Finalmente l'Ong confessa: "Migranti strappati alla Libia"

L'Ong carica 54 migranti e si dirige verso l'Italia. Poi twitta: "Felici di averli strappati dall'inferno libico"

Solo un soccorso, oppure c'è dell'altro? Mediterranea Saving Humans, dopo aver recuperato 54 migranti, si appresta a giocare l'ormai nota battaglia per far sbarcare i migranti in Europa. Possibilmente in Italia. Ma mentre di solito le Ong festeggiano il "salvataggio", stavolta si sono spinte oltre. Esultando per aver "strappato 54 vite umane dall'inferno della Libia". E non è una dichiarazione da poco.

Come noto in Italia esiste un reato chiamato "favoreggiamento dell'immigrazione clandestina", norma per la cui presunta violazione sono già indagati alcuni capitani o esponenti di navi Ong, come Carola Rackete e Luca Casarini. L'articolo 12 del testo unico dell'immigrazione punisce (da 1 a 5 anni) chiunque "promuove, dirige, organizza, finanzia o effettua il trasporto di stranieri nel territorio dello Stato ovvero compie altri atti diretti a procurarne illegalmente l'ingresso nel territorio dello Stato". Le Ong si appellano però al diritto del mare e alle Convenzioni internazionali che disciplinano l'obbligo di soccorrere i naufraghi in mare. Salvare da morte certa un clandestino, è in sintesi la tesi, è un obbligo e le opreazioni Sar si concludono solo con lo sbarco dei naufraghi. E visto che considerano Lampedusa il porto più sicuro più vicino alla Libia, si sentono legittimate a portarle lì senza rischiare la condanna per favoreggiamento.

Non tutti i giuristi condividono questa lettura, ma starà ai magistrati valutare chi ha ragione. Non è questo il punto. Quello che di sicuro le norme internazionali non prevedono è il diritto di "strappare migranti dall'inferno della Libia". Sorge allora una domanda: le 54 persone caricate a bordo della "Alex" sono state "soccorse" (perché in pericolo) o sono state "strappate" da un Paese dove non volevano tornare? La differenza c'è, ed è abissale.

Le dinamiche dell'evento Sar sembrano suggerire il desiderio degli umanitari di portare i migranti verso l'Ue a tutti i costi. Per quale motivo, altrimenti, chi governava la barca a vela, che non è adatta ad accogliere tutta quella gente ("il sole è a picco", "non è in grado di navigare per oltre 100 miglia"), non ha atteso l'arrivo della motovedetta libica prima di tirarli a bordo? In fondo, come riporta la cronaca di Repubblica (che è lì con loro), la Marina di Tripoli è arrivata solo "pochi minuti dopo". E ha pure ricordato ai volontari che quel tratto di mare era "di nostra competenza".

L'Ong ha risposto che "c'era una imbarcazione in distress e siamo intervenuti". Bene, parliamo allora del distress. Le immagini pubblicate da Repubblica mostrano le fasi del trasbordo sulla barca a vela. Il gommone è affollato, ma i tubolari sono gonfi e non sembra in fase di affondamento. Sullo sfondo poi si vedono diverse grandi navi, sicuramente più adatte a soccorrerli. Perché non aspettarle? La Guardia costiera italiana ha poi anche avvisato l'Ong "che l'evento sar ricadeva in area di responsabilità delle autorità libiche che avevano assunto il coordinamento dell'evento il controllo dell'operazione". Spettava dunque a loro decidere come soccorrere quei migranti. Ma Mediterranea, "considerando la presenza di donne a bambini", ha deciso di trasferirli a bordo.

Anche le dichiarazioni pubbliche espresse da esponenti di Mediterrnea suggeriscono che l'Ong spinga per anticipare Tripoli e fare in modo che i migranti sfuggano a quel Paese. "Abbiamo messo in salvo 54 persone in mare - ha detto l'armatore Alessandro Metz - per fortuna prima che intervenisse la motovedetta della Guardia costiera libica che ha intimato l'alt. Noi non l'abbiamo ascoltato e porteremo nel porto sicuro più vicino quelle persone". L'Ong non vuole che siano riportati a Tripoli. Il Tweet pubblicato a caldo è eloquente: "Felici di aver strappato 54 vite umane all'inferno della Libia". Ci sia permesso allora un ultimo quesito: è quindi legittimo andare fin lì, "strapparli" alla marina di Tripoli e portarli verso l'Europa?

