Mare Jonio, indagato Casarini: "Favoreggiamento immigrazione clandestina"

L'ex no global e capo missione di Mare Jonio indagato dopo lo sbarco di 49 migranti

Anche Luca Casarini, l'ex no global che dopo le proteste al G8 ora si dedica al soccorso dei migranti in mare, è indagato nell'ambito dell'inchiesta sulla Mare Jonio.

La nave di Mediterranea Saving Humans, la piattaforma di associazioni italiana, è ancora ferma al porto di Lampedusa dopo lo sbarco di 49 migranti recuperati al largo della Libia. Il sequestro preventivo, disposto dalla Guardia di Finanza dopo il blitz a bordo, è statoconfermato dai magistrati. Nei giorni scorsi nel registro degli indagati era finito il comandante della Mare Jonio, Pietro Marrone. E ora tocca a Cesarini.

Il procuratore aggiunto di Agrigento, Salvatore Vella, e il pubblico ministero Cecilia Baravelli stavano interrogando Casarini come persona informata sui fatti ma il colloquio è stato interrotto per iscrivere anche il capo missione della Ong ner registro degli indagati. Casarini è accusato di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e di aver disatteso l'ordine di spegnere i motori della nave. Si tratta degli stessi reati contestati anche a Marrone, che non si è pentito di quanto fatto. La prossima settimana, ad Agrigento, il capo missione di Mediterranea verrà nuovamente ascoltato, in presenza del legale.

I fatti sono noti. Sabato scorso la Mare Jonio salpa dal porto di Palermo per una nuova missione nel Mediterraneo. La nave, finanziata grazie ad un prestito e alle garanzie messe a disposizione da alcuni parlamentari, due giorni dopo annuncia di aver "incrociato" e recuperato 49 migranti da un barcone. La Marina libica accusa l'Ong di aver messo a segno un salvataggio "pretestuoso", visto che la guardia costiera di Tripoli si trovava "a cinque miglia dal gommone in panne ed era in grado di recuperare in sicurezza tutte le persone a bordo". Insomma, un intervento "non necessario" che ha fatto sì che alla fine i migranti venissero trasportati in Italia (e non riportati indietro in Libia). "Non comprendiamo perché abbiano voluto prendere loro i migranti a ogni costo, pur essendo in acque libiche - ha detto il portavoce libico, l'ammiraglio Ayoub Qassem - Alla nostra richiesta di chiarimenti hanno spiegato che i migranti si trovavano in una situazione di pericolo ma questo non è vero, non si è trattato di un naufragio ma solo di un guasto al motore".

Dopo il recupero, comunque, la Mare Jonio fa rotta verso Lampedusa dove il governo italiano autorizza l'approdo e lo sbarco, non prima di aver diffuso una direttiva per impedire ulteriori "azioni illegali" da parte delle Ong. All'arrivo in Italia, la nave viene posta sotto sequestro e la procura apre subito un fascicolo. Che ora vede Casarini tra gli indagati.

Commenti

DRAGONI

Ven, 22/03/2019 - 18:52

DEO GRATIAS!

Ritratto di marione1944

marione1944

Ven, 22/03/2019 - 18:53

Ma buttatelo dentro una buona volta questo energumeno e cacciate via la chiave, tanto paghiamo ugualmente le sue caxxate e quindi tanto vale pagarlo chiuso in cella.

clz200

Ven, 22/03/2019 - 18:54

Casarini santo subito, esempio sublime di come si fa a campare una vita senza lavorare, con questa trovata ci camperà altri vent'anni fra ricorsi e rinvii

Boxster65

Ven, 22/03/2019 - 18:57

Ottimo, mettetelo in carcere, potrebbe reiterare il reato.

kennedy99

Ven, 22/03/2019 - 18:58

forse speriamo bene un po di magistratura sana cè ancora in italia indaghiamo questi due cialtroni il caro casarini e il signor marrone. ora si dedica al soccorso in mare sarebbe piu esatto dire che si dedica al trasbordo di clandestini. diciamo come stanno le cose una volta per tutte. finiscila una volta per tutte caro casarini vai ha lavorare come fanno tutti gli onesti lavoratori italiani. e gli africani lasciali in africa ne abbiano già abbastanza. gli italiani ne hanno piene le scatole.

