Gramellini fa la morale sul ladro ucciso a Ivrea. Pioggia di critiche sul web

Gramellini: "Nel mondo che vorrei, le vittime non sparano. Chiamano i carabinieri". Ma il web si schiera col tabaccaio di Pavone Canavese

Il caso del tabaccaio di Pavone Canavese terrà ancora banco. Inutile negarlo. Potrebbe essere il primo caso in cui i giudici si troveranno ad applicare la nuova legge sulla legittima difesa. O, almeno, è la prima volta in cui l'Italia, gli inquirenti e gli avvocati saranno costretti a discutere sull'ipotesi di "grave turbamento" prevista dalla nuova disciplina. L'autopsia sul corpo del bandito moldavo ucciso ha cambiato le carte in tavola. Se in un primo momento si pensava che Franco Iachi Bonvin avesse avuto una colluttazione con il Ion Stavila prima di sparare, il medico legale Roberto Testi ha certificato che il colpo è probabilmente partito dall'alto (il balcone di casa) e ha colpito la vittima alle spalle. Ieri i cittadini e i commercianti del paese in provincia di Ivrea sono comunque scesi in piazza per urlare la loro solidarietà al tabaccacio indagato per eccesso di legittima difesa. Una scelta che ha lasciato interdetti Massimo Gramellini, che nel suio Caffé di oggi sul Corriere della Sera ha criticato quei "fan del tabaccaio" che cui "interessa poco sapere se in pericolo c'era la sua vita o soltanto la sua cassa". "Per loro - sentenzia il giornalista - la difesa della proprietà privata giustifica comunque una reazione". Certo, Gramellini non li considera "biechi reazionari" o "bimbetti spaventati", ma afferma che "un Paese dove tutti hanno la pistola in tasca è un luogo maledettamente insicuro". E nel mondo che vorrebbe il giornalista, "le vittime non sparano. Chiamano i carabinieri".

L'articolo di Gramellini, condiviso dal Corsera su Facebook, ha provocato la reazione degli utenti. In molti hanno manifestato la loro solidarietà a Bonvin. "Tutta la vita con il tabaccaio", dice Pietro. "Gramellini - scrive Luigino - nel mondo che vorrei, i criminali non entrano in casa d'altri, vanno a lavorare". E ancora: "Esatto, bravo Gramellini - dice ironico Alfredo - Nel mondo che vorrei le vittime non sparano, chiamano i Carabinieri, questi arrestano i ladri e nessun giudice li libera dopo due ore. Ma sappiamo tutti che purtroppo non funziona così, e chi ha subito due, tre, quattro furti e si ritrova i ladri che gli ridono in faccia il giorno dopo, a un certo momento non ce la fa più. E spara, anche alla schiena". È della stessa idea anche Silvia: "Nel mondo che vorrei, per un povero cristiano non dovrebbe venire derubato 7 volte senza vedere assicurati alla giustizia i ladri né venire in alcun modo risarcito! Quanta retorica, sempre a senso unico". E ancora: "Se il moldavo fosse rimasto a casa sua con o senza turbamento sarebbe ancora vivo". Perché, secondo Gabri, sono "tutti bravi a dire non sparate. Però ne avessi sentito uno dire: 'Non andate a rubare'".

Commenti

Pietro43

Mer, 12/06/2019 - 16:51

Gramellini ha la stessa espressione della Cirinnà. Vuoi vedere che sono imparentati dallo stesso catto-comunismo?

maurizio-macold

Mer, 12/06/2019 - 17:01

Il fatto che il web di questo giornale si schieri con il tabaccaio e' scontato, e' il giornale della lega! Ma il web non rappresenta il pensiero della nazione, ma solo di chi vi partecipa.

claudioarmc

Mer, 12/06/2019 - 17:15

Nel mondo che vorrei Gramellini proprio non troverebbe posto

Iena_Plinsky

Mer, 12/06/2019 - 17:17

Ha ragione Gramellini, la gente non dovrebbe farsi giustizia da solo. Mi aspetto solo che la gente cominci a spararsi a vicenda quando va allo stadio in fondo anche nei pre/dopo partita ci puo' essere "grave turbamento".