Commenti
Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Ven, 05/07/2019 - 15:59

affondate la barca dopo che sono sbarcati tutti

Ritratto di Camaleonte48

Camaleonte48

Ven, 05/07/2019 - 16:01

Ridete ridete ora so dolori vedrete che bella vita vi aspetta nei centri ci accoglienza.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Ven, 05/07/2019 - 16:12

Ma che bella foto ricordo:alla faccia di chi scappa dai lager libici,dove torture e violenze sono all'ordine del giorno...questi uomini e donne ben pasciuti e sorridenti secondo me non scappano da nessuna parte. Siete veri come io sono Napoleone.

ilrompiballe

Ven, 05/07/2019 - 16:18

Poveretti, con quei corpi scheletrici sembrano appena usciti da un campo di tortura e sterminio! Attenzione a non nutrirli troppo in fretta!

schiacciarayban

Ven, 05/07/2019 - 16:25

Quindi se io prendo una barca, vado da qualche parte nel mondo, ci carico una sessantina di persone che vorrebbero venire in Italia e li faccio sbarcare in un porto qualsiasi, tutto regolare? Effettivamente potrebbe essere un bel business se adesso si scopre che è tutto legale!

Italy4ever

Ven, 05/07/2019 - 16:29

Ma non sono profughi che scappano dalla violenza, dalle torture e dalla fame? A vederli non si direbbe, sembrano una compagnia di amici in vacanza pronti a fare una bella festa in barca tutti insieme. Adesso appellatevi allo "stato di necessità"! Mi sembrano molto più in salute di tanti italiani...

gio777

Ven, 05/07/2019 - 16:30

IO DI TUTTI QUESTI FENOMENI IN PUNTA DI DIRITTO MI SONO ROTTO LE SCATOLE. Ora tutta la plebaglia si laurea in giurispudenza e vuole far valere tutti i diritti. ALZARE LE RETTE ALL'UNIVERSITA' I POVERI DEVONO ANDARE A LAVORARE SENNO' POI SI MONTANO LA TESTA

agosvac

Ven, 05/07/2019 - 16:36

Il problema non sono queste navi ong, il solo problema italiano è la magistratura italiana!!! Se non si riesce a mettere sotto inchiesta quei magistrati che se ne fregano delle leggi italiane, queste ong non potranno essere combattute.

Ritratto di ..macCatTagirone..

..macCatTagirone..

Ven, 05/07/2019 - 16:41

ma quale carcere, vanno PREMIATI,come accade per tutti i DELINQUENTI di questo paese

ilrompiballe

Ven, 05/07/2019 - 16:42

schiacciarayban : prima ti accreditare al club ONG perchè se non appartieni al gruppo vai in galera e buttano la chiave (si chiama attesa di giudizio)...

DaniPedro

Ven, 05/07/2019 - 16:42

...tutti con il pigiama a righe...

Antibuonisti

Ven, 05/07/2019 - 16:43

si vede che sono stati maltrattati e denutriti.

Ritratto di ZECCAROSSA

ZECCAROSSA

Ven, 05/07/2019 - 16:47

Se sei un uomo li "strappi", se sei una pecora li lasci in Libia. Gli ignavi non li vuole nemmeno l'inferno, non ve lo dimenticate!

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 05/07/2019 - 16:49

Tutti bei discorsi "in punta di Diritto". Belli quanto inutili. Tanto, ormai è noto che la magistratura interpreta solo in una direzione e fà esattamente quel che le pare, godendo della più assoluta immunità.

Totonno58

Ven, 05/07/2019 - 16:56

Egregio De Lorenzo..guardi che non è una confessione ma un proclama di vittoria.

NoMoreBllsht

Ven, 05/07/2019 - 16:57

A giudicare dalla foto una delle torture principali applicate in Libia deve essere l'ingerimento forzato di almeno 4 pasti abbondanti al giorno...che inferno!

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 05/07/2019 - 16:58

Ho fatto vedere questa foto alla mia gatta dicendole che sono poveri rifugiati che scappano dalle guerre e dalla fame in Libia,ma si è messa a rotolare a terra sghignazzando,vuoi vedere che è più intelligente lei dei sinistri?