Happy1937

Ven, 22/03/2019 - 18:59

Evviva! Ma indagate anche l'armatore , l'intero equipaggio e i cooperanti a bordo.

Happy1937

Ven, 22/03/2019 - 19:00

Dimenticavo, indagate anche l'Orlando Cascio per favoreggiamento e apologia di reato.

filder

Ven, 22/03/2019 - 19:02

Ogni tanto una buona notizia, speriamo che i signori magistrati non si perdano in fronzoli buonisti e mandano al fresco questi delinquenti abituali

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 22/03/2019 - 19:03

Lui conta che se dovessro arrestarlo i suoi amici dei centri sociali metteranno a ferro e fuoco le città. E qui, chi si prenderebbe la rogna di dare ordine di sparare questa volta, se dovessro devastare auto e negozi? No, perchè qui è chiaro che hanno dichiarato una guerra e che guerra sia.

19gig50

Ven, 22/03/2019 - 19:05

Vogliamo vederlo in galera e che i detenuti gli facciano il cu@o!!

baio57

Ven, 22/03/2019 - 19:05

Ecco ,ci mancava il prete con la sciarpa arcobaleno in mezzo ai facinorosi dell'estrema sinistra.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 22/03/2019 - 19:08

Finalmente un pò di giustizia.

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 22/03/2019 - 19:08

Ahahahah...Chi gioca col fuoco pensando di essere invincibile,finisce con lo scottarsi. Non lo sapeva che la pacchia è finita? (frase celebre di un certo Salvini che finirà sui libri di storia).

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 22/03/2019 - 19:08

visto? a stare con la sinistra si commettono reati.... e i babbei comunisti e grulli votano la sinistra per continuare a trafficare sottobanco ai danni della destra :-)

timoty martin

Ven, 22/03/2019 - 19:09

Casarini, facile dire li prendiamo tutti, chi li mantiene? Li mantiene lei? Averi Casarini andrebbero sequestrati per pagare le spese. Personaggio irresponsabile, nemico degli Italiani.

giancristi

Ven, 22/03/2019 - 19:10

GALERA PER QUESTI FARABUTTI! Come dice la Guardia Costiera libica si è trattato di un salvataggio pretestuoso e non necessario. Vogliono riavviare le attività delle cooperative che ora languono. Lasciarli un poco di anni in galera a meditare.

maricap

Ven, 22/03/2019 - 19:11

Fregandosene di tutto e di tutti, Casarini & C sono riusciti a fare sbarcare, ancora una volta in Italy, una cinquantina di trogloditi neri. fatti passare per poveri naufraghi. Allora per il mantenimento di questi cinquanta sbafatori,provvedano tutti quelli implicati in tale operazione, se non bastasse, si attinga ai beni personali di quelli che come quel balordo di Saviano, Lerner, e Bersani, hanno speso parole di fuoco, affinché lo sbarco avvenisse.

diesonne

Ven, 22/03/2019 - 19:11

DIESONNE SONO CONTRABANDIERI DI ESSERI UMANI

timoty martin

Ven, 22/03/2019 - 19:12

Chi lo paga per infrangere le leggi?

blackbird

Ven, 22/03/2019 - 19:12

Ma dai, ingato! Addirittura! Vedrete che dopo gli interventi delle autorità religiose, politiche e dei più prestigiosi giornalisti italiani, i magistrati si convinceranno che non c'è stata nessuna azione illegale. Rimetteranno sotto accusa Salvini per sequestro di persona!

Singismythe

Ven, 22/03/2019 - 19:20

Io ne metterei una decina (uomini) in casa sua .... oltre a qualche litro di olio di ricino ..... comunque Salvini (pur sempre ottimo) deve iniziare i rimpatri , oppure tutti i clandestini su un'isola in attesa di rimpatrio !