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 12/06/2019 - 17:22

Maurizio carissimo 17e01, chi NON partecipa alla vita del proprio paese puo solo essere un TRADITORE, di quelli che se ne fregano vada come vada!!! Salvo poi essere i primi a lamentarsene!!! Saludos.

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 12/06/2019 - 17:22

@maurizio-macold: Se ti viene un ladro in casa tu che fai? Dici a lui "prego si accomodi, attenda un istante che chiamo i carabinieri". Sei patetico e ridicolo. In quanto a essere il giornale della lega, il che e palesemente falso, che ci vieni a fare qui. Io mi guardo bene dal postare sui GIORNALONI tipo Repubblilecca, L'Infetto Quotidiano, Il Corriere della Serva...

pastello

Mer, 12/06/2019 - 17:24

Il pensiero della Nazione è stato espresso alle elezioni

dallebandenere

Mer, 12/06/2019 - 17:27

Nel mio mondo,a differenza di quello del tenero salottiero,non esisterebbero vittime per il semplice fatto che non esisterebbero ladri e farabutti.Ma non siamo nel mio mondo,ne in quello del tenero salottiero,bensì in quello reale.Dove esistono paura,rabbia,frustrazione e molto spesso errore umano.E dove tra il momento della colluttazione, e quello dell'arrivo delle Forze dell'Ordine,esiste un intervallo di tempo,terribilmente indeterminato,in cui la vittima,se non agisce,può anche morire...Ma tutto questo,sugli attici romani al tramonto,tra flutes e tartine e bella gente,è difficile da capire...

agosvac

Mer, 12/06/2019 - 17:30

Ma questo gramellini un minimo d'intelligenza ce l'ha??? Se chi è in pericolo dovesse aspettare i carabinieri, al loro arrivo sarebbe già morto.

dagoleo

Mer, 12/06/2019 - 17:33

vorrei vedere a casa sua quanti sistemi antintrusione possiede, questo fallito infilato in Rai dai sinistrati amici del Fazioso e che vive con le nostre tasse. Petaloso fastidioso.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 12/06/2019 - 17:35

Gramellini siamo ancora nella fase iniziale e cioè alla gente che spara ai ladri. La successiva sarà quella della gente che sparerà a chi li ha portati a dover sparare ai ladri per poter sopravvivere. E temo che a sinistra ci sarà una corsa a diventare tutti di destra per non fare una brutta fine. Un po' come accadde dopo la seconda guerra mondiale in Italia, Il giorno prima 35 milioni di fascisti, il giorno dopo 35 milioni di antifascisti.

agosvac

Mer, 12/06/2019 - 17:35

Egregio macold, possibile che lei distorca tutto ciò che legge? Non si parla del web del Giornale ma del web in generale.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 12/06/2019 - 17:36

Povero Gramellini: il problema potresti risolverlo in un rapporto 1:1 fra poliziotti e cittadini (senza considerare le turnazioni e scommetto che non sai la differenza che intercorre fra furto e rapina) togliendo le armi dalla circolazione (anche quelle bianche o solo quelle da fuoco?)! Finora non c'è riuscito nessuno: dai, fatti eleggere e provaci, vedrai passerai alla storia! .. ahahahaha ..

adal46

Mer, 12/06/2019 - 17:39

Perfetto Gramellini; anch'io vorrei un mondo dove NON VENGONO a prenderti la vita col coltello in mano... e i carabinieri semmai intervengono. Ma qui se intervengono, dopo due ore restano a mani vuote perchè il catturato è stato rilasciato. Ci fosse la certezza della pena, non occorrerebbero nè porte blindate nè muri di cinta: in Svizzera e Austria verificate le recinzioni che spesso non superano i 50 centimetri. Giusto per dire che fin lì è casa mia...

antonioarezzo

Mer, 12/06/2019 - 17:46

maurizio-macold Mer, 12/06/2019 - 17:01 proprio non puoi stare senza dire una stupidaggine. poveretto...