Italiano_medio

Ven, 05/07/2019 - 17:02

Arrestate tutto l'equipaggio.

ohibò44

Ven, 05/07/2019 - 17:03

Sorridenti, rilassati, bene in carne, insomma tutto tranne che disperati. Questa foto sbugiarda la favoletta di chi fugge per sopravvivere. Tra l’altro gli uomini, se fossero uomini, resterebbero per combattere contro il dittatore o per difendere quello che ritengono un Governo regolare : se si è sani e forti si combatte per le proprie idee, per la propria dignità, non si fugge.

Italiano_medio

Ven, 05/07/2019 - 17:06

Ditelo al GIP che crede che Carola abbia salvato qualcuno ...

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Ven, 05/07/2019 - 17:06

Ma perchè vengono oscurati i volti dei bambini? Non capisco.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Ven, 05/07/2019 - 17:06

Quanta gente denutrita,coi lividi e coi pancioni,alla faccia dello stato di necessità.....come disse Totò:"Ma mi faccia il piacere..."

Mario5009

Ven, 05/07/2019 - 17:10

Sono visibilmente provati, chissà quante privazioni, fame e torture hanno subito!

Dordolio

Ven, 05/07/2019 - 17:28

Da notare che nessuno ce li aveva portati di peso in Libia. C'erano andati di loro spontanea volontà. E allora?????

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Ven, 05/07/2019 - 17:42

Coi soldi della solidarietà dati alla capitana Carola e ai finti filantropi che promuovono queste iniziative ,una crociera su Costa Crociere ci sta pure...raccomando tutto l'equipaggio se si dovesse trovare nei paraggi di una nave crociera di abbordarla e dare il prezioso carico. Oppure coi dispositivi satellitari,dati in dotazione alle ONG, rintracciarne una al largo(ne passano a iosa giornalmente)oppure uno Yatch express e vedrete quanta gente faranno felici...

ilcapitano1954

Ven, 05/07/2019 - 17:44

Perchè queste persone di dirigono in Libia nonostante sappiano che e' uno stato in guerra e pericoloso. Se si dirigono intenzionalmente in Libia, devono accettare anche il rischio di morte, stando in Libia o attraversando il mare.

Ritratto di alejob

alejob

Ven, 05/07/2019 - 17:51

avevate il Puti Puti in casa, perché non gli avete chiesto cosa sta combinando con il presidente dell'Africa, che si incontrano troppo per fare contratti. A sentire i telegiornali stranieri, che in Italia non si sentono e non si vedono, all'ultima visita ca. due settimane, fa il presidente Africano disse : Per centinaia di anni siamo stati invasi dai Francesi e Inglesi, ora è venuto il momento di INVADERE l'Europa entro il 2030. Auguri per quelli che vivranno negli anni successivi.

Kucio

Ven, 05/07/2019 - 17:53

Ho visto anziani con pensioni da fame rovistare nei cassonetti dell immondizia che avevano in aria molto più patita di questi poveri migranti

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Ven, 05/07/2019 - 17:59

ilcapitano1954 Ven, 05/07/2019 - 17:44 Perchè queste persone di dirigono in Libia nonostante sappiano che e' uno stato in guerra e pericoloso. Se si dirigono intenzionalmente in Libia, devono accettare anche il rischio di morte, stando in Libia o attraversando il mare. A Queste persone vengono fatti i lavaggi del cervello prima di farli partire per un Odissea infinita,illudendoli di andare in paradiso Italia dove gli agi e i confort vengono mantenuti ad alti livelli. Una volta approdati si rendono conto della realtà...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 05/07/2019 - 18:05

Dalle facce si evince che avevano appena finito di essere torturati.

momomomo

Ven, 05/07/2019 - 18:10

..."...Non tutti i giuristi condividono questa lettura, ma starà ai magistrati valutare chi ha ragione..."... Oppure, come diceva Giovanni Giolitti: "Per i nemici le leggi si applicano, per gli amici si interpretano" .....

paco51

Ven, 05/07/2019 - 18:16

ONG: la domanda è una sola, " ma chi li vuole?" perchè li porti da noi: non te li ha chiesti nessuno!