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Ven, 22/03/2019 - 19:24

Dopo aver disobbedito agli ordini della Guardia di Finanza che aveva imposto lo spegnimento dei motori quando ancora era al largo, la nave Mare Jonio si è precipitata a Lampedusa dove ha attraccato! Come noto Lampedusa ricade sotto la competenza della Magistratura di Agrigento alla quale appartiene il PM Patronaggio, quello che voleva mandare sotto processo Salvini per il caso della nave Diciotti. Al momento i magistrati hanno disposto il sequestro preventivo della nave ed iscritto nel registro degli indagati il comandante della stessa, Pietro Marrone, e Luca Casarini, entrambi con l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Spero di sbagliare ma siccome a pensar male si farà peccato ma a volte ci si prende, vuoi vedere che si tratta di una pantomima dalla quale usciranno tutti assolti senza nemmeno essere rinviati a giudizio, con motivazioni che beatificheranno i "salvatori" degli immigrati creando al contempo un precedente giuridico?

Ja'aqov

Ven, 22/03/2019 - 19:29

Siamo tutti sovversivi dicono loro.La coerenza non sta a sx.Siamo tutti fanca77isti.Ecco questa è coerenza!

apostrofo

Ven, 22/03/2019 - 19:31

sovversivi siete voi e i vostri compagni e ve lo potete permettere fin quando c'è questa democrazia. Con la vostra non ve lo potreste permettere

Ritratto di r.peddis

r.peddis

Ven, 22/03/2019 - 19:31

Il moto di Casarini ?? VOGLIA DI LAVORARE SALTAMI ADDOSSO..... in galera e buttate la chiave

delenda_carthago

Ven, 22/03/2019 - 19:34

perchè non sfama gli immigrati nel suo ristorante "sbirro morto" questo qui ?

LuPiFrance

Ven, 22/03/2019 - 19:34

Domanda : Quello a sx di Casarin è un sacerdote?

Ja'aqov

Ven, 22/03/2019 - 19:44

Spero che vengano indagati e arrestati anche i parlamentari che hanno finanziato e dato garanzie a questa oscura operazione illegale.Questi sono pericolosi,non si fermano neanche davanti alla GdF.In un paese serio(l'Italia per il momento non lo è ancora) sarebbero già in galera:loro e chi li ha finanziati.

Ritratto di Giano

Giano

Ven, 22/03/2019 - 19:45

Quel prete in prima fila a fianco di Casarini è don Vitaliano della Sala, noto prete no global, sempre vicino alla sinistra delle barricate, già sospeso a divinis nel 2002, amico di don Gallo, il prete rosso che in Chiesa alla messa di Natale cantava Bella ciao. Perché non lo scrivete? Questi sono i preti di oggi. Poi ci si meraviglia che i fedeli stiano scappando dalla Chiesa. Resteranno Bergoglio e il sagrestano di santa Marta.

Santippe

Ven, 22/03/2019 - 19:46

Il più bello è il don con la scritta. Avanti così!

COSIMODEBARI

Ven, 22/03/2019 - 19:52

Adesso dovrebbero indagare su tutti coloro, politici compresi, anche qualcuno che si fosse trovato a bordo, e che sono i garanti del mutuo/prestito acceso presso la Banca Etica per questa prima operazione di farlocco salvataggio di clandestini.

Ritratto di nordest

nordest

Ven, 22/03/2019 - 20:03

Va fermato ha fatto tanti danni al nostro paese ; è uno dei più grandi eversivi del momento.perche’dobbiamo sempre sorvolare ?

nunavut

Ven, 22/03/2019 - 20:58

@ Giano 19:45 Hai dimenticato, uno dell'arcobaleno osserva la sciarpa !