Ritratto di falso96

falso96

Mer, 12/06/2019 - 17:53

Non difende gli Italiani .Le sue parole difendono un partito o quel che ne rimane.

SAMING

Mer, 12/06/2019 - 18:32

@maurizio-macold: è il buon senso degli italiani che ha dato tanti voti alla Lega, è il buon senso della gente comune che lavora che non dice "tu, derubato per 7 volte non dovevi sparara" ma dice "tu ladro non dovevi rubare e tu giudice non dovevi liberarlo". Ti entra questo semnplice concetto? Oppure sei come il giornalista (giornalista?) del Corsera che racconta cxxxxxe? La redazione del Corsera dovrebbe essere non solo imnparziale ma esprimere commenti di "buon senso"

Ritratto di marcel lò

marcel lò

Mer, 12/06/2019 - 18:47

Secondo l'umano Gramellini e qualche bischero di magistratura democratica, deve esserci almeno una colluttazione...a parte il fatto che io creperei di infarto ancor prima di cominciare, credo sia giusto, molto giusto, sparare alla fronte da 5 o 10 metri. Si ritorni al Far West per favore.

Cheyenne

Mer, 12/06/2019 - 18:51

GRAMELLINI UN EMERITO DEFICIENTE. MASSIMA SOLIDARIETA' AL TABACCAIO

jaguar

Mer, 12/06/2019 - 18:55

Evidentemente Gramellini non è mai stato vittima di una rapina. Nel mondo che vorrebbe, le vittime non sparano, si fanno ammazzare.

d'annunzianof

Mer, 12/06/2019 - 19:29

Nel mondo che vorrei, i criminali verrebbero impiccati o sbattuti in galera

Ritratto di abutere

abutere

Mer, 12/06/2019 - 19:38

E' molto difficile capire se il Gramellini prende la gente per scema o se lo è lui

marco m

Mer, 12/06/2019 - 19:55

Ma no Gramellini, pistola a tutti e sparo libero: infatti dove le leggi sul possesso ed uso di armi sono piu' libere, come negli US, c'e' meno criminalita' che in Italia, ci sono meno morti, tutti sono felici e contenti e le fontane danno latte e miele. Basta andare a leggere i dati su atti criminali e vittime di armi da fuoco.

ilcapitano1954

Mer, 12/06/2019 - 19:56

il tabaccaio è da punire in quanto con sette colpi sparati ne ha colpito solo uno invece che tre

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 12/06/2019 - 20:05

Siccome chiunque di noi, lavorando, può incappare nella morte bianca dovuta ad un incidente sul lavoro ciò deve valere anche nel mestiere dei ladri o loro sono esentati dagli incidenti mentre operano? Se proprio i benpensanti sono così sconvolti che creino la corporazione dei furfanti con tanto di contributi, assicurazioni sul lavoro e legulei pagati per portare avanti le istanze dei signori banditi.

Ritratto di bobirons

bobirons

Mer, 12/06/2019 - 20:17

06.12 – gramellini – 18.00 No, No Gramellini, la procedura giusta è dire all'intruso: Sei un cattivone, io invece un buonista. Quindi siediti li e aspetta che chiamo i Carabinieri. Spero tanto si troverà nella situazione di affrontare un intruso ed allora ricordi la procedura su esposta.

vince50

Mer, 12/06/2019 - 20:29

Chi se costretto spara,si assume delle responsabilità.Chi decide che anzichè lavorare preferisce rubare,se le assuma anch'esso sia da vivo che da morto.

Fox2010

Mer, 12/06/2019 - 20:40

Io sono un sincero democratico, mi auguro un mondo senza guerre, senza fame, senza violenza, senza Gramellini.....

