Giudice assolve commerciante di materassi: "Il letto è per dormire e non per fare sesso"

L'uomo aveva venduto un materasso a una coppia che poco dopo aveva chiesto il rimborso perché ritenevano che il materasso non fosse di buona qualità

"Il letto è dormire e non per fare sesso". Lo sapevate? Sono queste le parole pronunciate in una sentenza da un giudice a Düsseldorf in Germania.
Il contenzioso era tra una coppia di sposi e un negozio da cui avevano acquistato un materasso. La coppia aveva chiesto il rimborso (1500 euro) e la restituzione dello stesso. Secondo i due il materasso non andava bene perché vibrava e faceva scivolare chi si coricava sopra tanto che spesso sono caduti a terra mentre erano sdraiati.
Davanti al giudice il commerciante ha ribattuto che il letto era in perfette condizioni. Il tribunale di Dusseldorf ha allora chiesto una perizia del letto da parte di esperti tappezzieri da cui è emerso, come si legge sul sito della tvsvizzera, che il letto era in ottime condizioni.
Il vero problema della coppia era legato al sesso. Troppo focosi a letto. Per questo il giudice tedesco ha chiarito ai due sposini che il letto è fatto solo per dormire.