giuseppe_s

Ven, 05/07/2019 - 18:22

SE QUESTI SONO "MIGRANTI" CHE SCAPPANO MI VIENE DA RIDERE. STOP ALL'INVASIONE E GALERA PER LE ONG. OCCORRE CHE IL GOVERNO E IL PARLAMENTO APPROVINO UNA LEGGE SULLE QUESTIONI DI PREVALENTE INTERESSE NAZIONALE COME LA DIFESA DEI CONFINI AFFINCHÉ' LA COMPETENZA SIA DEL GOVERNO E NON DEI GIUDICI. PERTANTO LE AZIONI QUALI STRALCIARE O SOSPENDERE EVENTUALI TRATTATI, LE AZIONI DI RESPINGIMENTO, ARRESTO, SEQUESTRO, ESPULSIONE E RIMPATRIO NON DOVRANNO PIU' PASSARE PER IL VISTO DEI MAGISTRATI. A COSTO DI MODIFICARE LA COSTITUZIONE CHE USATA IN MANIERA ARBITRARIA DAI GIUDICI IMPEDISCE IL RISPETTO DELL'INTERESSE NAZIONALE FACENDOLO SUBALTERNO A QUELLO INTERNAZIONALE.

BoycottPolitica...

Ven, 05/07/2019 - 18:26

Che facce sofferenti! Che scheletrini! Si capisce tutta la tortura e i patimenti che hanno subito. Senza offesa cari kompagni ma se ancora credete alle favole degli scafisti ong i casi sono tre: o siete scemi o siete in malafede o vi piace farvi prendere in giro. Nulla di cui vantarsi comunque.

vincentvalentster

Ven, 05/07/2019 - 18:27

Comunque sia, andavano salvati, considerate le condizioni in cui versavano in Libia, tra torture ed altre atrocità

Cornagro

Ven, 05/07/2019 - 18:54

E ridono.. sono tutte contente. Ma cosa cavolo hanno in mente questi ragazzi? Portarci e farci carico di tutta l'africa... e sono contenti, ridono, salvano vite umane... ma si vogliamoci bene, siamo tutti fratelli ma poi chi li mantiene? Ma non capisco... sarò limitato. Chissà se dovessero mantenere i clandestini a loro spese se riderebbero ancora così?! Bacioni!

Italianocattolico2

Ven, 05/07/2019 - 19:42

Ripeto ancora : Però, come sempre, l'Italia deve mantenere altri parassiti, tutti belli grassi e rubicondi, che sfoggiano sorrisi a 64 denti e segni di vittoria. Dove sono i poveri emaciati e affamati e violentati e vessati e bastonati dai libici ?? La barca va affondata con tutto l'equipaggio e con il giornalista di Repubblica compreso. Maledetti trafficanti di schiavi che poi vanno a finire ad ingrassare il caporalato e lo spaccio di porcherie che tanto piace ai sinistri.

Destra Delusa

Ven, 05/07/2019 - 19:43

Questa testata dovrebbe cambiare nome. IL GIORNALE DEI MIGRANTI. Potreste fare fortuna per i prossini 20 anni, mentre il resto dell'economia implode.

gio777

Ven, 05/07/2019 - 19:43

I SINISTRI ODIANO LA LORO TERRA, ODIANO LA LORO GENTE. INVECE AMANO TUTTO QUELLO CHE E' FORESTO.... FANNO TANTO I CITTADINI DEL MONDO MA NON SONO ALTRO CHE PROVINCIALOTTI, DI SOLITO ABITANO NEI PAESI ED I LORO GENITORI FACEVANO GLI OPERAI O I CONTADINI...... POI VANNO ALL'ERASMUS, POI SI FANNO COINVOLGERE IN STORIE PIU' GRANDI DI LORO (E CI LASCIANO LA PELLE) MI RICORDANO TANTO RENZO TRAMAGLINO QUANDO ANDO' A MILANO E C'ERANO I MOTI RIOVOLUZIONARI E LUI DA BRAVO PAESANOTTO CI CASCO' IN PIENO

ilrompiballe

Ven, 05/07/2019 - 19:43

vincentvalentster : può attestare quello che afferma? Perché dalla foto non si desume tanta sofferenza. Sembrano piuttosto ben nutriti e vestiti.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 05/07/2019 - 19:47

ma se non c'è un libico li in mezzo a loro, ma cosa dicono! Perchè entrano in Libia se è tanto pericolosa.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 05/07/2019 - 19:49