Fox2010

Mer, 12/06/2019 - 20:54

Il fatto che il web dei partiti di sinistra si schieri con i ladri delinquenti e' scontato, sono i partiti dei delinquenti! Ma il web dei partiti di sinistra non rappresenta il pensiero della nazione, ma solo di chi vi partecipa.

ilbelga

Mer, 12/06/2019 - 21:06

che patetico...

giottin

Mer, 12/06/2019 - 21:28

Certo certo, chiama i cc e quelli arrivano lì in meno di 3 secondi, arrestano i ladri, il giorno dopo gli fanno il processo e li condannano a 15 anni di galera. gramegnini, sai che ti dico: va da via i ciapp, sei peggio di librandi!!!

giottin

Mer, 12/06/2019 - 21:30

@maurizio-macold. Pure a votare ci va una minoranza eppure dobbiamo sorbirci quelli che votano gli altri.

hellas

Mer, 12/06/2019 - 21:39

Macold....come tuo solito non hai capito un cxxxo! Non è " il web di questo giornale " che si schiera col tabaccaio, ma quello del Corriere della Sera!! Sveglia! Qualcuno anche a sinistra comincia a fare funzionare il cervello, tu sempre buon ultimo??

GiovannixGiornale

Mer, 12/06/2019 - 23:10

Che schifo farsi giustizia da soli. Perché i giudici non mettono in galera i delinquenti.

nopolcorrect

Mer, 12/06/2019 - 23:28

""interessa poco sapere se in pericolo c'era la sua vita o soltanto la sua cassa". Il buonista professionista Gramellini non capisce che le due cose sono strettamente unite. Il ladro vuole la cassa, il proprietario vuole difenderla e non sa come reagirà il delinquente, sa solo che lui deve difendersi.

nopolcorrect

Mer, 12/06/2019 - 23:33

Fuori delle case a Pasadena in Califonia c'è l'avviso: "armed response", risposta armata senza distinguere dove entrerà o dove uscirà il proiettile che il delinquente si beccherà dopo aver scatenata la risposta armata.

nopolcorrect

Mer, 12/06/2019 - 23:36

"le vittime non sparano. Chiamano i carabinieri". Traduco: un delinquente ti entra in casa di notte e tu gli dici: "Aspetti un momento, ora telefono ai carabinieri". Solo il pecorile Gramellini può immaginare una situazione simile.

Ritratto di tox-23

tox-23

Gio, 13/06/2019 - 01:14

Classico buonismo dolciastro di sinistra: manca solo la raccomandazione di aiutare i rapinatori a svaligiare la propria casa e siamo a posto.

papik40

Gio, 13/06/2019 - 04:39

INDIRIZZI UTILI PER LADRI Prendete nota di quelli che chiamano i carabinieri ed andate a rubare a casa loro Queste brave persone non vi sparano!

Ernestinho

Gio, 13/06/2019 - 06:18

Nel mondo che vorrei non ci dovrebbero essere umani che difendono i ladri e criminali!

Ritratto di venividi

venividi

Gio, 13/06/2019 - 06:39

E' stata una grave provocazione. Vogliamo vedere che è lo stesso p uno ladro appartenente alla stessa banda che è venuto a far visita le altre sei volte?

Ernestinho

Gio, 13/06/2019 - 06:52

Ma guardatelo, sembra Moscovici!

rokko

Gio, 13/06/2019 - 07:44

Loudness ti sbagli di grosso, la fase successiva è che i ladri verranno direttamente armati a casa tua, e per essere sicuri che tu non spari ti freddano loro per primi mentre stai dormendo.

rokko

Gio, 13/06/2019 - 07:46

Comunque la faccenda è molto semplice, più di quello che si racconta. 1) I ladri andando a rubare corrono un rischio, per cui soccombere o ferirsi ci sta. 2) Chi spara per difendersi si assume anche lui le proprie responsabilità. Se hai sparato dal balcone ad uno in fuga, ragazzo mio, sono cavoli tuoi.

maurizio50

Gio, 13/06/2019 - 07:49

Il Corrierone è purtroppo infarcito fino al midollo di sinistrismo. Il tizio di cui parlate, Gramellini, ne è l'esempio più probante!!!!