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 22/03/2019 - 21:12

Non illudiamoci perche con la magistratura (minuscola) che abbiamo e che ci meritiamo, per aver votato a S/governare per quasi 10 anni i SINISTRI, finira sicuramente con un'archiviazione SCOMMETTIAMO Sognatore!!!!jajajajajaja.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Ven, 22/03/2019 - 21:20

@Leonida55-Ven, 22/03/2019 - 19:08. Io non canterei vittoria fino a quando non lo vedo effettivamente in carcere, essendo un sinistroide dei centri sociali credo ci sia poco da sperare. Ormai dovremmo aver imparato a conoscere i nostri polli!

Ritratto di Furio64Lostile

Furio64Lostile

Ven, 22/03/2019 - 21:23

...Ed i Politici che hanno dato assenso al prestito di Banca Etica? Fucilati come nemici della Repubblica ? Chi sono i Politici ? Nomi e Cognomi! E chi lo mantiene ? Da chi prende i soldi per campare il 'grande' eversore? Una bella isola circondata da squali dove mettere lui ed i suoi Compari? NO?

vince50

Ven, 22/03/2019 - 22:31

Indagato non significa nulla e non porta da nessuna parte.

VittorioMar

Ven, 22/03/2019 - 22:45

..a parte l'ASSOCIAZIONE A DELINQUERE(da 4 a +anni) è prevista una MULTA di 15.000 euro per immigrato(circa 750.000 euro)...chi pagherebbe questa MULTA ??

MarioNanni

Ven, 22/03/2019 - 22:48

stupito che ancora la procura non abbia contestato anche il reato associativo e non solo a Casarini, ma a tutto l'equipaggio e gli armatori compresi.

mich123

Sab, 23/03/2019 - 00:13

Ai tempi di Alfano e Minniti, quando tutto era lecito, c'erano quindici navi ong davanti alla Libia e col bel tempo facevano la spola fino a Lampedusa. Ora, siccome i porti sono chiusi hanno cambiato sistema. Si aspetta il brutto tempo per mollare i gommoni, per caso la ong é lì ad aspettare, carica i migranti e fila diretta verso la costa italiana. Non risponde a nessun ordine perché le onde sono alte, i migranti si sentono male e ci vuole un porto sicuro, come dicono le famose leggi del mare. Il sistema funziona, le ong si servono dei migranti per mettere in scacco il governo italiano. All'arrivo c'é pure la sceneggiata con baci e abbracci davanti alla Tv. Il tutto con la benedizione delle Vestali dell'accoglienza Saviano, Lerner e tutta la fiaccolata.

Ritratto di akamai66

akamai66

Sab, 23/03/2019 - 00:13

Mi soffermo sulla foto ed in particolare sul prelato in prima fila col suo bravo cartello evangelico “siamo tutti sovversivi”, si vede che lui in seminario anziché “ad immagine di Cristo” ha letto “il management dei bolscevichi” di LENIN e poi, se notate sono tutti piuttosto seri mentre lui che fa? Ride, ma de che te ridi..patacca, scommetto che pensi alla perpetua che ti ha preparato gli gnocchi.

roberto zanella

Sab, 23/03/2019 - 00:39

SALVINI E I SUOI DEL VIMINALE, CHE STANNO LAVORANDO BENE ORA, SI SONO INVENTATI QUEL DOCUMENTO CHE E ARRIVATO QUATTRO ORE PRIMA DELLO SBARCO A LAMPEDUSA, A TUTTE LE FORZE ARMATE SUL RISPETTO DEI CONFINI NAZIONALI SUPERANDO LA STORIA DEL CODICE DELLA NAVIGAZIONWE. MA ANCHE E VI PREGO UN ATTIMO DI ATTENZIONE, BLOCCANDO LE OPERAZIONI OCCULTE DI MAGISTRATURA DEMOCRATICA CHE IN OGNI PROCURA LAVORA CONTRO QUESTO GOVERNO E SOPRATTUTTO CONTRO SALVINI. INFATTI COME E POSSIBILE METTERSI CONTRO GLI ORDINI DI FERMO DELLA GDF? IL DOC DI SALVINI E STATO STUDIATO A FONDO PER LEGARE LE MANI AI COMPAGNI SOVVERSIVI IN TOGA. CASARINI NON SAPEVA DEL DECRETO APPENA ARRIVATO ALLE FORZE ARMATE E NAVALI E STAVOLTA LA PRESA IN QUEL POSTO . E DA GENOVA DEL G8 ED E LA PRIMA VOLTA CHE VIENE INCASTRATO

Ritratto di giovinap

giovinap

Sab, 23/03/2019 - 08:10

ah ah ah! casarini indagato? e da chi, dal collettivo del leoncavallo? ah ah ah!

