viene trovata tra Onè e Asolo avvolta dal fuoco. Dei banditi non si sa più nulla. Fino a oggi. Forse uno dei banditi avrà un nome.

Commenti

Anonimo (non verificato)

Ritratto di giangol

giangol

Sab, 04/06/2016 - 12:20

impiccagione o ghigliottina scegliere voi

Ritratto di frank60

frank60

Sab, 04/06/2016 - 12:27

Occhio...se vengano presi noi non scherziamo...rischiano una denuncia a piede libero.

Linucs

Sab, 04/06/2016 - 12:50

Non mi dire! Un albanese.

edo1969

Sab, 04/06/2016 - 13:22

Casapound vi voto ma per favore fate piazza pulita, restate solo voi

edo1969

Sab, 04/06/2016 - 13:22

Ma no ma no, sono svizzeri guardate la targa!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Sab, 04/06/2016 - 13:36

Alfano dove sei?? Non fai i complimenti a queste forze dell'ordine costrette a fare miracoli nell'indagare contro i nemici degli italiani? No? A te servono solo per fare le scorte a persone inutili come te ed i tuoi amici. Pensa che schifo, dopo 5 mesi non li hanno ancora ne identificati ne arrestati, veramente il paese degli imbecilli. Grazie Alfano.

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 04/06/2016 - 14:25

Dunque uno dei banditi è albanese, ......dov'è la notizia?

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 04/06/2016 - 14:42

Da sbellicarsi dalle risate. Appena preso, e forse condannato tempo 6 mesi e' in giro. Repubblica ridicola.

Ritratto di 100-%-ITALIANA

100-%-ITALIANA

Sab, 04/06/2016 - 14:46

Ma dai, è albanese, non ci credo; ero convinta fosse "tessin" d.o.c.!!! :o)))) - @ edo1969 già

bobots1

Sab, 04/06/2016 - 16:44

Perchè accettiamo questo stato di cose? A chi giova? A quando un cambiamento di rotta?

Anonimo (non verificato)

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Sab, 04/06/2016 - 17:26

@Anna 17-Sab, 04/06/2016 - 13:36- Alfano è troppo impegnato a prendere i clandestini, a lui ed alla sua cricca non interessa prendere i delinquenti!

FRANZJOSEFVONOS...

Sab, 04/06/2016 - 17:30

MA QUANDO LI PRENDONO VENGONO TRATTATI DALLA MAGISTRATURA E DALLE LEGGI IDIOTE PENALI ITALICHE CON I DOVUTI MODI NON VENGONO SBATTUTI FUORI, ANZI CI SONO LE SINISTRE CHE LI DIFENDONO. E QUANDO LI CONDANNANO? VENGONO TRATTATI DA ITALIANI. ECCO LA PRIMA LEGGE CHE DOVREBE FARE IL CENTRO DESTRA E LA DESTRA QUANDO FINALMENTE SARA' AL GOVERNO. MANDANO A FARE IN CULO LA COSTITUZIONE E TRATTANO GLI STRANIERI CON ARTICOLI PENALI DIVESI DA QUELLI DEGLI ITALIANI. NON SI PUO' PERMETTERE IMPUNEMENTE DI TRATTARE QUESTI BASTARI CHE VENGONO IN ITALIA E' FARE I LORO PORCI COMODI SIA FUORI DA CARCERE CHE DENTRO IL CARCERE CHE DETTANO LEGGE AGLI ALTRI DEENUTI ANCHE ITALIANI. ORA CI SONO I SOLITI AVVOCATI DI SINISTRA CHE SONO PRONTI A DIFENDERLI E FARLI METTERE IN LIBERTA'

Anonimo (non verificato)

Trifus

Sab, 04/06/2016 - 18:24

Ormai hanno rotto i cabbassisi. Perché ciclicamente tirate fuori questa notizia? I banditi sono i tre ripresi dalle videocamere, la magistratura non ha il coraggio di arrestarli, li teme e li lascia liberi. Fine del cinema.

precisino54

Sab, 04/06/2016 - 18:45

X edo1969 - 13:22; probabilmente ti sei perso le puntate precedenti per cui te ne faccio un breve riassunto. L’auto in foto è indubbiamente di targa svizzera e sei mesi fa circa è stata protagonista di un serial malavitoso sulle strade del nord-est. Rubata ad un cittadino svizzero a Milano ed usata per una serie di azioni malavitose concentrate in qualche settimana. Per sfuggire alla cattura gli “utilizzatori” non mancarono di avere una condotta oltremodo rischiosa, tra l’altro guida contromano a manetta in autostrada causando pure un incidente mortale, e spari ai carabinieri che avevano provato a bloccarla. Ovviamente è una foto dell’epoca visto che la stessa auto venne abbandonata in un campo dopo il rituale rogo per cancellare eventuali tracce. Al tempo i “buontemponi” si fecero pure riprendere da una telecamera dopo un colpo irridendo i sistemi di sicurezza.

Frusta1

Sab, 04/06/2016 - 19:48

@Anna17. Concordo pienamente con lei. AlfAno e'pericoloso quanto il gruppo di albanesi ancora in fuga. Nulla da dire sulle Forze dell'ordine ,ma sul peggior ministro mai avuto dell'italietta si' ..si è detto e stradetto di tutto,ma è ancora lì ,incollato alla sua poltrona NCD ( Noi Colla Duratura e' il significato dell'orrido acronimo del partitucolo di alfAno ).

edo1969

Sab, 04/06/2016 - 20:03

precisino54 la prossima volta che faccio una battuta lo scrivo tra parentesi (battuta)... mi sembrava comunque che si capisse. La saluto.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Sab, 04/06/2016 - 21:18

Ho visto la foto; bella, veramente una bella foto.