Giorgio5819

Gio, 13/06/2019 - 08:00

Nel mondo che vorrei i criminali entrerebbero solo in casa dei comunisti.

veromario

Gio, 13/06/2019 - 08:20

perfetto cosi,chi sta a casa sua difficilmente riceverà un proiettile nella schiena.

dagoleo

Gio, 13/06/2019 - 08:28

questo è convinto di vivere in un mondo petaloso.

Dordolio

Gio, 13/06/2019 - 08:32

Gramellini ha proprio ragione. Come no. L'ultima volta che chiamai io la polizia la volante arrivò dopo mezz'ora, a banditi già spariti con tutto comodo. In bicicletta facevano prima. Si dirà che la colpa è del ministro Salvini, ma questo accadeva PRIMA di lui. Forse le cose sono cambiate, ora. Ma una pallottola calibro 9 è sempre più veloce di una telefonata alla polizia. Facciamoci mente locale.

ruggerobarretti

Gio, 13/06/2019 - 08:37

macold non ha capito che il web a cui si riferisce l'articolista non e' quello del Giornale bensi' quello del Corsera. Sveglia!!!!

Mannik

Gio, 13/06/2019 - 08:46

Scarano, ma ha capito che la legittima difesa e il grave turbamento non c'entrano un tubo se uno spara dal balcone alle spalle di una persona che comunque fugge (anche se aveva intenzioni poco simpatiche)?

Ritratto di 98NARE

98NARE

Gio, 13/06/2019 - 08:48

io nel MONDO che VORREI non vorrei + ascoltare delle SEMENZE DEL GENERE!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 13/06/2019 - 08:50

Pensa di essere da Fazio che può dire ciò che vuole ed un pubblico ammaestrato che applaude.

gabriella.trasmondi

Gio, 13/06/2019 - 08:53

delinquenti di tutto il mondo la casa del gramellino è amica, lui non spara, fa solo pernacchie con la boccuccia salottiera.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 13/06/2019 - 08:56

Mi può spiegare non solo lui ma anche il giudice che lo giudica, come potrebbe una vittima in 2 minuti salvare le sue proprietà, senza ammazzare il delinquente. Se ne sono capaci, allora il derubato va in galera. Ma se non hanno il metodo, nessuna condanna. Anzi un risarcimento da chi vuole la libera circolazione di tutti i soggetti pronti a delinquere. Nessuna legge dice che una vittima una volta preso di mira deve farsi derubare. Nessuna.

Ritratto di tangarone

tangarone

Gio, 13/06/2019 - 08:58

Nel mondo che vorrei personaggi come questo, quando erano microscopici, bianchi e con la coda, neppure avrebbero fecondato l'ovulo.

ricktheram

Gio, 13/06/2019 - 09:03

Passate il messaggio fino all'esaurimento: la maggioranza degli ITALIANI non ha armi in casa, perchè costano, sono pericolose e si spera di non averne bisogno. chi vede (o vuole vedere) l'Italia di oggi come gli Stati Uniti lo fa solo per politica.

francosangovanni

Gio, 13/06/2019 - 09:04

“Nel mondo che vorrei, le vittime non sparano. Chiamano i carabinieri". Gramellini è un demagogo spocchioso, un postino del cuore, un tenero scrittore di frasi da Baci Perugina, un acchiappa-casalinghe annoiate. Gramellini è un fazioso, nei suoi due significati: da Fazio (Fabio) e dal latino factiosus. E’ furbo e a volte anche un po’ spudorato. Parla alla pancia delle persone, lui sì è un consumato populista, si è montato la testa e ci annoia con il suo becero pettegolezzo politico-spiritoso.

Ritratto di navajo

navajo

Gio, 13/06/2019 - 09:04

Si riempiono la bocca di belle parole sia Gramellini, sia Macold, ma loro ancora non ci sono passati (e non glielo auguro). Ma se dovesse accadere cambierebbero immediatamente opinione.

Libertà75

Gio, 13/06/2019 - 09:13

"le vittime non sparano. Chiamano i carabinieri" un principio fascista riscontrabile anche nel vigente codice Rocco in merito all'esercizio arbitrario delle proprie ragioni... ma aldilà di questo... dov'era costui quando riducevano gli organici delle forze di polizia? Il silenzio passato lo rende, quindi, complice del tabaccaio.