Guardatele le sfigate, non hanno trovato un lavoro serio e si sono inventate il lavoro nelle ong.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 05/07/2019 - 19:55

Ormai per le ong è diventato un gioco, vince chi ne prende di più e li porta in Italia. Se a Malta i punti sono dimezzati, in Libia un punto meno e in Tunisia mezzo punto meno.Ora è chiaro? Si fanno le crociere, giocano e ci guadagnano pure.

carpa1

Ven, 05/07/2019 - 20:27

Per quanto tempo intendete ancora farci prendere per il retro? Il popolo italiano vi ha chiesto di bloccarli, quindi decidete: o li fermate , anche con la forza se necessario o vi ritroverete la rivoluzione in casa, questo è sicuro.

kennedy99

Ven, 05/07/2019 - 20:28

a mè quelli che appaiono in foto mi sembrano di tutto all'infuori che disperati denutriti e torturati.

cesare caini

Ven, 05/07/2019 - 20:28

Siete stupendi ! Farete raddoppiare ancora i Voti a Salvini ! Quando arriverà al 100% fermateVi però !

Lugar

Ven, 05/07/2019 - 20:29

Ridete pure, se siete stati presi dalle ong, resterete per sempre in Italia.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Ven, 05/07/2019 - 20:35

NO, AFFONDATELA SUBITO E DATE UN CATTIVO ESEMPIO, VEDIAMO SE POI I PORTI ITALIANI RESTANO ANCORA SICURI.

Cosean

Ven, 05/07/2019 - 20:38

Finiranno male come chi ha cercato di salvare qualche ebreo sotto il regime nazista! Hahaha

Una-mattina-mi-...

Ven, 05/07/2019 - 20:53

SOLUZIONE: LIBERATE GLI AFRICANI, OSTAGGI DELLA MAFIA DEL MARE, RIPORTATELI A CASA, QUINDI METTETE IN GALERA I PIRATI PREZZOLATI

Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Ven, 05/07/2019 - 21:00

Vedete come sono sofferenti, denutriti e disperati questi nxxxi? Fuggono tutti dalla guerra! Bastardi komunisti!!!

FlorianGayer

Ven, 05/07/2019 - 21:01

Fritigerno ritornerà e i destrorsi sistemerà

Scirocco

Ven, 05/07/2019 - 21:52

Certo che per essere gente che scappa dalla fame e dalla guerra sono bei paciarotti e sorridenti. Vorrei che qualcuno ricordasse i visi delle persone che erano in campo di concentramento e facesse il confronto.

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 05/07/2019 - 22:42

@BoycottPolitica....commento magistrale nella sua semplicità....mi ha fatto fare una bella risata. Grazie.

seccatissimo

Ven, 05/07/2019 - 23:21

Niente arresti, ma: AFFONDATELI ! AFFONDATELI ! AFFONDATELI ! AFFONDATELI ! AFFONDATELI ! AFFONDATELI ! AFFONDATELI ! AFFONDATELI ! AFFONDATELI ! AFFONDATELI ! AFFONDATELI ! AFFONDATELI ! AFFONDATELI ! AFFONDATELI ! AFFONDATELI ! AFFONDATELI ! AFFONDATELI ! AFFONDATELI ! AFFONDATELI ! AFFONDATELI ! Con tutto l'equipaggio e tutti i delinquenti clandestini invasori che hanno a bordo !

Italiano_medio

Sab, 06/07/2019 - 07:07

E non c'è nessuno che denuncia l'equipaggio per favoreggiamento all'immigrazione clandestina ?

tonycar48

Sab, 06/07/2019 - 07:53

Ma se la Libia è un inferno come dicono che ci vanno a fare? Perché percorrere miglia di km se lì c’è la guerra ?

timoty martin

Sab, 06/07/2019 - 08:03

Era ovvio. PD e altri rossi come si difendono ora? Barche ong vanno affondate, tutte

timoty martin

Sab, 06/07/2019 - 08:05

Mahhh! a me non sembrano tutti denitriti e in critiche condizioni.....

Duka

Sab, 06/07/2019 - 08:42

Qualche STUPIDO pensa che sia tutta "carità cristiana"