Ritratto di indicazionediconfine

indicazionediconfine

Sab, 23/03/2019 - 08:26

Vedrete che alla fine il magistrato farà SANTO PURE LUI. Come Giuliani.

INGVDI

Sab, 23/03/2019 - 08:43

Potrebbe trattarsi di associazione a delinquere, ma fintantoché ha protezioni all'interno della magistratura e da parte di molti politici, non succederà nulla. Comprende anche il prete rosso barbuto (don Vitaliano), nella foto a braccetto di Casarini, sospeso a divinis, poi riabilitato, ora in auge nella chiesa comunista di don Bergoglio.

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Sab, 23/03/2019 - 08:50

L'energumeno non meraviglia, è la sua natura (poi si dice dei fascisti....). Ma il prete a suo fianco, un prete, PRETE!!!! Poi ci si meraviglia delle chiese vuote...

giovanni951

Sab, 23/03/2019 - 08:59

ma va la...tra compagni non ci si fa del male...

Spaccaossa

Sab, 23/03/2019 - 10:07

Speriamo che la Magistratura non si comporti da “rossa”!

Ritratto di saggezza

saggezza

Sab, 23/03/2019 - 11:11

Speriamo che le toghe rosse rinsaviscano. La schiacciante realtà della società che si prospetta nel futuro non la si può ignorare. Ne va di mezzo anche il futuro delle loro famiglie.

Ritratto di Gio47

Gio47

Sab, 23/03/2019 - 11:11

Casarini non deve essere indagato, deve essere affondato assieme alla nave. Dopo mandare un gommone o una scialuppa a recuperare i naufraghi se ancora ce ne stanno.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 23/03/2019 - 11:31

Cosa volete che sia per un "disobbediente pluripregiudicato" che ha un'osteria titolata "allo sbirro morto". Per lui più condanne più onore, mi sa..

Ritratto di saggezza

saggezza

Sab, 23/03/2019 - 11:35

Idioti da usare solo per il momento e dopo finiranno nella spazzatura.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Sab, 23/03/2019 - 11:38

ma ip reti non dovrebbero essere nelle chiese a dire messe? che ci fa in questa manifestazione ??

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 23/03/2019 - 12:11

@zanzaratigre - hai ragione, non ci avevo pensato, visti i precedenti. Ma esultavo almeno sapere che gli indagati per la prima volta sono quelli che fanno invadere la nazione e non quelli che la difendono. Questo passaggio non è da poco, visti i precedenti.

Holmert

Sab, 23/03/2019 - 12:16

@Giano 19,15: Bravo Giano, lei si è ricordato di quel prete che sfilava sempre con le tute bianche di Casarini, con quella sua fluente barba che gli copriva il volto e quel suo essere orgoglioso della sua appartenenza. Da tempo non l'ho più visto nei cortei dei no questo o quello. Che fine ha fatto? Certo Bergoglio, dovrebbe elevarlo almeno a vescovo, essendo stato un precursore fedele del suo modo di pensare.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 23/03/2019 - 18:28

Giano - Don Della Sala - a fianco anche di Caruso (n'artro bbono) - è quel prete che venne sospeso "a divinis" mi pare perchè aveva messo sul campanile della chiesa a lui affidata la bandiera con l'immagine del Che..

il nazionalista

Mer, 27/03/2019 - 22:48

In Italia TUTTI erano SICURI che sarebbe andata COSÌ!!!