Libertà75

Gio, 13/06/2019 - 09:20

@maurizio-macold, questo è il giornale di Silvio, non della Lega, tuttavia qui ci sono molti commentatori di sinistra, quasi tutti afflitti da vuoto culturale e analfabetismo funzionale. Eppure sono certo che questa non sia la prerogativa di tutti gli elettori di sinistra. Spero almeno, anche se quelli che qui commentano lasciano pochi dubbi in merito.

Ritratto di hardcock

hardcock

Gio, 13/06/2019 - 09:20

Una sola domanda: Dove era il cadavere? in strada o all'interno? Se uno mi si lancia contro a testa bassa ed io sparo lo colpisco esattamente alle spalle e dall'alto. é importante dove sia stato trovato il cadavere. Mao Li Ce Linyi Shandong China

baronemanfredri...

Gio, 13/06/2019 - 09:21

IO STO SEMPRE DALLA PARTE DI CHI E' AGGREDITO IN CASA CON FAMIGLIA. PER ME ESISTE SEMPRE IL MOTTO SI VIS PACEM PARABELLUM.

roberto67

Gio, 13/06/2019 - 09:25

Nel mondo che vorrei i ladri sono in galera, e ci restano. Chi è a casa sua dorme tranquillo con le porte aperte.

Ritratto di Spiderman59

Spiderman59

Gio, 13/06/2019 - 09:26

Il commento del lettore comari mi ha preceduto, per fortuna, nel rispondere al tipo che, con assoluta sincronia, ci propizia con le immutate perle di saggezza; probabile compia l'eccezionale sforzo solo per far si il "micro" IQ, che l'attanaglia dalla nascita, venga fuori e si propaghi alla luce del sole.

Mechwarrior

Gio, 13/06/2019 - 09:30

il sogno dei signori come questo qui è comandare un mondo di pecore che non si ribellano ai soprusi sia dei malavitosi che dei potenti (vedi stato)

Holmert

Gio, 13/06/2019 - 09:40

In Italia ci sono tanti maitres a penser, ma c'è sempre qualcuno più maitre degli altri. E' il caso di Gramellini che ogni giorno ci ammannisce lezioni che spaziano in tutti i campi dello scibile umano. Ora è la volta del caso di Pavone Canavese, dove un tabaccaio dopo la settima rapina, ha perso la pazienza ed ha sparato ,uccidendo un ladro, sino ad allora impunito,tanto che era incensurato. Certo che è andato dai carabinieri,come dice Gramellini di chiamare i carabinieri, ma ciò non è servito a nulla. Altra bufala è quando i maitres a penser,con i fumogeni nel cervello, dicono al momento dell'intrusione dei ladri, di chiamare i carabinieri, come se fossero in portineria e pronti all'azione. Difatti quando arrivano portano la fettuccia e cominciano a prendere le misure,a contornare con il gesso la sagoma del proprietario ucciso ed a cerchiare con il gesso i proiettili.

Ritratto di Nahum

Nahum

Gio, 13/06/2019 - 09:41

Censura riproviamo, il paradosso é che i nostri forumisti, uomini di destra senza se e senza ma, non accettano il fatto che in una società civile é lo stato che deve assicurare la legge e non ci deve essere spazio per l'iniziativa privata (salvo in casi ben definiti).

Ernestinho

Gio, 13/06/2019 - 09:42

Nel mondo che vorrei, vorrei che non ci fossero persone che difendessero i ladri e delinquenti!

Ritratto di calzolari loernzo

calzolari loernzo

Gio, 13/06/2019 - 09:48

gentilissimo e forbito signore prima di affermare che tutti possono avere un'arma in tasca si informi sul percorso che un cittadino deve seguire per ottenere il permesso di detenere un'ama in casa

Ritratto di saggezza

saggezza

Gio, 13/06/2019 - 09:51

Serve ancora spiegare che in quei frangenti in piena notte e svegliati di soprassalto non ci si rende conto di quello che sta accadendo ed è impossibile ragionare con lucidità? Non serve!

aleppiu

Gio, 13/06/2019 - 09:52

molto probabilmente il tabaccaio e' pure un evasore (visto che si sa che in italia i commercianti fanno pochi scontrini, quindi oltre che mandarlo in galera gli farei anche un bel controllo fiscale e se si scopre che e' un evasore gli darei anche una bella multa....

graffio2018

Gio, 13/06/2019 - 10:06

ma occorre una legge per dire che una persona può difendersi???? non è una questione di buonsenso?? non si sta dicendo di sparare a caso, ma di DIFENDERSI DALL'ATTACCO DI QUALCUN ALTRO!! Ci arrivate? Se non voleva che gli sparassero, non doveva andare a rubare!!!!

graffio2018

Gio, 13/06/2019 - 10:08

il web non rappresenta il pensiero della nazione??? quindi la nazione pensa che sia giusto andare a rubare senza correre rischi?????

graffio2018

Gio, 13/06/2019 - 10:11

marco m... ti ricordo che negli USA le case non hanno recinzioni.. non hanno porte blindate, non hanno inferriate... non mi credi??' guarda immagini di case in vendita nelle città usa

Giorgio Rubiu

Gio, 13/06/2019 - 10:16

Si deve conoscere la dinamica dei fatti e non basarsi solo su ciò che sembra essere.Se il colpo è partito dall'alto ed ha colpito alla schiena (come sembrano suggerire i primi accertamenti dell'autopsia) non si tratta più di legittima difesa ma di omicidio.Tuttavia il suggerimento di Gramellini di chiamare le Forze dell'Ordine è assurdo dato che esse impiegano tempi troppo lunghi per intervenire.Se hai un ladro in casa o che ti sta svaligiando il negozio,l'arrivo dei soccorsi dopo 20 minuti serve solo a constatare l'avvenuto reato,non ad impedirlo. Il mio suggerimento circa il possesso d'arma è: fucile da caccia caricato a pallini e mirare agli arti inferiori.Non si uccide,ma colui che si prende una schioppettata in un piede,se ne ricorderà per lunghissimo tempo. I pallini, contrariamente ai proiettili, non possono essere identificati con l'arma usata non avendo "rigature" e provenendo da un'arma a canne lisce.

no_balls

Gio, 13/06/2019 - 10:21

il problema della legittima difesa e' un falso problema. basta leggere i commenti su questo forum. O non hanno ancora capito cosa e' successo, e quindi sono tarati di comprendonio o semplicemente ritengono giusto sparare ed uccidere chi ti prende la roba anche se non ti torce un capello. se e' vero che ha sparato dal balcone e lo ha preso di spalle cosa andate cianciando ???? dove sta la difesa ?? lo capite l'italiano ? massa di ignoranti funzionali.

steacanessa

Gio, 13/06/2019 - 10:30

Miserrimo e falso. Dagli anni sessanta sono in possesso di una carabina cal. 22 da tiro a segno (senza munizioni) a suo tempo regolarmente acquistata e denunciata. Un paio di anni orsono si sono inventati una nuova legge che impone ai possessori di armi, ogni cinque anni, la seguente procedura: certificazione del medico di famiglia che attesti l’assenza di malattie mentali, alcolismo, dipendenza da droghe; certificazione di medico militare che confermi quanto sopra; domanda al commissariato di zona per gli accertamenti del caso; ritorno al commissariato dopo almeno un mese. Non oso pensare cosa sia necessario per l’acquisto di una nuova arma. Granellino e il corriere dei piccoli sono semplicemente falsi e bugiardi quando scrivono di armi in tutte le tasche. Certo in tutte le tasche dei delinquenti che le acquistano al mercato nero.

zadina

Gio, 13/06/2019 - 10:33

Gramellini ha trovato il sistema gratuito per farsi pubblicità gratuitamente i giornali e il web lo dovrebbero ignorare cosi finirebbero le sue dicerie inutili e non ascoltate.

Ernestinho

Gio, 13/06/2019 - 10:47

x "aleppiu" E cosa c'azzecca? Bello sparare sulla Croce Rossa, vero?

Libertà75

Gio, 13/06/2019 - 10:50

@nahum e come mai quando ha governato la sinistra per 5 anni non ha aumentato gli organici di polizia e garantito le pene certe? Mi stai dicendo che se sei di sinistra sei anche a sostegno della criminalità?

Ritratto di sepen

sepen

Gio, 13/06/2019 - 10:51

Gramellini abiterà sicuramente in un alloggio (e che alloggio, presumo!) con portinaio, sorveglianza, garage eccetera. Quindi il rischio di trovarsi a tu per tu con un rapinatore fra le mura di casa è quasi zero. Ed ancora meno sono le rapine/furti/aggressioni che costui ha probabilmente subito nella sua vita. Tradotto: parliamo del tipico radical chic che vede la vita degli altri da un comodo palcoscenico e quindi si permette di commentare e pontificare a costo zero (per lui, ovviamente!!!)

ted

Gio, 13/06/2019 - 10:53

Ma la vera domanda è : Gramellini ci è o ci fà ?

Ritratto di hardcock

hardcock

Gio, 13/06/2019 - 10:54

Naturalmente gli anatomopatologi laureati in itaglia col 18 politico. Mao Li Ce Linyi Shandong China

MarcoTor

Gio, 13/06/2019 - 11:22

direi che gli hanno risposto come serve

titina

Gio, 13/06/2019 - 12:09

nel mondo che vorrei non dovrebbero esserci nè omicidi, nè ladri.

il_corsaro_nero

Gio, 13/06/2019 - 12:20

@maurizio-macold: da buon sinistrato non hai capito una mazza! Non è il web di questo giornale, ma i commenti sono quelli espressi dai lettori dell'articolo scritto da Gramellini sul Corriere della Sera nella rubrica da lui curata!

Trinky

Gio, 13/06/2019 - 12:40

Iena_Plinsky........ha mai visto i suoi amici magistrati giudicare con giustizia rispettando le leggi?

LorisDalPoz

Gio, 13/06/2019 - 14:14

resta il fatto che il tabaccaio è un assassino in quanto ha sparato a sangue freddo a distanza e non per difendersi

Holmert

Gio, 13/06/2019 - 18:31

Se ti si intrufola una in casa(Art.14 della costituzione:il domicilio è inviolabile.Punto,senza se e senza ma.Apodittico)tu, a seconda di certi commenti apparsi in questo forum, dovresti solo stare passivo, farti derubare e magari con tanti saluti alla sua signora.In che modo potresti difenderti, magari svegliato nel cuore del sonno e con il cuore che raggiunge 150 pulsazioni al minuto? Perché se caso mai spari ed il "rubatore" subisce conseguenze, tu sei finito. E tutto questo grazie ai tanti soloni,maestri del pensiero unico che hanno ridotto l'Italia ad una baracca, patria della libertà di tutti i delinquenti del mondo che qui pervengono,sicuri di fare il proprio comodo e di restarne impuniti. In questo forum ci sono dei preclari esempi di oligofrenica sinistrorsa e catto-comunista. Perché il comunismo vero è ben altra cosa.Che schifo!

Ritratto di saggezza

saggezza

Gio, 13/06/2019 - 19:33

e il più delle volte sono già stati arrestati con grande fatica e con grande rischio degli uomini delle forze dell'ordine e poi vengono messi in libertà come in una giostra infinita... non serve il numero dei poliziotti ma il numero degli anni di galera altro che girarci intorno con proposte vacue

rokko

Ven, 14/06/2019 - 11:04

saggezza, guardi, sono completamente d'accordo con lei. E' quella la strada giusta: introdurre un sistema di penalizzazioni per i recidivi che faccia sì che dopo due/tre furti uno stia in carcere per 5 anni, non subappaltare la difesa legittima o meno che sia ai cittadini.